Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By acerra99
#81883
Dalia ha scritto:Qualsiasi vostro suggerimento è ben accetto!
Il primissimo consiglio dentale, proprio in via urgente, è chiedere alla tua dentista se conosce qualche dentista che usa ozonoterapia per affrontare il ripristino delle paradontiti.
Se non sa niente di questo argomento, si può fare una ricerca su google. Notoriamente le cure di parodontiti meccanicamnete, senza ozono, sono dolorose e molto lunghe.

Il secondo consiglio per la parodontite è di non lasciare i denti del giudizio, di toglierli. Sono loro i mantenitori di parodontiti. Con questi consigli Bonnie del Forum si è trovata molto bene.

Bonnie il 22.10.2014 mi ha scritto:ho fatto la pulizia da Miclavez il mese scorso e l'igienista ha trovato le mie gengive molto migliorate, questo lo devo a te, ai tuoi consigli!... Avevo tolto il dente devitalizzato a dx in alto ma anche i denti del giudizio. Mi manca da togliere il devitalizzato a sx in alto
.

Chissà se qualche utente assiduo del forum di bonifica dentale interverrà spiegandoti che lui si è ordinato la procaina su internet, per il post estrazione molto importante. Se lo dico io divento monotono... e poi io conosco così tanti del forum che hanno fatto esperienza con la procaina post-estrazione... e hanno capito il senso della procaina. Quindi posso delegare la spiegazione alle tue letture cercando "procaina" oppure (speriamo) dei volontari del forum.
Avatar utente
By Dalia
#81889
Grazie per l'intervento! Sì, sulla procaina ho letto tanto, ho solo paura di iniettarmela da sola, devo risalire al link del sito in cui la vendono...o decidere di farmi fare il trattamento dal dentista.
Adesso mi sto concentrando sulla scelta del dentista e quindi sulle argomentazioni da tenere riguardo alle procedure!
Anche la mia amica mi ha detto di togliermi i due denti del giudizio che mi son rimasti, resta da parlarle delle modalitá.
Una dubbio che mi piacerebbe dissolvere... cosa c'é dove avevo gli altri due denti del giudizio? Cosa si vede?
Per quanto ho scritto sull'estrazione del devitalizzato é tutto corretto? Ho dimenticato qualcosa? Se non ha lo strumento piezoelettrico che faccio?
PS: temo che la mia amica non pratichi l'ozonoterapia, ma questo argomento lo rimando a dopo l'estrazione del devitalizzato e all'estrazione degli ottavi e alla rimozione delle amalgame...faccio bene?
Attendo fiduciosa altri consigli da lei signor Acerra!
Avatar utente
By Dalia
#81897
Aggiornamento:
dentista disponibile ad ascoltarmi, non usa la fresa ma la curetta (c'é ancora modo di parlarne,il piezo però non ce l'ha), prescritta tac per gli ottavi (anche i siti dei 2 estratti), i devitalizzati ed un'altro. Parlando di procaina ( lei mi farebbe anche la neural) alla fine mi ha chiesto il protocollo preciso, che ho chiesto al signor Acerra.
Ora le ho girato due video e i link di medicinenon, evidenziandole l'importanza dell'articolo "sui denti"
Abbiamo parlato anche di altri aspetti della mia situazione dentale, ma non voglio mettere troppa carne al fuoco, per ora sistemo una carietta, in attesa di fare la tac e poi nevriparliamo, nel frattempo mi dirá la sua!
Avatar utente
By acerra99
#81899
ho già visto dentisti "incuriositi" che al discorso UNA CAVITAZIONE... ?? reagiscono con "Voglio fare una TaC." (oppure una Cone Beam).
Tac che non è digitale, mi dici. Pensaci un attimo, Siamo nel 2015 o nel 1891?

Se il dentista è incuriosito come si deve si compra il piezo e il mezzo dell'ozonoterapia dentale e non si permette di fare una cavitazione senza "Microscopio elettronico".
(Lo dico per esperienze di persone con cavitazioni dentali degli ultimi tre anni.. le parole e l'accoglienza o amicizia non superano mai e mai si avvicinano ai fatti di chi si prende un impegno, o anche più impegni, anche costosi... i FATTI! )
Chi si prende impegni costosi dimostra la vera amicizia.

Altri tipi di curiosità (che non includano le spese sopracitate) non portano a nessun motivo per pensare che il dentista abbia capito o possa capire l'intervento ideale.
Per esempio : un dentista che vuole trattare le paradontiti ma non si attrezza con l'ozono? La prima domanda a questo dentista sarebbe: "Dentista, conosci un dentista che ha l'ozono (per le paradontopatie e le cavitazioni e le estrazioni)?".

Bisogna veramente spiegare tutto in questa comunità. Per esempio, ora tutti quelli che vanno da Barile ricevono una prescrizione di Bentelan (cortisone) e antibiotici. Chi non capisce l'atteggiamento / posizione allopatica di Barile e pensa che Ehret sia una cosa vecchia del secolo scorso, quindi il digiuno sarebbe una panzana, accettano questa prescrizione di farmaci (che come uno leggerebbe in visione ehretiana) bloccano la guarigione.

_____ P.S.: La differenza tra un'estrazione di un dente infetto e una cavitazione non è poi così grande: in pratica l'estrazione di un dente dev'essere seguita da una valutazione con microscopio elettronico e specillo sul sito dov'è stato estratto il dente. TUTTO QUI. Obiettivo: fare la cavitazione di quel "buco" una volta che si è capita l'entità dell'infiammazione dell'osso e dei tessuti molli.
Quindi l'estrazione fatta da un Lechner o Barile è quella dove l'estrazione con piezoelettrico viene seguita dalla procedura di cavitazione, per la quale è necessaria sia la fresa che il piezo. (nel loro caso, associati ad ozonoterapia).

La fresa per quello che ho capito sarebbe da usare per togliere il grosso dei tessuti compromessi, senza dispersione di tossine, oppure per rimuovere anche il setto intraradicolare
viewtopic.php?p=76537#p76537

Il piezo e' apprezzabile perché riscalda poco e anche in caso di movimenti errati della mano del dentista non fa nessun danno. Infatti viene impostato sulla frequenza che taglia solo tessuti molli. Ideale per i siti dei denti del giudizio.

I limiti o problemi dello scucchiaiare con spatola apposita (per evitare fresa e piezo) abbiamo detto qui:
viewtopic.php?p=75026#75026


1 mm di osso:

[youtube]AHce5BAGlrw[/youtube]

piezo 1:

[youtube]eJRsnmT-tAg[/youtube]

Lechner:

http://youtu.be/D8xuQ606Xak?t=12m23s

ozono:

[youtube]aIdGkBufWxI[/youtube]
Avatar utente
By acerra99
#81902
Inviato: 12 Ottobre 2014, 11:43 Oggetto: chirurgo specializzato in chirurgia orale con strumento piezoelettrico
Lorenzo ha scritto:
ciao Dalia, ti prego, ti consiglio, non andare dal dentista o dalla dentista olistica a cagliari.
siccome nessun dentista sardo si mette a usare la fresa su un sito di estrazione che e' attaccato al seno mascellare, l'unica speranza che hai e' trovare un sardo che abbia il piezo.
Con lo strumento piezoelettrico il dentista (proprio perche' scrivo solo quattro o cinque righe voglio estremizzare il concetto) puo' anche mettersi una benda sugli occhi e cosi' usare lo strumento piezo portandolo nell'alveolo ed essere sicuro che la' dove tocca togliera' solo i pezzi e rimasugli mollicci, ma non perforera' niente di solido.

[align=center]Panoramica dentale

Immagine[/align]

Inviato: 12 Ottobre 2014, 11:43 Oggetto: Ciao, sono Dalia
Dalia ha scritto:
A 38 anni pensavo che ci sarei arrivata nel pieno delle mie forze ed invece ho dei problemi all'anca da più di un anno, un'ernia lombare e non so dove son finite le mie energie...mi sento intossicata!

Commento mio: questo ci parla di denti del giudizio!


Inviato: 12 Ottobre 2014, 11:43 Oggetto: Ciao, sono Dalia
Dalia ha scritto:
Ho un molare devitalizzato 2 volte! Ossia dopo un primo intervento a distanza di anni, un ascesso grave mise in luce una cura canalare mal fatta, dove il dente non era stato del tutto "ripulito", feci un'altro intervento
di devitalizzazione (che risale a 7 anni fa circa). Dopo un periodo di stress fisico ed emotivo, circa 3 anni fa mi si
presenta una sinusite resistente agli antibiotici che mise in crisi anche il primario di otorinolaringoiatria che mi seguiva! Durò 1 anno e 1/2.

Commento mio: Dopo la bonifica dentale secondo protocollo (quindi digiuno post-estrazione e magnesio) di denti del giudizio 18 e 28 e devitalizzati 16, 27 devi far fare la neuralterapia per la sinusite, possibile causa di ernia lombare anche lei!. Dopodiche' starai meglio e pero' non sappiamo se o cosa fare con amalgama o altri denti superiori,


Inviato: 12 Ottobre 2014, 11:43 Oggetto: Ciao, sono Dalia
Dalia ha scritto:
Pensare che ho iniziato dal dentista per cercare di curare un soffio al cuore, che poi mi dissero essere di natura congenita! .

Commento mio: Mercurio materno? Latte in polvere? Denti del giudizio? Altre infiammazioni dentali? Carenza di magnesio?
Avatar utente
By Dalia
#81920
Grazie ancora Lorenzo per avermi portato sulla strada della comprensione!
Ho spedito il protocollo alla dentista e ora sono curiosa di sapere cosa mi dirà! Vi terrò aggiornati
Penso di procedere estraendo i due devitalizzati, poi i due denti del giudizio e valutare i siti degli ottavi inferiori estratti per cercare eventuali cavitazioni e in tal caso intervenire; poi togliere le diverse amalgame. Va bene?
Il 16 mi sembra e me lo sento un problema così grande (ho l'impressione che si andrà in profondità), che non ho il coraggio di affrontarlo insieme agli altri lavori che ci sono da fare nello stesso quadrante, sarà un grosso problema non procedere per quadranti? La guarigione viene compromessa o solo rallentata?
Il problema è che due denti con amalgama son messi maluccio,son tutto mercurio :? di dente in sè c'è ben poco, la dentista ha accennato all'incappucciamento, ma l'ideale è la ricostruzione, arriverò anche a questo...
Ormai non soffro più di sinusite, ma questa lascia cicatrici? Quindi la neural dove va fatta, nel naso? 8O ?
La neural dovrò farla anche alla cicatrice dei cesari...
Il soffio è stato scoperto quando avevo circa 5-6 anni, quindi le probabili cause potrebbero essere il mercurio materno ed il latte in polvere...ma non posso confermare queste condizioni.
Avatar utente
By Dalia
#81925
Ulteriori aggiornamenti:
la dentista e il suo chirurgo con condividono il protocollo, ora sto mandando un po' di e-mail con allegato il protocollo a dei chirurghi, la speranza é l'ultima a morire!...e da buona sarda sono testarda!
Avatar utente
By Dalia
#81926
Continuando a studiare ho letto che le amalgame del quadrante dove é presente il dente da estrarre andrebbero tolte prima dell'estrazione,cosa mi consigliate?
Avatar utente
By Dalia
#81927
Ulteriori aggiornamenti:
la dentista e il suo chirurgo con condividono il protocollo, ora sto mandando un po' di e-mail con allegato il protocollo a dei chirurghi, la speranza é l'ultima a morire!...e da buona sarda sono testarda!
Avatar utente
By Dalia
#81960
Ho trovato uno studio dove ne fanno solo una questione economica! Ossia mi acconntentano ma devo pagare di più, cosa ne pensate? Quanto costano in media le estrazioni come da nostro protocollo?

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret