Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
#81680
Ciao a tutti,
questo fine anno per mè è stato un periodo di grandi cambiamenti.

Mi chiamo Gianni, ho 46 anni e sono sempre stato essenzialmente onnivoro e anche buona forchetta, per cui anche malgrado le mie molte attività sportive, il mio peso è sempre stato abbastanza sostenuto.
Sono 1,71 x 84kg e di "costituzione robusta"
Ho appena finito di sistemare alcuni denti con impianti (estate scorsa)

Ora vi racconto come ho conosciuto Ehret

Verso i primi di dicembre, dopo due bronchiti ripetute ho deciso di smettere di fumare !

Durante la seconda bronchite e dopo qualche giorno di malessere, ho avuto un episodi acuto, espettorando parecchio muco
ho avuto una sensazione di soffocamento ed i battiti mi sono saliti alle stelle, al che mi sono preoccupato e sono andato al pronto soccorso, ma dopo circa un'ora l'agitazione era sparita e sono tornato a casa.

Questo episodio si è ripetuto in maniera più lieve altre volte ed il medico mi ha consigliato un farmaco x la gastrite (di cui soffro da quando avevo circa 25 anni ) l'ho preso x qualche gg e poi no ho più voluto prenderlo

A sensazione è stato come se il mio corpo avesse iniziato da solo un processo di espulsione di scorie (vecchi farmaci, fumo ?) è possibile, senza una stimolazione forte e digiuno ?

Poi prima delle festività ho regalato ad un parente alcuni libri di Ehret che lui già conosceva e sapevo poco a proposito, x cui ho acquistato per me una copia del "Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco”.

Durante le feste, la sera del 2,6 dopo dei pranzi abbondanti, ma senza esagerare, dato che non ero ancora in forma,
ho avuto un attacco di mal di pancia ed in seguito colite.
Il giorno successivo con febbre non ho preso nulla, solo una limonata e mi sono messo a leggere il libro di Ehret, ed è stata come una folgorazione, difatti l'ho letto dutto d'un fiato.

Infatti il giorno dopo ho continuato il digiuno e per non esagerare, ma stimolare il processo di purificazione dal muco ho iniziato a mandiare solo frutta e verdura, con qualche piccola eccezione, per cercare di impostare una transizione.

Il 5 di gennaio la mattina ho voluto fare una prova dato che andavo a camminare in montagna, ho preso solo un succo di limone e non ho mangiato nulla x tutto il giorno ed alla sera dopo 6-7 ore di cammino non avevo le gambe dolaranti come al solti e neanche il mal di schiena a livello lombare che mi accompagna da c.ca 6-7 anni.

Come dicevo pratico sport bicicletta da corsa (1-2 volte alla settimana allenamenti), e nuoto (3 volte alla settimana allenamenti)
per cui con l'attività fisica ho un pò tamponato la mia maleducazione alimentare.

Ora vorrei tanto dare una svolta alla mia vita, dato che per la prima volta (quando sono finito in ospedale) ho avuto paura per la mia salute/vita.

Per cui ora sto cercando di impostare una dieta di transizione, e capire come devo comportarmi con i digiuni, dato che temo che molte tossine di farmaci presi mi ritornino in circolo (avevo preso qualche anno fa degli antidepressivi, per 2 o tre cicli a distanza di anni).

Vorrei anche iniziare un processo di pulizia del colon, magari con idrocolonterapia ?

Accetto consigli

Grazie a voi per gli spunti nel forum, a Ehret e a chi ce l'ha fatto conoscere !

Gianni :D
#81681
Ciao Frigian, benvenuto fra noi! Non è mai troppo tardi per invertire la rotta..anche io mi sono affacciato al veganesimo\crudismo prima e poi all' Ehretismo in seguito a fenomeni di "disintossicazione" acuti del corpo che mi hanno fatto finire più di qualche volta al pronto soccorso..
Diciamo che per cominciare potresti partire semplicemente eliminando la colazione (niente cibo solido) ed eliminando caffè, the', fumo, alcol, farmaci se ne fai uso! Poi buttati principalmente su verdura cruda e cotta e su poca frutta magari cotta.
#81683
Ciao Gen82
a dire il vero ho già abbandonato fumo da circa 2 mesi, alcol e caffè da almeno 15gg
sto facendo per ora la non colazione con solo succo di limo e pompelmo o limone e arancia, ma comunque ero già abbastanza abituato a non mangiare il mattino poichè bevevo solo un caffè ed un paio di biscotti.

Poi per adesso prendo un paio di frutti al mezzogiorno seguiti da insalatona
la sera uguale più qualcosa di "mucoso" per non esagerare tipo o un po di pane o poca pasta o riso
Ho eliminato latte, latticini e carne.

Ho spesso la senzazione di muco che dalla gola scende nello stomaco e a volte la mattina vado in bagno una prima volta normale e poi a metà mattina una specie di poltiglia verdastra schiumosa.

Non sono al massimo della forma ma non sto neanche male, riesco lo stesso a fare i miei 60-70 km in bici o nuotare x 45'

Sono partito troppo spedito ?

Rischio problemi ?

Nei due gg di digiuno (specchio) avevo solo un po di mal di testa e di schiena a livello lombare, e quando poi ho mangiato frutta (uva) per interrompere il digiuno e dopo poco sono andato in bagno mi sono sentito meglio schiena compresa.

grazie per la risposta
#81685
Benvenuto Gianni! :D

Direi che vai abbastanza bene, se vedi che stai scaricando troppo prova a sostituire la frutta del mezzogiorno con delle verdure cotte al vapore (uso la pentola a pressione con questo aggeggio ), coste, biete, broccoli, zucchine ecc.

Per la cena la pasta e il pane, (farinacei) se puoi sostituirli con il grano saraceno, quinoa e miglio, che non sono dei veri cereali sarebbe meglio. Li trovi nei negozi del biologico.

L'idrocolonterapia è senz'altro una buona cosa, da fare senz'altro.

Intanto buon proseguimento! :D
#81686
Ciao Luciano,

Grazie per l'incoraggiamento e grazie sopratutto per averci fatto conoscere il pensiero di Ehret.

Dal punto di vista dentale cosa dovrei verificare ?
Come dicevo nel mio post ho appena terminato un lavoro di impianti che è stato abbastanza impegnativo... in tutti i sensi
per cui spero di non dovere fare altro, di vecchie amalgame (si intendono le otturazioni che facevano con quella pallina di metallo che poi si solidificava ?) dovrei averne una, ma non ne sono certo.

Cmq grazie per le risposte ed i consigli che vorrete darmi

Gianni
#81688
Sinceramente i materiali non li conosco, mi era stato detto che erano tutti anallergici
Cmq domani chiedo, anche se ho amalgame.
Meglio farle togliere prima di iniziare il percorso di transizione ?

ciao
grazie :D
#81704
frigian ha scritto:Dal punto di vista dentale cosa dovrei verificare ?


Gianni, ma i tuoi sintomi, se dovuti anche ai denti, parlano di denti del giudizio o cavitazioni di siti dei denti del giudizio: cuore, colon, schiena. Osteiti degli ottavi.

Nessuno pretende che ora togli gli impianti di titanio, il forum pero' vuole infondere un sano scetticismo nei confronti di una "scuola" odontoiatrica molto presuntuosa. Puo' la presunzione causare pure malattie? Forse si.

Ecco il forum:

(connessione con riacutizzazione crohn?) viewtopic.php?f=22&t=7058

Gli impianti di zirconia usati per la zona molari comunque non danno garanzie di "reggere".

(Impianti, Valplast o Deflex: che ripristino dentale fare dopo l'estrazione?)
viewtopic.php?f=22&t=6252

Sezione OSTEITI DEGLI OTTAVI ESTRATTI:

(Voglio capire il PROTOCOLLO CORRETTO necessario all'ESTRAZIONE DEL DENTE)
viewtopic.php?f=22&t=7470

(Perché estrazioni fatte male? rilevanza clinica + lista dei topic aperti)
viewtopic.php?f=22&t=6242

(per dentisti: protocollo estrazioni e video che mostra le schifezze che rimangono!)
viewtopic.php?f=22&t=7727

(estrazione del dente del giudizioi, protocollo)
viewtopic.php?p=79283#p79283

(rubrica di cosa pensa il chirurgo)
viewtopic.php?f=22&t=8144

(osteite del dente del giudizio 48 )
viewtopic.php?f=22&t=8028

(glossario per cominciare a capire)
viewtopic.php?f=22&t=8041

(definizione di campo di disturbo)
viewtopic.php?f=22&t=7712

(la mia cavitazione, sorpresa, sorpresa...)
viewtopic.php?f=22&t=7933

(guarigione: la cavitazione cosa causava..)
viewtopic.php?f=22&t=7960

(non soffro più di mal d'orecchio. Erano gli ottavi inclusi!)
viewtopic.php?f=22&t=8255

ALTRE LETTURE sulle GUARIGIONI qui:
(storie di successo della Bonifica) viewforum.php?f=26

(Denti del giudizio, E L'INFEZIONE SOTTO?)
viewtopic.php?p=69727#p69727
#81713
Ciao Acerra

grazie per la valanga di informazioni che mi hai postato, ma ritieni che posso porre eventualmente delle domande al mio dentista per capire se è in grado di intervenire in questo senso, e se sì, cosa gli devo chiedere ?

-SE HO AMALGAME
-LO STATO DEI MIEI DENTI DEL GIUDIZIO
-DENTI DEVITALIZZATI ?

cosa ne pensi ?

Grazie mille :D
Avatar utente
By acerra99
#81714
quello che dico a tutti e', non ci avete capito quasi nulla, meglio restarsene a casa e non far fare niente al dentista!
Le estrazioni fatte male causano soprattutto psicosi. Meglio non estrarre niente se le estrazioni sono fatte a "modo loro"-
Ho detto qualcosa di nuovo rispetto ai link che hai letto sopra? Boh...

Poi e' una questione di ...

se usano procaina e hanno strumenti piezoelettrici
e esplorano l'alveolo vuoto dell'estrazione per curettare tutto cio' che molle di osso e' rimosso... stiamo parlando di protocolli anti-cavitazioni.

Quindi niente vasocostrittori. Non stiamo parlando di nomi, stiamo parlando di questa particolarissima pretesa che compare in moltissimi post di tecnica bio di curettaggio per evitare osteonecrosi post.estrazione.

L'odontoiatria non valuta effetti a distanza di queste cose che stiamo dicendo... devi cercarti il parere dell'odontoiatria? Non capisco. Qui si parla di "focalita'.

Se trovi un dentista che ne capisce, ce lo segnali e lo mettiamo nell'elenco. Se no, degli altri siamo pieni in Italia!
Piu' o meno questo si capisce leggendo il forum di bonifica.

lorenzo
#81716
Ciao Lorenzo,

non so tu quale studi abbia fatto, o quale percorso di informazione scientifica, ma penso che per arrivare ad un grado di conoscenza sul tema denti come la tua ci vogliano anni !! Vero ?

Il fatto, detto in modo molto pratico è che spesso qui nel forum si dice che comunque prima di iniziare un percorso di transizione è meglio sistemare eventuali problemi dentali, giusto ?

Ma se io devo studiarmi per bene questi problemi di amalgame, cavitazioni, denti del giudizio, per arrivare forse ad 1/10 delle tue conoscenze potrei mettici mesi, prima di intraprendere delle scelte consapevoli sul cosa fare in merito ad estrazioni o altro.

Questo è in sintesi il mio pensiero.


Io ho già iniziato il processo di transizione, ed oltre a quello nel percorso vorrei, "se necessario " sistemare anche eventuali problemi dentali.

Ma... dato che non ho mal di denti, o sintomi che mi facciano capire eventuali problemi, come faccio ad affrontare il problema senza chedere a qualcuno ?

ciao
a presto
#81717
diciamo che chi ti consiglia di andare dal dentista ti sta per far inciampare. Io ho detto di rimanere a casa.

lorenzo

P.S.: forse è già capitato anche a te di consigliare ad un'amica di non andare da uno psichiatra, perché già sai dallo psichiatra come va a finire più o meno ...
#81720
ciao Gianni e benvenuto

frigian ha scritto:Ma se io devo studiarmi per bene questi problemi di amalgame, cavitazioni, denti del giudizio, per arrivare forse ad 1/10 delle tue conoscenze potrei mettici mesi, prima di intraprendere delle scelte consapevoli sul cosa fare in merito ad estrazioni o altro.

qui non si tratta di metterci mesi e neanche di acquisire 1/100 delle conoscenze di Lorenzo.
Si tratta di 'capire' il lavoro che fa il dentista e quali strumenti usa.
E si tratta di passare qualche giorno a leggere quanto Lorenzo ti ha suggerito.
Sempre che ti interessi veramente prenderti cura di te stesso in modo consapevole, senza delegare ad altri diagnosi e decisioni sulle terapie.
Dopo aver 'capito' di cosa si tratta, sarà semplice verificare se il tuo dentista o altri di tua conoscenza possono eseguire interventi corretti o no. Quando comincerai a chiedere se dopo un estrazione ripuliscono il periodonto e curettano l'osso intorno al dente, magari con uno strumento piezoelettrico, se usano anestesia senza vasocostrittori, etc, etc, capirai dalle loro risposte e dal loro atteggiamento se fanno al caso tuo oppure no :)
Io ho passato mesi a studiare l'argomento, senza fare domande a nessuno, poi sono andato dal dentista che, in base a quanto scritto sul forum, dava maggiori garanzie su tutta la problematica e gli ho letteralmente detto che tipo di intervento mi doveva fare ... lui ha solo verificato, trovandosi d'accordo con me, dopodichè mi sono affidato a lui, sapendo che sarebbe intervenuto nel migliore dei modi.
Combinazione è anche il più vicino a me, ma sarei andato in capo al mondo pur di trovare un dentista che intervenisse in modo corretto.
qui puoi leggere un pò della mia storia
viewtopic.php?f=26&t=7566&p=74236
viewtopic.php?f=26&t=7561

Buon proseguimento!
#81721
poi comincia da questo post che Lorenzo ti ha già elencato

viewtopic.php?f=22&t=8041&p=79274
(piccolo glossario per cominciare a capire)

questo dentista non lo conosciamo direttamente, ma questa pagina del suo sito è fatta molto bene ed è molto comprensibile anche ai non addetti ai lavori. Del resto riporta anche articoli di Lorenzo e Luciano.

http://www.studioavesanifederico.it/quello-che

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret