Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

#83196
Stamattina ho accusato stanchezza. Ho preso soltanto integratori e fermenti lattici e sono andato al lavoro. Verso mezzogiorno mi sentivo quasi svenire, distratto ma NON AVEVO FAME. Ho pranzato alle due con cavoli e un goccio d'olio. Poi ho fatto una pausa e ho mangiato ancora cavoli con pomodorini perché era dalle 21 del giorno prima che non mangiavo e non mi sentivo sazio. Dopodiché ho letto un pò e sono stato a riposo mentre digerivo e passata una mezz'oretta ho mangiato mezzo piatto di cetrioli, poi mezz'ora dopo succo di carota. Tutto bene. Sto cercando di ritornare allo stato sereno in cui mi trovavo da bambino. Stasera a cena ancora cavoli che ho notato essere la verdura che mi piace di più e che mi va giù meglio. Due giorni fa mi sentivo freschissimo alla mattina ed ero pieno di energia ma è durato poco, spero siano le avvisaglie di un futuro più leggero da vivere.

Chiedo anche aiuto informativo a chiunque fosse successo: stasera dopocena sento paura di svenire, come morire, non so come spiegarlo, è come se non avessi energie ma ho fatto 4 pasti oggi! E non ho il senso della fame accentuato! Siccome sono un po' spaventato visto che non mi è mai capitato, secondo vuoi cosa può essere? Non lo so non vorrei fosse pericoloso. A parte la vitamina D prendo tutti gli integratori della dieta per la candida: Omega 3, wobenzym plus e fermenti lattici
#83201
Mirkology ha scritto:stasera dopocena sento paura di svenire, come morire, non so come spiegarlo, è come se non avessi energie
Paura di svenire o di morire sono paure come tante.
Non so come si fa a vincerle, progredendo sul mio percorso di vita mi sono ritrovato a non averne più.

Non so che dirti, prova a prendere il magnesio supremo, aiuta a calmare i nervi.
#83203
Ho letto un altro tuo post, ciò di cui parli è collegato alla paura di svenire o morire. te lo incollo anche qui:
Non è un problema, quel vuoto è quanto di più è vero e vicino alla verità.
E' dove uno perde tutto ciò che non gli appartiene veramente, ma appena uno si avvicina viene pervaso dalla paura di morire.
Bisogna imparare a starci di fronte, lasciarsi prendere da quel vuoto e vincere la paura di essere niente.
#83212
Io Luciano sento che sto tornando a casa nella mia anima e la mia volontà é forte ogni giorno che mi sbarazzo di ció che compensava le mie "mancanze". Mi sentì rinascere e spesso pensò proprio che sia questo il fine dell'uomo: rinascere. Stamattina mi sono svegliato ed era tutto scomparso. É veramente fantastico, credevo fosse colpa mia che non mangiavo abbastanza, invece ora credo che il corpo volesse farmi riprovare la paura sepolta che mi spinse a ingurgitare cibo sbagliato. Non so cosa mi accade
#83215
Riprendo qui il tuo post, quello dove lo hai inserito è il diario di Doriana, poi cancelli i nostri due post là.
Mirkology ha scritto:Stavo giusto andando verso quella direzione:D. Il bambino che ero mi fa ricordare le sensazioni vecchie, giorno dopo giorno, facendomi perdere tutti gli appigli e i vizi che senza accorgersene mi ero costruito. Luciano, mi interesserebbe molto sapere che libri leggi e se puoi darmi il nome e gli autori dei migliori che hai, posso domandarteli?

I libri che leggo sono online, in un'altra dimensione. :D
#83217
luciano ha scritto:Ti auguro che siano cose belle. Tuttavia lungo il processo, si può passare attraverso a cose meno piacevoli, ma la via che porta fuori è quella che passa attraverso gli ostacoli, non quella che gira intorno.


Voglio incontrare tutti gli ostacoli per capire che la via da seguire é quella giusta e per arrivare dove non esistono piú ostacoli. Ti confesso che ció che desidero di piú al mondo é avere la certezza di fare una morte dolce, non viziata da tutte le "ostruzioni", per dirla alla Ehret, che accumulano nella vita preconfezionata
#83218
Prima di pensare di morire di una morte dolce dovresti pensare a vivere una vita degna di essere vissuta.

In ogni caso è un percorso in cui non si devono avere aspettative. L'universo fa quello che è utile per il bene comune non per quello del singolo.
Ma se ti liberi di tutto ciò che non c'entra le cose prendono il verso migliore anche per te.
#83222
É questa la logica che seguo. Lo so che non posso pretendere nulla:) ma tu hai scritto LA VITA CHE PORTA "FUORI"... che intendi dire con " fuori"

E poi ti volevo chiedere, quando parli che bisogna imparare a stare di fronte al vuoto tu come fai? Ascolti tutte le sensazioni senza fare nulla? Io credo che uno che impara a "FARE A MENO" smette con il tempo, di essere tentato da tutto e si ferma guardare il tempo lasciandolo passare
#83224
Mi sta venendo il sangue dal naso. Stasera ho mangiato fagiolini e due peperoni tutto al vapore per tre minuti. Aggiunta di piselli spezzati fatti bollire. Ottimi. Di frutta a guscio per oggi basta perché ne ho mangiata tanta tra stamattina e dopo pranzo e non voglio esagerare.

Mi sento in forma e prendo le cose con piú filosofia, mentre proseguo il mio viaggio interiore. Oggi avevo di nuovo voglia di zuccheri e di fatto ho inconsciamente preferito gli anacardi alle noci. Che sia la natura lontana oppure la candida che non vuol morire? Io non lo so ma in questi giorni mi sono abbandonato e ho riscoperto luoghi dentro di me che avevo perduto. Ho abbandonato la fissa che avevo dei due pasti e le verdure cotte le mangio ogni volta che ho fame.

Anche per la frutta a guscio faccio cosí perché vedo che meno rigore dó al mio corpo piú sta meglio, ovviamente cercando di stare dentro le percentuali e SEMPRE mangiando gli alimenti che devo

Non so se il sangue dal naso é un fatto positivo o negativo
#83227
Ma veramente o era una battuta? Ma Ehret non diceva che il sangue era un modo per espellere piú velocemente il muco?

Cmq mi capita molto saltuariamente, ultimamente quasi mai. Da piccolo mi capitava parecchio ma ora praticamente mai perció non voglio allarmarsi senza averne motivo
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret