Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
#78198
Ciao a tutti!
Sono Alex, ho 42 anni e mi sto avvicinando molto molto mooolto gradualmente alla dieta senza muco. Senza quasi rendermene conto sono in moderata transizione da un anno, da quando mia moglie ha cambiato completamente regime, iniziando a coinvolgermi.
Un po' (molto) trascinato da lei, un po' notando i suoi cambiamenti ho iniziato a:
- ridurre notevolmente lo zucchero bianco, prima ne facevo un uso davvero smodato, tipo 3 , 4 cucchiai nel caffè (arrivo da una famiglia in cui si consumano kili di zucchero e di dolci)
- ridurre e per alcuni periodi anche eliminare il caffè che ho sostituito con the (lo so, non è il massimo, ma comunque lo sento meno velenoso rispetto al caffe) o nei momenti migliori con tisane dolcificate con miele. La mattina, non sempre, acqua tiepida con limone oppure decotto di carrube. Qualche volta succo di frutto con Hurom (ora è il periodo di ananas+ spinaci o cicoria + mele + zenzero)
-iniziare i pasti con insalata mista tutta vegetale.
- aumentare dosi di frutta durante la giornata (ho comunque sempre amato la frutta)
Mangio poco pesce, poco formaggio. Ho ridotto moltissimo il latte (prima lo prendevo sempre a colazione). Per mesi non mangio carne, per poi magari fare delle scorpacciate in periodi limitati.
Se sono in giro ed ho voglia di un cappuccino con briosche non mi limito, lo ammetto. Ed ammetto che riesco difficilmente a rinunciare ai dolci. Qualche cibo spazzatura ancora persiste. Ma in generale - e questo forse mi ha salvaguardato non mangio tanto, come quantità. Non amo particolarmente la pasta, mentre da sempre prediligo minestre o zuppe di verdure e legumi con aggiunta di spezie.
In poche parole: sono molto lontano dalla "purezza" descritta nel libro di Arnold Ehret e la mia dieta di transizione è stata finora piuttosto inconsapevole e moderata. Forse ancora non sono pronto mentalmente ad accettare di rinunciare a certi cibi e a certe abitudini. Nonostante ciò il mio corpo, con questi piccoli cambiamenti, mi sta mandando dei segnali positivi di maggior benessere e mi sta facendo capire che si può migliorare il proprio stato. Per esempio ho avuto negli ultimi 10 anni problemi di stitichezza, oggi quasi superati del tutto. Non mi sono mai curato del legame alimentazione e salute ed invece ora do maggior peso a questo tema. Ho ancor qualche problema tipo emorroidi, mal di testa, nervosismo, pancia occasionalmente gonfia (fisico asciutto ed abbastanza atletico per il resto).
Per questo ho deciso di approfondire questa strada. Ho preso in mano il libro di Ehret e ho iniziato a leggere le prime lezioni. Se avrò qualche dubbio spero di poterlo condividere con voi su questo spazio così ricco di esperienze. Complimenti all'amministratore per come lo tiene e mantiene!
Inoltre, ho deciso, anche dopo aver letto i presupposti per la dieta di transizione e dopo che mia moglie mi ha fatto una sorta di lavaggio del cervello in questi ultimi mesi, di prendere in mano la mia situazione dentale. Ho capito che devo partire da qui e che non posso più trascinare una situazione che va sempre a peggiorare. Ho letto qualche post sul forum e sento che devo agire!!

A presto.
Alex
#78216
CIao Alex, benvenuto nel forum e piacere di conoscerti! :D

Alexjan ha scritto:In poche parole: sono molto lontano dalla "purezza" descritta nel libro di Arnold Ehret...

Fidati, sei anche molto lontano dalla media della popolazione che si ingozza senza ritegno di qualsiasi schifezza.
E poi dalla tua parte c'è la consapevolezza che anche se sgarri ogni tanto, non va bene.
Sei sulla giusta strada anche per quanto riguarda la bonifica dentale.
Buon cammino Alex, ciao.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret