Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By strich
#82668
Da due anni ormai devo avere a che fare con questa cosa, premetto che sono miope.
Ogni tanto, soprattutto d'estate quando sono fuori al sole, un forte prurito assale i miei occhi, ho come la sensazione di avere un sassolino tra palpebra e occhio. A volte riesco a toglierlo, altre, più cerco di toglierlo, più l'occhio si infiamma e a un certo punto devo stendermi a letto al buio e rimanere immobile, con gli occhi serrati e aspettare che passi. Dopo un po di tempo viene fuori questa sostanza bianca grumosa e filamentosa che devo togliere con un cotton fioc.
Di cosa si tratta? Cosa posso fare per ridurre sta cosa? Succede solo a me??
Grazie a tutti ! Ciao
Avatar utente
By luciano
#82670
Di solito chi accusa quei sintomi può aver contratto un'infezione agli occhi o congiuntivite.

Un rimedio naturale può essere quello di fare bollire fiori di camomilla e poi immergere un fazzoletto di stoffa e stenderlo sopra agli occhi mentre riposi.

Ma le infezioni oculari possono avere diverse origini, o essere estensioni di altre infezioni, e da una condizione generale dell'organismo, dall'alimentazione e dalla propria condizione dentale.
Hai i libri di Ehret?
Avatar utente
By strich
#82679
luciano ha scritto:Di solito chi accusa quei sintomi può aver contratto un'infezione agli occhi o congiuntivite.

Un rimedio naturale può essere quello di fare bollire fiori di camomilla e poi immergere un fazzoletto di stoffa e stenderlo sopra agli occhi mentre riposi.

Ma le infezioni oculari possono avere diverse origini, o essere estensioni di altre infezioni, e da una condizione generale dell'organismo, dall'alimentazione e dalla propria condizione dentale.
Hai i libri di Ehret?


Ciao Luciano!
Si, letti tutti.
Purtroppo sono l'unico "fesso" in famiglia e fatico a portare avanti la dieta concretamente.
Per cui per ora evito carne e latticini e il resto bene o male lo mangio tutto prediligendo verdure cotte e crude.

I primi sintomi del genere mi si sono manifestati dopo aver smesso di mangiare determinati alimenti, prima non mi era mai successo..."coincidenza??" XD.
Avevo letto libri secondo cui la miopia altro non era che muscoli degli occhi contratti e/o impastati di muco...quindi credevo si trattasse di muco proveniente da non so dove.
E' come se la secrezione della cispa fosse costante durante il giorno, solo che tenendo gli occhi aperti e non dormendo non si secca...boh.
Ma il fatto è che mi si manifesta all'istante: è come se un pezzettino di qualcosa si staccasse un poco alla volta da dietro l'occhio e cercasse di uscire, in alcuni casi esce subito e si accumula al bordo dell'occhio in altri rimane attaccato alla palpebra e aprendo e chiudendo gli occhi striscia sull'occhio dando un enorme fastidio e li inizia la lotta.
Non vedendo altri post sul forum credevo fosse una cosa insolita quindi un po mi preoccupa.
Avatar utente
By luciano
#82695
Potresti fare una visita oftalmica.

Uno aveva una microscheggia nell'occhio presa in moto, ritiene che sia successo dietro a un camion, aveva sentito un po' di fastidio poi gli era sorto il problema.

Poi se ti da qualcosa da mettere nell'occhio, sai poi cosa fare, molti danno colliri cortisonici e creano problemi.

Così vedi cosa ti diagnostica e abbiamo qualche dato in più.

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret