Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

#81121
Ciao a tutti, vi scrivo per un parere :)

Ho un bulldog femmina di 4 anni, sta benissimo ed e' sempre stata bene. Per 4 anni ha mangiato sempre Eukanuba con proteina al POLLO. Probabilmente era intollerante. Si e' sempre leccata le zampa davanti, avuto gli occhi che lacrimavano tantissimo tanto da doverle togliere spesso "muco" quasi tutti i giorni, ghiandole perianali sempre piene da dover far spurgare dal vet manualmente.... ma lei e' sempre stata bene, attiva, vispa, sveglia....

Gli e' venuta una brutta dermatite circa 1 mese fa e il VET ci ha dato un antibiotico e consigliato il cambio di proteina: via il pollo!!
Ho fatto il grande passo anche per lei!! Diventata vegana, con questo prodotto tra l'altro carissimo:
http://www.reteimprese.it/arts_A80221B14457

Ho fatto il sacrificio. Bacche di Goji, alghe, gambo d'ananas, semi di lino... insomma: un grand bel prodotto.

Ora:

- Lacrimazione degli occhi completamente SCOMPARSA. Mi ha stupito questa cosa. Asciutti (a parte la normale umidita' dell'occhio), niente piu' muco, occhi perfetti. E sono contettissimo per questo!
- Feci molto piu' ben formate e che emanano meno odore
- Vivacita' ancora piu' aumentata

Ma...

Da 3-4 giorni:

- ha ripreso a grattarsi il sedere per terra segno che ha le ghiandole perianali intasate
- perde qualcosa di bianco dalla vagina ma niente di preoccupante.
- da 4-5 gg la vede ancora leccarsi le zampe segno incontrovertibile che c'e' una qualche intolleranza. Ma queste crocchette sono proprio pensate per i cani con allergie alimentari!!!!

La ragione del post e la domanda:

secondo voi anche per i cani puo' essere necessario un periodo di assestamento? E' passato circa 1 mese forse 5 settimane dal cambio di crocchette.
Possibile che tutte le schifezze di quelle crocchette Eukanuba al POLLO specie le proteine debbano ora riversarsi nel sangue per essere espulso e gli creano qualche disturbo?
Vale per noi quanto vale per loro, i cani?

So che i cani sono onnivori mentre i gatti carnivori (ho letto).

Grazie per eventuali risposta che mi daranno fiducia nel proseguire
#81149
Ho letto di Romolo Mantovani, grande naturopata italiano vissuto in Francia:

"Romolo e Suzanne sono infatti vegetariani, come pure il loro cane e il loro gatto, nessuno escluso. Anche per gli animali consiglia di sostituire la carne con la frutta secca: mandorle, noci, nocciole, cereali, grano germinato, lenticchie, fagioli, arance, ciliegie cotte, pane integrale, uva, mele, carote, barbabietole, patate, senza dimenticare le crudità di base. Come bevanda: dell'acqua addizionata di argilla verde ventilata, che essi adorano."
#81150
Io non credo alle storie di cani e gatti vegani: in natura hanno un ruolo da predatori e sicuramente come noi si adattano anche diversamente ma i danni a lungo termine non li conosciamo.

Io cerco di dare al mio gatto cose come fegato, reni ecc che sono le cose che i felini gradiscono di piu' per quanto possibile.

Per i cani forse e' diverso e gradiscono di piu' i muscoli piuttosto che gli organi interni, ma in ogni caso per la loro salute sarebbe meglio ridurre il "cibo pronto per animali" al minimo possibile. :wink:
#81165
luciano ha scritto:
mauropud ha scritto:Io non credo alle storie di cani e gatti vegani: in natura hanno un ruolo da predatori e sicuramente come noi si adattano anche diversamente ma i danni a lungo termine non li conosciamo.
Sono d'accordo! :D

pensavo di essere l'unica, meno male!!
#81168
Io credo nel fatto che in natura cani e gatti farebbero una vita "naturale" appunto, da predatori e via dicendo. Nel momento in cui divengono animali domestici e soprattutto da appartamento, e dunque il cibo gli viene fornito e spesso pre trattato, sono molto più simili all'uomo, ovvero innaturali tant'è che si ammalano con modalità tanto simili alle nostre! Forse più che impazzirsi a rendere l'animale vegano e spendere tutti quei soldi che fanno spendere per ulteriori prodotti preconfezionati e trattati, sarebbe meglio dargli materie prime buone.
#81177
Io sapevo che un leone volendo puo' vivere anche mangiando vegetariano se gli si fornisce tutto cio' di cui ha bisogno. Ovviamente lui da solo non ne sarebbe capace vista la sua fisioligia.

Ci sono cani vegani che hanno vissuto tutta la loro lunga vita in salute e questo dobrebbe dimostrare che vegan si puo'. In questo caso non si tratta di eccezioni.
Come quando dimostro che da quando sono vegan la massa muscolare mi e' aumentata, se aumenta aumenta punto! Dimostra che le proteine animali non servono. Diversi da dire che un fumatore incallito (classiche sigarette) che arriva a 90 anni, puo' succedere, allora signifca che fumare fa vivere 90 anni. Questa e' una eccezzione.
Chiunque invece, che vivesse 120 anni senza mai toccare una proteina animale o un derivato, sarebbe la prova che vivere in quel modo si puo' perche' se ti manca qualcosa di indispensabile nella diete per forza di cosa devi pagare penio. Non puo' la natura dire: "beh si dai, facciamo una eccezzione, ci manca la sostanza X ma chi se ne frega, sopperiamo", no... te lo fa pagare.

Ne parlavano su YT su un video che dovrei cercare, diceva uno che sembrava ben informato, che l'unico vero carnivoro che esiste in natura e' il verme dei cadaveri, che mangia davvero CARNE. I felini mangiano prima e cercano le interiora che contengono i vegetali che la preda ha mangiato, lo hanno come istinto. Non dimostra niente ed e' da verificare ma puo' essere spunto di riflessioni.
#81184
Possiamo cambiare molte abitudini e fornire mille spiegazioni. Penso che il vero punto di riferimento su cui fare le corrette valutazioni sia l'osservazione di come vivono, si comportano e mangiano nel loro ambiente naturale.
Che poi si possa far vivere un gatto 20 facendogli mangia zucchine in umido non discuto, il punto che è che non sarà più un gatto con l'indole del gatto, ma l'ormai classico "animale da compagnia" con cui complimentarsi e consolarsi, che carino, che dolce, micino bello....
Se è questo che si vuole allora viva l'alimentazione vegana per cani e gatti ecc.

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret