Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By Amfer66
#84684
Salve sono Amfer66, quest'anno è il mio 50°, ho studiato e continuo a studiare "Il sistema di guarigione della dieta senza muco". Ho provato a mettere in pratica gli insegnamenti di Ehret, ho fatto svariati digiuni, circa due all'anno da circa 10 anni, il più lungo di 14 giorni.
Tuttavia, pur non mangiando animali, trovo molto più difficile passare definitivamente alla alimentazione vegancrudista indicata da questo grande Maestro, un po' per difficoltà a conciliarla con le abitudini alimentari della mia famiglia (moglie e due figli di 9 e 17 anni) un po' perché sono goloso di pasta e formaggi, un pò perché la mia motivazione a volte è altissima (tanto da fare senza problemi i digiuni) ma dopo un periodo la perdo, ma soprattutto perché non riesco a farmi un programma alimentare chiaro e vario da seguire. Mi sono iscritto a questo forum perché spero di incontrare persone che la pensino come me, riguardo alle tematiche della salute e della corretta alimentazione, con cui dialogare e non sentirmi una pecora nera; e spero anche di riuscire per questa strada a imboccare la giusta direzione senza più ritornare sui miei passi. Mi piacerebbe anche trovare una guida, un programma da seguire adattato ai giorni nostri, per fare le giuste scelte alimentari quotidiane. Vi abbraccio.
Avatar utente
By luciano
#84687
Purtroppo non è un sistema per golosi...
Bisogna impegnarsi e avere un desiderio superiore alle voglie di cibi golosi, soprattutto pasta e formaggi. Ci sono delle alternative ai prodotti a base di cereali, per esempio, quinoa, grano saraceno e miglio.

Ps: leggi cosa c'è scritto sopra il tuo primo post:
Regole del forum: INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione. (leggi anche il resto)
Avatar utente
By Amfer66
#85120
Mi ripresento indicando stavolta nel titolo il mio nome.
Riguardo alla tua risposta, avrei due domande da porti:
come avere un desiderio superiore?
e gli altri cereali non vanno comunque cotti?
In effetti vorrei sapere qualcosa in più sulla dieta di transizione ai giorni nostri.
Grazie e cercherò comunque nel forum....perché ho percepito una sensazione di spazienza.
Saluti
Avatar utente
By luciano
#85123
I cereali andrebbero cotti, immagino una certa difficoltà a mangiarli crudi.

quinoa, grano saraceno e miglio, e aggiungo amaranto, non sono cereali.

I cereali e le loro farine andrebbero evitati.

Come avere un desiderio superiore?
Il desiderio di una migliore salute deve essere superiore a quello di soddisfare la propria golosità se contempla cibi non salutari. Per renderlo predominante occorre volontà e intenzione.

Amedeo ha scritto:....perché ho percepito una sensazione di spazienza
Vorresti indicare cosa ti ha fatto percepire la sensazione di impazienza?
Avatar utente
By Amfer66
#85246
In effetti ho percepito impazienza nell'essere richiamato per non aver messo il nome nel titolo. Ovviamente non è stato voluto; è la prima volta che mi iscrivo ad un forum e sto ancora cercando di capire come funziona. Anche questa risposta, per esempio, non sono sicuro che andava messa aprendo reply. Tuttavia non è un problema per me e ti capisco infatti immagino che devi gestire centinaia di utenti e sono necessarie regole rigide per offrire il migliore dei servizi. Colgo inoltre l'occasione di ringraziarti per gli articoli che condividi e che finora sono riuscito a leggere, per i libri che ho scoperto sul tuo sito (Detox-The Miracle che sto già leggendo e La filosofia del Digiuno che leggerò), e in generale per portare avanti la missione di far conoscere il messaggio di A. Ehret alle persone.
Avatar utente
By luciano
#85247
Non è impazienza Amedeo, non era una reale percezione, altrimenti avresti ottenuto un'informazione differente.

Sarebbe corretto dire che era una supposizione, che a differenza di una percezione può essere soggetta ad errori di interpretazione.

Regolamenti, direttive, precisazioni ecc. li devo sottoporre agli utenti per il fatto che il pubblico è eterogeneo e non è possibile farne una selezione a priori ed eventualmente informare ognuno che il forum può essergli utile o meno e viceversa.

E' la prima volta che ti iscrivi a un forum ed è probabile che non conosca cosa succede in molti di essi, spesso spacciatisi per "democratici", ossia dove è permesso postare qualsiasi cosa.

In quei forum non è raro incontrare thread che degenerano in guerre personali, pieni di insulti e valutazioni reciproche denigranti, cosa che per evitarlo, oltre a mantenere ordine per una migliore consultazione, quanto ho adottato è necessario, troverai infatti argomenti confusi dove ho trascurato di imporre le regole in alcuni casi.

Detto questo, buona continuazione, se ti serve aiuto basta chiedere, se è il caso verrai rimandato a post dove a tue eventuali domande ci fossero già delle risposte.

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret