Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Janus
#77909
ciao a tutti!!!!!! Da 3 settimane ho fatto il grande salto verso la dieta fruttariana, (contando solo 2 volte in cui ho mangiato broccoli leggermente cotti al vapore..)
Detto questo, gli effetti sono parecchi, immediati direi, e anche se spesso mi sono spaventato, sono super positivo! Detto questo, sento e vedo che il mio corpo si sta, rimodellando, ricostruendo..
Sono "dimagrito" parecchio, ho perso circa 5/6kg, ma che poi in realtà quel che vedo è solo la pancia piatta, senza più alcun tipo di gonfiore, muscoli più visibili ovviamente, mi sono reso conto che avevo parecchia massa grassa pur essendo magro, 180cm x 65 kg, ora ne peso 58circa!!!
Sono parecchio energico, dormo 4/5h a notte, mentre prima 8h non mi bastavano per sentirmi riposato!
Faccio palestra, corpo libero, vado a correre, vado in bici, faccio l'orto, e l'energia non mi manca mai!!!
I Segnali strani del cambiamento che ho notato sono la pelle secca, che sta squamando, (processo quasi terminato grazie a dio) un po di irritazione della cute, (avendo i dread si è più soggetti a questo)
noto però occhi parecchio luminosi, un colore della pelle bello colorito, prendo anche molto sole.
Il cuore, ecco lui, fa il pazzo ultimamente, ha un battito accelerato, probabilmente per il processo di espulsione delle tossine. La lingua è spesso bianca, con la patina di cui parla ehret, specialmente la mattina.
pratico digiuno una volta a settimana, ma penso ora mi spingerò gradualmente a 2/3 giorni e così via..
Sento spesso un fastidio allo stomaco, come se avessi una sorta di massa di scoria li, che brontola per uscire, e speriamo se ne vada presto!!!! :) Che altro, beh, sudo davvero pochissimo, ho un alito fresco, ho bisogno di lavare i denti pochissimo, e li lavo con sola acqua, così come la doccia, sempre e solo con acqua. Ogni volta che posso mi nutro di sole e aria fresca, abitando in campagna sono fortunato.

Condivido con voi anche la tipologia della mia dieta.

Colazione: tendenzialmente alterno, un giorno succo un giorno un frutto molto acquoso (melone, anguria ecc..) oppure degli agrumi, in abbondanza.

Pranzo (h:12.00): un solo tipo di frutta dolce a volte con della frutta secca ma in piccole quantità.. es: 7/8 banane e una manciata di mandore, o noci o nocciole. (tendenzialmente prediligo le mandorle)

Cena (h:19.00): Un solo tipo di frutta in abbondanza ma senza frutta secca.

certo di lasciare parecchio tempo tra pranzo e cena, a volte pranzo anche alle 11 ma non ceno mai più tardi delle 19 per lasciare che il corpo assimili per più tempo possibile.

quanto all'espulsione, beh, vado in bagno parecchio, 4/5 volte al giorno, la prima settimana erano anche 10 volte al giorno, ora mi sto regolarizzando (se pensiamo che il gorilla passa 14h ore al giorno tra mangiare e defecare va bene ahahah xDDD)

penso sia tutto.

spero di non avervi annoiati, grazie per la lettura. spero di aver presto in risposta vostre esperienze ed eventuali consigli :)

un abbraccio, janus.
Avatar utente
By mauropud
#77911
Occhio che questi cambiamenti bruschi di abitudini potrebbero anche apparentemente funzionare nel breve periodo, ma nel lungo periodo si dimostrano spesso e volentieri un disastro, con il ritorno alle cattive abitudini anche piu' marcato che prima del cambiamento.
Ne abbiamo visto diversi casi su questo forum.

Se hai letto Ehret dovresti aver capito che lui considera il cambiamento graduale l'unica ricetta per il successo, e che una transizione da onnivorismo a crudismo vegetale dovrebbe durare anni.

Secondo me dovresti rileggerti il libro per chiarirti quali sono i problemi associati a questi "salti". :wink:
Avatar utente
By Janus
#77918
ciao! :) beh, io credo di avere ascoltato il mio corpo, quel che mi diceva era BASTA con i cibi cotti!!!
e credimi, ho provato a fare passi indietro, ma ora mi sembra innaturale! ho provato a cucinare della verdura per 2 sere, e per 2 sere la stessa triste fine, tutto nella pattumiera! Non riesco! Non mi piace più la verdura cotta! quando mangio crudo mi sento me stesso, sento la natura vera che è in me che mi spinge a farlo! mangia quel che puoi così come lo trovi, con il suo sapore intatto.
Ehret dice di non correre, ma dice anche di ascoltare il proprio corpo, io amo sperimentare, provare su me stesso varie tipologie di cibi, uno alla volta, e vederne i risultati, gli effetti ecc..
Non penso la perdita di grassi possa essere qualcosa di male! sto benone. Ho energia, Pratico un sacco di attività all'aperto e davvero.. la frutta mi sostenta pienamente! Probabilmente l'averne sempre mangiata tantissima sin dalla più tenera infanzia, mentre meno, molto meno la verdura, sta a significare già che il cibo giusto, era la frutta, da bambino, senza schemi ne inibizioni, mangi quel che davvero senti di mangiare! E così facevo, intere giornata sugli alberi a riempirmi la pancia di ciliegie, pesche fichi e tutto quel che trovavo.. era bellissimo, mi sentivo davvero me stesso! ed ora, grazie alla dieta fruttariana, ho ritrovato quel bambino, quella gioia di nutrirmi, quei sapori, quella dolcezza e quell'amore che solo la frutta possiede! poiché con lei c'è uno scambio con madre terra. Tu prendi energia da lei, e a lei la rendi, restituendole i semi del frutto, dando nuova vita..

Scusa, mi sono un po dilungato!! ^^ ahahaha.. xDDD

grazie per l'interesse! spero di condividere ancora tanto con te e con tutti voi..

Namasté
Avatar utente
By mauropud
#77927
Va bene, se ti senti di continuare continua, pero' devi imparare a gestire le crisi di disintossicazione che in caso di cambiamenti bruschi sono piu' probabili.

Se poi ogni tanto senti la necessita' di "sgarrare" fallo pure senza sensi di colpa: fa parte del gioco e serve anche a ricordarti come eri prima.

Tieni conto che questo tipo di approccio non e' quello consigliato da Ehret, quindi se ad un certo punto non riesci a gestire la situazione, non puoi dar la colpa al sistema. :wink:
Avatar utente
By sandrod
#77934
Ciao Janus, complimenti per la gioia ritrovata! :)
ogni approccio è 'individuale' ed è comunque corretto ascoltare il proprio organismo ed assecondarlo.
Sappi solo che potresti avere dei momenti 'up' in cui tutto sembra perfetto e dei momenti 'down' (crisi di disintossicazione, come giustamente dice Mauro) dove qualche passo indietro potrà servire.
La verdura a foglia verde cruda è consigliatissima anche da Ehret, ha funzione di 'scopa intestinale' e apporta sali minerali che aiutano a combattere proprio le crisi di disintossicazione.
Naturalmente anche i digiuni fanno parte del sistema.

Un grande augurio di nessun momento 'down'! ;)
Avatar utente
By journey
#77943
Ciao Janus, io mi lavo con acqua e olio d'oliva d'inverno e d'estate con olio di cocco per uso alimentare.
La pelle è sempre bella, liscia e idrata.
Ci si bagna con l'acqua, poi si prendono delle piccole quantità di olio tra le mani e si passano sul corpo con un massaggio.
Poi ci risciacqua, passandosi le mani sempre sulla pelle quasi a voler togliere l'olio.
Esco e mi asciugo, e non necessito di nessun tipo di crema o altro.
Il sistema è ayurvedico insegnatomi da un operatore e totalmente naturale.
Le parti del corpo considerate odorose, vedi ascelle, genitali, le lavo con il sapone di aleppo.
Avatar utente
By Janus
#77949
journey ha scritto:Ciao Janus, io mi lavo con acqua e olio d'oliva d'inverno e d'estate con olio di cocco per uso alimentare.
La pelle è sempre bella, liscia e idrata.
Ci si bagna con l'acqua, poi si prendono delle piccole quantità di olio tra le mani e si passano sul corpo con un massaggio.
Poi ci risciacqua, passandosi le mani sempre sulla pelle quasi a voler togliere l'olio.
Esco e mi asciugo, e non necessito di nessun tipo di crema o altro.
Il sistema è ayurvedico insegnatomi da un operatore e totalmente naturale.
Le parti del corpo considerate odorose, vedi ascelle, genitali, le lavo con il sapone di aleppo.


ciao a te, grazie per la risposta e l'interessamento!
l'olio di cocco io lo uso per abbronzarmi, non avevo pensato di usarlo per lavarmi, interessante! lo proverò sicuramente!!! ;)
#77980
Ciao Janus,
ti posso solo consigliare di utilizzare il clistere in caso di problemi di disintossicazione o momenti di depressione!
Pensa che anche fruttariani dopo tanti anni (anche 10) ne hanno trovato immensi benefici, nel senso che sono venuti fuori materiali antichi che non avevano niente a che fare con la frutta...spesso bisogna dare un aiutino in più al corpo :)
Avatar utente
By dodo
#77996
[
Sento spesso un fastidio allo stomaco, come se avessi una sorta di massa di scoria li, che brontola per uscire, e speriamo se ne vada presto!!!! :)

Ciao Janus,
ha ragione Mauropod quando ti dice di rileggere il libro, forse ti e sfuggito, ma il sentore che hai nello stomaco di cui parli secondo me e dato dal fatto che mangi insieme frutta dolce e frutta secca, negli insegnamenti di Ehret e l'unica cosa da non fare, o mangi una cosa o mangi l'altra come dice Lui MAI INSIEME!!!! il libro va riletto più volte perche ti entri in testa il meccanismo senza errori, buona transizione....
Avatar utente
By Janus
#78530
grazie a tutti per le risposte e i preziosi consigli!!!
Effettivamente ho corso troppo, stavo bene, in realtà mi sono solo spaventato per le gengive che mi hanno fatto scherzi strani!!! Ho da poco fatto le analisi e sono pressoché perfette, tutti i valori nella norma, a parte un piccolo screzio di eccesso di globuli bianchi, che ehret considera scoria, quindi sicuramente ne ho ancora taaaanta da buttare fuori..!!!
Ho deciso che da Lunedì attacco con la dieta di transizione, dove mi dedicherò ad un pasto di frutta, e ad uno di verdura cotta e cruda, e starò attentissimo a non mischiare frutta dolce con frutta secca!! :D ahah
Mi concederò di tanto in tanto un piatto di pasta integrale o di riso rosso/nero, una volta a settimana, e la mia stupenda fetta di pane tostato dopo pranzo, che preferisco alle patata, che ho notato mi danno acidità di stomaco e fastidi. Ho deciso quindi di eliminare le patate.
la mia dietà sarà strutturata così, chiedo a voi qualche consiglio, o qualche accorgimento.

colazione: limonata/centrifugato o un frutto molto acquoso come melone anguria ananas..

pranzo: insalata di cavolo e carote con piselli o mais condito con olio e limone

merenda: io un frutto lo mangerei, anche perché facendo sport ho parecchia fame, solitamente mangio una o 2 banane frullate con del maca o con delle bacche di goji

cena: qua, sono spesso in difficoltà, perché la sera ho sempre mooolta più fame che a pranzo, tra l'altro finché non pranzo non sento molta fame, mangerei per assurdo solo nel tardo pomeriggio o la sera, evitando anche il pranzo dove davvero ho poca fame, ma non so quanto mi gioverebbe, anche per la perdita del peso, dato che già non sono un mister muscolo :D ...
detto questo, sulla cena necessito di qualche consiglio, io premetto che ho più voglia di frutta che di verdura, che mangio più volentieri a pranzo, la sera mangerei più verdura cotta che cruda, tipo broccoli al vapore, cavolfiori, o magari un piatto di pasta con i pomodorini crudi olio e basilico (un piatto per cui vado pazzo!!!!!!) ma forse la pasta meglio a pranzo, pesantina la sera, che poi posso cenare come dice ehret piuttosto presto essendo gestore del mio tempo.
quindi, detto questo, e avendo creato un po di scompiglio, come potrei muovermi per la cena?
quindi se mangiassi, per esempio, una mela al forno, con del cottege cheese, come suggerito da Ehret, e poi mangiassi dopo della verdura cotta? potrebbe andare bene? Io ho davvero una voglia pazzesca di frutta, sempre, non ne riesco a fare a meno, e poi non sento quest'eliminazione esagerata mangiandone, sarà che ne ho sempre mangiata a vagonate.

quindi magari,

cena: Una mela al forno, (o eventualmente consiglio per un altro frutto adatto nelle ore "serali") mischiato quindi con dei fiocchi di latte. e poi che ne so vegetali a foglie verdi al vapore o al forno.

Un altra cosa che volevo chiedere.. il radicchio non va bene non essendo a foglia verde?
e se qualcuno, sa aiutarmi contro le incredibile voglia di cioccolatoooooo.. :/ non riesco a farne a meno.. è davvero come una droga!!!!

Grazie 1000!!!! :)

janus

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret