Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By walter55
#82258
Salve, da due anni e mezzo faccio la dieta di transizione, da circa un anno ho introdotto a pranzo il minestrone di verdure con legumi e ogni tanto ma proprio raramente 100 grammi di pasta integrale condita con solo olio. Alcuni giorni fa ho mangiato la pasta integrale ed ho avuto durante il pomeriggio delle minzioni scarse dolorose e pesantezza anale. Poi a cena le solite 2 banane mischiate con 2 mele un po di miele e tutto è tornato nella normalità. 2 giorni fa mangio di nuovo il minestrone e nuovamente problemi, poi a cena tutto normale. Oggi di nuovo minestrone ma senza curcuma, alla quale davo le colpe, ma immancabbilmente i problemi si sono ripetuti. Cosa pensate possa essere?
Avatar utente
By walter55
#82275
Penso mi venga molto difficile fare questa dieta, ho raggiunto un traguardo che mi faceva sperare di passare al crudismo totale. Ieri ho provato a massaggiarmi gli organi interni così come ho visto in un video, sento dolore nel punto che corrisponde al centro dello stomaco e appena sotto le costole alla destra, penso che sia il reflusso gastrico e il muscolo diaframma. Da quando sono in transizione non ho più sofferto di reflsso, ma questo dolore mentre mi massaggio lo trovo strano. Grazie Luciano per il tuo interessamento, ciao.
Avatar utente
By luciano
#82276
walter55 ha scritto:Penso mi venga molto difficile fare questa dieta, ho raggiunto un traguardo che mi faceva sperare di passare al crudismo totale.
Proprio questo è il punto.
Passare al crudismo totale richiede anni di transizione.
Anche se ti è difficile ti consiglierei di seguire quella dieta, poi se non hai risultati fai altro, ma lo saprai solo facendola. :wink:
Avatar utente
By walter55
#82278
Se non sono troppo pesante ti dico ciò che sto mangiando da due anni e mezzo. Due bicchieri d' acqua appena alzato, 4 banane, a pranzo minestrone di legumi (che sto sostituendo con minestrone di verdure ), un insalata cruda molto abbondante e insalata cotta. A cena 2 banane mischiate con 2 mele e un cucchiaio di miele, insalata cruda e insalata cotta. Prima di coricarmi 2 bicchieri d'acqua e durante il giorno 2 litri. Certe volte di mattina o a merenda frutta. Come potrei trasformare questa dieta?
Avatar utente
By Liss
#82291
walter55 ha scritto:2 banane mischiate con 2 mele e un cucchiaio di miele


Ciao Walter,

è preferibile mangiare la frutta da sola e un tipo solo alla volta.

In particolare: banana (frutto dolce) + miele (acido) = fermentazione.

:)
Avatar utente
By sibillina
#82292
luciano ha scritto:Mantieni l'acqua alla mattina, :wink:


Quindi bere molto è sempre importante?
Avatar utente
By Gen82
#82303
Mah in realtà il miele andrebbe bene con la frutta dolce o sbaglio?? Non ne parla lo stesso Ehret?
Avatar utente
By Gen82
#82307
A pagina 104 del libro SDGDSM Ehret scrive:
Prendere come base delle mele tagliate a fette i grattuggate e delle carote affettate. Per rendere questa combinazione più aggressiva ed efficiente nel dissolvere il muco ed eliminare i veleni, aggiungere un po' di uva passa, fichi secchi affettati, miele o gelatina di frutta.
Avatar utente
By Gen82
#82308
Poi a pagina 117 scrive:
Insalata di Frutta: Scegliere delle mele grandi e belle. Tagliare via la parte alta della mela e svuotarla della sua polpa, tagliarla in pezzi insieme ad ananas, pompelmo e ciliegie in parti uguali. Aggiungere succo di limone. Dolcificare con miele e mettere tutto nei gusci delle mele. Cospargere di cocco grattugiato.
Avatar utente
By luciano
#82309
Sì ma nell'ultimo paragrafo di pagina 104 dice "inizialmente" e questo significa che non deve essere inteso per un uso costante.
Da pagina 116 (leggila) le ricette sono state aggiunte dall'editore dell'epoca, e anche se messe in buona fede non è la parola di Ehret.
Ultima modifica di luciano il 17 aprile 2015, 14:23, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By Gen82
#82310
Si concordo sul fatto che il miele così come tutti i cibi concentrati debbano essere usati con parsimonia e di tanto in tanto come variante sfiziosa per rompere la monotonia del monopasto..personalmente devo dire che preferisco di gran lunga mangiare la frutta così come è al naturale poiché non mi piace coprire il suo sapore originale. Però ogni tanto non disdegno ricorrere a qualche "sofisticazione"😁
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret