Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Loriber
#83532
Buongiorno a tutti , ho appena deciso di iscrivermi al forum anche se vi seguo da circa 2 anni. da circa 2 anni seguo una dieta prevalentemente vegetariana di frutta fresca e verdura fresca ,raramente cotta , non faccio uso di nessun tipo di cereale e bevo solo acqua , in questi 2 anni ho seguito a fasi alterne digiuni di 5-6 giorni sempre con ottimi risultati, quindi diciamo che ha funzionato tutto sempre ottimamente . Questo fino a qualche giorno fa quando all'improvviso comincio a sentire dolore a livello dello stomaco e ad avere attacchi di vomito, decido di intraprendere la terapia classica : il digiuno ma mi scontro con un problema insormontabile , il digiuno non sembra avere effetto e purtroppo se bevo anche solo mezzo bicchiere di acqua inevitabilmente mi viene nausea e lo vomito . Al terzo giorno con una sete insopportabile e praticamente sfinito decido mio malgrado di andare al pronto soccorso, li mi tengono in osservazione per circa 6 ore mi infilano una flebo nella vena e devo dire che finalmente alla fine posso bere un po di acqua con estrema soddisfazione , mi diagnosticano una gastrite e mi danno una cura in pillole.
In una situazione simile mi sono trovato in un vicolo cieco, non riuscire a bere , date anche le elevate temperature di questi giorni mi ha portato allo sfninimento.
Non sono riuscito a trovare una alternativa alla medicina ufficiale . qualcuno per caso si è trovato in una situazione simile?
Avatar utente
By Loriber
#83556
Ti ringrazio per la risposta Luciano , anche se avevo gia letto in passato l'articolo .
Dopo il risultato degli esami il sintomo è stato diagnosticato come di tipo virale quindi non come supposta gastrite come mi avevano detto all'inzio .Comunque cio che mi ha demoralizzato e che considero una mezza sconfitta per me è stato il dover chiedere supporto alla medicina ufficiale , da me stesso tanto demonizzata . Forse mi ero illuso troppo che una dieta di tipo salutare mi avrebbe potuto immunizzare da qualsiasi malattia . Del resto dopo 3 giorni di tentativo di digiuno non riuscivo neanche a ingoiare mezzo bicchiere di acqua e con i 35 gradi di quaesti giorni ero arrivato allo sfinimento.
Gli unici contenti ovviamente sono stati i familiari nel vedermi con flebo nelle vene e a ingoiare antibiotici cosi da poter smontare tutte le mie teorie di tipo ehretista.
Questo forse insegna che non bisognerebbe mai essere troppo sicuri di se stessi e di quello che si fa e comunque di lasciare un piccolo spazio aperto alla medicina in caso di estrema emergenza.
Grazie
Avatar utente
By sibillina
#83559
Beh certo che in caso di emergenza bisogna usufruire della medicina ufficiale.
Io non so quanti anni hai, quindi quante tossine hai nel corpo da smaltire, so solo che questi percorsi sono lunghi e pieni di ostacoli percio' non bisogna mai cantare vittoria, soprattutto sbandierare a quelli che ci osteggiano che sono solo li' ad aspettare il nostro fallimento purtroppo, probabilmente perchè vogliono solo convicere se stessi che mangiare
di tutto un po'
fa bene(veleni da supermarket compresi)
Comunque continua il tuo percorso che ti ha fatto solo bene sicuramente e ricorda sempre che anche noi ehretisti non siamo immuni da problematiche purtroppo...
Avatar utente
By luciano
#83561
Loriber ha scritto:Ti ringrazio per la risposta Luciano , anche se avevo gia letto in passato l'articolo .
Prego.

Come ti stai alimentando adesso?

Loriber ha scritto:Ti ringrazio per la risposta Luciano , anche se avevo gia letto in passato l'articolo .
Dopo il risultato degli esami il sintomo è stato diagnosticato come di tipo virale quindi non come supposta gastrite come mi avevano detto all'inzio
Chissà se vai una terza volta cosa si inventano. :D

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret