Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By Linn
#83972
e lavoro come giardiniera.
Vorrei raccontarvi in poche linee la mia esperienza. Ho letto-studiato il libri del Sistema di Guarigione e ho finito da 2 settimana la dieta di transizione. I risultati sono stati ottimi :D , l'ultimi anni ho mangiato carne 3 o 4 volte all'anno, cosi stato facile rinunciare adesso del tutto, purtroppo seguendo certi consigli (di medici e amici) mi sono riempita di noccioline, legumi e uova. Il che mi ha provocato una fortissima allergia, eco perche mi sono avvicinata al Ehretismo.

Dove ho trovato difficoltà?? nel approccio delle persone che mi circondano. Tutti felicemente vogliono darti consigli e 'insegnarti' sull'argomento dieta ma totalmente disinformati.
Ho riscontrato molto sospetto di questa meravigliosa cura, non che filosofia. Nemmeno la mia miglior amica si ha sforzato aprire un pò la sua mentalità.
è vero che sono calata di peso ( da 53 a 45) ma in generale ho un buon aspetto e non sono mancata al lavoro.
Mio datore di lavoro addirittura ha telefonato una psicologa per farmi visita (temeva una depressione o anoressia).

Per fortuna vivo da sola e non devo dare tante spiegazione in giro. Con mio capo ci siamo chiariti adesso e sono felicissima di sapere che siete in tanti e che mi siete vicini (in un certo modo)
Grazie a tutti e a presto :D
Avatar utente
By enrico82
#83973
Ciao Lin, intanto benvenuta!
Il problema del relazionarsi con gli altri è uno scoglio molto duro da superare, ci siamo passati tutti, purtroppo non dipende da te, sono gli altri che "ignorano", che non approfondiscono, che non si interessano, che in poche parole accettano passivamente lo status quo senza farsi una benché minima domanda...
Io stesso dopo quasi due anni di cambiamento posso parlare poco con mia madre, molto con un mio caro amico e quasi niente con la mia ragazza (infatti la mia relazione dopo 13 anni sta andando in frantumi...), a volte è frustrante voler aiutare qualcuno ma avere il terrore di essere "sviliti".
Ti auguro di avere più fortuna di me :wink:
Avatar utente
By Linn
#83975
sviliti??? :?:

Grazie delle tue parole Enrico. Hai scelto un buon termine 'frustante'. A volte mi dico lascia perdere e tenlo solo per te ed altre volte vorrei poter dire la mia........
Ma la tua situazione mi pare impegnativa, :roll: come fai a convivere, cucinare, fare la spesa e nutrirti insieme alla tua ragazza ??? Avete due frigoriferi ?? :D
Avatar utente
By enrico82
#83976
Linn ha scritto:sviliti??? :?:

Grazie delle tue parole Enrico. Hai scelto un buon termine 'frustante'. A volte mi dico lascia perdere e tenlo solo per te ed altre volte vorrei poter dire la mia........
Ma la tua situazione mi pare impegnativa, :roll: come fai a convivere, cucinare, fare la spesa e nutrirti insieme alla tua ragazza ??? Avete due frigoriferi ?? :D


In passato io volevo e dovevo dire la mia, ora la dico solo a chi potrebbe apprezzare o a mia madre anche se non capisce solo perché è sangue del mio sangue e ci tengo anche se segue tutt'altra dieta :lol: .

Con la mia ragazza per vari problemi familiari non viviamo sotto lo stesso tetto quindi a casa no problem, è proprio quando stiamo assieme che iniziano i problemi... tra discorsi che non si possono toccare, tra cibi troppo monotoni, tra presunte fissazioni e prese di posizione ormai è proprio triste :cry: L'importante è guardare avanti e sorridere del proprio futuro sperando sia migliore del presente, buon forum!
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret