Arnold Ehret Italia

Qui puoi scrivere le storie di successo solo inerenti alla cura dei denti e della bonifica dentale come viene intesa dagli utenti di questo forum.

Moderatori: luciano, O.P.T

Avatar utente
By Janus
#78905
acerra99 ha scritto:collega, (nel senso di "collega sperimentatore"), fai vari esperimenti, vai anche a zigzag, e la chiusura del cerchio arrivera'. Certo non in un mese. Nella sperimentazione solo la costanza ti puo' dire qualcosa.

A me le patate fanno venire una fame residua incredibile!

I cereali mi intaccano il lato mentale.

Il miele mi fa venire colite.

Il riso costipazione.

il digiuno serale e' la panacea.

Guarda che questa non e' la tavola dei comandamenti. Ma solo l'esperimento che vale per me.


Stasera ho provato sulla mia pelle..., o meglio nello stomaco la fame residua di cui parlavi x via delle patate! Terribile! Vero! Ho mangiato patate al forno coi peperoni e guai! Una fame assurda.. da andarci via di testa! Ho dovuto mangiare del muesli x saziarmi xke stavo male.. proverò di nuovo a mangiarle a pranzo e non più a cena, si dovesse ripetere elimino le patate! Grazie x la dritta! ;)
Avatar utente
By sandrod
#78916
il 38 se la lastra non è girata è quello che si vede in basso a destra (quello in basso a sinistra nella tua bocca) non è quello storto che si vede a sinistra (che dovrebbe essere il 48 ), perciò non era un dente semi-incluso per il quale nessun dentista chiede meno di 200€.
Se poi non pulisce la cavità, non fa la neural ma estrae e basta posso capire i 90€, che peraltro rimangono buttati via ....
Se invece la lastra è girata e il 38 era quello storto, sono veramente stupito dal prezzo 8O
Comunque secondo te è meglio spenderne pochi, ma tenersi eventuali problemi e dover eventualmente rifare tutto, o spendere quel che c'è da spendere e risolvere una volta per tutte? :)
Avatar utente
By Janus
#78917
Quello che mi è stato tolto è quello storto, che nella mia bocca rimane in bassa a sinistra, 40 euro per l'estrazione soltanto.
Indubbiamente è meglio fare le cose fatte bene una volta per tutte, ma se io quei soldi non li ho dove li prendo? purtroppo sono senza lavoro e i miei genitori certo non navigano nell'oro. puoi convenire con me che 900 euro per togliere 3 denti non sono pochi, almeno per una persone che non ha davvero le possibilità economiche per arrivare a tale cifra. contiamo che devo pagare anche il viaggio e la benzina per arrivare fino ad Alba, il che vuol dire che siamo sui 400 euro a dente, ergo, 1200 euro per la totale operazione, salvo complicazioni, e per quanto vorrei, fare un lavoro fatto bene come questa neural.. mi trovo davvero in una situazione d'impossibilità. :/
Avatar utente
By sandrod
#78919
allora la opt è rovesciata ...

Per il resto non so che dirti, anche per me non è stato semplice mettere insieme i soldi per la bonifica e la protesi .
Però 40€ per l'estrazione sono veramente pochi, ma il risultato non è garantito.
Dalla d.ssa Pistacchio si spende sicuramente un pò di meno, ma c'è il viaggio fino a Bologna da mettere in conto.
Due nostri amici sono andati a da lei partendo da Alba (!) anche perchè hanno risparmiato parecchio per farsi curare delle cavitazioni.

Comunque non è la neural che incide sul prezzo, è proprio l'intero modo di fare l'estrazione, l'attrezzatura che nel caso di Barile consiste anche in un microscopio elettronico (fra i pochissimi in Europa) che lui utilizza per 'vedere' bene cosa sta facendo nelle estrazioni critiche che possono portare problemi ai nervi sottostanti, etc.
Insomma per avere a disposizione tutto l'occorrente per affrontare qualsiasi problema è necessario attrezzarsi e di conseguenza il costo aumenta, purtroppo.
Poi magari l'estrazione a 40€ è andata benissimo e non hai nessun problema li sotto, ma non ne puoi essere sicuro, (di nuovo) purtroppo.
Guarda cosa è successo a Superwoman: anni di enormi problemi (e di sofferenze) dovuti a denti del giudizio estratti male e la chiave di volta è stata la pulizia delle cavitazioni lasciate proprio dall'estrazione. E nessun altro problema ai denti 8O
Dispiace non poterti dire di più.
Ciao
Sandro
Avatar utente
By Janus
#78928
ragazzi, per il momento le gengive si stanno riformando! :) e sono felicissimo.. senza aver preso uova natto e integratori.. ^^
Avatar utente
By Janus
#78937
luciano ha scritto:....ne sono contento, a cosa attribuisci tale miglioramento?


Non credo di avere le facoltà per poter sapere a cosa possa essere dovuto.
Ho notato un rinvigorimento delle gengive, nella parte superiore, dove si stava ritirando, ora sono più corpose, mentre sotto sono leggermente gonfie, sulla parte degli incisivi, all'interno però, e la sensazione è un po quella del rigetto, come se stessi per spurgare del pus o del muco, cosa che mi è già successa dall'incisivo traballante, probabilmente c'è un po di scoria da rimuovere e con la dieta sta venendo fuori.

Se mi baso sul cambiamento di alimentazione che ho fatto da quando ho avuto il problema alle gengive, posso dire di aver aumentato parecchio il consumo di verdura cotta e cruda, non amidacea ovviamente, ho aumentato l'apporto di grassi come noci avocado olive, sto cercando di non assumere troppe proteine e molta vitamina C e carotenoidi.
Quindi posso pensare che il merito sia un po di tutto quello che ho incrementato ma sopratutto delle fibre e dei minerali della verdura che dici? Devo dire che io mangio moltissimi pomodori!
Beh poi ho considerevolmente ridotto il consumo di cioccolato, direi che non ne mangio praticamente più, sostituendolo con la carruba! Altro di rilevante può essere il fatto che non uso più il sale? Ho ridotto il consumo di aglio, che secondo me ne mangiavo davvero troppo, è cmq sempre un antibiotico quindi magari usarlo con moderazione trae giovamento. Ho ridotto moltissimo il consumo di cereali, che ora mangio 1a massimo 2 volte a settimana, oppure una volta a settimana la pasta integrale con pomodori crudi e basilico.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret