Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By Melory
#673
Ciao a tutti! :D
Sono Melory e ho 24 anni. Dopo aver letto il sito e il forum da cima a fondo è giunto il momento di presentarsi e fare i dovuti ringraziamenti. Non posso che cominciare col ringraziare Luciano, che ha tradotto il libro e creato questo spazio in cui possiamo conoscerci, confrontarci e imparare; grazie anche a tutti gli utenti che animano il forum!
Wow, raccontarsi non è poi così facile...
Dunque, a nove anni ero una bimba allegra, dinamica e molto magra, poi improvvisamente ho cominciato a ingrassare e a non avere la forza di tenere gli occhi aperti. Vi risparmio quello che mi hanno detto i vari ospedali, psicologi, omeopati eccetera, alla fine sono approdata da un endocrinologo e prendo l'Eutirox da più di 10 anni e il Tiroide Amsa 125 "solo" negli ultimi 4 anni per un ipotiroidismo di secondo grado. Queste sono solo due delle medicine che ho preso in questi anni, ma posso assicurarvi che, oltre alle solite che immagino abbiate assunto un po' tutti, ne ho ingurgitate molte altre, purtroppo. Fortunatamente ho anche qualche buona notizia da darvi :wink: sono felicissimamente Vegan da 2 anni e qualche giorno e da dicembre dello scorso anno ho intrapreso un regime crudista. A marzo ho fatto una pausa e ho ripreso a fine maggio concedendomi a saltuariamente un panino integrale ai cereali con tanti semini dentro (troppo buono! ) Sono una pane-dipendente e riconosco che è la cosa più difficile da eliminare per me.
Ora basta vi ho annoiato anche troppo.
La seconda parte delle mie disavventure, quella che più centra con il forum, la leggerete più tardi, se vi va.
Bye bye!
Avatar utente
By Melory
#691
Eccomi qua: second part...
Dunque a metà luglio, dopo aver ordinato il libro, sono andata in un centro a Roma per risolvere i miei problemi con la tiroide e smettere una volta per tutte con l'Eutirox. Sapevo che avrei dovuto affrontare un periodo di digiuno e così è stato: ho cominciato dom 16 e avrei dovuto protrarlo per 2 settimane. Martedì sera ho avuto un mal di testa atroce, ma, dopo aver dormito, il mattino seguente andava meglio. Ero comunque stanca: il viaggio, il caldo pazzesco, le lunghe camminate per andare al centro, i mezzi, la metro... insomma giornate parecchio intense. Giovedì sono ripartita e ho fatto una tappa a Orbetello per vedere il mare; ho poi viaggiato di notte e sono arrivata a casa venerdì a mezzogiorno. Una doccia e poi nel letto fino a sabato; quando mi sono alzata ero distrutta. Poi nel pomeriggio sono cominciate delle fitte dolorosissime alla testa; il medico mi aveva dato un succo biologico di arancia, carota e limone da prendere in caso di malesseri, ma non avevo la forza di alzarmi. Ho provato un rimedio omeopatico per il mal di testa, ma niente da fare e di dormire non c'era verso. I dolori non sono mai diminuiti, anzi, e i miei hanno chiamato la guardia medica. Io ho perso i sensi, la mia temperatura era 34,5, i battiti cardiaci alterati e quando ho aperto gli occhi c'erano i ragazzi dell'ambulanza. Io non ricordo un granchè perchè ho perso i sensi una seconda volta. Comunque sono finita al pronto soccorso: dose da cavallo di antidolorifici, antiacido (per l'antidolorifico!), flebo di glucosio e soluzione fisiologica fino alla mezzanotte di domenica e ancora 3 il lunedì mattina. Ho quindi interrotto il digiuno domenica con il succo e alla sera una composta di frutta confezionata, aimè. Dagli esami fatti lunedì mattina emergono valori comprensibilmente sballati: glicemia e potassio bassi, acidi urici alti (ma questa è una bella notizia!) e TSH inibito e aumento dell' FT4. Si consiglia sospendere Eutirox qualche giorno e, in seguito, diminuire il dosaggio e due bustine al giorno di polase (:evil: tiè!)
Sono uscita dall'ospedale lunedì pomeriggio felicissima per i risultati sugli ormoni tiroidei, convinta che qualcosa si stesse muovendo, ma dopo aver letto il libro credo che sia più probabile che avessi in circolo una parte di tutti quelli che ho preso in questi quindici anni. L'introduzione dell'Eutirox, l'aumento, la diminuzione delle dosi, l'aggiunta del Tiroide Amsa mi hanno sempre provocato mal di testa Dopo tutti questi anni, anche senza fare gli esami so bene come se la passa la mia tiroide solo ascoltando i segnali che mi manda il corpo; infatti dopo qualche mese di regime crudista mi sono liberata spontaneamente del Tiroide Amsa ed ho fatto bene. Attualmente non prendo niente e sembra andare, ma l'energia non è molta.
Per quanto riguarda l'alimentazione, essendo io già vegan, crudista al 98%, ho cominciato con il quarto menù della dieta di transizione. A questo proposito sapete dirmi perchè la frutta a pranzo e l'insalata a cena? io ho sempre fatto il contrario e mi ci trovo meglio: va bene lo stesso?

Alcuni dati da Roma:
BMI 27 - Metabolismo basale 1022,3 kcal 8O
gli altri riguardano la massa magra, quella grassa, quella cellulare, l'acqua totale, extracellulare e intracellulare eccetera, ma credo siano di qualche interesse qui.
... credo di aver detto tutto :P
Avatar utente
By luciano
#693
Ciao Melory, complimenti per la tua forza di volontà. E mi pare che la tua determinazione non sia scossa da alcun timore. Ce la farai! :D

Melory ha scritto:Per quanto riguarda l'alimentazione, essendo io già vegan, crudista al 98%, ho cominciato con il quarto menù della dieta di transizione. A questo proposito sapete dirmi perchè la frutta a pranzo e l'insalata a cena? io ho sempre fatto il contrario e mi ci trovo meglio: va bene lo stesso?


Va Benissimo, se ti trovi gia bene. Non cambiare le cose che funzionano. :wink:

Ti consilierei il topic del Clistere, questo è il link attivo

Il clistere ti libera velocemente dalle tossine, a volte in pochi minuti i mal di testa più aggressivi svaniscono dopo aver espulso le tossine. :wink:
Avatar utente
By Melory
#694
Grazie della risposta Luciano. No, non ho paura di affrontare un nuovo digiuno, anzi, non vedo l'ora di poterne fare uno come si deve, ma ci vorrà ancora un bel po' di tempo mi sa. Magari la prossima settimana faccio un giorno di digiuno per vedere com'è la situazione e per sapermi regolare con l'alimentazione.
Per quanto riguarda i clisteri, grazie, ho letto molte volte tutta la documentazione del sito, ma purtroppo quel sabato non mi è stato possibile farlo perchè non riuscivo ad alzarmi dal letto, sragionavo e devo confessare che ci ho pensato solo dopo.

Allora insalata a pranzo e frutta a cena va bene lo stesso? :wink: Molto bene!
La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Libri di Arnold Ehret