Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By SandroBon
#82014
ciao a tutti sono Sandro , sono arrivato all'ehretismo dopo vari passaggi e altrettanti libri, ho iniziato a seguire un alimentazione per la palestra, quindi pasta ,carne, poi leggendo svariate cose sono passato al vegetariano, non lo sono diventato neanche del tutto che ho scoperto i libri del prof. Ehret, e ho capito immediatamente che era la cosa giusta.
unico problema è che ora mi trovo a cercare di essere un fruggifero con un passaggio molto veloce,anche se, senza saperlo avevo cominciato ad assumere soprattutto verdura, e quasi tutto biologico;quindi in base ai libri non dovrei avere particolari problemi (spero)
Bene ora non mi resta che proseguire il cammino.
Avatar utente
By mauropud
#82018
SandroBon ha scritto:unico problema è che ora mi trovo a cercare di essere un fruggifero con un passaggio molto veloce


Benvenuto! :-D
Cercare di fare un passaggio molto veloce e' la cosa piu' sbagliata che potresti fare, e ti porterebbe quasi sicuramente al fallimento e al ritorno alle vecchie abitudini.

Come dice Ehret, la cosa piu' importante e' la transizione, e per essere efficace e sostenibile nel lungo periodo, la transizione deve essere graduale e durare anni: il corpo e la mente ahnno bisogno di tanto tempo per abituarsi ad un nuovo regime alimentare.

Se cerchi nel forum questi concetti li troverai ribaditi tantissime volte. Potresti anche trovare le testimonianze di utenti che hanno fatto "il salto corto" e sono tornati indietro. :wink:

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret