Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By elisainki
#79728
Cari amici e colleghi ,

Seguo la dieta di transizione da 6 mesi e a parte qualche sgarro dolciario a volte e rarissimamente molto poco formaggio ,ho eliminato carne pesce uova latticini e farinacei tranne del pane tostato o a volte delle patate al forno .Tra le altre cose ho eliminato anche il caffè (2-3 al mese ) .
Faccio dei digiuni quando posso di 1-2 giorni ed il mio massimo e' stato di 4 giorni .
Ho visto eliminare molto muco appiccicoso e questo mi da coraggio sapendo di essere nella strada giusta .Le mestruazioni mi sono scomparse da quando ho cominciato la dieta tranne a volte delle macchie .
Ho cominciato da 5 mesi a fare i clisteri e praticamente se non li faccio non riesco ad andare in bagno spontaneamente ,ne faccio 1 il mattino ed 1 la sera con del succo di limone .
Non sono troppo dimagrita anzi uso frutta secca tipo fichi e datteri e secondo me non calo per quest'ultimi .
Questa situazione e' molto stressante ,e' come se il mio sistema digestivo fosse bloccato inoltre la pancia mi gonfia subito e tanto e per me riavere la pancia piatta e' di diventato un sogno .
Ho provato l'Innerclean che non ha funzionato ,poi i grani Veravis che sono andati meglio ma di pochissimo .Adesso li ho presi per una settimana...niente!Ma vi rendete conto??!!!
Un'altra cosa che mi ha fatto preoccupare sono state circa 10 giorni fa le gambe senza nessuna forza ,orribile anche perché io lavoro nella ristorazione dove non si fa che correre sempre sotto pressione .
Adesso ho avuto un incidente col motorino e ho a parte un po' di stanchezza normale ,di nuovo le gambe tremanti senza forza .

Sarà un effetto della disintossicazione ?Forse sta andando più a fondo!

Io vi chiedo aiuto perché oltre che a voi non so con chi parlare ,non posso riferirmi ad un dottore crederebbe sono pazza come tutti i miei colleghi che sanno non mangio carne etc.
Vi prego datemi consigli ,soprattutto chi di voi ha più esperienza e si è trovato nella stessa situazione .

Ringrazio tutti enormemente ,

Un abbraccio ,

Elisa .
#79731
Ciao!!!
Forza, non abbatterti! Un po' tutti credo che sappiamo che significhi contare solo sulle proprie forze e avere intorno chi non fa che abbatterti se sa che strada si è intrapresa. Ma quella è solo cecità degli altri che non possono o non vogliono vedere e capire. Dunque, gli altri fatteli scivolare addosso, per quanto sia a volte brutto, ma pian piano anche le interrelazioni si appianano più si va avanti e ci si equilibria in questo percorso.
Forse sì, la disintossicazione sta procedendo troppo velocemente se ti senti così. Anche a me e al mio compagno è accaduto spesso ciò che descrivi e io anche mi sono ritrovata per lunghi periodi a poter andare al bagno solo con i clisteri, però è che abbiamo troppo muco dentro e un povero intestino dilaniato che ora si trova a lavorare per anni di errori.
Cerca altri post sul forum, leggi appena puoi tra i post qui e là, perchè spesso anche così ti informi sempre di più delle esperienze degli altri e arricchisci le conoscenze che possono esserti utili, così da poter testare su di te e capire di cosa puoi aver bisogno.
Forse hai bisogno di un aiuto e mi viene in mente di suggerirti il Magnesio la sera e volendo anche la mattina: ti fa sentire più in forze e aiuta ad andare al bagno! Quindi sarebbe perfetto.
Poi Liss mi ha spesso suggerito le Alghe Klamath e trovi sul forum anche degli articoli di Luciano, un integratore perfetto praticamente. Prima o poi mi convinco a provarlo.
A me aiuta spesso mangiare una frutta 20 min prima del pasto e non so se già lo fai, cominciare sempre da una bella insalatona o comunque da verdure crude.
Inoltre dovresti fare attenzione alle combinazioni alimentari, se ne sai qualcosa. Quelle spesso gonfiano la pancia. Questa è una battaglia con cui mi ritrovo anch'io ma nel tempo ho imparato a capirla di più la mia pancia e sento che sto trovando la via 8) E una bella cura di fermenti lattici (seri!) può aiutare molto!!
Spero di esserti stata utile un pochino ;-)
#79756
Cara Stellina,

Ti ringrazio molto per la tua risposta ed i tuoi consigli.
E' vero che le persone che non capiscono o che non vogliono capire e' meglio non considerarle ,anche se a volte e' bello parlare con chi sa cosa stai passando e ti può aiutare a stare meglio .
Il miglior posto e' questo!(grazie mille Luciano!)
I post cerco di leggerli tutti per aiutarmi a capire la mia situazione..il Magnesio?ma mi sbaglio o è controindicato nella stitichezza?
Le alghe Klamath le ho comprate pure io e pultroppo le ho prese in polvere.Non ti dico,un sapore orribile le ho prese un po' di volte ma non a cicli quindi non ti so dire se mi fanno bene o meno ma comunque non ho notato una grande differenza .
Alle combinazioni faccio attenzione tranne a volte!Devo dire che il maggior problema sono le quantità :non riesco a fermarmi fino a quando poi mi sento gonfia,sarà abitudine a quando mangiavo pasta ,pane etc che davano quel senso di sazietà che conosciamo tutti?
Anche quando faccio un'eccezione tipo un gelato me ne mangio sempre un altro come se nn mi bastasse!
A te succede o è successa la stessa cosa?

Ti ringrazio enormemente per l'aiuto e il supporto stellina !
Spero per te e tuo marito vada meglio!
Mi viene da chiederti se avete dei figli e se si ,quale alimentazione seguono?

Ciao cara..
#79757
Ciao Luciano ,

Grazie per la tua risposta!

Ai denti non ho amalgame o denti devitalizzati ,ho solo dei pezzettini "appiccicati" perché li ho rotti ,si erano scheggiati diciamo .
Pensi possono essere un problema?

Grazie Luciano!
#79759
eheheh! Tutto quello di cui stai parlando è successo e succede ancora anche a me :-) Solo che nel tempo conoscendoti sempre di più e andando sempre più affondo nella pulizia, si acquieta il corpo e la mente. Il range di cose viste come cibo da ingurgitare magicamente si concentra sempre di più solo sulla categoria frutta e verdura :D
Gli sgarri irrefrenabili, da riempirsi fino a scoppiare! Non riuscire a fermarsi! Ma anche quelli insegnano, basta ascoltarsi dopo come ci si sente e pian piano ci si stufa. Cominci ad apprezzare sempre di più le belle sensazioni di una mangiata di frutta o di super verdure.
Il magnesio anzi aiuta per la costipazione!!!!
Comunque sì, noi stiamo meglio. Siamo ad un anno e mezzo e tante cose sono cambiate, nella mia mente faccio sempre i paragoni con la stagione precedente e valuto le novità :-) Poi a volte sembra di fare 10 passi indietro, ma poi ne rifai 15 avanti, e così si procede, con coraggio verso una serenità che senti sempre più gioiosa e vitale.
Sì ho due bimbi che mangiano come noi 8) Ci sono altre mamme "guerriere" sul forum con cui ci aiutiamo a tenerci su in questo cammino che se è difficile per sè figuriamoci per portar per mano i propri bimbi mentre intorno un mondo artificiale cerca di attirarli a sè e strapparteli con gli artigli. Eppure anche lì le cose sono cambiate molto e con conoscenza e determinazione i miei bimbi per ora sono sereni e sani (aldilà delle mie pippe mentali, che bisogna gestire periodicamente!) e potrei dire quasi completamente dediti alla frutta che ricopre il 70% della nostra giornata e non conoscono alcuna strana schifezza che sembra essere un dovere dare ai bambini :-)
Tante volte è stato ed è utile per me parlare con le bellissime persone di questo forum e sono felice se anch'io posso essere di supporto.
E inoltre vedrai che pian piano, sempre "magicamente", anche intorno troverai meno spigoli e qualche persona che anzi sarà entusiasta del tuo percorso :wink:
#79794
Ciao Luciano !
Oggi sono andata dal dentista perché si è rotto un pezzettino piccolissimo..ho approfittato per chiedere di cosa fosse fatto questo materiale che viene appiccicato .Lui mi ha detto che è composto da un po' di quarzo ,un po' di ceramica ,altre cose e poi il resto e' tutto chimico .Adesso io mi trovo in Francia per lavoro ,per questo non mi ricordo i nomi !
Questo dentista conosce la mia alimentazione e mi ha detto che avendo solo 3piccoli pezzettini ,non è dannoso..mah lui ovviamente non capisce veramente cosa vuol dire e per questo la prende alla leggera..
Non so ..tu cosa pensi Luciano?

I denti del giudizio ce li ho ancora !

Grazie e buona serata!
#79796
Ciao Stellina !

Ma sei una grande!!!Non solo tuo marito ,anche i tuoi figli Erhetisti..troppo bello!
Bravissima e complimenti anche alle altre mamma..immagino quanto sia duro !!
Ti ringrazio moltissimo per la tua testimonianza e quella di tuo marito e per il coraggio ed i consigli che mi dai..io ce la metterò tutta perché ci credo in Erhet e vedo dei cambiamenti nel mio corpo e nello spirito..e delle sostanze espulse che mi lasciano allibita !!!

Grazie ancora e buon cammino verso il Paradiso!!!

Ciaoooo
Avatar utente
By luciano55
#79840
Due clisteri il giorno per andare mi sembrano un pò eccessivi. Il tuo intestino è una macchina che rischia di smettere di funzionare. A mio parere dovresti prendere dei fermenti per ripristinare la flora batterica, e farti una volta al giorno , meglio la mattina un trattamento di semi di lino e Psillyo, macinati insieme, con l'aggiunta di un bel bicchiere di acqua. Devi assolutamente ripristinare la normale peristalsi. A titolo solo mio personale posso dirti che le verdure crude dopo un pò mi gonfiano, meglio quelle cotte, e per la frutta la mangio solo a colazione, altrimenti quanto sopra.
Non tutti siamo uguali, ognuno di noi deve accordare la dieta al suo specifico organico.

L.
elisainki ha scritto:Cari amici e colleghi ,

Seguo la dieta di transizione da 6 mesi e a parte qualche sgarro dolciario a volte e rarissimamente molto poco formaggio ,ho eliminato carne pesce uova latticini e farinacei tranne del pane tostato o a volte delle patate al forno .Tra le altre cose ho eliminato anche il caffè (2-3 al mese ) .
Faccio dei digiuni quando posso di 1-2 giorni ed il mio massimo e' stato di 4 giorni .
Ho visto eliminare molto muco appiccicoso e questo mi da coraggio sapendo di essere nella strada giusta .Le mestruazioni mi sono scomparse da quando ho cominciato la dieta tranne a volte delle macchie .
Ho cominciato da 5 mesi a fare i clisteri e praticamente se non li faccio non riesco ad andare in bagno spontaneamente ,ne faccio 1 il mattino ed 1 la sera con del succo di limone .
Non sono troppo dimagrita anzi uso frutta secca tipo fichi e datteri e secondo me non calo per quest'ultimi .
Questa situazione e' molto stressante ,e' come se il mio sistema digestivo fosse bloccato inoltre la pancia mi gonfia subito e tanto e per me riavere la pancia piatta e' di diventato un sogno .
Ho provato l'Innerclean che non ha funzionato ,poi i grani Veravis che sono andati meglio ma di pochissimo .Adesso li ho presi per una settimana...niente!Ma vi rendete conto??!!!
Un'altra cosa che mi ha fatto preoccupare sono state circa 10 giorni fa le gambe senza nessuna forza ,orribile anche perché io lavoro nella ristorazione dove non si fa che correre sempre sotto pressione .
Adesso ho avuto un incidente col motorino e ho a parte un po' di stanchezza normale ,di nuovo le gambe tremanti senza forza .

Sarà un effetto della disintossicazione ?Forse sta andando più a fondo!

Io vi chiedo aiuto perché oltre che a voi non so con chi parlare ,non posso riferirmi ad un dottore crederebbe sono pazza come tutti i miei colleghi che sanno non mangio carne etc.
Vi prego datemi consigli ,soprattutto chi di voi ha più esperienza e si è trovato nella stessa situazione .

Ringrazio tutti enormemente ,

Un abbraccio ,

Elisa .
Avatar utente
By luciano
#79854
luciano55 ha scritto:Due clisteri il giorno per andare mi sembrano un pò eccessivi. Il tuo intestino è una macchina che rischia di smettere di funzionare.
Non è permesso esprimere opinioni prive di fondamento in questo forum e allarmare suggerendo che possono esserci rischi quando non ci sono.

I clisteri non creano problemi a meno che, esagerando, uno non abbia buchi nel colon.
Nelle cliniche Gerson, dove curano tumori, fanno 4, 5, 6 e più clisteri al giorno, traendone solo benefici.

Perciò quando scrivi qualcosa assicurati che sia supportato da dati attendibili.
Avatar utente
By luciano55
#79861
La nostra amica scrive questo

Ho cominciato da 5 mesi a fare i clisteri e praticamente se non li faccio non riesco ad andare in bagno spontaneamente ,ne faccio 1 il mattino ed 1 la sera con del succo di limone .

Si parla di beneficio se i clisteri ripristinassero una condizione di normale peristalsi, che evidentemente non è e non sembra una situazione momentanea. Allora mi domando, se crediamo in una medicina naturale che cura l'individuo e non la malattia, bisogna capire perchè una persona diventa clisterodipendente. Queste mie possono essere anche opinioni prive di fondamento, ma vorrei che qualcuno mi dicesse perchè.

L.




luciano ha scritto:
luciano55 ha scritto:Due clisteri il giorno per andare mi sembrano un pò eccessivi. Il tuo intestino è una macchina che rischia di smettere di funzionare.
Non è permesso esprimere opinioni prive di fondamento in questo forum e allarmare suggerendo che possono esserci rischi quando non ci sono.

I clisteri non creano problemi a meno che, esagerando, uno non abbia buchi nel colon.
Nelle cliniche Gerson, dove curano tumori, fanno 4, 5, 6 e più clisteri al giorno, traendone solo benefici.

Perciò quando scrivi qualcosa assicurati che sia supportato da dati attendibili.
Avatar utente
By luciano
#79863
Non esiste la clistero-dipendenza.
Il problema è che non va di corpo perchè ha una situazione intestinale non risolta.
I clisteri solo vuotano l'intestino. Punto.

Se vogliamo fare un esempio, mangiando solo farinacei possiamo creare uno stato di stitichezza, e quindi uno se vuole svuotarsi deve ricorrere ai lassativi o ai clisteri.
Se uno smettesse di mangiarli e iniziasse a mangiare solo frutta e a bere succhi estratti di frutta e verdura, dopo alcuni giorni liberato l'intestino da feci compattate di precedenti pasti non avrebbe più bisogno di clisteri.

E' chiaro che se non va di corpo quello che mangia non è adeguato.

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Libri di Arnold Ehret