Arnold Ehret Italia

Moderatore: O.P.T

Regole del forum: Chi desiderasse fare leggere la propria panoramica (OPT) deve postarla qui.
Chi non avesse precedentemente ottenuto soddisfazione riguardo alla propria opt può aprire un nuovo post in questa sezione allegando la sua OPT, chiedendo che sia rivista dal moderatore e collaboratore di questa sezione, aggiungendo ulteriori dati richiesti che sono:
* una buona panoramica recente che si veda bene tutta e non a pezzi
* nome di battesimo (deve essere vero, non un diminutivo, un vezzeggiativo, uno inventato o un soprannome!)
*data di nascita
* storia clinica generale e dentale con eventuali correlazioni temporali, cioè se dopo una certa cura dentale sono insorti problemi di salute.
* se sono state già fatte operazioni ai denti dopo aver fatto la opt
E' necessario scrivere in maniera ordinata, ogni punto deve essere un paragrafo con uno spazio fra l'uno e l'altro.
Resta inteso che argomenti differenti dalla richiesta di una lettura della panoramica verranno cancellati, per mantenere razionalità nella sezione.
#84900
O.P.T ha scritto:Ti avevo detto un amico , perchè la forza di una donna non è mai come quella di un uomo.

...

Comincia con la procaina solo li e vedi come va.


Ok! Non l'avevo interpretato in modo così specifico! Riproverò allora con un amico.

A breve tenterò la procaina, che nel frattempo è arrivata. Negli ultimi 2-3 giorni i miei sintomi sono in una fase discendente, quindi magari aspetto che si riaccentuano per avere una visione più chiara!
#84913
Allora ecco i miei risultati della termografia.
Li posto più come curiosità, e con nessuna valenza medica, quindi non prendeteli a modello, visto che sono stati interpretati da me senza nessuna esperienza. In particolare non so quale sia una distribuzione standard-corretta delle temperature a cui fare riferimento. QUindi mi posso basare solamente sulle asimmetrie.

ANche le foto andrebbero fatte in condizioni controllate (non mangiare per x ore, non fare esercizio fisico x ore, etc) ed in un luogo controllato (temperatura, fonti di calore, etc.) non in una pizzeria con un forno da una parte ed una parete dall'altra come ho fatto io.

Per la lettura delle immagini, sulla detrsa c'è la scala dei colori con le temperature. COmunque va da blu-giallo-rosso-bianco. QUindi il più caldo è il bianco, seguito dal rosso.

Più che le temperature assolute, che mi sembrano sballate (dipendono anche dai settagi di temperatura ambiente, emissività, etc.) ed a volte molto diverse tra foto consecutive, sono da prendere in considerazione le differenze di temperatura all''interno della stessa foto, il delta. In particolare quando la distribuzione di temperatura non è simmetrica, se c'è un delta superiore a 0,4 °C (più o meno, in realtà dipende dal tipo di problema) allora significa che c'è da indagare.
La termografia non dice cosa c'è, ma ti dice dove cercare, per andarlo a confrontare ad esempio con l'ortopanoramica o fare altri esami.

Di seguito il mio report, da ci ho dedotto che si vedono problemi al 14 e 48, probabilmente al 38. In dubbio 26 28 18,in ordine di probabiltà. Ma è una interpretazione personale e non affidabile.
Inoltre sul 26 abbiamo certezze dall'ortopanoramica

Interessante che si vedono tutti i linfonodi più infiammati, come dei pallini rossi, di cui mi lamento continuamente.

Frontale: La zona del dente estratto 26 è più fredda rispetto a destra di 1.1-0,7-0,8 gradi. Zona 14 o 18 problematica
Ma in un frontale a fine serata sono la stessa temperatura tra 26 e simmetrico, e tutta la guancia sopra il 26 diventa calda. SI vede anche 28 che prima non si vedeva
38 e 48 sembrano il problema principale, a destra 0,4 C più caldo
48 più cldo del 38 di 0.5 C, ma entrambi infiammati

Frontale 1

Immagine

Frontale 2

Immagine

Da foto 85 c'è conferma di problemi al 14 e 48, ma sparisce il 38 e compare il 28, forse anche il 26
Qui ci sarebbero ben 2 C di differenza tra 18(più freddo) e 28 (più caldo), mentre le zone infiammate tutte intorno ai 36 C

Dal profilo destrao si vede linfonodo dietro l'orecchio infiammato e sotto la mandibola
Profilo destro successivo si vede 18 e 48, con 48 che si estende molto fino al 46. FOrse anche 26 sotto al naso

DEstro+Collo

Immagine

Dal profilo sinistro si vedono 28 e 38. FOrse 26. Ma in un precedente profilo sinistro (fatto 1 ora e 20 min prima) si vedeva solo il 38. Possibile che i formicolii mutevoli cambino le temperature?
SI vedono bene anche linfonodi sotto mandibola e dietro orecchio

Profilo sinistro

Immagine
#84914
PEr chi non ha mai usato la termografia e avesse interesse a giocare un po' con la misurazione delle temperature e gli intervalli, metto a disposizione i mie file qui

http://www.filetolink.com/f58138894a

Da qui si può scaricare il software gratuito per visualizzare i file e le temperature. E' molto intuitivo, con qualche minuto si capisce il funzionamento.

http://www.flir.com/instruments/display/?id=54865

E' anche possibile istallare l'app gratuita per smartphone android da qui

https://play.google.com/store/apps/deta ... ZpZXdlciJd

Ed anche iphone, ma dovete cercarvela :)
#84915
Molto interessante anche se mi sembra che si veda più che altro il circolo sanguigno superficiale.
Mi sembra che non si arrivi a misurare la temperatura all'interno dell'osso, ci sono diverse strutture e tessuti al di sopra.
Poi c'è il problema del tipo di focolaio, non tutti sono infiammatori e quindi dovrebbero essere più caldi di quelli circostanti, alcuni, i più gravi, dovrebbero essere zone più fredde dove non c'è irrorazione sanguigna ma solo necrosi.
Bello spunto comunque! Da studiare e approfondire.
#84960
NEl frattempo ho iniziato a fare il test con la procaina, ma purtroppo non ho ricevuto indicazioni al momento.

GIorno 1: sito del 26. Non vedo miglioramenti. Oltre ai soliti sintomi (soprattutto formicolii per il corpo) nella sera (14 ore dopo l'iniezione mattutina) mi viene un forte prurito interno al mignolo della mano sinistra, dove solitamente ho dei formicolii.
Dopo circa un'altra ora, ho un episodio abbstanza intenso di tachicardia e necissità di andare al bagno diverse volte. Passo una notte molto agitatta dormendo solo 3-4 ore

Giorno 2: sito 14. Ancora una volta nessun miglioramento. Passo tutto il giorno a letto per riposare dopo la difficile notte precedente. Si risveglia un dolore articolare sulla mano destra che non avevo da molti mesi, ma poi ripassa spontaneamente dopo alcune ore.

Giorno 3: sito 48. Non son sicuro al 100% di aver preso il punto giusto con l'iniezione perchè la zona di passaggio guancia-gengiva non è più facilmente identificabile e la posizione è un po' complicata. Ho comunque fatto l'inizione in 3 punti vicini per avere più chance di centrare la zona. Mi sento una sensazione di anestesia intorno al 46 più che al 48. Nessun miglioramento apprezzabile. Formicolii costanti e verso le 17 ho un episodio di tachicardia improvvisa con connessi tremori di freddo, che rientra in circa 30 minuti. Ho reflusso abbastanza insistente, e vado a letto senza cena.

Giorno 4: CIoè oggi. SIto 38, iniziezione nella zona corretta intorno alle 9, al momento non sento miglioramenti apprezzabili. Ho formicolii come sempre, qualche dolorino addominale come di consueto e reflusso che è tornato da un paio di giorni.

Quindi al momento direi che invece di vedere sintomi scomparire, li ho visti riapparire. Potrebbe anche questa essere una indicazione diagnostica?

Oppure significa che probabilmente i miei denti non sono connessi con i miei sintomi?

In ogni caso sono determinato al più presto ad intervenire anche non fossero loro la causa, per ridurre il fardello che il mio corpo si deve sobbarcare.
#84972
Phidias81 ha scritto:necessità di andare al bagno diverse volte
Orina o feci?
In entrambi i casi potrebbe essere una reazione, un'espulsione di tossine.

Ma considera più che altro l'aspetto diagnostico. Il fatto che i sintomi si accentuino in aree dove sono cronicamente presenti potrebbe essere una dimostrazione che la causa risiede nella zone trattate con la procaina e che quindi è in quelle zone dove occorre agire per rimuovere gli effetti (sintomi)
#85002
luciano ha scritto:Orina o feci?


Feci. Ma è una combinazione (tachicardia+stimolo di andare al bagno) che mi si è presentata anche in altri periodi.

Ieri ho fatto un giorno di pausa da procaina, e son stato meglio, oltre a sintomi costanti che non sono andati mai via negli ultimi 3 anni, non ho avuto sintomi extra. Ma molto probabilmente è una coincidenza.
Oggi o domani riinizio col test sugli ultimi 2 denti (ottavi supeiori) che però non sono nella mia lista di sospetti
#85083
Nel frattempo ho finito il test con la procaina senza vedere grosse differenze. Ho fatto ogni dente singolarmente, + ieri ho distribuito una fialetta su tutti i denti indiziati, contemporaneamente. Ma ancora no ho visto un miglioramento della sintomatologia.

Sul fronte dentisti, ho contattao il Dottore rumeno consigliato per chiedere referenze di dentisti, ma non ha ancora risposto.

Ieri invece mi ha rsiposto la D.ssa Pistacchio che avevo contattato diversi giorni fa per telefono e mi aveva detto di mandare l'ortopanoramica per telefono. La risposta è sembrata molto generica e poco in dettaglio, probabilmente perchè le ho rubato molto tempo già con la sola lettura del mio lungo messaggio, se comparata con quella datami dal Dott. Zavarella molto specifica e dettagliata.
CIò non toglie che al momento la Pistacchio sia la mia prima opzione se non per altro per il fatto che sia ritenuta affidabile dalla maggior parte degli utenti, e per il costo molto più umano rispetto a quello di Barile. Per Zavarella ancora non so quale sia il range di prezzi.

La pistacchio dice che ho bisogno del dentalscan. A questo punto anche se ho cercato di evitarlo in tutti i modi, sembra indispensabile, quindi mi sono già attivato.

Ieri sera cercando su internet mi è comparsa un'offerta su groupon (già vedo i nasi che iniziano a storcersi :) ).
Con 69€ includevano la 3d cone beam, visita, pulizia tartaro e sbiancamento.

Non essendo particolarmente interessato al resto, già solo per l'esame strumentale (che non dovrebbe dipendere eccessivamente dalla bontà dell'operatore) ne valeva la pena, circa alla metà del prezzo normale, quindi stamattina ho chiamato, e mi sono assicurato che fosse di entrambe le arcate e che rilasciassero i file, e quindi l'ho comprato.

Ma c'è di più. Sembra che lo studio dove lo faccio è specializzato in omeopatia, omotossicologia, osteopatia, agopuntura ed EAV.
Quindi proverò a chiedere se è possibile sostituire lo sbiancamento con il test EAV, chissà se accetteranno. Questo ovviamente dipende dall'esperienza dell'operatore, ma se lo considero regalato con il dentalscan, sempre meglio che niente.
Per quanto riguarda la pulizia, ricordo che sulle linee guida del Dott. Zavarella, si suggeriva pulizia professionale prima degli interventi per ridurre la carica batterica in bocca, quindi male non dovrebbe farmi.

Adesso non so chi mi farà questa visita, che sono riuscito a prenotare già per domani, ma cercando in internet l'unica referenza che trovo collegata allo studio, è tal "Elena Pacchiarotta", che è appunto medico, omeopata, osteopata ed odontoiatra, un po' un tutto fare, non so se da considerarsi positivamente o no. Inoltre sembra che abbia un figlio leggermente autistico (non ne sono sicuro!) da alcune discussioni collegate al suo nome, quindi direttamente coinvolta in intossicazioni da mercurio (anche io ho fatto chelazione negli ultimi 2 anni).

Ovviamente non so se sarà lei a visitarmi o qualche tirocinante senza sterilizzare gli strumenti (come suggerito da OPT nell'altra discussione :) ), ma se è lei sarà interessante chiederle cosa ne pensa di cavitazioni, denti devitalizzati, e che protocolli usa.
#85131
Oggi diciamo che ho ottenuto il minimo indispensabile: il dentalscan e la pulizia del tartatro. Poi non è stata quella dottoressa a controllarmi, ma un dentista un po' anziano nello stesso studio. Alla mia menzione di cavitazioni è sembrato un po' perplesso e disorientato. Anche mi ha suggerito la devitalizzazione del 14, quindi diciamo vecchia guardia, allora non ho chiesto di protocolli e cose varie. Al mio rifiuto di fare lo sbiancamento, mi ha offerto un'altra pulizia gratuita per il futuro, che è apprezzabile da parte sua perchè non era dovuto, ma non ha potuto scambiarlo con l'EAV, perchè era l'altra collega che lo faceva e comunque costava 130€, quindi non di valore paragonabile.

Veniamo al 3d cone beam.

Innanzitutto potete scaricare l'intero CD da qui, immagine ISO di circa 300 MB, per chi ha tempo, voglia, od entrambe.

https://www.dropbox.com/s/lpvpxv09y26otzm/2016-02-23-DENTalscan-Roma.iso?dl=0

Se avete Windows 10, basta cliccare col pulsante destro sul file iso e scegliere monta, a quel punto si può esplorare come un cd normale ed installare il software per la visione. Se avete windows 7, bisogna istallare un software di lettura ISO, ad esempio Magiciso da qui http://www.magiciso.com/download.htm per poi aprire il file ISO o dal programma, o ancora cliccando con il pulsante destro e scegliendo monta. GLi altri sistemi operativi non credo siano presi in considerazione.

Io ci ho giocato per un paio di ore e riesco abbastanza agevolmente a destreggiarmi tra varie viste e sezioni. Il problema è saper interpretare la diversa densità, perchè io vedo buchini un po' ovunque, anche dove non ho problemi dentali!

Secondo il dentista che mi ha visitato, non ho niente a livello osseo. Dopo la mia insistenza ha esamnato un po' di più e consigliato di devitalizzare il 14 (che estrarrò), ma riferendosi solamente al canale non all'osso. Ha anche detto che la radice esce sul seno e probabilmente lo infiamma in quanto si vede una abbondante mucosa.

Io nella mia più totale ignoranza, direi invece che c'è qualcosa di grosso sul 14 a livello osseo, che spero non metta l rischio anche il 15. Sembra un buco grande, quindi in realtà non so se possa essere un difetto del dentascan che ha una zona senza segnale!
Poi altri buchetti minori su 38,48,26 e 28.
Il 26 in particolare mi sembrerebbe meno evidente di quanto mi sarei aspettato.

Ho fatto un po' di screenshots di quelli che mi sembravano dei punti strani, ma appunto non avendo alcuna competenza, aspetto istruzioni e consigli in caso ne siano necessari altri più generici.
Ancora meglio se riuscite a scaricare il cd e navigare tra le viste autonomamente, visto che avete conoscenze a me sconosciute.
Adesso gioco ancora un po' e dopo caricherò delle schermate.

Grazie ancora per l'aiuto!
#85133
Di niente!
Comunque riguardando le immagini devo precisare che i problemi mi sembrano tra il 14e13 e non tra 14e15. Anche non mi sembra che la radice del 14 entri nel seno, quindi forse il dentista si riferiva ad un altro dente o ha messo la vista sbagliata, oppure non la interpretò bene io. Adesso vado a dormire, gli screenshot li rimando a domani
#85136
Se ti dessi una mappa di Roma cancellando vie e nomi la riconosceresti comunque perchè hai avuto esperienza di quella città, mentre con Istambul magari non sapresti nemmeno di quale città si tratta.

Cosi' è la lettura in 3d per le focalità, ci vuole una persona di esperienza che abbia già visto quelle zone dal vivo, in endorale e con la panoramica.
Visto che già hai speso soldi per le varie indagini, kinesiologica, procaina,drenanti, termografia, dentalscan senza un risultato tangibile e concreto ti consiglierei di andare dal professionista di Roma che è stato molto concreto piuttosto che dalla gelataia,tanto per non fare nomi, che probabilmente ti ha fatto fare una indagine giusto per prender tempo e riuscire a ripulire la sua posta dai tuoi post.

Sono convinto che ti darà le risposte che cerchi senza perdere altro tempo e soldi. :wink:
#85138
Purtroppo dal Zav. di Roma non vado perchè ha una politica alquanto oscura sui prezzi.
Dopo la prima mail che è sembrata molto preofessionale, alla mia richiesta di sapere solamente un intervallo di prezzi, non un costo preciso, non ho ricevuto alcuna risposta.
Chiamando alla studio mi hanno detto che per una estrazione può essere dai 130€ ai 500€, ed anche se provavo a dargli dettagli non dicono i prezzi al telefono, sono obbligato a fare la prima visita.
La prima visita costa 80€.
Praticamente bisogna pagare 80€ solo per sapere i prezzi, il che mi sembra ridicolo!
Quindi al momento l'unica opzione testata dal forum che mi rimane è la Gelataia, che seppur a Bologna e non a Roma, ci sono pullmann in offerta sotto i 5€ per andarci, ed ha costi chiari e trasparenti
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret