Arnold Ehret Italia

Un forum necessario in linea con il sistema di guarigione della dieta senza muco.

Moderatori: luciano, O.P.T

Regole del forum: Questo Forum serve per apprendere dati sulla bonifica dentale al fine di sapere poi cosa si vuole che il dentista faccia nella nostra bocca.
Non siamo un call center o un'agenzia che procura clienti ai dentisti.
La prima cosa da fare è leggere questo post, le regole del forum. E' obbligatorio leggerlo per non contravvenire le regole del forum, qualora venissero violate i tuoi post e infine il tuo account potrebbero venire cancellati. Il primo post che devi leggere è questo: Regolamento
#82356
aggiungo qui due post rimasti sul vecchio forum - sandrod

Dalia il 20/04 ha scritto:h 9.06: In sala d'attesa dal dentista per la doppia estrazione! Sono agitatissima! A digiuno da ieri, magnesio a tolleranza intestinale, arnica e echinacia presi, mi sono dimenticata stamattina il depuressiac! Enteroclisma ieri notte. Aiuto! Paura io!
Pronta a fare un ripasso del protocollo al dentista, incrocio le dita!

h 13.30: Eccomi rientrata! Bisogna assolutamente includere il mio dentista fra quelli dell'elenco! Ha svolto tutto per filo e per segno come da protocollo, l'unica differenza è l'ozono terapia che non fa, ma usa il laser ad erbio, per tutto il resto condivide e gestisce in modo preciso e professionale. Non solo è vegetariano(che qui a noi non dice granchè, ma è già un passo avanti), ma non ha fatto vaccianare i figli, la cura omeopatica lui la propone sempre e assume il magnesio supremo...insomma non mi sono sentita presa in giro, ciò che ha fatto, lo ha fatto con cognizione di causa.
Veniamo a me! L'ottavo se ne è andato via in un secondo e non c'era quasi nulla da pulire, come già aveva constatato dalla cone beam, mentre il 16 devitalizzato se ne è andato via a pezzi portandosi via un po' di osso; c'era una frattura vestibolare ed un osso molto fine, ed un'infiammazione...limitata ma c'era! Ho un bel buco, ma niente punti!
Vi terrò aggiornati sul post operatorio!


Dopo 5 giorni dalle estrazioni posso affermare che non ho avuto nessun problema post operatorio. Giusto un piccolo rigonfiamento, che temevo fosse una sacchetta di pus, ma dalla mattina alla sera si è ridotta per poi sparire entro breve!
L'osso vestibolare sotto al devitalizzato presentava una frattura e forse era questa a darmi la sensazione di pesantezza del dente che fra l'altro risultava leggermente fuori sede.
Dopo l'estrazione ed il giorno dopo ho avvertito sopra la fronte, dal lato dei denti estratti, delle piccole fitte ed ho fatto un collegamento...quando ero ragazzina caddi sbattendo violentemente la testa, mi uscì un grosso ematoma molle, pieno di sangue, che non si ruppe. Quel punto mi ha sempre dato fastidio, ho spesso sentito negli anni delle piccole fitte, proprio come quelle che ho avvertito dopo l'estrazione. può essere che la frattura dell'osso vestibolare sia avvenuta nel momento in cui battei la testa?
#82392
volevo rispondere ai post del 20/04, ma erano sul vecchio forum :)

Non credo sia così essenziale la differenza fra laser e ozono, mentre trovo fondamentale l'uso del piezo che permette di pulire l'osso a fondo senza rischiare di danneggiarlo. Ho visto ripulire una cavitazione facendo un foro nell'osso mandibolare con il piezo e ripulendo la cavità senza bisogno di allargare il buco per minimizzare il danno all'osso. In questo caso l'ozono può essere molto utile e aumentare le possibilità di riuscita dell'intervento: il gas infatti riesce a raggiungere zone profonde dell'osso che sappiamo essere poroso e quindi permeabile ai gas. L'ossigeno liberato dall'ozono stecchisce tutti i batteri anaerobici che trova. Barile ha ripulito con il piezo la cavità fino a vedere il sanguinamento, segno di ripristinata vascolarizzazione, cioè di afflusso di sangue che non c'era quando ha avuto accesso alla cavità. Dopo la neural nella cavità ha applicato a lungo l'ozono proprio per essere più sicuro di aver ripulito l'infezione.
Prova a spiegare questa cosa al tuo dentista che sembra valido, soprattutto per gli amici della Sardegna e, perchè no, anche per altre regioni.
Non costa moltissimo l'attrezzatura per l'ozono, sicuramente sarà interessato all'argomento.
Chiedigli anche se gli va di essere incluso nella lista, qualcuno non ha voluto, meglio verificare :)

Sono contento che il tuo post-operatorio sia andato bene! Quanto sei riuscita a digiunare?
#82420
Ciao Sandro!
Sì il dentista é favorevole al suo inserimento nella nostra lista.
Barile sará più preparato, ma questo é vicino a me (e per i sardi non é poca cosa) e poi mi pare che anche Barile sia stato instradato!
Ad esempio oggi mi ha fatto la neural per la prima volta, lui usava invece mepivacaina sulle cicattrici, gliel'ho chiesta sul sito delle estrazioni e sui punti d'anestesia, lui mi ha detto che in questi ultimi mi avrebbe fatto male, che se la volevo però me la faceva, io scettica ho detto sì...ovviamemte non mi ha fatto male e lui ha imparato una cosa in più!
Mi sono informata sulla bonifica e lui usa la diga in latex,
8O , ora ha messo al lavoro l'addetta alle ordinazioni che ha trovato disponibile la diga in elastomero sintetico, io avevo indicato il nitrile, ma per ora nulla! Mi date il nome di una ditta che lo vende? Oppure va bene l'elastomero sintetico?...ho l'appuntamento fra una settimana...mi servirebbero notizie sprint! Fast!

Io ho digiunato le 24 ore prima e le 36 successive, ma ho bevuto estratti con carote,rapa rossa, limone, arancia, mela, sedano...non molti però e solo il giorno sucessivo.
#82422
Riformulo la domanda: la diga in elastomero sintetico potrebbe essere equivalente a quella in nitrile?
Su wikipedia ho trovato alla voce elastomeri sintetici anche questo:

"Gomma nitrile
Mostrano elevata resistenza all’azione degli idrocarburi alifatici (meno agli aromatici), dei solventi non polari, degli oli e dei grassi, e resistenza alla temperatura anche fino a 130 °C. Sono sensibili all’ossidazione. Le gomme nitriliche, secondo la ISO 1629, sono identificate dalla sigla NBR"
Quindi il nitrile è un elastomero sintetico? Ma visto che non mi dicono quale elastomero viene usato per le dighe, posso presuppore che se pure l'elastomero non è il nitrile vada bene lo stesso?
#82483
:( fra qualche ora sento la ragazza delle ordinazioni e non so che dirle...ho provato pure a chiamare ad uno studio dove publicizzano la bonifica con l'uso di diga in nitrile, ma quella che mi ha risposto non sembrava molto preparata, mi ha risposto che usano due dighe una in latex e una in elastomero sintetico, se é questa che usano per la rimozione protetta forse é il nitrile? Boh...lei non lo sapeva :(
Considerato che prima di tutto é importante che non sia in latex forse va bene?
#82544
Ed eccomi qui con gli ultimi aggiornameti.
Oggi ho fatto le altre due estrazioni (28 e 27).

Mi son preparata come meglio ho potuto anche questa volta, sono a digiuno da ieri (quasi 24 ore prima dell'intervento).

Devo ammettere di essere stata manchevole di un'attenzione al protocollo, ho dovuto decidere se fare la rimozione protetta dell'amalgama del 26 prima delle estrazioni di oggi ed ho deciso a conti fatti di non potere, fra l'altro non ero ancora tranquilla per il protocollo tenuto dal dottore, non avevo ben capito come procedeva, quindi comunque mi son sentita di prendere questa decisione.

Il 27 è venuto via per intero, un po' a fatica, ma il dentista ce l'ha fatta! Così non mi sono dovuta preoccupare del protocollo per la rimozione protetta.
Anche questa volta ha pulito per bene e per farlo ha fatto pure un po' di fatica perchè l'osso intraradicolare non veniva via, ha anche cambiato piezo perchè gli sembrava che uno faticasse (ne ha due).
L'anestesia come per l'altra volta l'ha dovuta ripetere spesso, ma sopratutto perchè nel punto dell'infezione la sensibilità era maggiore.
Il granuloma è venuto via intero...bella schifezza!
Il 28 invece una passeggiata!
Non ho punti e per ora tutto ok
Ho fatto la neural al sito degli altri due estratti.

Per ora mi devo fermare così, anche se sono diverse le cose ancora da fare, ma deve iniziare anche mio marito a curarsi, di questo però forse vi accennerò dopo.
Tutto sommato però va bene, perchè lo studio si deve spostare e lì saranno attrezzati anche con l'aspiratore potente per la rimozione protetta, cosa che ora non hanno (oggi mi sono informata usano un tubo grosso attaccato alla poltrona). Si tratterà dell'anno prossimo e dato che per ora non potrei fare di più la cosa mi consola...così così...
Ho ancora 5 amalgame da togliere, delle ricostruzioni da fare, ed una paradontite da curare, poi ho una cavitazione (se qualche occhio esperto non me ne indica altre), tanta roba considerando che anche mio marito deve iniziare... se potrò nel frattempo farò la cavitazione e seguirò la paradontite, senza contare che mi piacerebbe mettere qualcosa nel sito del 16...tipo valplast, ma ogni cosa a suo tempo!
Per oggi son contenta che il molare con amalgama è stato estratto intero!
#82547
Ciao luciano che piacere leggerti nel mio post! Grazie, le tue parole mi incoraggiano! É difficile estrapolare tutte le informazioni e metabolizzarle, ci sto provando!
Comunque mi reputo fortunata ad aver trovato questo dentista, ha larghe vedute, é aperto al dialogo e si mette in gioco. Mi ha cosigliato nella terapia anche centrifugati di frutta e verdure! Ha ordinato la procaina nel sito indicato da me, ha ordinato le dighe non in latex, ha il depuratore d'acqua in sala d'attesa e negli ambulatori usa acqua depurata per gli attrezzi e per il paziente, ha una fondazione in nicaragua ( non so se solo sua) e ci va a prestare opere di bene tutti gli anni, non ha fatto vaccinare i figli, é vegetariano...Oggi ha fatto il test kinesiologico a mio marito...fantastico! ed io che non ci credevo! Ho visto con i miei occhi!
Per certe aspetti della bonifica bisogna aspettare,ma credo che si aggiornerá a breve, intanto la ragazza che fa gli ordini é molto interessata ed io sono in contatto con lei!

Non ho ancora capito una cosa... se la terapia chelante (naturale però) é sconsigliata se si hanno ancora amalgame. Ma se io faccio un periodo con aglio ed enterosgel, con 5 amalgame in bocca mi può far male? Perché ho letto da altre parti che é sconsigliato, ma forse se si fa con chelanti di origine sintetica? Che dici?

Grazie Luciano il sito é fondamentale!
#82549
Mi fa piacere che esistano persone come il tuo dentista! :D
La terapia chelante vera è propria è meglio aspettare di aver rimosso gli amalgami. Il mercurio degli amalgami è pressoché inesauribile e sarebbe un dispendio di energie per il corpo.
nessun problema con enterosgel e aglio. Magari per tuo marito potrebbe essere fastidioso se prendi l'aglio... :D

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret