Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By sissy973
#81372
Ciao a tutti,
spero di non aver postato nel posto sbagliato ...;-)

Scrivo per condividere con voi la soluzione che ho trovato nell'ultimo periodo per il problema capelli bianchi. Ho 42 anni, la situazione capelli è precipitata da circa 5 anni. Sono castana medio (più scura da giovane), capelli mossi crespi, piuttosto provati da 5 anni di tinte chimiche fatte prima ogni 6 poi ogni 5 ed ultimamente ogni 2 settimane, e anche 2 trattamenti di anticrespo (che non ha funzionato...). In passato ho alternato la tinta del parrucchiere (ogni 3 settimane) con la Herbatint 5N, castano medio (ogni 2 settimane). Erroneamente pensavo che la Herbatint fosse una tinta sicura, prendendola nel negozio Bio che frequento.

Comunque dopo un bel po' di ricerche fatte nell'ultimo anno su vari fronti, sono arrivata anche ai capelli :) .

I prodotti che utilizzo da circa 2 mesi sono della Logona (Germania). Utilizzo sia la crema tinta vegetale Nocciola che la polvere Castano Scuro, il prodotto preparatoro e il fissante, oltre che gli shampoo riflessante Hennè e Castano che alterno.

Ho una ricrescita molto veloce e quasi tutta la zona centrale della testa, dove ho la riga, è bianca. Anche con la tinta chimica la ricrescita era molto vistosa, quindi volevo comunque gradualmente schiarirmi, oltre che scegliere una tinta naturale.

Questo è il sito su cui ho trovato più consigli in particolare sulla copertura dei capelli bianchi: http://www.suvarna.co.uk/coveringgrey.html (spero non ci siano problemi a pubblicare questo link, altrimenti chiedo scusa e vi chiedo di cancellarlo)

Ci sono anche altre marche, sempre naturali, consigliate, con i pro ed i contro. Logona mi sembra sia quella che copre meno i capelli bianchi, ma rende anche meno scuri il resto dei capelli. Comunque per chi sa l'inglese è un alettura interessante.

Il mio parere, dopo circa 2 mesi:
- alternando 1 settimana nocciola (risultato rossiccio sui bianchi) e 1 settimana castano scuro (risultato biondiccio sui bianchi) ottengo un colore abbastanza naturale. Lo stacco con il castano della tinta precedente si vede (queste tinte non schiariscono i capelli più scuri), ma si vedeva anche quando ero passata al biondo scuro tinta chimica... Aspetto pazientemente che i capelli ricrescano e man mano il biondo prevarrà
- per mascherare un po' lo stacco per ora utilizzo qualche volta un mascara per capelli della SANTE, che non è naturale al 100% ed ha qualche prodotto chimico, ma è il meglio che ho trovato sinora
- devo farlo così spesso principalmente a causa delle ricrescita
- il tempo di applicazione che faccio è circa 2 ore (ma può andare dai 30 min alle 2 ore, a seconda del capello), un po'più lungo di quella chimica, confrontabile con i tempi della parrucchiera
- il costo è di circa 20 euro a confezione (x 3 applicazioni, capelli 10 cm sopra le spalle). Altri prodotti vengono venduti separatamente
- i capelli per ora sono ancora secchi (lo shampoo li secca un po', ma da bei riflessi)
- il foglietto incluso nella confezione include informazioni molto dettagliate
- i colori a disposizione sono molti e le polveri si possono combinare tra loro

Io ho perso tutto on line ma credo possano reperirlo anche erboristeri/parafarmacie.

Provvederò ad usare il magnesio e vediamo se i capelli mi crescono di nuovo colorati ;-).
Per ora però proseguo con questi prodotti, aspettando di uniformare il colore. Il marito continua a chiedere quando vado dalla parrucchiera...;-)
Avatar utente
By acerra99
#81373
avendo letto 16.000 studi sul mercurio, sono sicuro che ogni volta che ci sono amalgami dentali si possano attribuire i capelli bianchi a quello, al mercurio. Anche se, ovvio, ci sono altre possibili veleni che fanno venire i capelli bianchi in giovane eta', il mercurio ha una capacita' particolare. Casi di intossicazioni professionali al mercurio causavano i capelli bianchi e poi la rimozione della causa, tempestiva, in alcuni casi faceva ritornare i capelli normalmente colorati. se qualcuno vuole questi 5 Cd-rom sul mercurio, che mi mando' nel 1998 Monika Kauppi, io non so a chi darli... :cry:

grazie per aver accettato la mia richiesta di condividere la tua ricerca sulla tinta naturale. Per il resto ci reincontriamo sul forum di bonifica dentale.
Lorenzo
Ciao a tutti da Valerio

Ciao a tutti, sono Valerio e ho 35 anni. Soffro da[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret