Arnold Ehret Italia

Un forum necessario in linea con il sistema di guarigione della dieta senza muco.

Moderatori: luciano, O.P.T

Regole del forum: Questo Forum serve per apprendere dati sulla bonifica dentale al fine di sapere poi cosa si vuole che il dentista faccia nella nostra bocca.
Non siamo un call center o un'agenzia che procura clienti ai dentisti.
La prima cosa da fare è leggere questo post, le regole del forum. E' obbligatorio leggerlo per non contravvenire le regole del forum, qualora venissero violate i tuoi post e infine il tuo account potrebbero venire cancellati. Il primo post che devi leggere è questo: Regolamento
Avatar utente
By mattez
#82387
Ciao,vi racconto un po di me.
Sono un giovane uomo di 35 e abito a Roma. Vi leggo da quasi un anno sull'argomento della dieta e sulla bonifica dentale. Ho incominciato/deciso di cambiare gradualmente la mia alimentazione, arricchendola di frutta e verdura cotta e cruda. Il cambiamento d' alimentazione è stato obbligatorio perché incominciai (2 anni fa) ad avere problemi di salute ed una stanchezza incredibile. Un periodo bruttissimo. Non avevo più la forza per vivere la quotidianità. Febbre, raffreddori,infiammazione della gola, dolori cronici ed in fine il mio nemico numero uno il mal di testa. Ho fatto di tutto esami qui e lì TAC, risonanze magnetiche ecc. L'unica cosa che è uscita fuori fu che ebbi un'infezione di mononucleosi e di herpes simplex non tanto tempo fa, senza nessuna manifestazione cutanea. Specifico che i miei problemi sono tutti sul lato sinistro del corpo. Questa situazione di salute rende impossibile poter vivere la mia quotidianità senza trascinarmi in giro.
Arrivo al dunque. Ormai per il mio neurologo, che mi ha curato durante questi anni, dovrei essere guarito dalla irritazione di questi virus erpetici.
La buona dieta 70% vegetariana mi ha aiutato ma c'è qualcosa che mi da l'impressione di remarmi contro!
Ho capito che per disintossicarsi come si deve è obbligatorio sbarazzarsi dei focus infettivi.
Ho un incisivo superiore sinistro devitalizzato (22 anni fa) e quattro denti del giudizio di cui due sul lato sinistro sono inclusi e guarda caso tutti i miei dolori/problemi sono sulla parte sinistra del corpo o della testa. Ginocchio, anca ,orecchio (acufeni), occhio (scintillii e scotomi più o meno centrali non frequenti fortunatamente) e testa sono infastiditi dolenti. Ci sono dei periodi che va meglio ma poi peggio. L'osteopatia mi ha aiutato molto facendo diminuire l'intensità dei dolori/fastidi ma i problemi tornano.

La scorsa settimana sono andato da un dentista gnatologo maxillofacciale consigliato per i mal di testa. Mi fa fare una otp e telecranio laterale. Ovviamente mi dice che il dente devitalizzato è ok e che i denti del giudizio sono inclusi. Se non danno sintomi tipo infezioni non sono da estrarre ma è comunque intrigato dai due denti del giudizio sx e dai dolori solo sul lato sx.

Vorrei testare i miei denti con la procaina in modo da capire se sono loro la causa di certi disturbi.
Iniezioni ne ho fatte a centinaia e farne una in bocca non mi sconvolge più di tanto.
Per i denti del giudizio c'è un punto in particolare dove iniettare?

Ultimissima cosa. Vi posto la mia otp?



Ciao e buona salute a tutti.
#82389
certo, postala la tua otp ... anche se dalla descrizione che hai fatto è facile capire che quegli ottavi impattano e mica poco!!! :)
La procaina va iniettata negli stessi punti dove il dentista fa le iniezioni per l'anestesia, compatibilmente con gli strumenti a disposizione.
L'odontoiatra usa una siringa ben diversa da quanto possiamo utilizzare da soli, però Barile mi ha fatto più volte la neural con la siringa da 1 ml anche direttamente sull'osso, io da solo non ci sono mai riuscito, ma non è essenziale.
Comunque non aspettarti risposte certe dal test con la procaina, non è detto che si riesca sempre ad eliminare temporaneamente il campo di disturbo: certo, succede e allora avrai una ulteriore conferma, ma se così non fosse non vuol dire che gli ottavi non influiscono sulla tua salute.
Descrivi il tuo mal di testa? Quando ti viene, con che frequenze, etc.
Avatar utente
By mattez
#82468
Carissimo sandrod,
mi fa molto piacere sentirti. il mio mal di testa non è solo di un tipo.

Mi viene male dietro l'occhio sx , sopra il palato sx e dentro il naso lato sx. Mi sfiora il cervello. invade li dove nascono i pensieri. Quando ti concentri molto ti è mai capitato di sentire una parte del cervello sotto sforzo? come se quella parte stesse lavorando molto più rispetto al resto. ecco proprio quell'area è disturbata da questo percorso dolente. vabbè queste sono cavolate mie.

Altre volte ho dolore dietro il collo/cervicale all'altezza della seconda vertebra cervicale sul lato sx che si irradia verso l'occipite sopra l'orecchio sx ( muscoli masticatori) fino alla tempia sx.

Altre volte dal dente devitalizzato ( incisivo 21 sensazioni di freddo caldo e pressione) che sale fino alla narice del naso entrando dentro il naso salendo sull'arco ciliare o dietro l'occhio e proseguendo verso un punto sopra la tempia.

Qualche volta solo lo zigomo sx è dolente.

Altre volte ancora tutte queste aree occipite - temporale - etmoide sono coinvolte contemporaneamente.

Sono più soggetto al mal di testa quando dormo poco, quando sono stanco, cambi di pressione barometrica (cambia il tempo), quando faccio meno attività fisica . Sembra che sudare butti fuori quello schifo che ho dento che mi sta uccidendo. sono facilmente soggetto a infreddature. Il sonno è un cane che si morde la coda. Non dormo perché qualcosa mi disturba la testa, collo, schiena. Non dormendo il mal di testa prende vita più facilmente. L'alimentarmi con verdure e frutta mi aiuta ma non risolve. Qualcosa mi lavora latentemente contro.

spero di essere stato soddisfacente nella spiegazione.

A breve postero la mia otp

Ciao sandrod e salutoni a tutti! :wink:
Ultima modifica di mattez il 14 maggio 2015, 5:01, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
By sandrod
#82575
scusa se non ho risposto prima, sono un pò indaffarato in questo periodo e mi è sfuggito il post con la opt.

Beh, con quel 38 messo in quel modo + il 28 credo ci sia poco da dire, ti hanno fatto mille esami e nessuno ti ha consigliato di togliere i denti del giudizio!
L'affermazione "Se non danno sintomi tipo infezioni non sono da estrarre" è un classico ...
Quel "Qualcosa mi lavora latentemente contro" potrebbero essere proprio gli ottavi.
Anche il 48 mostra problemi intorno alle radici.
Al posto tuo io li toglierei tutti e di corsa!
Inutile dire che ti consiglio Barile, sembrerei monotono, ma l'ho visto personalmente estrarre un ottavo simile e il risultato è stato la notevole diminuzione di una pesantissima allergia ventennale!
Se vuoi provare la procaina può darsi che dia qualche risultato temporaneo, ma non ci farei granchè affidamento.
Comunque nessuno ti può garantire che togliendo gli ottavi risolvi i tuoi problemi, ma con questa situazione non mi stupirei affatto che estraendoli cambi qualcosa!
E' importantissimo comunque affrontare le estrazioni nel miglior modo possibile, che si chiama 'DIGIUNO' oltre ai vari dentotox etc.
Inoltre ti consiglio di programmarle con qualche giorno di tranquillità davanti (ad esempio evitare pesanti turni di lavoro nei giorni successivi). Te lo dico per esperienza diretta di un mio conoscente :)
Avatar utente
By mattez
#82628
Ciao sandrod, ciao luciano.
Ho un disservizio con la linea adsl. Spero riparino presto il problema. Dal cellulare scrivere più di 3 roghe diventa troppo faticoso. Appena torno a casa oggi proverò a collegarmi.
Buon pranzo!
Avatar utente
By mattez
#82744
Ciao a tutti.

Sandrod:
si si ho letto che prima e dopo l'estrazione occorre fare digiuno, fare la neural terapia, prendere gocce di magnesio. Sicuramente vedrò di stare un po tranquillo i giorni dopo l'estrazione. Io peso 65 chili e ho un po di timore a fre il digiuno. Non vorrei stressare troppo il mio corpo. Certo dopo l'etrazione non credo che mi venga fame anzi il contrario. Un digiuno minimo di quante ore deve essere ?

Luciano:
si è vero. Quel dente è svenuto! Durante il giorno sento il bisogno di stendermi ma a lavoro è impossibile. Quando lo posso fare invece sento che mi fa bene. Mi ritornano un po di forze! Chi sa se quel dentaccio è lo specchio di come mi sento.


In questi giorni ho fatto mente locale sui problemi passati dei miei denti del giudizio. Nella zona interessata (dente 38) mi è venuto un bozzetto sotto la gengiva lato interno della bocca circa 2 anni fa (allegherò foto). Sembra che il dente voglia uscire da li. In quel periodo stavo da cani. Ripetute infezioni alle tonsille, febbre, naso/ narice sx chiuso.
Ora ho la tonsilla sinistra piu irritabile/ sensibile sempre leggermente infiammata rispetto a quella destra e quando è gonfia il mio occhio sx ci vede peggio. :?:
Ci sono giorni che avverto un pizzicore/ prurito all’apice del dente 28 che si diffonde verso l'alto zona occhio. Dura poco una ventina di minuti ma si manifesta più volte al di. Anche l’orecchio mi fa dei strani crick crock. Come se si muovesse qualcosa dentro.

Guardando la tavola di voll denti organi mi incuriosiscono (premetto che tutto riguarda il mio lato sinistro del corpo):

meridiani dente 28 (tra parentesi spiego il perché mi interessa questo meridiano)

1. spalla (che ho indolenzita quasi sempre)
2. orecchio (rumori interni come se si spostasse qualcosa all’interno quando sorrido o espressioni facciali. Ho avuto vertigini e instabilità.)
3. cuore (periodicamente ho delle extrasistole abbastanza frequenti ed un certo prurito a quel altezza dello sterno)
4. SNC psiche (sbalzi d'umore, pressione dentro la testa, irrequietezza, nervosismo . Questo meridiano mi suscita molta curiosità ma nello stesso tempo sono bloccato a capire come possa influenzarmi. Prima o poi riuscirò a scrivere qualcosa a riguardo)

meridiani dente 38

1. spalla
2. orecchio
3. nervi periferici (visite neurologiche hanno riscontrato una infiammazione di alcuni nervi periferici dimostrando una latenza nella conduzione del segnale dalla gamba alla testa e dal braccio alla testa.)
4. cuore
5. economia energetica (potrebbe essere causa della mia stanchezza cronica?)

Meridiani dente 21

1. reni/sistema urogenitale (quando faccio analisi urine ho sempre una lievissima quantità di sangue nelle urine)
2. orecchio (crick crock spiegato in precedenza)
3. tonsilla faringea (non so se è il mio caso ma potrebbe essere causa della cattiva respirazione notturna, della narice sx chiusa)


Nessun meridiano include l’occhio in questo caso. Ma secondo voi una infiammazione degli ottavi puo dare infiammazione ad organi e strutture circostanti? (tonsilla, occhio) E' successo a qualcuno che estraendo il 28 e il 38 la tonsilla su quel lato si sfiamma? Ho letto che dopo estrazione dente del giudizio certi problemi al occhio/i sono miglioranti.
Sono molto curioso nele vedere cosa cambiera dopo l'estrazione.
Quale consigliate di estrarre per primo? Ho letto su medicinenon.it
nell’uomo: si inizia con il dente 38; poi il 28, poi il 48 e quindi il dente 18.
Ho letto anche questo da medicinenon.it che dell’ottavo odontone puo causare:

disturbi locali, come dolore in relazione all’udito, otite, contrattura cervicale e della parte superiore del trapezio, perdita di forza nel braccio, paresi e parestesie sempre a livello del braccio, cefalea, vertigine, instabilità, nevralgia del trigemino
disturbi a distanza, in relazione agli organi interessati, come per esempio agorafobia, claustrofobia, modifiche nel comportamento, epilessia, patologie psichiatriche. Adler diceva che l’ottavo odontone si chiama dente del giudizio in quanto ne può determinare la perdita.
Altri sintomi possono essere angina pectoris, infarto acuto del miocardio, disturbi del ritmo cardiaco in rapporto alle connessioni con il cuore.
Disturbi digestivi come senso di gonfiore addominale, disturbi digestivi, pesantezza addominale relativamente alla connessione con l’intestino tenue.
Inoltre si può avere sterilità, cisti ovariche, amenorrea, dismenorrea, endometriosi per il rapporto con il sistema ormonale.
Tendenza al raffreddamento, disturbi ortostatici, ipotensione, allergia, malattie autoimmuni in rapporto alle ghiandole surrenali.
Nefriti, cistiti recidivanti, incluso l’insufficienza renale in rapporto al rene.
Si può riscontrare anche dolore ed infiammazione articolare in rapporto al cuore, al braccio, al gomito, alla zona cubitale, all’articolazione sacro-iliaca.

Riassumendo:
Un digiuno minimo di quante ore deve essere per chi pesa poco come me 65kg x 1.85 ?

Ma secondo voi una infiammazione degli ottavi può dare infiammazione ad organi e strutture circostanti?

E' successo a qualcuno che estraendo il 28 e il 38 la tonsilla su quel lato si sfiamma?

Quale consigliate di estrarre per primo?


Un Saluto a tutti

Mattez
Avatar utente
By sandrod
#82746
mattez ha scritto:. Io peso 65 chili e ho un po di timore a fre il digiuno. Non vorrei stressare troppo il mio corpo. Certo dopo l'etrazione non credo che mi venga fame anzi il contrario. Un digiuno minimo di quante ore deve essere ?

Non saranno 3/4 giorni di digiuno a farti perdere peso in modo sensibile.
Guarda che il tuo corpo sarà maggiormente stressato se non digiuni: l'energia del tuo organismo, oltre a far lavorare le difese sul sito dell'intervento (si tratta di una vera e propria operazione chirurgica) per evitare infezioni, dovrà (se mangi) anche occuparsi della digestione, che sappiamo bene quanta energia assorba.
Lo so che la maggior parte dei dentisti ti dirà di mangiare tranquillamente, ma ti assicuro di aver visto la differenza fra affrontare un intervento digiunando oppure no e dalla stessa persona: in caso di digiuno l'intervento è stato superato velocemente (due/tre giorni) mentre senza digiuno c'è voluto molto più tempo.

Non devi fare per forza un digiuno completo, puoi fare un digiuno a succhi (verdura e frutta, tipo carote e mele). Il fatto di non innescare la digestione permetterà al tuo organismo di avere più energia a disposizione per combattere il 'trauma' dell'intervento.

Per quel che riguarda il tempo, dovresti arrivare all'estrazione a digiuno da almeno 12/16 ore e poi proseguire per almeno due/tre giorni.

Per le altre domande, ti sei quasi risposto da solo, ma anche se le tavole di corrispondenza denti/organi danno indicazioni precise, tieni conto che si tratta di 'indicazioni', poi ognuno è diverso e può reagire in modo diverso.

Molto importante anche il magnesio: non si tratta di gocce, devi prenderne almeno 10/15 grammi al giorno, il magnesio è fenomenale per combattere le infiammazioni e un intervento così di infiammazione ne procura parecchia.

Comunque non ti spaventare, anche se i primi giorni saranno difficili, avrai un sacco di miglioramenti positivi, lo dice l'esperienza di molti casi simili.

Io comincerei dal 38, oppure puoi fare un allenamento cominciando dal 48. Potrebbe essere una buona idea per vedere come reagisci all'intervento. Sicuramente l'intervento sul 38 sarà più pesante in quanto, per forza l'area dell'osso che subirà un trauma sarà più estesa.

In ogni caso c'è stato chi ha tolto 3 ottavi (di cui uno sdraiato come il tuo) in un colpo solo, trovi qui il post http://www.arnoldehret.it//forum/viewto ... 5731#75731
Avatar utente
By mattez
#82788
Ciao a tutti, ciao Sandrod.
Sono in piena lettura del libro il sistema di guarigione con la dieta senza muco. Affascinante!!!!!!

Sandrod: sono d'accordo con te ( forse anche per causa terrore e sconforto) di fare un test togliendo il 48 che è il meno complicato ma comunque incluso. Ora devo studiare ancora un po' di cose dal forum e dal libro. Ho sete di sapere!
Avatar utente
By mattez
#82810
guarda caso ho il ginocchio e l'anca (ovviamente sul lato sinistro come anche i miei denti del giudizio che sono sul lato sinistro) mi fanno male. è un dolore che è arrivato cosi, da solo. prima si è manifestato al ginocchio sx poi all'anca poi al mignolo del piede sinistro. Il mignolo del piede ha una diversa sensibilità. Mi da la sensazione di averci dormito sopra tutta la notte.
Comunque, mi è successa una cosa strana ieri sera. dopo uno sbadiglio mi ha fatto crack la mandibola sul lato sx e ho sentito come un movimento al dente del giudizio 38. Poco male. il fatto è che oggi sto benino!! ho molto meno maldi testa e la schiena è meno offesa del solito come anche la spalla e la gamba sx.
è successo a qualcuno??

ciao a tutti
Avatar utente
By mattez
#82883
/Ero sicurissimo di aver risposto l'altro ieri pomeriggio ma credo che qualcosa non sia andato a buon fine.
il messaggio era:


Ciao Luciano. Anche a te! 8O caspita ma allora siamo a cavallo! Quanta speranza mi scorre dentro in questo momento.
Ho finito il libro "la dieta senza muco". molto interessante.
Adesso capisco perché quando faccio attività fisica mi sento meglio. F aumenta e O rimane invariato o leggermente diminuito. quindi, V aumenta di conseguenza.
V = F - O Vitalità = Forza - Ostruzione

Sarebbe bello sapere qual è la nostra O più grande dentro di noi in modo da estirparla in profondita! :twisted:

Devo modificare la mia dieta. Questo mi farà diminuire O. Ma non ho capito una cosa. Per aiutare i muscoli , da dove prendo le proteine? Frutta cotta?

La prossima settimana andrò dal gnatologo maxillofacciale e gli chiederò che protocollo usa per estrazione ottavi!

Ciao a tutti voi e che V vi aumenti a dismisura! :wink:

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret