Arnold Ehret Italia

Qui puoi scrivere le storie di successo solo inerenti alla cura dei denti e della bonifica dentale come viene intesa dagli utenti di questo forum.

Moderatori: luciano, O.P.T

#78475
Parte della mia storia è rimasta sepolta in qualche thread della Bonifica Dentale quando non esisteva ancora la sezione ''Successi''. Riporto qui una versione più completa della mia testimonianza.

Ho sempre avuto allergie da quando ero molto piccola. Facevo una vita abbastanza normale evitando allergeni ambientale e alimentari.

Quando ero ragazza, ho iniziato a sentirmi stanca, se non mangiavo mi sentivo svenire, sembrava che mi andasse giù la glicemia. Medico #1 endocrinologo, amico dei miei genitori, ha dichiarato ufficialmente che ero sana. Anni dopo ho capito che erano sintomi di candida sistemica. I miei non credevano che avessi un problema e sono andata avanti mangiando sovente.

Mi trasferisco e cambio clima. Il corpo non reggeva sbalzi di temperatura, cambiamenti di stagione. Iniziano le allergie fuori controllo a qualunque cosa, manifestandosi attraverso una severa dermatite. Medico #2 endocrinologo rinuncia al mio caso dicendo che avevo bisogno di un dermatologo. Medico #3 dermatologo mi dice che è un semplice caso di micosi, di mangiare acciughe e olio di borragine per la pelle. Peccato io avessi già così tante allergie che non potevo neanche toccare queste cose. In compenso, suggerisce un sacco di farmaci per micosi. Peggioro e finisco da Medico #4 primario dermatologo che mi consiglia di prendere un immunosuppressore. Preso per disperazione e non per convinzione. Continuano le allergie e finisco in pronto soccorso con reazione anafilattica per la prima volta nella mia vita. Medico #5 mi dice che non dovrei prendere un farmaco del genere. Finisco da Medico #6 dermatologo che mi tira fuori dal terribile incubo dell'immunosoppressore, ma devo prendere cortisone per via delle reazioni. Contatto Medico #7 allergologo che mi controllava prima di trasferirmi e, vista la mia disperazione, mi manda un email con un protocollo per allergie. Finisco da Medico #8 professore di allergologia, molto rispettato e riconosciuto, tutti gli onori bla bla bla, e mi tira fuori dal cortisone e inizio con un forte antistaminico. Controllava le allergie, ma mi faceva venire un sonno terribile, avevo bisogno di dormire 15 ore ogni giorno durante le prime settimane. Vado avanti. Nel frattempo, mi rivolgo a Medico #9 omeopata, medicina alternativa, tests alternativi bla bla bla, e mi fa un test lunghissimo e mi crea una dieta alla mia misura, allergeni da evitare che conoscevo già e non risolvo nulla :roll:

Un giorno, il mio fidanzato mi suggerisce di andare da Riccardo. Io ho risposto: ''NO!''. Ero già esausta e quasi rassegnata. Lui ha insistito per mesi, io lo ignoravo. Mi sono decisa di andarci perché dovevamo sposarci ed io ero stufa di sentirlo! :twisted: . Pianificavo di andare da un ipotetico Medico #10 che non capisse niente, ma mi sarei sbarazzata dal tormento delle insistenze del fidanzato.

Sorpresa! 8O Grazie al cielo non avevo ragione! :D

Ho iniziato con Riccardo a gestire queste allergie. Le uniche cose che potevo mangiare senza avere reazioni erano carne rossa, patate, burro, cavolfiore e riso. Andavamo avanti, ma le reazioni allergiche si ripresentavano sempre. E' arrivato il punto in cui avevo la pelle in pessime condizioni: ero ricoperta in eczema, non potevo fare attività fisica, sudare o farmi una doccia. Mi sentivo veramente male.

Ho seguito il suggerimento di Riccardo di fare una panoramica, anche se a me sembrava inverosimile che la causa fossero i denti. Ho tutti i denti sani e vitali, non ho mai avuto amalgami o carie e mi avevano già estratto tutti i denti del giudizio. La panoramica sembrava a posto, ma io non lo ero. Lorenzo ci ha suggerito di mandarla al Dott. Daunderer e mi è arrivata con alcuni punti segnati sotto denti sani che indicavano presenza di pus e nessun accenno ai denti del giudizio.

Io mi sentivo sempre peggio. Avevo la pelle squamata lungo le braccia e sanguinavo in continuazione, non cicatrizzava mai. Dovevo fasciarmi le mani come una mummia e sentivo il braccio sinistro molto pesante. Ero ricoperta in candida, il corpo non riusciva a mantenerla sotto controllo. Sono arrivata in studio da Riccardo e gli ho detto che non ce la facevo più e mi ha risposto che avrebbe parlato con Barile. Riccardo mi ha detto di farmi aprire i punti dei denti del giudizio che avevo già tolto; il test indicava che erano causa di squilibri. Ero disperata, l'inerzia che mi faceva vivere. Riccardo mi diceva cosa fare, Barile lo faceva e mio marito mi portava da lui.

Poco dopo, sono andata da Barile, ha lasciato perdere protocolli vari e mi ha subito aperto l'ex-dente del giudizio in alto a sinistra ovvero 28. Ha trovato una cavitazione, ovvero un buco di osso infetto marcio, molle e giallo. Mi erano stati estratti tutti i denti del giudizio lo stesso giorno, lasciando dentro il periodonto, non raschiando bene, con anestesia generale. Barile ha ripulito, mi ha fatto neuralterapia e quella notte è stata la prima in mesi in cui ho potuto dormire e quella catena di reazione allergiche è finita. Barile ha continuato a fare le bonifiche a seconda della priorità indica dai tests di Riccardo. La pelle è guarita, ho iniziato a dormire normalmente, il dolore durante il ciclo è migliorato. Sentivo che stavo rinascendo! Ero felicissima ogni volta che arrivava il giorno della bonifica, svegliavo mio marito presto e sempre pronta molto prima dell'ora di partenza :D
Durante la notte dopo ogni bonifica, la pelle cicatrizzava e guariva.

Dopo mesi, ho sviluppato dolori sotto i molari (sani) in basso a sinistra; in concomitanza si presentava una vecchia e forte gastrite che avevo sviluppato dopo aver usato l'ortodonzia da ragazzina insieme a problemi alla colonna vertebrale. Riccardo mi ha detto di fare una 3D, Barile l'ha fatta e si è seduto con me con pazienza e una faccia poco incoraggiante per dirmi che aveva trovato una ''grossa cavità'' ovvero un canale-buco nell'osso sotto i denti sani. Era la prima volta che vedeva una condizione del genere e non c'era una soluzione standard predefinita. Loro lavorano in sinergia e per entrambi è inconcepibile delegare, per cui la soluzione doveva essere creata. Barile ha fatto un foro attraverso la parete dell'osso, era sottile e molle, per fare neuraltepia. Sono migliorata tanto, ma non ero ancora guarita. Riccardo ha parlato con Barile... Abbiamo iniziato a iniettare procaina con sangue in quella cavità. Barile mi ha ricevuta tutte le volte che necessitavo, con molta pazienza. Durante alcuni mesi, ogni 5 giorni a seconda del dolore. Alcune volte, urgentemente dal livello di acidità e bruciore di stomaco così forte che mi causava. Ha dovuto fare neuralterapia in diversi modi e in molti altri denti.

Questo è un riassunto di un percorso di anni... Sono arrivata al punto in cui posso dormire anche 12 ore, sudare, fare attività fisica, indossare qualunque cosa, la mia pelle è guarita, ho meno disturbi durante il ciclo e posso mangiare con piacere e senza ostacoli! Prima avevo difficoltà per respirare dopo aver mangiato due noci, ora posso mangiarne tutte quelle che voglio! Insomma, sono una donna diversa. Non devo andare da Barile ogni settimana! Infatti, non lo vedo più. Questo vuol dire molto.

Spero questa mia esperienza possa sollevare un po' di consapevolezza :wink:
#78509
Ciao SuperWoman, commovente la tua storia, sono felice che tu stia moltissimo meglio! Scrivi che hai iniziato fin da bambina con allergie intolleranze, alimentari e non. Quanti anni avevi, li hai collegati alla Candida, ma forse, anche le vaccinazioni, cosa ne pensi, le hai subite da bambina?
Ti auguro di star sempre più meglio, anche se è grammaticalmente errato dire così :lol:
Valentina
#78516
vallivale ha scritto: Quanti anni avevi, li hai collegati alla Candida, ma forse, anche le vaccinazioni, cosa ne pensi, le hai subite da bambina?


Mesi! Magari solo giorni di vita! :roll:

Quando il bambino nasce, essendo sterile, eredita la flora batterica della mamma durante il parto (origine intestino). Se la flora della mamma è sana, il sistema immunitario del bambino parte la corsa con le carte a suo favore. Se la mamma ha una flora batterica squilibrata a causa degli antibiotici, pillola contraccettiva, farmaci, farine e zuccheri, flora squilibrata ereditata dalla propria madre, ecc allora il bambino parte in svantaggio. Con flora batterica squilibrata, lo stesso intestino è una fonte di tossicità che, alla stessa volta, alimenta la candida.
Per questo motivo, lo spettro delle reazioni ai vaccini è così eclettico. Dal bambino che le regge senza problemi fino a quello che diventa autistico passando da disturbi dell'attenzione, dislessia, allergie e tanti altri altri problemi.
Con la flora squilibrata, l'intestino diventa poroso, permeabile e lascia passare tante sostanze che non dovrebbero raggiungere il sangue... Iniziano le allergie.
Magari il bimbo regge finché è allattato. Poi... se aggiungiamo ai vaccini, poco allattamento, il latte di mucca... :roll:
Se c'è proliferazione di candida, c'è uno squilibrio di tutta la flora batterica. La candida si sviluppa insieme a tante altre colonie di patogeni e non da sola.
... E tutto ciò causa malassorbimento e quindi carenze.
#78518
grazie SuperWoman! ...mi vien da piangere...se penso alle mie bimbe piccole...cosa avrò mai trasmesso loro...la piccina è ancora quasi del tutto allattata da me, ma noto un essere un poco stitica, e la piccola grande, presenta più problemi, dermatite innanzitutto, ed è stata anche vaccinata.
...benedetto il giorno che ho scoperto questo forum.
grazie SuperWoman!
#78946
Ciao Giada :lol:

posso sapere di dove sono questi due medici (?) che hai citato? te ne sarei molto grata!!!

Piemonte.

E' lui, qui sul forum ricky66:

http://www.arnoldehret.it/old/modules.p ... me=ricky66

Puoi contattarlo per i protocolli per correggere le allergie. Nel suo sito che trovi nel profile, trovi le informazioni. Forse dovrai fare copia incolla della string del sito, se non funziona il link direttamente.
Avatar utente
By sandrod
#78947
se clicchi sull'indirizzo del sito indicato nel profilo di Ricky66, potrebbe darti una pagina di errore: devi solo sostituire la 's' di 'https' con ':'.

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret