Arnold Ehret Italia

Un forum necessario in linea con il sistema di guarigione della dieta senza muco.

Moderatori: luciano, O.P.T

Regole del forum: Questo Forum serve per apprendere dati sulla bonifica dentale al fine di sapere poi cosa si vuole che il dentista faccia nella nostra bocca.
Non siamo un call center o un'agenzia che procura clienti ai dentisti.
La prima cosa da fare è leggere questo post, le regole del forum. E' obbligatorio leggerlo per non contravvenire le regole del forum, qualora venissero violate i tuoi post e infine il tuo account potrebbero venire cancellati. Il primo post che devi leggere è questo: Regolamento
Avatar utente
By enrico82
#82471
Ciao ragazzi, allego la mia panoramica.

Immagine


Le varie amalgame le ho fatte circa 20 anni fa e 5/6 anni fa mi sono fatto estrarre i denti del giudizio in maxillo-facciale, ancora non vi conoscevo quindi non ho idea di cosa abbiano combinato… Unica cosa che ricordo è che dopo l’estrazione di uno di quelli inferiori sono diventato gonfio come un pallone e sono stato male per almeno 3 giorni, gli altri nessuna conseguenza.
Sintetizzo la mia situazione generale:
- Tiroidite di Hashimoto, per ora ben tollerata (TSH 5.65) (forse ereditata da mia madre)
- Leggera vitiligine (forse ereditata da mia madre), si nota poco dato la mia carnagione molto chiara
- Miopia abbastanza accentuata (-4.00 a SX e -3.25 a DX)
- Collo e cervicale li sento abbastanza legati e nei movimenti spesso sento dei “cric”
- Spalle entrambe leggermente sub-lussate facendo sport, nessun intervento eseguito
- Dolori ad entrambe le ginocchia (ma senza gonfiori) dopo pochi minuti di corsa o durante la discese in montagna
- Allergia a pollini e graminacee
- Operazione di settoturbinoplastica per ridurre una deviazione del setto nasale ed atrofizzare leggermente i turbinati
- Una cicatrice chirurgica di 3cm sul dito anulare della mano sx e una piccola sul medio della mano dx
- Una cicatrice da caduta di 2cm sotto il mento e qualche altra sparse in giro per il corpo (ma piccole)

Il mio percorso:
- Valutazione OPT per scongiurare carie, devitalizzazioni, granulomi, infiammazioni ossee, cavitazioni, ecc… Da quello che ho appreso leggendo i vostri mille post mi sembra di essere messo abbastanza bene ma aspetto “occhi più esperti”, mi preoccupa un po’ la macchia nera alla base dei 41-31-32 dato che quei denti li sento più sensibili degli altri alla pressione e se li “batto” con un dito… ma forse è il “beccuccio” che stringevo tra i denti per eseguire la OPT. Non vedo aloni strani nelle sedi degli ottavi ma forse servirebbe un esame più dettagliato (tipo cavitat). Ma in Austria o Slovenia hanno il cavitat?
- Ricerca eventuali problemi collegati ai denti tramite EAV (a chi mi devo rivolgere?)
- Misurazione delle correnti endo-orali
- Rimozione delle amalgame con protocollo (sentirò Miclavez se esegue il protocollo che suggerite voi), dite che qualche amalgama grossa (tipo la 36) possa aver danneggiato la dentina o addirittura la polpa? In tal caso resterebbe solo l’estrazione giusto?

Se serve pubblico anche la OPT del 2008 fatta prima delle estrazioni degli ottavi.

PS: per l'aspetto alimentazione sono in transizione da circa un anno, gli ultimi mesi ho ridotto drasticamente gli amidi quindi tra un po' di mesi potrei provare a passare alla dieta di ehret :D
Avatar utente
By sandrod
#82479
enrico82 ha scritto:mi preoccupa un po’ la macchia nera alla base dei 41-31-32 dato che quei denti li sento più sensibili degli altri alla pressione e se li “batto” con un dito… ma forse è il “beccuccio” che stringevo tra i denti per eseguire la OPT.

un bella 3d letta da occhi esperti (non i miei :) ) potrebbe chiarire i dubbi (anche sotto il 12 c'è una macchia nera).
Avatar utente
By enrico82
#82495
sandrod ha scritto:
enrico82 ha scritto:mi preoccupa un po’ la macchia nera alla base dei 41-31-32 dato che quei denti li sento più sensibili degli altri alla pressione e se li “batto” con un dito… ma forse è il “beccuccio” che stringevo tra i denti per eseguire la OPT.

un bella 3d letta da occhi esperti (non i miei :) ) potrebbe chiarire i dubbi (anche sotto il 12 c'è una macchia nera).


grazie del consiglio, un cone beam potrebbe fare chiarezza ma più che l'esame in se penso l'importante sia chi la effettua/legge.
Vediamo se qualche altro "boss" ha dei commenti da fare e poi mi metterò in moto
Avatar utente
By acerra99
#82507
enrico82 ha scritto:Le varie amalgame le ho fatte circa 20 anni fa e 5/6 anni fa mi sono fatto estrarre i denti del giudizio in maxillo-facciale

enrico, l'utente romi ando' a fare una visita da Miclavez e me la racconto' bene, ne parlammo molto al telefono. Il suo post e' questo qui:
viewtopic.php?f=22&t=8046
se mi mandi un'email ti posso provare a dare il suo contatto @, pure lei e' di Udine.

Hai ragione, il cavitat rivelerebbe bene la situazione degli ottavi. Fin qui dunque la situazione e' di stallo: quelli che dubitano sempre, a priori, delle cavitazioni e le farebbero fare in ogni caso, e quelli che dubitano della salute mentale di chi ne parla e non le farebbe fare in nessun caso. Non so se ti confondo se ti do il nome della dentista di Zagabria, ma non so niente piu' di quello che si disse in quelle 2-3 pagine di discussione con Romi, e lei non ci e' piu' potuta andare, quindi non abbiamo ancora certezze.
Lechner HA FATTO REALIZZARE un nuovo CAVITAT in Germania. Se te lo vuoi comprare tu. Dubito anzi stra-dubito che Micla lo seguira' su questa strada e ne ordinera' uno.
Avatar utente
By enrico82
#82539
Se facessi una cone beam sandro o riccardo chiedo troppo se mi potreste fare da tramite con barile? Ovviamente se compatibile con i vostri tempi ed impegni.
Però con la cone beam mi pare di ricordare che è molto difficile scovare le cavitazioni...
Avatar utente
By sandrod
#82540
enrico82 ha scritto:Se facessi una cone beam sandro o riccardo chiedo troppo se mi potreste fare da tramite con barile? Ovviamente se compatibile con i vostri tempi ed impegni.
Però con la cone beam mi pare di ricordare che è molto difficile scovare le cavitazioni...

Intanto non è vero che non si vedono le cavitazioni, si vedono eccome, bisogna andarle a cercare ed essere capace a leggere la 3d.
Verificato personalmente con Barile: ha trovato una cavitazione su una 3d senza che si vedesse sulla opt.

Se vuoi andare da Barile, rivolgiti direttamente allo studio e prendi appuntamento per una prima visita. La 3d te la faranno direttamente lì e Barile la guarderà con il suo programma.
Avatar utente
By enrico82
#82548
Ma io ho scritto che con la cb è difficile trovarle le cavitazioni, non che non le rilevi...
Cmq proverò a sentire barile, volevo fare la cb dalle mie parti e poi fargliela leggere, poi le cavitazioni che troverà col tempo me le curerà lui... Farmi un viaggione solo per una cb mi sembra eccessivo :wink:
Avatar utente
By enrico82
#82589
Aggiorno con alcuni commenti di lorenzo acerra:
- sul sito dove c'e' stata infiammazione io darei per scontata una cavitazione
- per la tiroide prova ad eliminare del tutto il glutine
- potresti provare a fare una neuralterapia della tiroide
- la macchia nera sotto il 41-31-32 potrebbe non essere niente. A volte capitano degli effetti ottici con la 2D. Certo, e' da verificare

Altri aggiornamenti è che ho contattato il dott. Barile per info su conebeam, attendo la sua risposta.
Ho contattato il dott. Macri (Gemona del Friuli) per la neuralterapia alla tiroide e mi ha consigliato di fare prima le analisi (dato che ho una visita endocrinologia a fine mese) e poi passare da lui per prima visita e programma terapia che dovrebbe essere di 4/5 "punture" una a settimana.

Per la rimozione protetta delle amalgame andrò da Miclavez dato che per ora non ho trovato alternative nella mia zona ma i tempi d'attesa sembrano lunghi...
Avatar utente
By enrico82
#82590
leggendo su qualche forum americano ho trovato:
"Cone beam is an improvement on x-ray, but if a cavitation doesn't show up on x-ray it probably won't with cone beam either, because cone beam is essentially still x-ray. Cavitat and MRI are far better for finding cavitations."
Per avere la certezza di trovare le cavitazioni oltre al cavitat consigliano la risonanza magnetica, qualcuno ha provato?
Avatar utente
By enrico82
#82592
...mi è venuto in mente che per fare l'intervento di settoturbinoplastica avevo fatto una risonanza magnetica, sono andato a prenderla ed ho notato che alcuni denti dell'arcata superiore hanno le radici nel seno mascellare proprio in corrispondenza di un polipo che mi avevano detto che forse era causato da una cattiva ossigenazione della zona e che dopo l'operazione con calma sparirà... ma invece non potrebbe dipendere in qualche modo dai denti?
Avatar utente
By enrico82
#82680
aggiornamenti:
- ho sentito Barile che solo con la OPT mi ha confermato la presenza delle 4 cavitazioni al posto degli ottavi estratti (almeno ora ne ho la conferma) e che la macchia nera non è nulla. Nei prossimi giorni valuterò se posticipare al prossimo anno gli interventi dato che ho appena iniziato gli allenamenti stagionali e non posso permettermi stop, invece mi occuperò delle amalgame.
- risultati mineral test: di buono c'è che non ho eccessi di mercurio, ma le amalgame le toglierò comunque. Di cattivo ho leggera carenza di Ferro, Selenio e più marcata di Manganese; ed eccesso assoluto di Uranio, eccesso di Rodio, leggero eccesso di Zinco e Arsenico....... in poche parole sono radioattivo!
La terapia comunque non la inizierò prima di aver tolto tutte le amalgame.
Boh, non sò cosa dire sull'Uranio così alto, mi preoccupa, devo documentarmi...voi avete idea? Terreno dei contadini bio? Frutta? L'acqua ormai quasi non la bevo più grazie a tutta la frutta/verdura che assumo.
Avatar utente
By enrico82
#83041
Aggiorno la mia situazione dopo gli esami del sangue e visita endocrinologica e prima visita dal dentista.
Dopo 8 anni in cui il TSH è continuato a salire costantemente quest’anno c’è stato una inversione di tendenza, da 5.65 sono passato a 3.266 in un solo anno di alimentazione vegana/fruttariana tendenzialmente crudista (la mia transizione), diciamo che il problema alla base non è risolto ma questo è già un buon inizio. L’endocrinologo ha detto che tale abbassamento potrebbe imputarsi al mio calo di 4/5Kg (su 55Kg che pesavo prima) ed in piccola parte alla dieta… vabbè a me invece piace pensare il contrario! Poi con l’eco si è visto un leggero miglioramento anche per quanto riguarda le dimensioni della tiroide, leggermente diminuita.
Dalle analisi del sangue risultavo basso solo con lo zinco ma prenderò gli integratori solo dopo la totale rimozione delle amalgame, e fuori alcuni valori nella tipizzazione linfocitaria: i CD3 percentuale bassi (58% in un range di 67-80), i CD8 percentuale leggermente bassi (19% in un range di 20-38), gli NK in percentuale alti (28% in un range di 5-25), che probabilmente dipenderanno sempre dalla mia tiroidite.
Ieri prima visita da Miclavez, persona sveglia ed alla mano (qualcuno potrebbe catalogarlo superficiale il suo atteggiamento ma a me non dispiace perchè è “svelto” come me e quindi mi sono trovato molto bene). Dalla OPT lui ha notato alcuni puntini bianchi che saranno da verificare alla prima rimozione, potrebbero essere degli “schizzi” di amalgama o qualcosa non ben chiaro…staremo a vedere.
Delle 5 amalgame solo quella nei denti inferiori ha una carica negativa (mi pare 18), mentre le altre 4 sui denti sopra sono neutre. Non sarà lui direttamente a toglierle ma il suo assistente che lavora da 20 anni con lui e mi ha garantito che è preparato e molto scrupoloso/pignolo/lento quindi fa le cose minuziosamente.
Mi ha trovato in “salute” nel complesso e mi ha fatto i complimenti che riesco a seguire il SDGDSM.
Unica nota negativa i tempi d’attesa, la prima la tolgo il 23/07 e poi le altre a settembre/ottobre.
Due mesi dopo le estrazioni mi ha detto di rifare i test della tiroide e se c’è ancora qualche anomalia mi manderà a fare una visita a Berlino ma non abbiamo approfondito, lo farò a tempo debito.
Come terapia mi ha detto di assumere Metal-free e Chelom una settimana prima, quella durante e quella dopo la rimozione. Speriamo che la terapia non faccia “danni” dato che la chelazione inizierà a fine luglio e poi si fermerà per poi ricominciare a settembre.
Ma dove li compro questi prodotti? Il metal-free si trova sul web, il Chelom non l’ho trovato…
Avatar utente
By enrico82
#83479
Ieri ho tolto la mia prima amalgama, per ora sembra tutto ok.
Su miei dubbi sollevati riguardo ai denti 31-41, sulla loro sensibilità e sul fatto che un po' si muovono, abbiamo fatto il test del "freddo" sui denti dal 33 al 44 e purtroppo il 31 risulta insensibile completamente alias dente morto :cry:
Prossima settimana andrò a fare una cone beam della zona per valutare meglio cosa c'è...
Avatar utente
By enrico82
#83524
a fare degli esami specifici ma poi non abbiamo approfondito dato che non era il problema principale... quando avrò finito la rimozione delle amalgami se ne riparlerà, se servirà...

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret