Arnold Ehret Italia

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Fiorenzo
#77897
Son sicuro che la stragrande maggioranza di voi si starà chiedendo cosa siano i lampascioni :D (nel nostro dialetto, "I lambasciun")

Ve li descrivo prima e poi passo alla ricetta...
Trattasi di un bulbo simile ad una cipolla di dimensioni ridotte.
È particolarmente diffuso in Puglia, Molise e Basilicata.
Dalle nostre parti costa all'incirca sui 3-4 €/kg ma non mi meraviglierei se nel nord Italia si vendessero anche a 10 €/kg!
Il loro sapore è molto deciso, amaro ed è il classico sapore che o lo si ama o lo si odia.
Io per i miei primi 33 anni li detestavo. È stato il mio ultimo tabù alimentare ed ora li adoro!

Qualche loro proprietà (fonte mr-loto.it)
Sono ricchi di flavonoidi, zolfo, saponine e pectine e sono ricchi di potassio, calcio, fosforo, ferro, rame, manganese e magnesio, oltre a saccarosio, fibre alimentari, glucosio ed amido.
Sono lassativi, diuretici ed emollienti. Abbassano la pressione sanguigna e diminuiscono la percentuale di grassi nel sangue.
Ahimé stimolano l'appetito ma attivano la digestione e hanno effetti anti infiammatori.
La più grossa controindicazione è che fermentano provocando un meteorismo allucinante! Se i fagioli provocano la bora, i lampascioni sicuramente un uragano! :lol:

La loro principale caratteristica però è che contengono una mucillagine trasparente molto vischiosa e collosa (ve ne accorgerete quando li pulirete) che apporta notevoli benefici all'intestino in quanto ha proprietà emollienti e rinfrescanti.

Pulizia
I lampascioni si presentano così, spesso e volentieri ricoperti di terra, infatti questi sono abbastanza puliti:
Immagine
Con un coltellino pulirli come le cipolle, togliere la parte bassa ed inciderla con una croce.
Durante il taglio, nella magior parte dei casi, fuoriesce la mucillagine che vi si attaccherà alle mani rendendo un po' difficoltosa la pulizia dei successivi.
Lavarli accuratamente e trasferirli in una pentola.

Prima cottura
In totale devono cuocere all'incirca 15/20 minuti (a seconda delle quantità).
Insieme alla pentola mettete a bollire altra acqua in un altro tegame.
A metà cottura, scolare la prima acqua ed aggiungere l'altra.
In questo modo andrà via l'eccessivo gusto amaro.
I lampascioni si presenteranno così:
Immagine
A questo punto, se ne avete fatti un bel po' (come faccio io), una parte potete conservarla in frigo e l'altra prepararla per la ricetta.

Ricetta
Ingredienti (quantitativi rigorosamente a occhio!):
Lampascioni
Patate
Peperoni
Peperoncino
Aglio
Sale
Olio evo
Paprika dolce
Spezie varie (a gusto vs)

Mettete in un'ampia padella o tegame le patate tagliate della stessa grandezza dei lampascioni, il peperone tagliato a listarelle e uno o due spicchi d'aglio.
Fate cuocere con acqua.
Dopo un po' aggiungete i lampascioni, il peperoncino e olio evo.
Salate a piacere e se vi va, aggiungete qualche spezia.
Io solitamente non mi faccio mai mancare la curcuma.
Ah dimenticavo, il tutto ben annaffiato di paprika dolce.
Ovviamente con l'olio, l'intero composto tenderà a friggersi un po', ma uno sgarretto di tanto in tanto non ci sta male! :D
Et voilà:
Immagine
Impossibile fermarsi! Nella foto la quantità per 4 persone mangiata da 2!
Consiglio spassionato... se li mangiate a pranzo, la notte andate a dormire in giardino o sul balcone! :lol:
Avatar utente
By SabrinaTo
#77912
Grazie Fiorenzo,
se riesco a trovarli nella mia zona li proverò sicuramente.... :D
e poi ti racconterò se nella notte arriverà l'uragano 8O
Avatar utente
By Fiorenzo
#77914
SabrinaTo ha scritto:Grazie Fiorenzo,
se riesco a trovarli nella mia zona li proverò sicuramente.... :D
e poi ti racconterò se nella notte arriverà l'uragano 8O

Dai, facci sapere, soprattutto a quanto li vendono!
Per l'uragano tranquilla, arriverà! :lol:
Avatar utente
By mauropud
#77926
Certo dalla foto a prima vista sembrano scalogni...ma pare abbiano un sapore molto diverso! :D

Mai visti da nessuna parte, ma se un giorno li trovo li provero'! :D
Avatar utente
By valina
#77930
Fantastica ricetta!! Sei uno spasso Fiorenzo!!!
Qui lampascioni non se ne trovano, li ho visti solo da Eataly ma conservati sott'olio (tipo 6 euri un vasetto misero).
Proverò la ricetta con lo scalogno (grazie Mauro per la dritta) ne ho avanzati tanti dalla raccolta dell'anno scorso e non sapevo come farli andare :wink:
Avatar utente
By mauropud
#77947
valina ha scritto:Proverò la ricetta con lo scalogno (grazie Mauro per la dritta) ne ho avanzati tanti dalla raccolta dell'anno scorso e non sapevo come farli andare :wink:

Di niente. :D
Eh pero' con gli scalogni mi sa che ti perdi la parte migliore: l'uragano! :lol:
Avatar utente
By Fiorenzo
#77953
aha aha aha, è vero, no Lampascions no Hurricane!

Valina, probabilmente non li hai mai visti perché non li hai mai cercati.
Ora che lo sai, sta a vedere che ti salteranno all'occhio.
Suppongo che di pugliesi in Piemonte ce ne siano...
Avatar utente
By luciano
#77974
Fiorenzo ha scritto:La più grossa controindicazione è che fermentano provocando un meteorismo allucinante! Se i fagioli provocano la bora, i lampascioni sicuramente un uragano! :lol:
Non è detto che sia un fattore negativo. Potrebbe essere che succede ciò che Ehret dice riferendosi alla frutta:
Arnold Ehret ha scritto:Gli acidi della frutta dissolvono i rifiuti e formano gas.
Gli zuccheri della frutta fermentano nei rifiuti e li agitano, formando
anch'essi dei gas.


Perciò il gas che si forma nella pancia dalle caratteristiche detonanti, mangiando i lampascioni, potrebbe essere una cosa positiva! :D

Li proverò, qui a volte fanno repliche di guerre asburgiche ed è difficile riconoscere da dove provengono i colpi da mortaio! 8O
Avatar utente
By Fiorenzo
#77975
ehe ehe ehe Luciano, buona guerra allora! :D
Comunque non intendevo una controindicazione come fattore negativo.
I lampascioni li percepisco davvero come un alimento super depurativo.
Si sente che mettono in moto tutto l'intestino ed è un piacere sentirlo lavorare!
Avvertivo della controindicazione perché è importantissimo saperlo prima... se ne fai una scorpacciata a cena ed il giorno dopo devi stare chiuso in ufficio con molti colleghi, forse meglio farne a meno e rinviare al weekend!
Non c'è cosa più brutta che sentirsi gonfio d'aria (metano) e trattenere alla lunga 8O
Avatar utente
By luciano
#77979
Fiorenzo ha scritto:Avvertivo della controindicazione perché è importantissimo saperlo prima... se ne fai una scorpacciata a cena ed il giorno dopo devi stare chiuso in ufficio con molti colleghi, forse meglio farne a meno e rinviare al weekend!
Non c'è cosa più brutta che sentirsi gonfio d'aria (metano) e trattenere alla lunga 8O
Ci sono anche i bagni in ufficio! Personalmente mi sono trovato in situazioni simili e mi sono arrecato sollievo andando in bagno, e divertito a vedere gli occhi sbarrati dei colleghi al mio ritorno. :lol:

Ma prima bisogna liberarsi dalle convenzioni e non temere l'altrui giudizio, e se qualcuno avesse qualcosa da dire, si può sempre rispondere che il bagno serve proprio per quello e che:

"Tromba di culo sanità di corpo, chi non scorreggia è un uomo morto".
(Antico proverbio italiano)
Avatar utente
By Fiorenzo
#77986
luciano ha scritto:"Tromba di culo sanità di corpo, chi non scorreggia è un uomo morto".
(Antico proverbio italiano)

Questa me la rivendo sicuro! :lol:
Avatar utente
By mauropud
#78002
luciano ha scritto:Lo trovi anche su wikipedia quel proverbio:

http://it.wikipedia.org/wiki/Flatulenza

Divertente anche la vignetta a lato nella pagina...


:lol: :lol: :lol: :lol:
Mitica!
Avatar utente
By mauropud
#84051
Qualche giorno fa sono andato in un ingrosso di italiani che importa un sacco di roba dal bel paese per ristoranti, negozi ecc e cosa trovo?
Lampascioni sott'olio in barattolo! :D

Li ho provati e li trovo ottimi (anche se ovviamente non possono essere come quelli freschi).

Ieri ne ho mangiato una decina e mi hanno soddisfatto a meta', nel senso che aspettavo l'uragano ma non e' arrivato nulla! :lol:
La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ciao Angelo, I tuoi problemi sono iniziati in età […]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret