[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/ext/sitesplat/bbopengraph/event/listener.php on line 114: Undefined index: 5916
Il limone corrode lo smalto dei denti? - Arnold Ehret Italia

Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By luciano
#5930
Per quello che ne so io quello che corrode i denti è il floruro di sodio, il fluoro delle pubblicità sui dentifrici. Riguardo al limone mi pare improbabile, fino a prova contraria.

Spero di non trovare una domanda del tipo: "L'acqua corrode i denti?". Forse il cloro dell'acqua del rubinetto, potrebbe essere un'ipotesi.
Avatar utente
By arca
#5942
Luciano ha scritto:Spero di non trovare una domanda del tipo: "L'acqua corrode i denti?"

In qualità di moderatore, spero anch'io... :roll:
Avatar utente
By Tyler
#5956
Una volta il mio dentista constatando il tanto tartaro dei miei denti mi disse: "Mi sa che tu mangi troppa frutta" sigh!!! (Ero ancora onnivoro, come ho gia' raccontato adesso il tartaro e sparito del tutto)...
Ma vi rendete conto???
salutoni...Fabio.
Avatar utente
By Nadia79
#6012
Anche io ho dovuto rifare ben tre faccette degli incivivi superiori oltre 4 anni fa e tra le ipotesi del mio dentista c'erano gli agrumi.
In effetti quando mangio limone a volontà sento come te una certa sensibilità vicino alle gengive e non riesco a spazzolare bene i denti.
Credo che bisogna essere cauti con il limone mangiato così e trattenuto troppo sui denti.
Secondo me sarebbe meglio berlo senza farlo passare troppo attraverso i denti,ma direttamente dalla lingua in giù.
Non so se sono stata chiara.
Nel frattempo cercherei di fare una ricerca a riguardo e con le lezioni di Ehret,dalle sue lezioni trarne una conclusione soddisfacente.
Che ne dici?
Avatar utente
By Francesco
#6023
Il limone, o l'aceto di mele o cose simili danno la reazione sui denti di sensibilità quando ci sono tossine che circolano nell'organismo. Io sono quasi 2 anni che seguo la dieta ed ho avuto questo problema l'anno scorso e non potevo neanche sfiorare con lo spazzolina l'emiarcata dx dei denti. Secondo me entrate troppo nei dettagli delle cose e per uscirsene a volte diventa problematico. Siate un po' più leggeri e la vita vi sorriderà. :lol:
Avatar utente
By mauropud
#6039
Francesco ha scritto:Il limone, o l'aceto di mele o cose simili danno la reazione sui denti di sensibilità quando ci sono tossine che circolano nell'organismo. Io sono quasi 2 anni che seguo la dieta ed ho avuto questo problema l'anno scorso e non potevo neanche sfiorare con lo spazzolina l'emiarcata dx dei denti. Secondo me entrate troppo nei dettagli delle cose e per uscirsene a volte diventa problematico. Siate un po' più leggeri e la vita vi sorriderà. :lol:

Io avevo un problema simile con frutti come le pesche e con la macedonia che conteneva molte fragole e succo di limone: mi causava una "sensibilita'" nella linea tra denti e gengive. Questo negli ultimi anni sembra sparito (anche prima della dieta a dir la verita').
Avatar utente
By Nadia79
#6082
Francesco ha scritto:Il limone, o l'aceto di mele o cose simili danno la reazione sui denti di sensibilità quando ci sono tossine che circolano nell'organismo. Io sono quasi 2 anni che seguo la dieta ed ho avuto questo problema l'anno scorso e non potevo neanche sfiorare con lo spazzolina l'emiarcata dx dei denti. Secondo me entrate troppo nei dettagli delle cose e per uscirsene a volte diventa problematico. Siate un po' più leggeri e la vita vi sorriderà. :lol:




Siamo qui per approfondire e per esaurire gli argomenti se richiesto/necessario. Non sono d'accordo sulla tua ultima frase.
Quello che dici riguardo alle tossine,risponde anche al mio problema(in verità avevo anche io sfiorato questa possibilità,del tipo che se si hanno problemi vuol dire che ci potrebbe essere qualcosa che non va ad es: troppe tossine..),ma entrare meglio nel dettaglio se questo fa sì che si prevengano disagi non è nocivo,anzi.
Sapere delle tossine mette in guardia e soprattutto fa evitare di danneggiarsi (i denti possono arrivare ad un punto in cui perdono pezzi di smalto,si trovano tipo buchi)i denti che poi andrebbero curati e pagati. Grazie.
Avatar utente
By Francesco
#6084
Ciao Nadia, ben arrivata sul forum.
mi dispiace, non potrei dirti di + di quanto già detto. Non capisco poi cosa tu voglia approfondire. Ci sono anche centinaia di post da poter leggere, c'è il libro che chiarisce ogni dubbio, qual'è il problema? Sottolineo che non mi piace polemizzare non ne sono neanche capace.
Ti abbraccio cmq
ciao :wink:
#6362
davideleo ha scritto:Ora con la dieta di Ehret sto consumando più limone del solito e ho notato di recente una maggior sensibilità di alcuni denti al passaggio dello spazzolino. Mi chiedo se anche questo noto effetto collaterale dell'acido citrico sia di quelli che scompaiono man mano che ci si disintossica o se invece è meglio che prenda qualche precauzione (oltre a consumare meno limone).

Ho letto che a Winblus è addirittura ricresciuto lo smalto in un dente scheggiato....


Ciao davideleo, mi sono sentita chiamata in causa. :D
non so che tipo di problemi tu abbia notato in merito, posso solo dirti che da quando integro spremute di limone, specialmente se ho sgarrato con farinacei la sera prima, ho solo grandi benefici.
Mi sento meglio fisicamente e come dicevi anche tu, in un post ho messo che mi è ricresciuto lo smalto 8) .....mi facevo le paranoie a sorridere ed ora il pezzo che mancava...c'è!
Probabilmente (sicuramente) il limone accellera la disintossicazione ed agisce sulle parti più deboli. (io non ho più nemmeno i calcoli alla cistifellea)

win
By donaghi
#8037
davideleo ha scritto:Sono cresciuto a pane e limone. Ero un bambino insolito: era facile vedermi con in mano mezzo limone da succhiare al posto dei gelati o dei chupa chups. Questo forse mi ha permesso di sciogliere un po' di muco, ma mi è costato lo smalto degli incisivi che già da parecchi anni ho dovuto ricoprire con delle faccette.

Ora con la dieta di Ehret sto consumando più limone del solito e ho notato di recente una maggior sensibilità di alcuni denti al passaggio dello spazzolino. Mi chiedo se anche questo noto effetto collaterale dell'acido citrico sia di quelli che scompaiono man mano che ci si disintossica o se invece è meglio che prenda qualche precauzione (oltre a consumare meno limone).

Ho letto che a Winblus è addirittura ricresciuto lo smalto in un dente scheggiato....


La mia esperienza personale mi ha fatto riscontrare che il limone toglie un po' lo smalto ai denti, quando viene a contatto con essi...ovvero quando lo si mangia a spicchi ed anche quando lo si beve in spremuta.
Tutto questo mi e' stato confermato anche da un mio amico di infanzia che ora e' dentista (e non ha alcun interesse nel curare i miei denti...) e mi ha consigliato di usare una cannuccia quando bevo il limone in spremuta. Direi che ho seguito il suo consiglio e il fastidio e la sensibilita' che avevo prima e' sparita.

donaghi

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret