Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Sama
#81603
Salve a tutti,
vorrei condividere un problema agli occhi di cui non ho trovato traccia sul sito.

Sono rigorosamente vegetariano da 10 anni e, dopo aver scoperto Ehret, da 6 mesi ho cambiato l’alimentazione portandola all’80% in frutta e verdura, (la verdura è prevalentemente cruda), il restante 20%: pane che faccio da me con farina integrale, qualche legume in quantità “spartane”. Prima avevo un alimentazione molto proteica a base di legumi e cibo colloso. Faccio frequenti enteroclismi grazie a questo sito.
Da giugno ho iniziato dei microdigiuni di 24 ore settimanalmente. La mia solita colazione consiste di sola frutta (quasi sempre banane e papaya perché è l’unica frutta bio che trovo qui) e ancora ...un caffé.
Dopo circa un mese e mezzo di questo cambiamento, a fine luglio è iniziata una colla mattutina agli occhi che, per aprirli dovevo usare le dita. Ho pensato che fosse una detossificazione in corso ma, dopo un mese di costante serratura mattutina degli occhi, sono andato dall’oculista la quale ha diagnosticato una congiuntivite, dandomi gocce di antibiotico che hanno ridotto provvisoriamente il problema, che è ripreso alcuni giorni dopo la fine della cura. Altre 2 visite nel tempo dall’ oculista non hanno minimamente aiutato (è un chirurgo e... allopatico ahimé!). Ho provato con soluzioni saline a base di sale bianco himalayano che hanno dapprima notevolmente migliorato ma non risolto. Non ho più gli occhi serrati al mattino ma è sempre presente un velo talvolta spesso, che si alleggerisce dopo ripetuti risciacqui sotto il rubinetto. Questo velo si scioglie invece in un istante se inumidisco con limone il bordo degli occhi. Altro motivo che fa pensare ad uno sfogo mucoso.
Durante il giorno si forma spesso un eccesso di liquido denso che riduce la limpidezza della visione e devo asportarlo con un fazzoletto.
Oggi ho ripreso dopo tanto tempo la lota per lavaggi nasali col sale e vedrò nei prossimi giorni se aiuta.


Mi appello alla straordinaria buona volontà che ho trovato su questo sito se qualcuno ha qualcosa da dire.

Un caro saluto insieme ad un grande augurio per il tempo che verrà (oggi è il primo di un altro anno).javascript:emoticon('8O')
Ultima modifica di Sama il 4 gennaio 2015, 5:27, modificato 1 volta in totale.
#81612
Ciao!
Tanta tanta forza e tanta tanta pazienza! :-) Se può consolarti io è da aprile che combatto con una fastidiosissima candida! Sarà che ormai vedo candida dappertutto, ma se leggi l'articolo di Luciano sulla dieta di transizione per la Candida magari puoi trovare degli spunti!
Inoltre negli occhi si proietta il Meridiano del Fegato quindi penserei anche ad un lavaggio del Fegato.
Spero di esserti stata d'aiuto, poi qualcun altro magari sarà più tecnico! Abbiamo anni e anni e anni di pulizie da fare! 8)
Avatar utente
By Sama
#81615
Grazie Stellina, sei molto cara.
Sapevo della connessione del fegato con gli occhi ma, non avendo prodotto coscentemente stimoli al fegato non ci pensavo. Leggendo l'articolo sulla candida in effetti sono sorti alcuni spunti utili e buona parte di quei disturbi li ho anch'io! (la memoria in particolare e la nebbia mentale mi danno problemi, quest'ultima notevolmente ridotta con la dieta degli ultimi mesi). Mangio pochissimi cibi amidacei, ho abbandonato il riso da 6 mesi grazie a questo sito. Non ho fermentazioni dovute a frutta o insalate. Ho avuto l'epatite B da bambino e da anni sto attento a non appesantire il fegato (eccetto purtroppo il caffé).
Da una decina di giorni sto producendo kefir d'acqua bevendone circa 1 litro al giorno.
Proverò anche l'enteroclisma al caffé e posterò i risultati.
Grazie ancora,

Sama
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret