Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
#83410
Ciao! Sono Lucia, ho 37 anni e avevo preparato una presentazione di me, ma mi sono accorta che era davvero troppo lunga e noiosa! :D
Vi allego perciò solo la mia ortopanoramica (quella già numerata da Lorenzo), che mai come in questo momento mi sembra lo specchio della mia anima, con diverse infezioni, alcuni punti morti ma finalmente, GRAZIE A VOI, un’immagine un po’ più nitida.
[img]
Lucia%20ortopanoramica%20b%20(4)%20NUMERATA%20ACERRA.jpg
[/img]
Come avete potuto capire, ho già avuto il gentile responso di Lorenzo che vorrei qui profondamente ringraziare. Gli chiedo anche scusa per avergli fatto perdere un po’ la pazienza…: mi sono resa conto che solo qualche settimana fa, quando l’ho contattato, ero quanto di più lontano ci fosse da un paziente neurofocale! Non che ora lo sia - magari! – però ora ho certamente ben chiaro che non posso più delegare a qualcun altro la mia salute: dipende solo da me e dalla mia forza di volontà. Ho dovuto abbattere più di qualche muro dentro di me: ora non mi resta che passare di là. E per questo devo davvero ringraziare tutti voi, che con pazienza e determinazione portate avanti questo forum cercando di aiutare chi ha bisogno come me, stimolandolo ad intraprendere con coraggio il proprio personale percorso di guarigione.
E nella mia voglia di passare di là sono stata anche incredibilmente baciata dalla fortuna: Barile mi ha dato appuntamento fra poco, il 24 luglio! Sono emozionatissima!
Con lui ho già stabilito che per cominciare partiremo proprio dalle indicazioni che mi ha dato Lorenzo e cioè estrazione del 45 del 46 e curettaggio del sito del 48. So che è fuori quadrante, ma io vorrei tanto aggiungerci anche l’estrazione del 18 che mi dà noia da tempo. Barile mi ha detto che se fisicamente mi sentirò in grado, mi estrarrà anche quello.
Vorrei prepararmi davvero al meglio per l’inizio della mia bonifica e visto che manca così poco ho bisogno dei vostri preziosissimi consigli – scusate se vi faccio ripetere alcune cose di cui avete parlato più volte (leggo e rileggo info sul forum un po’ ogni giorno, ma tra le mie difficoltà di concentrazione e la montagna di cose da leggere non ho ancora letto tutto! :oops: ). Ecco le mie domande:
- Che voi sappiate, Barile ha qualche "punto debole" sulla procedura su cui è meglio che io insista?
- Mi ha proposto di fare anche il vega test, dite che mi può tornare utile? Dopo l’illuminazione di Lorenzo a me la situazione sembra chiarissima!
- Per quanto riguarda la sostituzione del 45-46 al momento sono più propensa anch’io al Valplast (devo ancora valutare bene tutti i pro-contro. Questo seppur desiderabile Peek mi sembra ancora troppo incerto). Mi consigliate di farla sempre da Barile o magari da qualcuno più vicino a me da cui sia più agevole andare a fare le varie prove?
- Ho intenzione di fare il digiuno di solidi di almeno 18-24 ore pre e post intervento. Visto il lungo viaggio e la prima esperienza di digiuno però mi riserverei l’eventualità di liquidi. Consigli su estratti che possano aiutare me e l’estrazione?
- Consigli alimentari? Da un anno e mezzo ho aumentato frutta, verdura e legumi, eliminato glutine, ridotto e sostituito cereali bianchi con quelli integrali e ridotto drasticamente carni, latticini e zucchero. Nelle ultime settimane sto mangiando sostanzialmente solo frutta e verdura accompagnate da gallette di riso o mais; sarebbe meglio eliminare queste ultime, vero? (Ho acquistato anche la dieta senza muco di Ehret: presto mi accingo a leggerlo!)
- Visto che mancano meno di due settimane alle prime estrazioni e non ho tutto il mese per seguire i consigli preparatori di Ricki con gli integratori drenanti, cosa mi consigliate di super-veloce ed efficace? Magnesio cloruro da subito, acidophilus da 1 settimana prima e sciacqui con sale rosa, ok. Gli sciacqui posso già cominciare a farli? Posso chiedere cosa intendete per acqua depurata (scusate l’ignoranza!)? Io consumo l’acqua filtrata con filtri Brita, può andare bene o serve proprio acqua distillata? E le fiale di echinacea con funzione antibiotica che ho letto scritto da altri? Come anti-dolorifico solo arnica? Speriamo bene… Come forse avrete già capito, non sono molto coraggiosa, e il dolore mi spaventa un po’! :D
- Barile è stato così gentile da accettare di vedere anche il mio compagno ed estrargli il dente del giudizio che si stava per far estrarre dal nostro vecchio dannosissimo dentista. Oltre ai denti del giudizio il mio compagno ha altri problemi, per i quali vorrei tanto il vostro parere: posso allegare anche la sua OTP?

Grazie di cuore
Lucia
Allegati
Lucia ortopanoramica b (4) NUMERATA ACERRA.jpg
Lucia ortopanoramica b (4) NUMERATA ACERRA.jpg (107.8 KiB) Visto 242 volte
#83412
se Barile per caso dice di aver bisogno di fare la Cone Beam, a te o al tuo compagno, dovete assolutamente chiedergli il favore di salvarvi su chiavetta USB gli SCREENSHOT. Se no, capisce le cose lui ma non tu.

Barile al 110% ti prescrivera' antibiotici o cortisonici che pero' sa che nessuno del forum prende.

Per me la guarigione piu' veloce della ferita dell'intervento chirurgico si ottiene con impacchi di urina, 15 minuti, due volte al giorno.

lorenzo
#83415
Grazie Lorenzo,
Per gli antibiotici sono già determinata. Li ho sempre detestati e presi il meno possibile, perché mi hanno sempre fatto sentire uno schifo quando li prendevo.
Per la Cone Beam, grazie del consiglio, mi porterò dietro una chiavetta e gli chiedo gli screenshot.
Intanto posso farti vedere l'OPT del mio compagno? Vorremo arrivare da Barile il più preparati possibile. Temo che per mancanza di tempo riuscirà a fargli solo l'estrazione del 28 che gli sta facendo male e sulla quale gli è già stata diagnosticata un'infezione. Tuttavia ha sicuramente altri problemi fra cui granuloma sul 16 e una parodontite aggressiva che l'ha portato alla perdita del 17, 37 e all'attuale mobilità del 12. L'ultimo dentista da cui è andato gli ha consigliato anche l'estrazione del 27. Tu cosa vedi? Altre infezioni? Cavitazioni?
l dentisti tradizionali finora consultati dicono che per la sua parodontite non c’è nulla da fare se non sedute periodiche di igiene, splintaggio dei denti traballanti e sostituzione man mano dei caduti con impianto (considera che il mio compagno ha 42 anni). Ho letto qui sul forum che per questo problema consigliavi l’estrazione dei denti del giudizio e ozonoterapia. Dici che l'ozono può funzionare anche nei casi aggressivi come il suo? Hai qualche link “non-allopatico” (come quelli che ho trovato io facendo ricerca) da consigliarci per approfondire l’argomento?
Grazie!
ORTOPANORAMICA ERICH-.JPG
ORTOPANORAMICA ERICH-.JPG (167.47 KiB) Visto 297 volte
La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ciao Angelo, I tuoi problemi sono iniziati in età […]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret