Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By Carlet
#78039
Ciao a tutti,
a maggio di un anno fa ho iniziato la dieta di transizione ottenendo molti benefici primo fra tutti la perdita di 12 kg di peso che non riuscivo ad eliminare. Ho trovato casualmente questo sito cercando soluzioni naturali a vari problemi e da allora leggo con molto interesse i vari articoli e commenti.
In questo anno ho fatto più volte la pulizia intestinale, anzi ho iniziato proprio da lì poi ho fatto anche la depurazione del fegato con acido malico e sale di Epson. Tale depurazione ha fatto abbassare considerevolmente il colesterolo per cui sono molto soddisfatta.

Voglio ringraziare, a parte Luciano ovviamente, tutti coloro che intervengono segnalando problemi e suscitando soluzioni.

Appena sarà disponibile un estrattore, lo acquisterò con la speranza che possa trarre giovamento anche mio figlio che ha da sempre problemi con la pelle per le tante allergie alimentari di cui soffre da quando era piccolo. Ho letto diversi art. su questo argomento ma se qualcuno può darmi altre info ne sarei grata. Considerate che spesso non riesce a farsi la barba e a volte deve evitare di lavarsi da solo i capelli perchè gli procurano ferite alle mani.

Buona serata a tutti
Avatar utente
By Fiorenzo
#78049
Ciao Carlet, benvenuta tra noi e piacere di conoscerti! :D
Avatar utente
By Carlet
#78051
Ciao Luciano,

mio figlio mangia pizza e pasta, dolci raramente. Non apprezzava la carne e dopo che io l'ho abbandonata non la cerca di sicuro così come non cerca latte e latticini.

Ultimamente per lui ho acquistato pasta di kamut che, a quanto dicono è meno dannosa, sto inoltre convincendolo, e sembra che ci sto riuscendo, a fargli consumare più frutta. Per i vegetali è un pò più difficile ecco perchè voglio acquistare un estrattore.

Due anni fa ha avuto una reazione allergica su tutto il corpo, letteralmente dalla testa ai piedi, era cosparso di tanti piccole ferite da cui usciva sangue e liquidi oltre a presentare una pelle squamosa e dura. devo dire che ha un grande controllo sul dolore e sul prurito. Abbiamo passato dei mesi terribili, lui non ha più fiducia nei medici, avendone visti tantissimi da bambino e senza mai risolvere nulla. L'unica cosa che sono riuscita a fare è acquistare la biancheria in pura seta con l'intento di isolare il corpo da tessuti che anche se acquistati con una grande percentuale di cotone però c'è sempre una percentuale di sintetico. Alla fine gli sono rimaste delle macchie sulla pella nella schiena e dietro alle gambe.
Passa dei periodi in cui sta meglio a periodi in cui si acutizzano i sintomi. Questo è un periodo difficile ma, vedendo i risultati che io ho ottenuto cerca di seguire ciò che gli dico.
Devo dire che cerco di farlo ragionare ma non voglio imporre l'alimentazione avendo paura di ottenere un netto rifiuto.

Considera che preparo il detersivo per il bucato a casa con puro sapone di marsiglia e bicarbonato, così come il sapone per lavarsi.
Avatar utente
By sandrod
#78055
Ciao Carlet e benvenuta!

Un paio di domande su tuo figlio:
quanti anni ha?
ha mai avuto problemi di denti? Denti del giudizio?

Come forse hai potuto leggere, c'è una sezione 'Bonifica dentale' nel forum.
Abbiamo capito negli anni, grazie a chi ha contribuito proprio a creare questa sezione del forum, che i problemi ai denti possono creare innumerevoli disturbi che rimangono senza soluzione per la medicina 'normale'. Nessuno ha mai indagato su eventuali problemi dentali di tuo figlio?
Avatar utente
By Carlet
#78056
Ciao Sandrod,

mio figlio ha 23 anni, non ha mai avuto problemi ai denti, non ha otturazioni.
Grazie per i tuo interesse.
Avatar utente
By sandrod
#78057
ti segnalo solo i denti del giudizio, vale la pena verificare, magari solo per escluderli!
Conosciamo casi di persone con grandi disturbi di tipo dermatologico risolti (anche) con bonifica dentale.
I denti del giudizio possono creare tanti problemi pur essendo asintomatici (nessuna carie o dolore locale).
Scusa se ho insistito, ma è solo per farti capire.
Puoi leggere questo articolo di Medicinenon:
http://www.medicinenon.it/tutte-le-tera ... l-giudizio
Ne trovi molti altri.
Ciao
Sandro
Avatar utente
By Carlet
#78059
Grazie Sandro per la tua insistenza, ho letto l'articolo e farò controllare dal dentista, a questo punto però non so se posso affidarmi al mio dentista.

(Un’estrazione del dente del giudizio fatta senza l’allontanamento dell’osso compromesso può portare complicazioni a medio e lungo termine, oppure finanche impedire la guarigione totale della patologia per cui si era arrivati alla decisione di effettuare l’estrazione. Per questo, se uno veramente ci tiene al successo di una terapia, qualsiasi essa sia, bisogna pensare ad eliminare i campi di disturbo. Nel caso dell’estrazione dei denti del giudizio, bisogna ispezionare molto bene il sito dell’estrazione e anche con dei probi che verifichino l’esistenza di osso sano, quindi solido)

Io abito a Terni qualcuno può indicarmi un dentista che possa fare al mio caso?
Avatar utente
By sandrod
#78061
ti conviene far fare a tuo figlio una radiografia panoramica, anche senza rivolgerti a un dentista.
La fai prescrivere dal suo medico e la fai o all'Asl (solo ticket, vedi che attesa c'è) o da un laboratorio privato (costo 40€ circa).
Ti daranno un cd con la panoramica in formato digitale e la posti qui. Potremo dirti se i denti del giudizio possono creare problemi.
Come dentista, il più vicino a Terni che conosciamo è la D.ssa Pistacchio di Bologna.

Ciao

p.s. a che età sono cominciati i disturbi di tuo figlio?
Avatar utente
By Carlet
#78062
i primi disturbi sono iniziati subito dopo lo svezzamneto, quindi da piccolissimo.
Ho tolto gli alimenti è ho ricominciato ad aggiungere i cibi uno alla volta aspettando tra un cibo e l'altro per vedere la reazione.
Con il tempo, in età scolare, è risultato allergico a moltissimi alimenti ma, il pediatra diceva che non potevamo togliere tutto ad un bambino che stava crescendo, quindi era meglio curare la dermatite quando si presentava. (Discorso assurdo, però così è andata, solo che le dermatiti sono diventate sempre più estese e importanti)
Avatar utente
By Carlet
#78064
Ciao Luciano,

mio figlio ha fatto tutti i vaccini come da protocollo, ma francamente ricordo soltanto un pò di fastidi i primi giorni ma non mi pare a livello di pelle.
Avatar utente
By SuperWoman
#78067
Carlet,
Sembra che tu stia parlando di me, la mia storia è identica a quella di tuo figlio. Spero la mia esperienza possa esservi utile. Allergie dopo lo svezzamento, il tutto peggiorato da estrazioni dei denti del giudizio fatte male. Una vita di problemi di pelle... guariti :lol:

i primi disturbi sono iniziati subito dopo lo svezzamneto, quindi da piccolissimo.


Se i problemi sono iniziati dopo lo svezzamento, vuol dire che ha ereditato una flora batterica squilibrata, per cui non era in grado di digerire e regolare il sistema immunitario da solo dopo essere diventato indipendente da te. Questi sono i bambini che sviluppano problemi causa vaccini.

quindi era meglio curare la dermatite quando si presentava. (Discorso assurdo, però così è andata, solo che le dermatiti sono diventate sempre più estese e importanti)


Se usa o usava creme con cortisone e/o immunosoppressori nella pelle (flixoderm, elidel, protopic, ecc) amplificano la dermatite scoppiando la peggiore reazione dopo averli sospesi. Una specie di disintossicazione dolorosa e forte, tipici sanguinamenti e siero (conosciuta come red skin syndrome, topical steroid withdrawal).

Se la pelle è in quello stato, vuol dire che non sta ricevendo abbastanza grassi attraverso la dieta. E' necessario mangiarli in queste condizioni e integratore omega-3 e omega-6. La forma ideale per colmare queste carenze sarebbe l'olio di fegato di merluzzo. Oli vegetali come canapa, lino e tanti altri non sono sufficienti in questa condizione, visto che contengono la ''mamma'' della famiglia omega-3 (LNA) e la ''mamma'' della famiglia omega-6, ma non i derivati. Il corpo dovrebbe produrre i ''figli'' (EPA, DHA, AA) partendo dai precursori, ma una pelle così sembra che non lo stia facendo. La causa in questi causa sono le carenze scatenate da flora batterica squilibrata.
Provare gocce dell'olio di fegato in bocca, aspettare reazione. Se va bene, costruire la dose consigliata, magari piano piano sarebbe meglio, vedere come reagisce.

La digestione non funziona come dovrebbe. Queste persone hanno bassa acidità di stomaco, per cui enzimi e poi assorbimento sono alterati. Potrebbe essere utile betaina HCL. Non consumare carne, abbassa ancora di più l'acidità amplificando il tutto.
Il motivo per cui lui è reticente a mangiare frutta e vegetali (ancora di più se crudo?) è che non li digerisce facilmente. I succhi vanno meglio.

Sono indispensabili i probiotici.
Introdurli lentamente, iniziare da un pizzico.

Tutto questo di cui ho precedentemente parlato e tanti altri dettagli, lo trovi nell'approccio GAPS di Natasha Campbell-Mcbride. E' quello che mi ha portata all'ultima tappa della guarigione della pelle. Non sarebbe opportuno parlarne qui, ma credo che sia veramente importante informarsi a riguardo. Dopo la guarigione del sistema digestivo, pelle, ecc. potrà essere in grado di digerire tutta la frutta e verdura che vuole. Pessime le farine per questa condizione, di qualunque tipo. Troverai la dieta adeguata per questo problema. Bisogna informarsi per poter applicare tutto ciò.

Troppo irritanti la famiglia delle solanacee per un corpo in quelle condizioni (melanzana, patata, pomodoro, pepperone, peppe di cayenna, paprika, goji).

Per la pelle che sembra bruciata, bianco d'uovo sbattuto. Aspettare che si ricostruisca lo strato superficiale e sciacquare. Evitare se è allergico a uova-pollo.
Per la pelle secca, olio di cocco. Meglio se vergine e spremuto a freddo. Evitare se la pelle è irritata, rossa, squamata. Se il prurito è terribile dopo l'olio di cocco, non è dermatite, ma funghi.
Durante e/o dopo la doccia, olio di mandorle per evitare che la pelle resti secca. Evitare se è allergico alla frutta secca. Serve anche l'olio di canapa, evitare se allergico alle piante. Evitare oli se la pelle è rossa.
Per il prurito disperante, impacchi di avena macinata. Evitare se è allergico al glutine.
Sali del mare morto sciolti in acqua durante la doccia o vasca aiutano parecchio, solo se la pelle è cicatrizzata.
Durante crisi di bolle/orticaria, mettere le mani sotto l'acqua il più fredda possibile fintantoché la crisi non passa.
La propria urina applicata nella pelle è un toccasana 8O

Troppo irritanti la famiglia delle solanacee per un corpo in quelle condizioni (melanzana, patata, pomodoro, pepperone, peppe di cayenna, paprika, goji).

Aspettiamo nel forum dei denti la panoramica, potrebbe essere un pezzo importante :wink:
Avatar utente
By Carlet
#78068
grazie mille SuperWoman
Ciao a tutti da Valerio

Ciao a tutti, sono Valerio e ho 35 anni. Soffro da[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret