Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By gibuz
#627
Ehret nel suo libro parla di come sia importante camminare al sole.
Lui stesso durante un digiuno con un suo amico e' partito per un lungo viaggio a piedi.
Leggendo nei vari post ho letto che a qualcuno piacerebbe intraprendere una cosa simile.
Ebbene,forse molti lo conoscono gia', ma esiste un antico percorso(nato secoli fa) chiamato il cammino di Santiago che rappresenta un'esperienza unica sotto tutti i punti di vista.
E' un cammino lungo circa 800 kms normalmente fattibile in 30-35 gioni.
Esistono vari punti di partenza ed un'unica destinazione,Santiago di Compostela.
Il cammino piu' famoso parte comunque da un piccolo paesino(Saint Jean Pied-du-Port) francese vicino ai Pirenei.
Se navigate un pochino trovate comunque moltissimi siti.
Conosco questo cammino da circa tre anni(cioe' prima di leggere il libro di Ehret) e da sempre uno dei miei piu' grandi desideri e' quello di percorrerlo.
Spero di riuscirci presto,magari facendo un digiuno proprio come fece Ehret! :D

Giampietro
Avatar utente
By gibuz
#632
Mi sono messo a ridere appena ho letto il tuo post Luciano :lol: .
Al limite l'unica chiesa in cui potresti entrare e' la cattedrale di Santiago di Compostela che e' anche il traguardo di questo fantastico viaggio.
La cosa carina e' che in uno qualsiasi dei paesi di partenza puoi richiedere un documento,chiamato credenziale.
Lungo il percorso i pellegrini (cioe' coloro che intraprendono il viaggio) possono dormire in strutture chiamate 'albergue' che sono simili ai nostri ostelli,l'offerta e' libera,in genere la gente lascia dai 3 ai 5 euro per dormire.In ognuno di questi albergue il titolare ti appone un e se cliccate i nostri link o ci contattate vi mettete irreparabilmente nei guai sulla tua credenziale.Uno volta arrivato a Santiago di Compostela il vescovo (o un titolato simile :D ) ti rilascia(dopo aver esibito la tua credenziale) un documento che attesta che hai percorso il cammino,e poi,cosa vuoi di piu',questo cammino e' uno dei tre cammini della cristianita' per avere l'assoluzione dei peccati!!!! aahahaha :lol:
Avatar utente
By luciano
#635
Non volevo suscitare ilarità, né tanto meno offendere il credo religioso di altri, cristiani o appartenenti ad altre religioni.

Personalmente non c'è religione che abbia trascurato di conoscere, leggendo i loro testi e a volte applicandone i principi per verificarne gli effetti e credo che comunque sarebbe valida anche una religione con un unico principio tipo "non fare del male". E' meglio che niente.

Sono contrario alla manipolazione da parte di alcune religioni al fine di mantenere l'uomo nell'ignoranza, 8O ma questa è un'altra storia.

Sono per l'assoluta libertà di religione, anche se non desidero che ne vengano discussi argomenti a riguardo, perché non è il forum adeguato per questo. Esistono siti pertinenti per ogni religione e confessione.

Invece ritengo che l'aspetto spirituale dell'uomo, separato da riti e liturgie, possa essere trattato, perché il corpo è una macchina e lo spirito è il conducente quindi non avrebbe senso escluderlo.

Non sono per la preghiera per il semplice fatto che ritengo che l'uomo determina il suo destino con le sue proprie azioni, e che il frutto di queste azioni possono essere raccolti anche diverse vite dopo quella in cui sono state fatte.

Personalmente ho potuto constatare questo fatto, anche se parlarne non è di alcun valore con chi non l'ha sperimentato, e nemmeno con chi lo ha sperimentato, perché è molto più frequente il caso in cui si crede di averne avuto la prova mentre in realtà è il risultato dell’immaginazione.

La preghiera di solito risulta essere una richiesta con cui si chiede a Dio o ai santi di essere guariti, di venire liberati da fastidi o di vincere al superenalotto o tutto quanto le persone possano immaginare. Spesso si attribuisce ad altri o ad altro la causa dei propri mali e quindi, non riconoscendo di essere noi stessi responsabili di quello che ci succede, non possiamo risolvere il problema o la malattia che ci affligge, perché cerchiamo la causa dove non c'è.

Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco funziona :D perché attribuisce correttamente la responsabilità delle condizioni in cui si trova il corpo a chi lo abita o lo guida, a chi gli ha dato da mangiare e bere.
Infatti il sistema richiede alla persona stessa di liberarsi dei rifiuti accumulati e di smettere di mangiare i cibi che li producono, dicendo in pratica che ognuno causa la sua malattia e ognuno può e deve guarirsi da solo.

Il caso non esiste, sembra così a chi non riesce ad andare oltre ai ricordi della vita attuale, altrimenti saprebbe che quello che gli succede, anche le cose più inverosimili come la caduta di una tegola sulla testa, hanno una spiegazione.

Ci sono casi in cui comunque la preghiera funziona, in quanto essendo noi eterni ed essendoci molti livelli di esistenza al di sopra di quello fisico, le cosiddette dimensioni, qualcuno che se ne va in giro senza corpo potrebbe notare che qualcun'altro sta pregando e a volte prendersi la briga di aiutare, ma sarebbe una soluzione temporanea se uno non risolve la causa prima dello stato in cui si trova continuando a mantenere il suo corpo intossicato.

Naturalmente tutto quanto ho scritto finora è vero per me e non pretendo che lo sia per altri, rispettando appunto qualunque cosa un'altro ritenga che sia vero per lui o per lei, anticipando quindi che non intendo discuterne, non essendo fondamentale per ottenere i risultati che la dieta si prefigge. La dieta può ridare a chi la pratica un corpo, libero da ogni ostruzione e puro in cui i flussi dell'energia cosmica possono fluire liberamente, con tutta l'informazione che essa contiene. A quel punto la persona otterrà le risposte alle domande che si porrà, e non avrà bisogno di conferme da parte di altri.

Con "non portarmi in chiesa a pregare" avevo sintetizzato tutto questo, intendendo che mi piacerebbe ripetere l'esperienza di Ehret sicuro che darebbe una bella spinta al corpo registrando tutte le manifestazioni della conseguente disintossicazione di un digiuno e di una dieta di frutta in tali condizioni, magari con la maglietta dell'Ehret Club :D e facendo le foto di prima, durante e dopo. :D
Il Cammino di Santiago potrebbe essere adatto per non venire tirati sotto da una macchina, anche se per causa nostra :lol: , e per la logistica dell’alloggio già bella e pronta, e perché no, a buon prezzo. :D
Avatar utente
By gibuz
#636
ho capito in pieno l'essenza del tuo discorso Luciano e la rispetto. :D
L'idea del cammino con una maglietta sarebbe strabella!!
In genere chi fa questo cammino lo fa perche' e' davvero convinto (ovviamente ci sono anche tour turistici che lo organizzano,ma lasciamo perdere).
Ho conosciuto piu' di una persona che lo ha fatto,i motivi per cui una persona parte sono molti,molti lo fanno per ritrovare se stessi,altri per dimenticare qualcosa,altri per spirito di avventura o per sfida personale.
Molte volte le persone davvero convinte lo percorrono da sole perche' nella maggior parte delle volte non e' facile trovare un amico che abbia le stesse motivazioni.
In questo forum sara' piu' facile trovare amici con cui partire :lol:
Mi piacerebbe molto condividerlo con voi!!
Avatar utente
By gibuz
#641
quella l'ho mancata quest' anno solo perche' non sapevo che c'era una scadenza per l'iscrizione!! :roll:
Avatar utente
By FANNY22
#645
Hey ragazzi è fantastico :!: :D sono diversi anni che ho il desiderio di fare qualcosa del genere ma finora tutti quelli a cui l'ho detto mi hanno guardata come se fossi un extraterrestre :mrgreen: (avvolte credo davvero di esserlo)
Sono felice di aver trovato degli amici che sono in sintonia con il mio modo di pensare.
Conosco il cammino di Santiago, tempo fà ho preso diverse informazioni su internet, e spero anch'io un giorno o l'altro di poterlo intraprendere.
Beh :!: visto che è un sogno comune chissà che non sia più facile realizzarlo :D
Avatar utente
By gibuz
#646
Grande Luciano,ottima immagine.
Quello rappresentato e' il cammino francese che ha due punti di partenza:
1. Saint Jean pied-du Port
2. Roncisvalle
Partendo dal #2 si risparmiamo dei kms sui pirenei ma volete mettere il fascino di camminare in montagna :?: :?: 8)

E' un cammino stupendo,spero davvero di condividerlo con qualcuno di voi. :D
By Vinnie
#779
Ragazzi manco a dirlo "voglio venire"! In che giorni si fa, perchè già da ora voglio cercare di essere libero.
Se possiamo dobbiamo andarci. Io ho voglia di sentire me stesso in questo cammino.
Io penso che un cammino ancora migliore sarebbe qualcosa fatta solamente fra di noi, organizzata da noi e in solitudine nella natura; ma prima di stare ad organizzare cose difficili è meglio rendersi conto di cosa significa con un cammino prefatto, bello e soprattutto di facile approccio (nel senso che non c'è bisogno di organizzazione) e poco costoso.

P.s. Che peccato però, leggevo che settembre/ottobre sono fra i migliori mesi per fare il cammino, averlo saputo prima...
By Vinnie
#786
Buona idea, solo che è una maratona, nel senso si può fare ma ad un altro scopo :)
La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Libri di Arnold Ehret