Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By natura87
#78688
Buongiorno a tutti, tra qualche mese partirò per il Perù ed sono titubante sul fare i vaccini o meno.
Sò che il problema non sono i virus e che i batteri attecchiscono solo in un corpo non perfettamente pulito, però la questione dei vaccini mi sta causando un pò di timore(riguardo gli effetti collaterali nel caso in cui li faccia o sul prendere qualche malattie nel caso li eviti)
Starò in Perù per 3 mesi per fare un tirocinio, i vaccini non sono obbligatori eccetto quello per la febbre gialla per entrare nell'amazzonia. Io vorrei evitare di farli ma chi c'è già stato mi ha fortemente consigliato di farli (nello specifico febbre gialla, tifo epatite e richiamo antitetanica). Voi come vi comportate quando viaggiate? potreste consigliarmi per favore?
Saluti e buona domenica
Avatar utente
By luciano
#78690
natura87 ha scritto:Voi come vi comportate quando viaggiate? potreste consigliarmi per favore?
Io non faccio vaccini. Dopo quelli che i miei genitori disinformati mi hanno fatto fare (vaccinazioni infantili), e la prima antitetanica dopo un infortunio da me accettata quando ancora ero inconsapevole, poi non ne ho più fatte.

Si tratta solo di certezze.

Se sei certo che le vaccinazioni non prevengono nulla, allora non fare niente.

Se non ne sei sicuro, allora studia e ragiona sui materiali di entrambe le parti, considerando che gli studi commissionati da chi ci guadagna con i vaccini sono viziati da interessi di profitto.

Poi quando sei certo in un senso o nell'altro, prendi la tua decisione di conseguenza.

Non è questione solo del fatto materiale, conta molto anche l'atteggiamento mentale. Ci sono persone che si lavano le mani ogni momento, che usano il guanto di lattice per attaccarsi ai sostegni sull'autobus, e quando per qualche ragione si dimenticano, prima di mangiare una ciliegia, di lavare le mani, vanno in panico e il giorno dopo si alzano con qualche disturbo tipo raffreddore o mal di pancia e se la prendono con i microbi.

Perciò dare consigli di questo genere, a parte quello di studiare e di diventare ottenere un punto di vista che ti metta al di sopra di tutto questo, è una responsabilità che non mi prendo e consiglio altri a fare altrettanto. :D

Se vuoi iniziare a studiare puoi cominciare da qui:
http://autismovaccini.org
Ultima modifica di luciano il 8 giugno 2014, 21:00, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By natura87
#78691
hai ragione luciano l'atteggiamento mentale è determinante...studierò a fondo la questione, così da essere ancora più sicura...ho sempre avuto repulsione naturale per medicine e vaccini però forse devo approfondire la conoscenza in modo da divenire maggiormente consapevole...poi se senza vaccino per la febbre gialla non mi faranno visitare la selva, potrò sempre ripiegare su altri luoghi, il Perù è ricco di posti splendidi...grazie mille per le dritte buona serata! :o
Avatar utente
By luciano
#78693
Il problema è che le città della foresta Amazzonica peruviana sono ormai in mano a criminali e trafficanti.
Penso che ci siano pericoli più consistenti che quello di contrarre la febbre gialla. Intorno a quelle città c'è una cintura di bidonville di gente disperata che vive lì senza servizi igienici, senza acqua potabile e senza fognature.

A meno che non visiti una finta foresta amazzonica di quelle pulite e linde preparate ad hoc per i turisti, non mi avventurerei all'interno senza organizzazione e assistenza locale.
By Emiddio
#78695
Guarda,come dice Luciano...è una questione mentale!
Io sinceramente sono convinto della faccenda igienismo che narra:Ogni virus attecchisce non su un organismo vero e proprio...bensi sulle scorie che esso ha in se.
Teoricamente se tu non hai scorie non temi nulla.Ti basterebbe un qualsiasi digiuno per sbarazzarti di ogni malattia.

In pratica invece,sappiamo che non è così,siamo stati anni a mangiare schifezze che ora sono dentro il nostro stomaco...dobbiamo davvero essere convinti di diventare fruttariani e solamente un giorno possiamo essere certi di aver raggiunto tale obiettivo.

Fino a quel momento fai le tue valutazioni...un medico ti direbbe di essere pazzo/a a non fare vaccini...un naturopata ti direbbe pazzo/a a farli... xD
Io ho espresso solo la mia opinione
Avatar utente
By luciano
#78697
Non possiamo comunque essere sicuri di non avere scorie e di essere perfettamente puliti. Anzi difficilmente lo siamo, di certo più pulito dopo anni di corretta alimentazione digiuni ecc.

Questo diminuisce le probabilità di ammalarsi, ma non la sicurezza al 100%, anche se la ripresa sarebbe più repentina.

Il punto è se il vaccino realmente previene il contagio o meno. :wink:
Avatar utente
By natura87
#78702
per caso avete dei testi attendibili da segnalarmi oltre al link citato sopra? credo che quel di cui ho realmente necessità è solo acquisire piena certezza che i vaccini sono inutili, pensavo di aver già superato questa fase sono decenni che non prendo medicine o faccio vaccini, ho 27 anni e l'ultimo antibiotico l'ho preso a 16anni(solo un paio di pastiglie, poi ho buttato il resto della scatola nella spazzatura ) però forse non sono ancora del tutto immune alle pressioni esterne di chi in buona fede mi consiglia vivamente di vaccinarmi...

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret