Arnold Ehret Italia

Un forum necessario in linea con il sistema di guarigione della dieta senza muco.

Moderatori: luciano, O.P.T

Regole del forum: Questo Forum serve per apprendere dati sulla bonifica dentale al fine di sapere poi cosa si vuole che il dentista faccia nella nostra bocca.
Non siamo un call center o un'agenzia che procura clienti ai dentisti.
La prima cosa da fare è leggere questo post, le regole del forum. E' obbligatorio leggerlo per non contravvenire le regole del forum, qualora venissero violate i tuoi post e infine il tuo account potrebbero venire cancellati. Il primo post che devi leggere è questo: Regolamento
Avatar utente
By Aemme
#84008
Ok, si.
Il 35 ce l'ho devitalizzato da un sacco di anni, se si può parlare di tanti anni con 5-6-7 anni, non ricordo esattamente, però l'ordine del numero di anni è quello.

Si, vero quello che dici, ed io non posso sapere se quel dente mi farà male ancora, quello che so è che ha cominciato a far male perchè c'è una fenditura nell'amalgama, che comunque dovrei levare. Il motivo del perchè il dentista lo voglia tenere è legato al fatto che in bocca avrei ancora un dente mio ...questa idea a me piace, comunque, vero è come dici tu, che non avrebbe senso spendere soldi se poi tra un paio di mesi dovrebbe ancora far male.
Comunque è una cosa che gli chiederò.

Anche il dentista comunque reputo segua una sua filosofia ...

Che fare....? Non sto chiedendo che tu risponda per me, semmai per darmi qualche altro elemento che aumenti la mia consapevolezza e dpoi decidere, se poi hai veramente una risposta, liberissimo di scriverla.
Ringrazio molto anche Te ovviamente

Un'altro punto a favore di questo preventivo, è che c'è una garanzia, a seconda del tipo di lavoro fatto....

Mi piacerebbe sentire anche 'opinione di Luciano - che ringrazio molto davvero sia per un indirizzamento che per il pronto supporto che mi ha dato - in merito ai vari post.
Avatar utente
By flib
#84009
Ciao AM,

credo che chi abbia capito qualcosa delle relazioni malattie/denti non si terrebbe un dente devitalizzato in bocca o meglio, lo terrebbe fino al momento in cui inizi ad avere dei problemi il dente stesso (esempio rottura) oppure problemi correlati (vedere mappa denti/organi).
A quel punto l'unica vera soluzione è l'estrazione.

Io ci ho messo tanti anni a capire questo e Lorenzo mi ha "aiutato" a ragionare con la mia testa facendomi mille domande che inizialmente sembravano infastidire, ma servivano a spronarmi a ragionare con la mia testa e non con quella del mio portafogli o peggio con quella del dentista.

L'altra persona che mi ha aiutato è sata Riccardo che purtroppo non frequenta più questo forum, ma che mi ha fornito utili informazioni su quali denti (ottavi e devitalizzati) influivano più o meno negativamente sul mio stato di salute.

Detto questo, come anche ha scritto Sandro, do il mio parere: da qui, a quando te la senti, prima o poi toglierai tutti i metalli, i denti devitalizzati e gli ottavi che hai in bocca. Inizierai da quelli più problematici e finirai con quelli che, solo apparentemente, non danno problemi.

Non c'è fretta, fai tutto con la dovuta calma e solo a consapevolezza avvenuta. Te lo dice uno che si è tenuto gli ottavi soffrendo più volte, quando sono usciti, quando si sono cariati e li ho voluti aggiustare senza toglierli, quando hanno provocato danni ai denti vicini, quando si sono rotti irrimediabilmente.
Proprio un anno fa, dopo aver letto decine e decine di pagine sull'argomento, ma non avendo ancora ben compreso il motivo, decisi di iniziare la "bonifica".
Ringraziando gli utenti del forum, alcune cose le ho comprese nel corso del mese trascorso da quando presi l'appuntamento dabarile a quando effettivamente sono andato.
Sono partito con un appuntaento preso per togliere 3 denti, ma non convinto. Sono arrivato al giorno dell'appuntamento con le idee chiare e li ho tolti tutti e 3, ma in quel momento lo volevo proprio. :-)

Prenditi il tempo necessario per valutare e per leggere/studiare e tienici informati sul cammino :-)
Avatar utente
By acerra99
#84010
acerra99 ha scritto:quanti soldi stai andando a spendere sul 35? corona in ceramica di zirconia, perno e forse anche ri-devitalizzazione? quanti soldi sono per "rinfrescare" il devitalizzato 35?

se ci fossero piu' volontari sul forum, la prossima cosa che farebbero venire a galla e' che stai andando a spendere 900 o 1000 euro per un dente morto, il 35, per rinfrescare quel dente devitalizzato..
Avatar utente
By flib
#84012
Ecco Lorenzo ha puntualizzato una cosa che ho dimenticato nel mio post precedente.
Quando parlavo di portafogli intendevo questo: oggi tu pensi di risolvere il problema 35 con circa 1000 Euro invece di 1500/1800 tra estrazione e impianto successivo per sostituire il 35.
Quindi il portafogli, il fatto di "mantenere il proprio dente", il tutto supportato da Barile che fa quello che il paziente desidera (se tecnicamente possibile) suggerisce quesa soluzione facile ed "economica".

Quello che molto probabilmente potrebbe accadere è invece di spendere 1000 ora + 1800 poi, per un totale di 2800. :wink:
Avatar utente
By Aemme
#84013
Si effettivamente il 35 mi impensierisce e non so effettivamente cosa farne, da quello che ho visto sul forum tenersi in bocca un dente morto non è il massimo ma a quanto pare c'è il contrario...(forse...).
Quello che ho visto è che il costo del primo preventivo quello della mia dentista era leggermente superiore a quello fattomi da Barile con i più il salvataggio del dente 37 e il perno su 35 + pulitura amalgama del 26 + garanzie varie.
Voi dite: togliere il 35 e poi? impianto?? o cosa.

Nel primo preventivo avrei avuto due devitalizzati in bocca più un ponte... A me, ma sono un neifita in questo argomento, no bello! Magari sbaglio.

L'impianto che dovrei fare il prossimo anno costa un po' essì verissimo e quello che vorrei fare io è quello di scegliere una insomma buona soluzione che mi permetta stare bene (almeno per un po' di anni) poi del resto si sa che tutto un po' è soggetto a decadimento, togliere tutto perché così poi non avrò problemi a me sinceramente ...

Oggi vorrei telefonare allo studio, il mio primo appuntamento è per togliere l'amalgame del 26 il 26 ottobre
Avatar utente
By sandrod
#84016
Aemme ha scritto:Sandrod cosa vuoi dire che non terresti un devitalizzato....? Perchè....? SI ho letto che cosa ha un devitalizzato, ma tu perchè non lo terresti...

il perchè è scritto per decine di volte in questo forum ...
qui trovi una bella spiegazione del Dr.Carpenter: https://www.youtube.com/watch?v=EoYaWptP8sk

Cosa può succedere al nostro organismo con la presenza di infezioni nelle arcate dentali è scritto altrettante volte in questo forum.
Avatar utente
By Aemme
#84020
Ok compreso il messaggio.

Comunque tra togliere un dente devitalizzato e metterci un perno c'è una bella differenza economica.

Io ho iniziato questa avventura su questo thread "bonifica dentale" perché non sapevo dove postare è quello che cercavo erano dei consigli che comunque sto trovando....

Ora il 26 dovrei andare per l'elemento 26 e può anche darsi che cambi il preventivo mettendo un impianto sul 35 (è questo che suggerireste?) ma ne parlerò anche con il dentista.

Lui mi ha messo un perno in preventivo sul 35 e come sapete le fatture non sono noccioline ed io avrei anche altre spese da affrontare.

Comunque Sandrod guardo ora il video che hai postato...

Grazie
Avatar utente
By flib
#84022
Capisco la situazione e lo smarrimento nel quale ti trovi. E' capitato anche a me un anno fa e se guardi il mio post La Panoramica di Flib ti puoi fare una idea di quanto è stata dura anche per me capire i problemi e prendere certe decisioni.

Il consiglio personale è di prenderti il tempo necessario per valutare e decidere. Se hai problemi gravi immediati allora devi concentrarti su quelli, altrimenti fermati un attimo e valuta i passi da intraprendere con calma e serenità.

Sinceramente io non ho capito se il 35 ti sta dando problemi oppure no. Nel caso ti desse problemi meglio toglierlo in quanto devitalizzato, ma se non ci sono problemi puoi anche tenertelo così per un po', anche per alcuni anni, e nel frattempo agire dove c'è maggiore urgenza.
Io dopo un anno da quando ho cominciato, ho ancora 2 ottavi e 2 devitalizzati in bocca. Ho 47 anni, non ho malattie gravi e non sono in pericolo di vita, quindi dopo aver rimosso i denti più problematici mi sono preso un bel periodo di pausa di 9 mesi e sto riprendendo proprio ora la bonifica.

Fare le cose con calma permette anche di diluire la spesa in un tempo più lungo e conoscendo per esperienza diretta i costi dei dentisti di certo male non fa. :wink:

Comunque sei fortunato, su questo forum troverai sempre qualcuno che capisce i problemi e può aiutarti fornendo la sua esperienza. :)
Avatar utente
By Aemme
#84023
Siii...

E' da almeno una settimana che sto cercando di mettermi in contatto con la mia assistenza sanitaria integrativa (della ditta dove lavoro) per avere delle informazioni sui massimali per le spese odontoiatriche ma non ha risposto ancora nessuno...

Ora forse ho trovato un depliant che mi rinfresca la memoria sul massimale, ma comunque dovrei chiamare lo stesso...


quindi 35 e 36 due impianti alla fine...questa sarebbe la soluzione ottimale...?


Grazie anche se andare dal dentista non mi è mai piaciuto neanche da piccolo
Avatar utente
By francescay
#84122
Ciao a tutti,
mi permetto di aggiungere la mia testimonianza, così da rinforzare tutto ciò che si ripete nel forum. A luglio 2015 ho iniziato a seguire la dieta di transizione. Luciano mi ha subito avvisata, nel mio post di presentazione, di togliere prima le amalgame. Parole sagge... Più ti pulisci più disturbano. Ma a luglio un dentista mi ha limato un ponte per un presunto miglioramento dell'occlusione (falso). Ha limato anche i metalli del ponte (capsule su 24 e 23, 22 mai nato), lasciandoli poi a vista. Nei tre giorni successivi sono stata sul divano in stato non completamente lucido. Non ero ancora cosciente di cosa stesse accadendo. Appena mi sono ripresa, ho iniziato con i clisteri e con la dieta, leggendo in breve tempo tutti i libri di Arnold Ehret. Quindi...grazie Arnold Ehret, grazie Luciano, grazie a voi tutti del forum. Sto rinascendo... Nel frattempo ho dovuto insistere più volte col dentista per fargli capire che non stavo bene, ma con molta calma e tempi lunghi, mi ha proposto una devitalizzazione del 24 (ridevitalizzazione, visto che ho il ricordo che quando mi misero il ponte, 25 anni fa, mi devitalizzarono un dente "per sicurezza"), che ha un granuloma sopra e sempre con molta calma mi dava un appuntamento a fine ottobre per vedere come togliere le amalgame. Intanto ringrazio anche il dottor Barile, che è una persona meravigliosa. Sono da Treviso e mi ha indicato il dottor Miclavez, più vicino a me, da cui avrei avuto una visita tra 10 giorni. Avevo anche già prenotato una visita dal dottor Giorgio Rosanda, vicino a me, la settimana scorsa. Due venerdì fa, non stando bene, ho pensato di fare un digiuno di 36 ore. Dopo 12 ore di digiuno, dal 24 è partita un'intensa nevralgia, ha iniziato a scendere muco in gola e ne ho anche vomitato. Ho dovuto gestire la congestione agli organi emuntori con il pranic healing. Quando mi hanno portata dal dottor Rosanda, ero sfinita e lui in mezz'ora ha compreso cosa mi stava accadendo e ha visto cosa avevo in bocca, quindi mi sono sentita tranquilla, leggendo ciò che viene ripetuto nel forum. Lui stava utilizzando termini di odontoiatria biologica. Il dottore mi ha detto subito: mai denti morti in bocca. Le mie tre amalgame al mercurio su 14, 15 e 16 sono il male minore rispetto all'infezione su 24 e 12 (nato piccolino e in necrosi)...infezione che è in atto da anni e continua ad intossicarmi il sangue. Nel 2010 andai da un dentista per piccole carie e gli chiesi come mai mi facessero male quei due denti e mi rispose: ah niente, sul 24 hai un granuloma ed il 12 è in necrosi. Al momento il dentista, per rinforzarmi, mi sta facendo prendere: zeolite, ganoderma lucidum (reishi) e Ergozym stick plus (concentrato di vitamine B). Le due estrazioni avverrano il 16 novembre. Essendo un soggetto allergico, mi ha testato con la kinesiologia tutte le anestesie e non le tollero. Userà la procaina, visto che sembra sia l'unica che tollero (lui utilizza anche il protossido di azoto). Speriamo bene... Mi toglie anche il periodonto e pulirà bene. Ho letto però sul preventivo "sutura". E' meglio non me la faccia fare, vero? Dal giorno dell'intervento dovrei prendere Notakelh D5 compresse (per l'infezione) e Arnica 200K monodose. Poi avrò una protesi in materiale temoplastico per 24,23 (sotto resta il mio 23 limato), 22,12. In seguito deciderò per il futuro. Dopo le due estrazioni, provvederò a programmare la rimozione protetta delle amalgame. Alla fine di tutto, riporterò la mia testimonianza di miglioramento ;-) Quindi...grazie a tutti voi...mi sto per liberare anch'io. E per chi inizia la dieta, consiglio di non pulirsi troppo a fondo, finché ci sono amalgame o denti morti in bocca.
Grazie :-)
Avatar utente
By luciano
#84123
Grazie Francesca! :D
Sembra un film di fantascienza, ma è realtà!

Un'avventura nel buio dell'odontoiatria ortodossa cozzando fra asteroidi e rottami metallici, in viaggio per arrivare in un cielo luminoso.

Buon proseguimento! Tienici informati.
Avatar utente
By francescay
#84124
Certo Luciano,
vi terrò aggiornati :D
...verso un cielo luminoso...
Avatar utente
By francescay
#84167
ESTRAZIONI EFFETTUATE :D Ciao a tutti, tre giorni fa ho effettuato le estrazioni dei miei due denti, di cui parlavo nel messaggio precedente. Vi sono arrivata abbastanza debilitata a causa di un processo degenerativo, per il quale davo colpa solo alle amalgame. Ma di questo scriverò quando avrò tolto le amalgame, così avrò i fatti al completo. Le due estrazioni sono avvenute con la procaina, in quanto allergica a tutte le anestesie del dentista. Per fortuna il dottor Giorgio Rosanda testa tutto con la kinesiologia e fa fare solo cure con prodotti naturali, omeopatici e fiori di Bach. Confermo che la procaina non anestetizza completamente e dopo 10 minuti si ha la sensibilità come prima, senza formicolii. Lui è stato bravo e veloce. Tenevo le mani delle assistenti e facevo profondi respiri addominali. Contemporaneamente dal centro pranic healing di Treviso mi trattavano. Il dente 24 aveva un bel granuloma e aveva forato l'osso fino esternamente alla gengiva. Ha dovuto pulire bene. Il 12, che sembrava il meno problematio, era in condizioni peggiori. L'osso era mangiato e vi era un granuloma cristallizzato. Qui ha grattato a lungo l'osso. Questa condizione, vecchia di chissà quanti anni, non ha mai dato sintomi importanti in bocca e non ho mai collegato la debilitazione del corpo a questo, se non quest'estate, dopo la conoscenza del forum e da qui lo studio, giorno e notte, in internet di interviste, video, ecc. E' stata per me una corsa contro il tempo. Tornando alle estrazioni...è stata interessante la procedura successiva. Il dottore disinfetta con propoli, acqua ossigenata e vitamica C. Non fa suture, ma mi ha messo collagene e nel sito del 12, più grave, collagene con fibrina. Poi mi ha trattata con due apparecchi. Prima mi ha fatto la radiofrequenza con l'Electro Neuro Feedback per circa mezz'ora. Avendomi appoggiato l'apparecchio sulla pancia, ho guardato il display e ho letto i tre programmi applicati al mio caso: guarigione ferite, antinfiammatorio cronico, rigenerazione osteotendinea. Finito con l'ENF, mi ha trattata con il laser Ora-Laser D-Light (lughezza d'onda 810nm) per il dolore post-intervento. Sono uscita dallo studio felice e con un gran peso in meno. Dopo qualche ora sono iniziati i dolori fino a metà notte, ma ho dormito abbastanza bene. Dal giorno dopo non ho avuto dolori e non mi si è gonfiato nulla. Per la rimozione delle amalgame il dentista mi ha detto di attendere l'assestamento del mio corpo e del mio sistema immunitario e di stare in assoluto riposo. Ora sono debole e in cambiamento, ma felice. E' solo questione di tempo. Sorrido allo specchio senza il 12, il 24 ed il 22 (mai nato) :D e la provvisoria protesina in materiale termoplastico nel bicchiere :D Con sincera commozione dico a tutti voi grazie e grazie ancora a Luciano per questo sito. A presto :D

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Libri di Arnold Ehret