Arnold Ehret Italia

Moderatore: O.P.T

Regole del forum: Chi desiderasse fare leggere la propria panoramica (OPT) deve postarla qui.
Chi non avesse precedentemente ottenuto soddisfazione riguardo alla propria opt può aprire un nuovo post in questa sezione allegando la sua OPT, chiedendo che sia rivista dal moderatore e collaboratore di questa sezione, aggiungendo ulteriori dati richiesti che sono:
* una buona panoramica recente che si veda bene tutta e non a pezzi
* nome di battesimo (deve essere vero, non un diminutivo, un vezzeggiativo, uno inventato o un soprannome!)
*data di nascita
* storia clinica generale e dentale con eventuali correlazioni temporali, cioè se dopo una certa cura dentale sono insorti problemi di salute.
* se sono state già fatte operazioni ai denti dopo aver fatto la opt
E' necessario scrivere in maniera ordinata, ogni punto deve essere un paragrafo con uno spazio fra l'uno e l'altro.
Resta inteso che argomenti differenti dalla richiesta di una lettura della panoramica verranno cancellati, per mantenere razionalità nella sezione.
Avatar utente
By Agnelos
#85147
Salve a tutti.
Ringrazio per l'accoglienza e la possibilità di confronto che mi è stata data. Mi sono rivolto a questo forum sopratutto perchè al momento ho bisogno di qualcuno che abbia la capacità di individuare focalità dentali per poter poi procedere in modo mirato alla bonifica della bocca. Ho chiesto di fare un' eccezione a quanto richiesto per effettuare una lettura efficace di un 'ortopanoramica, chiedendo di poter omettere la mia storia clinica e personale, in modo da non influenzare la lettura e provare così ad individuare i POSSIBILI settori del corpo che possono essere stati coinvolti dalle patologie dentali, e con molto interesse la mia richiesta è stata accolta da O.P.T. . Successivamente alla lettura spiegherò il perchè di questa richiesta che, a prima vista, sembra motivata da scetticismo e diffidenza. Ci tengo a precisare che non sono ne un detrattore, ne un amico, ne cliente, ne conoscente di nessuno degli utenti ed amministratori di questo forum ( ed anche questa precisazione ha un perchè ). Sono totalmente imparziale.
Da come si capisce non vado di fretta perchè ormai il danno è fatto e stagionato. Ora posso solo divertirmi nel risolverlo.

Fatta questa lunga e scocciante premessa, andiamo al sodo.

Dati :

Il mio nome è presente sulla panoramica.
Sesso : Maschio
Età : 26
Statura : 1,73 m
Tipo : Bianco caucasico mediterraneo
Pelle: Bianca tendente all'olivastro
Capelli : neri
Occhi : marroni
Corporatura : magra, snella, tonica, atletica ma riposata ( non è asciuttissimo), lievemente robusta
Peso : 64 Kg ( non sono una donna tranquilli )

Ho inserito questi dati perchè mi sono stati chiesti da O.P.T. come necessari per poter provare a fare questo ESPERIMENTO che consiste nella PREVISIONE di POSSIBILI patologie manifeste nel corpo in correlazione alla condizione dentale che si verdrà nella panoramica.

Ecco la recente panoramica:
[img][img]http://s13.postimg.org/jwu3w90wn/Ort.jpg[/img]
hosting immagini[/img]

ecco il link : Immagine
hosting immagini

N.B. : So cosa sto chiedendo, so che è difficile, so che si può sbagliare e nessuno è indovino, so i fattori che possono variare e condizionare le sintomatologie come mi faceva notare giustamente O.P.T. sono molti , so che questa è una lastra e non un mazzo di carte da chiromante, so che molti medici con sintomi evidenti sbagliano diagnosi per esperienza mia, quindi per chi legge dico di NON PRENDERE SUL SERIO QUESTO ESPERIMENTO che si sta facendo. Appunto è un esperimento e approcciatevi ad esso come sto facendo io : con curiosità.

Detto questo ringrazio lo staff e tutti quanti per questa magnifica realtà.
A presto
Buona Giornata
Agnelos
Avatar utente
By O.P.T
#85189
Agnelos ha scritto:N.B. : So cosa sto chiedendo, so che è difficile.


Infatti lo è soprattutto perché mi hai postato una panoramica che si vede veramente male.
Non ho capito se per come è stata fatta o riportata, manca di contrasto.
Gli incisivi inferiori non si vedono, penso che sia un problema di taratura della macchina.
I molari superiori mancano di contrasto, non riesco a capire nemmeno se siano otturati o no.
Ho provato ad ingrandirla ma è pure peggio.

Quindi vista la particolare difficoltà aggiunta penso sia necessaria una panoramica ben fatta con tecnologia digitale di quelle che ti rilasciano il CD in modo da poterla analizzare berne.

E' una cosa che chiederei comunque e in ogni caso se la panoramica presentasse difficoltà di visualizzazione.

Oltre a questo mi dovresti dire per ogni dente cosa è stato fatto, es il 26 devitalizzato con corona in...., molare otturato con...etc.
Inoltre se gli ottavi hanno avuto episodi infiammatori precedenti e la storia del 26

Una volta postata la panoramica nuova eseguirò la lettura.
#85191
Agnelos ha scritto:Ho inserito questi dati perché mi sono stati chiesti da O.P.T. come necessari per poter provare a fare questo ESPERIMENTO che consiste nella PREVISIONE di POSSIBILI patologie manifeste nel corpo in correlazione alla condizione dentale che si vedrà nella panoramica.
Più che previsione sarebbe riscontro o osservazione di possibili patologie, anche se si potrebbe impropriamente dire "predire" riferito però solo al successivo possibile passaggio allo stato manifesto di patologie presenti ora allo stato latente, rilevabili da elementi che permettono di supporre che vi sia un principio di____.

Il significato primario di PREVISIONE, di elaborazione relativa a fatti futuri, non si applica a ciò che è manifesto, in quanto è prettamente osservabile.

E l'uso del termine previsione di nuovo potrebbe insinuare, per quanto introdotto non con questa intenzione, l'idea da me precedente suggerita di cartomanti e indovini dell'ordine del famoso e ormai dimenticato Do Nascimento reso tale dalla famosa e ormai dimenticata Vanna Marchi. :D

Giusto per renderlo noto ad eventuali visitatori interessati a questo ESPERIMENTO evitando così fraintendimenti.
#85200
Hai ragione Luciano. Ho voluto usare il termine " previsione " non riferendomi tanto alla patologia manifesta o latente, quanto all'osservazione da parte di chi sta ipotizzando. Quindi il futuro che intendo è semplicemente quello in cui posterò diciamo " i miei sintomi" XD , tutto qui. Però è corretto chiarirlo, grazie :)
#85201
Ho dimenticato di chiederlo , ma ero quasi certo che la panoramica non fosse adatta. Ho chiesto il formato digitale ma mi è stato detto che presso il centro dove l'ho fatta era disponibile solo la lastra. Ce l'ho davanti, e confermo che nemmeno io riesco a vedere quante otturazioni ho, e neanche tutto il resto ovviamente. Sembro quasi eterico, tanto è sfumata! Ma non sono ancora trasceso purtroppo :lol:
Bene. Cercherò un centro per effettuarla direttamente in digitale. Sarà stato il macchinario probabilmente. Anticipo che ci potrebbe volere qualche settimana per provvedere, spero non sia un disagio.

Storia dei denti : anche qui bene. Gran parte dei lavori è stata fatta quando avevo tra i dieci ed i quindici anni su per giù. Quindi ricordo poco, me ne fregava poco, chi mi ha accompagnato altrettanto, ed in questi giorni stavo facendo appunto un tentativo di recupero di panoramiche e tutto il materiale inerente , ma , sconvolgente, NON HO TROVATO ANCORA NULLA, nonostante sia stato paziente fisso per cinque anni di questo dentista ( avevo l'apparecchio ) . Dovrei averli appesi al muro tutti i preventivi e le fatture, invece non è così. La maggior parte, tranne gli incisivi, sono stati otturati, penso con amalgama classica, ed erano tutte carie. I denti del giudizio ( gli ottavi ) sono usciti bene, anche se qualche infiammazione c'è stata, ma più a livello della geniva che si stava lacerando. Insomma tutto a livello domestico, non ho dovuto ricorrere a terapie antibiotiche o andare dal dentista, sempre se ricordo bene ( al massimo ci sarà stata qualche carie) . Ora, come tutti gli altri denti tranne il 26, stanno bene o sono asintomatici. Quello che ricordo di sicuro, anche perchè è stata una delle ultime volte che qualcuno mi ha messo le mani in bocca, è che il primo molare sinistro dell'arcata superiore ( il 26) è stato devitalizzato in tre interventi, ha preso infezione da subito , periodicamente per tre anni, riapparendo poi qualche volta , ed infine ora si ripresenta solo il dolore pungente ogni tanto. Costante è invece un fastidio intorno al dente ( nella zona tra il dente e la cavità che lo ospita penso) . Vicino a quel dente c'è una ciste piccola fissa , da quando è stato operato. Corone non dovrebbero esserci, mentre le carie ci sono sempre state da quand'ero piccolo, ed alcuni denti sono stati operati più volte. Però salvo disinformazione a riguardo, ci sono solo otturazioni ed 1 dente devitalizzato. Con una buona opt dovrebbero risolversi tutti questi enigmi. Per ora altro, mio malgrado e dispiacere, non posso dirvi..
#85205
Grazie Agnelos per l'aggiornamento delle informazioni.

Agnelos ha scritto:Sarà stato il macchinario probabilmente. Anticipo che ci potrebbe volere qualche settimana per provvedere, spero non sia un disagio.
Nessun disagio, se dove vivi le strutture offrono i servizi con quei tempi non resta che aspettare.

A volte non mi rendo conto di vivere in un'isola "felice", in Trentino si può fare l'impegnativa al mattino e la panoramica al pomeriggio all'ospedale e avere il CD nel tempo massimo di quattro giorni lavorativi.

Il percorso funziona così:
Vai nell'ambulatorio pubblico dove si alternano secondo orari e giorni stabiliti vari medici di base, per chiedere un appuntamento alla segreteria dell'ambulatorio, oppure per telefono sempre alla segreteria.

L'appuntamento di solito viene fissato per il primo giorno successivo secondo gli orari del tuo medico di base, al mattino o al pomeriggio.

Con l'impegnativa vai direttamente alla segreteria interna del reparto di radiologia, che dopo averti identificato con i dati sul pc ti fa la carta per andare a pagare, o meno se uno ha l'esenzione.

Ritorni con la ricevuta che la cassa ti ha rilasciato, e la segretaria riapre la scheda sul pc, vede il segno di spunta sull'avvenuto pagamento che è apparso, controlla se c'è la firma del cassiere, manda quindi invio e sul pc dell'operatore appare che sei in attesa.

Ti ridà impegnativa e ricevuta e ti invita a sederti in sala di attesa. Di solito ci sono due o tre persone visto che il flusso è veloce.

Quando è il tuo turno l'operatore ti viene a chiamare, ti fa la OPT e manda il risultato sul pc del medico refertante. Ti informa che puoi tornare per ritirare il CD dopo 4 giorni.

Se gli dici che avresti urgenza, guarda l'impegnativa e se non è spuntata la casella urgente ti informa che non puoi pretendere, ma dato che i referti vengono fatti in ordine di arrivo, se non ci sono state scazzottate in birreria o un gruppo di turisti che con la mountain bike sono caduti uno dopo l'altro con i denti sul manubrio, è probabile che il giorno dopo il referto sia già sul pc della segreteria, e se non fosse stato fatto il CD, ti viene fatto subito quando arrivi.

Quindi ti accompagna fuori, consegna le tue carte allo sportello della segreteria, ti chiede se vuoi un foglio prestampato per eventuale dedica se non potessi ritirarlo personalmente e chiama il prossimo cliente.

Ci vuole più tempo a dirlo che a farlo! :D Le strutture qui sono tutte certificate EFQM a 4 stelle e OHSAS 18001 e quegli standard vengono mantenuti. Eventuali reclami vengono visti come lame taglienti, dato che non vanno certo a finire nel cestino della carta straccia.

Il guaio è che poi con i risultati di tutta questa tecnologia, lo stadio successivo è di venire macinati dal sistema medico orientato al business della malattia e nello specifico della cosiddetta "cura" canalare e altre malpratiche odontoiatriche. Malpratiche dal mio punto di vista, non certo considerate tali dal mainstream.
#85231
Salve a tutti e Buona domenica :) Si Luciano, si sa che al nord state messi meglio come strutture sopratutto, alcune delle quali qui ce le sognamo per adesso. La burocrazia però appesantisce il lavoro, e da questo punto di vista sono fortunato perchè qui al sud ci si sbriga e sono tutti casi urgenti XD Quindi mezz'ora prima che chiudesse il centro, di venerdì, sono andato li e sono bastate due domande << Fate opt qui ? >> << Si >> e << Con cd , e si può avere ora ? >> << Si, un quarto d'ora e glielo diamo >> ed ho pagato al momento . In tutto mezz'ora tra attesa prima e dopo la radio e me ne sono tornato per uscire con gli amici . Un pò di " culo " ogni tanto sta bene XD
I miei dubbi erano riguardo al centro, ma è bastato fare un secondo tentativo ed è andata bene, e non ho dovuto andare chissà dove. Comunque li mi hanno detto che la precedente non era da buttare , ma che era sfocata ed era bruciata, così dicono in gergo. Infine l'immagine me l'hanno data incorporata in un programma. Quindi se dovesse essere così anche per gli altri, e non sapessero come fare, possono andare alla voce " Immagine " in alto nel programma di visualizzazione e selezionare la voce " Esporta" scegliendo la cartella dove porla.

Detto questo concordo con te che tutta questa efficienza rispecchia anche il livello d'interesse alla "salute " delle persone. Si continua a giocare all'allegro chirurgo :D

Ho rifatto la ricerca sui trattamenti fatti ai denti, ed è emerso che semplicemente mi sono recato presso questo dentista per montare un apparecchio ortodontico, dato che avevo tutti i denti inclinati e spostati, specie gli incisivi che sporgevano in avanti in modo casuale. Non c'era nessun accavallamento eccetera. Quindi ha bonificato la bocca da tutte le carie che c'erano e che si formavano, fresando spesso molto dente sano, cosa per la quale era risaputo.

Inoltre il dentista che ha fatto i lavori era conosciuto per fare delle pessime otturazioni che dopo un anno si rompevano.

Il dente devitalizzato si è annerito , penso per elettrodeposizione, quindi deduco che non sia di ceramica. Attualmente è quasi nero, mentre gli altri sono color smalto classico, in buona salute. Gli incisivi invece sono un pò traslucidi, come si può notare forse anche dalla panoramica.

Ed ecco la nuova panoramica :

Immagine

Immagine


Questa invece è a contrasto invertito.

Immagine
Immagine

Spero vadano bene. Mi faccia sapere O.P.T. !

Grazie mille per la recettività e la disponibilità che state offrendo. Vi auguro una felice domenica :)

Agnelos
#85466
No tranquillo, gentilissimo. Io intendevo una cosa molto più frendly :D Non intendevo proprio un lavoro così accurato. Un ' idea giusto per poterla confrontare poi con i disturbi che si sono manifestati, a mo di modello teorico, ma senza sforzi aggiuntivi :)
#85479
Intanto vorrei ringraziare Agnelos per avermi dato l'opportunità inconsueta di fare una previsione sulla sua panoramica.

Ripeto è una cosa che non avevo fatto mai.
La richiesta è stata quella di provare a capire quali patologie potrebbe sviluppare leggendo la sua panoramica facendo le relazioni dente organo.
I dati in mio possesso sono pochi a parte il nome,la data di nascita, una descrizione dell'aspetto e i lavori fatti in bocca.

In realtà la cosa si è rivelata piuttosto complessa soprattutto dopo che ho visto che ci sono problematiche ai denti del giudizio che si mettono in relazione con quasi tutti i meridiani del corpo e che quindi potrebbero creare una moltitudine di problematiche difficili da stabilire senza un anamnesi dei sintomi.
Ogni organismo ha delle vie preferenziali di ammalarsi , cosi come i sintomi possono essere differenti o svilupparsi in altri distretti.
Alcune patologie inoltre potrebbero non essere venute fuori o non svilupparsi mai per meccanismi di compensazione.

Comunque venendo al sodo ho visto dalla panoramica ci sarebbero 4 focalità più una incerta.

La prima è quella del 26, le altre sono dei giudizi 18 48 e 38.
La focalità incerta è del 28 che data la sua vicinanza al 26 già compromesso potrebbe svilupparsi in seguito.

Per quanto riguarda i giudizi potrebbero interferire sul sistema nervoso e sull' energia, quindi si potrebbe ipotizzare un esaurimento a livello nervoso e fisico generalizzato, una facilità a prendere infezioni e stress psichico, scarsa resistenza e debolezza

A livello locale problemi al trigemino e al nervo facciale, all'orecchio e alle atm e mastoide .
Il 26 potrebbe dare una sinusite cronica.

Può causare una disbiosi sia del tenue che del crasso con un coinvolgimento dell'appendice e intolleranza al latte vaccino.

Sintomi dell'apparato gastrointestinali che per un probabile malfunzionamento del pancreas vanno ad appesantire fegato e stomaco.

A livello vertebre problemi alle lombari e alla T 12.

A livello ormonale una deficienza dovuta al coinvolgimento dei testicoli e vescicole seminali che legata al tono energetico basso potrebbero portare impotenza.

Possibilità col tempo di malattie autoimmunitarie e precancerosi.

Questo è il quadro che sono riuscito a fare. Comunque siano le cose nella realtà ti consiglio comunque di togliere i giudizi e il 26 per tornare in salute ed evitare che le cose vadano avanti.

Felice di averti accontentato, felice di aver provato a fare una cosa nuova (che non ripeterò :( ), buona giornata da OPT.
#85511
Dove c'è rigidità c'è insicurezza rispetto a ciò che si fa e che si dice, manca la padronanza che è frutto di esperimenti personali e condivisi, atti a maturare una verità. Qui ho trovato un' elasticità non trovata in nessun ambito medico.

Non avevo mai provato questo approccio ( il focale ), e non mi aspettavo un risultato del genere, ma lo intuivo.

Come me molti giustamente dubiteranno dato che tutto ciò, secondo quello che ci viene insegnato, è assurdo, ma per evitare che si fermino voglio che possano avere una prova; ciò che prova ad essere questo esperimento che abbiamo fatto di previsione.

Io , per chi vuole crederci, non conosco personalmente o telematicamente nessuna di queste persone, ma mi sono voluto fidare ( questa è una pubblicità convincente :D ) , facendolo per prima io questo esperimento.

Con ciò ho mantenuto le due promesse fatte in partenza all'apertura del post. Chiedo scusa ad O.P.T. ma mi sono voluto prendere qualche giorno per rispondere.

Di cuore consiglio a chi sta leggendo di sperimentare, fidarsi e provare, anche se può sembrare drastico. Anche contro tendenza..

Mi presento:
dopo una serie di lutti inizio ad avere problemi di sonnolenza dopo i pasti. Dopo qualche mese mi viene devitalizzato il molare primo superiore sinistro (26). Poi diverse infiammazioni, cisti, antibiotici, e cessa di combattere dopo due anni diventando silente. Otto anni fa, quando già iniziavo a dare segni di stanchezza e tono basso, mi si infiammano tutti i linfonodi del corpo, specie quello sotto l'ascella sinistra ( si temeva un tumore a 18 anni ) raggiungo dei picchi di debolezza cosicche mi vengono prescritti dei controlli, test per malattie virali che possono dare stanchezza cronica ed infiammazione dei linfonodi. Tutto negativo. Poi un altro periodo di stress, quello universitario che culmina in un attacco di panico, dopo lunghi periodi di insonnia e di sonnolenza. Li si interrompe la mia carriera universitaria. Come molte cose di cui non si capisce le dinamiche, anche qui si finisce nella conclusione che si tratti solo di una sofferenza psicologica. Io stesso scelgo di iniziare una terapia, compresa la farmacologica. Un bel percorso, ottengo risultati ma l'umore rimane sempre giù e rimane tutto congelato, perchè non riuscivo a raccogliere le forze per il cambiamento. La terapia dopo qualche anno si conclude. Il mio intuito mi diceva di continuare a cercare, anche nel corpo , la causa. Facendo molte attivita fisiche conoscevo bene il rendimento del mio corpo, e anche della mia mente. Mi ero indebolito sotto tutti gli aspetti, ma nessuno lo aveva notato. Non dormivo più la notte, ma prendevo e prendo sonno all'alba, dormivo per almeno dieci ore, mi stancavo in fretta. Poi intuii che eliminando i farmaci, specie alcuni , le cose sarebbero potute migliorare, e così è stato. A quel punto, solo due anni fa venni a conoscenza, dopo svariate ricerche in svariati campi, della sindrome da stanchezza cronica, che era la meno grave come diagnosi per i disturbi che avevo. Si, infatti avevo perdita di memoria, astrazione, irritabilità, aggressività, panico, ansia e senso di angoscia, depressione, spasmi involontari dei muscoli, lieve perdita di sensibilità agli arti o generale, dolori articolari e muscolari, forti emicranie tensive, ottundimento, vista sfocata, brevi tachicardie, costrizione toracica, mancanza d'aria e qualche volta principio d'asma, dermatite ( molto più da piccolo però) e dolori costanti toracici che poi ( tanto non mi percepivo) si sono rivelati essere il segnale di un principio di ulcera allo stomaco con reflussi gastroesofagei notturni. C'era una digestione lenta e dolorosa, ma il culmine l'ho raggiunto quando sono rimasto a letto con una specie di febbricola e dolori per un mese quasi, senza avere la forza di poter fare altro, sempre nel periodo tra febbraio e marzo, per due anni di fila.

Ho deciso di mia volontà, dopo un anno di studi, di controllare alcuni livelli ormonali legati al disturbo da stanchezza, e il cortisolo giornaliero, in più esami, è risultato due o tre volte il massimo, il gh abbastanza basso, mentre il tutto funzionava correttamente, con i picchi previsti.

Una terapeuta mi disse che credeva come me anche lei che il mio problema potesse essere più fisico che psichico, cosa alla quale si opponeva l'altro terapeuta facendomi stagnare per cinque anni ..

Ho tolto le MEDICINE e sono migliorato. Si è stabilizzato il cortisolo. Giudizio altrui : << Sei più sveglio>>

Ho migliorato la mia dieta ( CIBO ) introducendo ( da sottolineare ) le verdure, i frullati in particolare, e diminuendo il resto, fino ad eliminare gli elaborati e a ridurre la carne. Ho iniziato a recuperare le forze.

Le cose sono nettamente cambiate quando ho deciso di eliminare i latticini.

Ma , pochi mesi fa, con mio stupore, la mia vita ha preso proprio un' altra direzione quando ho eliminato il GLUTINE. Mi sono allegerito e ho recuperato il 30-40 % delle forze perse.... Mi sono riscoperto.
Giudizio altrui :<< Sei dimagrito, stai proprio bene, sei ringiovanito ( qualcuno non mi crede quando dico la mia età) >>

E proprio allora che ho sentito di dover fare di più, e sono arrivato qui !

Dico tutto ciò perchè per me estrarre amalgami o denti senza focalizzarsi anche sulla dieta, sul nostro CARBURANTE, è quasi inutile per ciò che sto sperimentando.

Quindi c'è un insonnia perenne, emicranie serali, sinusite, stanchezza fisica e mentale meno cronica, dolori addominali ed intolleranze, un pò di angoscia e depressione e alcune difficoltà relazionali.

Nel frattempo ho estratto già il 26. All'inizio dopo un paio di giorni non ho notato molto. Poi ho notato che i dolori allo stomaco non c'erano più, che mi stanco meno quando ascolto, è scomparso quel dolore serale tra l'occhio sinistro e il centro della fronte (sinusite), mi sento ancora più allegerito, recupero la stanchezza più velocemente. Stavo ascoltando un amico parlare in intimità e ho notato che non ero più teso e nervoso come lo ero prima. Mi sono reso conto di essermi molto disteso sia con l'umore che con i nervi, e questa è stata una grande sorpresa. E questo è solo l'inizio.

Ho caricato la storia di molti dettagli per farla sembrare quanto più vera possibile :D

Se qualcuno che entrasse per la prima volta in contatto con il forum avesse dei dubbi, in buona fede, potete proporgli questo ESPERIMENTO.

Complimenti ad O.P.T.

Buona riflessione e buona giornata a tutti.
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret