Arnold Ehret Italia

Orgone e orgonite (aiutatemi a trovare una descrizione migliore...)

Moderatore: luciano

Avatar utente
By aran
#10600
Ciao, non è che si debba sentire chissà che cosa! Parliamo di energie sottili e per questo motivo non ci accorgiamo di determinati effetti. Chi è più sensibile può sentire una sensazione di fresco se mette la mano a qualche centimetro dall'orgonite e questo è ciò che sentono a maggioranza delle persone a cui l'ho regalata. L'avevo spiegato bene nei post precedenti. Altro effetto è, per esempio, un sonno migliore. Per gli effetti visibili, la germinazione dei semi è l'esempio più banale e può essere sperimentato da chiunque. Io stesso ho fatto degli esperimenti all'inizio ed ho avuto delle conferme più che chiare. Avevo messo un link quando ho ripreso questo 3D dal sito orgoneart dove sono in evidenza i vari effetti dell'orgonite sulla vegetazione, acqua ecc. ecc. Comunque sia, mi offro di fare un esperimento con il grano kamut che ho comprato ultimamente. Procederò in questo modo: metterò a bagno il grano per tre ore, poi lo metterò in egual misura in due piattini di plastica al buio, in due luoghi diversi e metterò dell'orgonite intorno ad uno dei piattini. La distanza è bene che sia di un paio di metri tra il piattino con l'orgonite e quello neutro quindi, ho deciso di mettere un piattino in un armadio ed uno in una cassettiera. Nel giro di una settimana o il tempo necessario affinché il grano germini, posterò le foto con i risultati.
Avere l'orgonite è già di per sé una cosa positiva perché l'ambiente in cui si trova è più pulito e salutare. Tempo fa ho avuto una conferma incredibile da parte di un mio amico medico, Atilano, e lo voglio raccontare giusto per far capire di cosa stiamo parlando. Mi scuso anche per non aver risposto in precedenza al post di Susi e Onelove, ma sto avendo da un po' di tempo a questa parte un sacco di difficoltà con la connessione ad internet e per questo non sto neanche visionando e postando nel forum. Come dicevo, questo mio amico mi ha dato la conferma più grande del potere dell'orgonite e di ciò sono molto felice. Atilano è di nazionalità cubana e nel suo paese, prima di trasferirsi in Italia, era professore di fisiologia all'università dell'Avana. Oltre questo, è anche esperto di medicina cinese e bioenergetica. Non è un medico ordinario, ma ha una mente sinceramente votata alla ricerca e ad aiutare gli altri e questo lo rende una persona molto umana oltre che un professionista come pochi. Tempo fa è venuto a casa per farmi un massaggio ed io gli ho mostrato l'orgonite - ha sentito subito l'energia orgonica e ne è rimasto affascinato - e gli ho parlato del dott. Reich, di come fosse stato assassinato per le scoperte che aveva fatto e perché tutti i suoi libri fossero stati bruciati subito dopo la sua morte. Poi, è passato del tempo prima che io lo rivedessi. E' così che mi ha raccontato di aver "sottratto" ad una mia amica una orgonite a forma di piramide fatta da me un anno e mezzo fa, iniziando ad usarla per curare le persone che si rivolgono a lui per i suoi massaggi. In realtà, Atilano l'ha provata prima su di sé, sui vari punti del corpo che lui conosce, prima di utilizzarla con gli altri. Mi ha raccontato di essere riuscito a dare un effetto analgesico di otto ore ad un ammalato di tumore alle ossa mettendogli l'orgonite sui meridiani e altri punti del corpo. In un altra occasione, davanti a 20 persone, è riuscito a far addormentare lo stesso ammalato in dieci minuti. Tutti hanno pensato che avesse fatto una magia! Poi, mi ha raccontato, con mio sommo stupore, di altre cose che ha fatto. Per esempio, è riuscito a ridurre le crisi epilettiche di una ragazza da tre a settimana a due al mese. Non vi dico tutte le altre cose che mi ha raccontato. Tutti i suoi pazienti sono entusiasti dell'orgonite e la richiedono sempre quando vanno da lui per i massaggi. Tutti ne sono attratti. Il bello di tutta questa storia è che Atilano vorrebbe fare un seminario all'università di Salerno per spiegare ai suoi colleghi i vari usi che si possono fare dell'orgonite per curare le persone. Oltre questo, mi ha dato l'impressione di aver trovato quello che cercava per completare la sua scienza e mi ha ringraziato per avergli fatto conoscere l'orgonite.
Io sono più che soddisfatto di questa incredibile prova, per questo ho voluto parlarne in questo sito perchè penso che sia veramente utile per la dieta Ehret in quanto si può rivitalizzare la frutta, la verdura e l'acqua a livello cellulare. Mi sono già accorto di quest'effetto sugli agrumi, e penso che sia davvero una buona cosa per tutti.
A breve, connessione permettendo, posterò i risultati del mio esperimento, anche se so già come andrà a finire.
Un saluto a tutti.
Avatar utente
By salvatore3
#10667
Finalmente posso dare la mia esperienza con l'orgonite fatta da me, come descritta da Aran.

Io non sento degli effetti di fresco o altro, però da quando la metto accanto a me la notte, sul comodino, il mio sonno è venuto regolare , sogno e ricordo persino il sogno fatto, cosa che non mi accadeva da tanto tempo .

Dormo più tranquillo, faccio sogni belli, mentre prima erano sogni quasi incubi.

La mattina mi sveglio sempre alla stessa ora, (ore 6 ), a prescindere dell'ora che vado a letto, da circa un mese non metto più la sveglia, mentre prima avevo bisogno della sveglia.

La mattina mi sveglio riposato, mi sento subito pronto e lucido, mentre prima mi alzavo quasi stanco svogliato , facevo tutto lentamente, ci voleva molto tempo per ( carburare).

Da premettere che questo esperimento lo faccio da circa 50 giorni.

Devo ringraziare Aran , che ci ha fatto conoscere questa Orgonite che non conoscevo.

Un cordiale saluto

Salvo
By syncster
#10673
ma dove si può comprare l'orgonite?
Avatar utente
By salvatore3
#10752
syncster, Chiede:

MessaggioInviato: 2008-01-23, 21:22:45 Oggetto:
ma dove si può comprare l'orgonite?

Prova a vedere questo sito, perché alcuni dei nostri colleghi hanno comprato dell'orgonite.

Se leggi i primi post di questo tred ,troverai più dettagli.


http://www.orgoneitalia.com/prodotti.htm


Saluti.

Salvo
Avatar utente
By aran
#10783
Ciao a tutti! Salvatore, sono molto contento di apprendere che l'orgonite ti stia dando i benefici che hai descritto! Bene!
Per parte mia, sto portando avanti l'esperimento che ho descritto e già dopo tre giorni ho notato una sostanziale differenza: i semi a contatto con l'orgonite si sono fatti quasi la metà più grandi degli altri. In aggiunta, i semi normali emanano un odore acre caratteristico della putrescenza mentre gli altri no. La cosa sembra rimanere inalterata anche dopo una settimana. Questo mi sembra già un bel risultato! Aspetterò che la germinazione sia completa per vedere le differenze e descrivere come penso che l'orgonite possa rivitalizzare le cose che mangiamo ed essere utile alla nostra fantastica dieta. Ciao!
Avatar utente
By luciano
#10834
Ok Syncster, ti prendo come volontario per acquistare tutti gli aggeggi, a tue spese, proposti nell'ultimo sito che hai suggerito.

Se tutte le qualità acquisite con il loro uso hanno valore cumulativo, dovresti diventare più potente di Dio stesso, ammesso che sappiamo chi o che cosa sia Dio.

Scherzo naturalmente.

Cercate di liberare il vostro potere personale senza artifici elettronici o meno, che di gran lunga, nemmeno immaginabile quanto di gran lunga, supera quanto possa dare qualsiasi artificio inesistente in natura. :wink:
Avatar utente
By aran
#10837
luciano ha scritto:Cercate di liberare il vostro potere personale senza artifici elettronici o meno, che di gran lunga, nemmeno immaginabile quanto di gran lunga, supera quanto possa dare qualsiasi artificio inesistente in natura. :wink:


Infatti, l'uso della radionica è fortemente sconsigliato perché oltre a poter creare problemi - e molti ne hanno avuti - mette da parte quello che è il potere personale. D'altronde, Ehret dice in Digiuno Razionale che attraverso la pulizia del proprio corpo si può acquisire una vibrazione diversa, quanto mai necessaria di questi tempi, soprattutto con tutte queste onde elettromagnetiche. L'orgone, invece, essendo una energia solare, naturale, può riequilibrare l'energia di un luogo e farla tornare a livelli accettabili. Per esempio, tre piccole orgoniti, come quelle che ho fatto nel tutorial, possono annullare gli effetti negativi di una torre dei cellulari - una per ogni tre pannelli - se messe ad una distanza di 30/40 metri a mo' di triangolo. Tutto nel tempo di mezzora. Infatti, il vero nome di queste piccoli orgoniti è towerbuster - letteralmente acchiappatorre - o semplicemente TB. Succede quindi che l'orgone stagnante e disarmonizzante prodotto dalle torri - DOR, deathly orgone radiation - viene trasformato in POR - positive orgone radiation - facendo diventare la torre stessa un generatore di orgone benefico nel tempo di mezzora, come dicevo. Mi è capitato due volte di vedere gli operai salire e scendere da una torre vicino alla quale avevo messo l'orgonite senza capire quale fosse il problema. :lol: La cosa è confermata anche da altre persone in Italia e in altri paesi, soprattutto in America dove è stato osservato il cambiamento energetico dell'ambiente intorno alla torre con uno zap checker. Ma la cosa è nota agli addetti ai lavori ed è collegata alla lotta contro le scie chimiche. e HAARP.
Avatar utente
By aran
#11177
Ciao a tutti, volevo postare le foto del risultato dell'esperimento coi semi che avevo detto di voler fare qualche tempo fa. Mi dispiace di aver avuto la possibilità di farlo prima, ma ho avuto qualche inconveniente di varia natura legato alla connessione, per così dire, ballerina. In aggiunta, ne avevo iniziato uno, ma poi mi sono accorto che le condizioni non erano del tutto uguali, nel senso che i due bicchieri li avevo messi in due luoghi diversi - cassettone e armadio - e questo non avrebbe potuto offrire osservazioni imparziali.
Quindi, ho deciso di ripetere l'esperimento. Ho usato due bicchieri di plastica con 10 semi di grano kamut ciascuno, più la stessa quantità di ovatta e acqua. Ho messo i bicchieri dietro ad una tenda di un piccolo ripostiglio che ho in casa, distanziandoli di circa 50cm, uno con sotto l'orgonite e l'altro un anello fatto col cartoncino a mo' di supporto neutro. In questo modo le condizioni sarebbero state del tutto uguali. Già col primo esperimento, tuttavia, avevo osservato, come avevo detto in un post precedente, che i semi sopra l'orgonite non solo si erano fatti più grandi rispetto agli altri, ma non avevano l'odore di putrescenza che invece gli altri emanavano.
Ecco i bicchieri coi semi dopo un giorno:

Immagine

In questa foto, fatta due o tre giorni dopo, si vede che i semi del bicchiere marcato di rosso, quelli sopra l'orgonite, siano già più vitali:

Immagine

Notare come i semi a contatto coll'orgonite si siano letteralmente spostati dalla posizione iniziale a differenza degli altri e come la germinazione sia più evidente:

Immagine

qui ancor di più:

Immagine

Incredibile, la differenza si evidenzia col passare del tempo! Avevo già osservato queste cose all'inizio della mia scoperta dell'orgonite, ma mi sorprende sempre come la stessa conferisca un reale soffio di vita:

Immagine

Risultato finale:

Immagine

Non male, vero? In realtà, penso che anche i semi non appoggiati sul towerbuster (piccola orgonite, come viene chiamata) ne abbiano lo stesso ricevuto l'influenza, ma l'esperimento è perfettamente riuscito, giusto come avevo preannunciato.

Ora, in base a questo scritto che illustra in maniera chiara e comprensibile cosa sia l'energia orgonica e quale grande scoperta abbia fatto il dott. Reich:

Cos’è l’energia orgonica:

Si definisce orgonica, l’energia vitale e formativa che pervade ogni manifestazione naturale, che organizza e permea ogni organismo vivente, non è calore, elettricità, magnetismo né energia chimica e non è neppure il sunto di tutte queste forze, è l’energia specifica di dei cicli naturali che noi chiamiamo “VITA”:

La scienza ha dimostrato che la materia è semplicemente la condensazione di un substrato di sottile energia vibratoria, una condizione virtuale nota come “energia di punto zero”.

L’energia orgonica si differenzia da tutte le altre energie conosciute, che derivano dalla materia e che sono pertanto definite “energie secondarie” (elettrica,magnetica,nucleare ecc..).

La scienza classica conosce solo queste secondarie forme di energia e considera l’atomo come il costituente base della materia. L’orgonomia invece lo considera, già, come il prodotto di un specifica funzione dell’energia primordiale (primaria) collassata.

La fisica quantistica definisce “energia di punto zero” l’energia potenziale che riempie il cosmo, essa è onnipresente in quantità infinita. La caratteristica essenziale è quella di contenere tutte le potenzialità, vale a dire, che in essa vi è tutto ciò che serve per creare la forma perfetta.


credo che l'orgonite possa essere davvero una cosa benefica per la dieta che stiamo seguendo. In questo periodo della mia transizione, mi sono accorto che sia la frutta che la verdura risultano energizzate e ripulite se poste a contatto con l'orgonite. Dicasi lo stesso per l'acqua. Per esempio, tempo fa, avevo comprato dell'uva, ma ero rimasto un po' scettico sul retrogusto che aveva e che sapeva tanto di qualcosa aggiunto per farla conservare meglio. Dopo averla esposta all'orgonite per un po', riassaggiandola, quello strano retrogusto era scomparso e l'uva aveva riacquistato il suo buon sapore. Sono convinto che tutta la frutta e la verdura che compriamo subiscano gli effetti dei luoghi dove viene conservata - immaginiamo come venga influenzata quando viene messa fuori dai negozi, in bella mostra, con le macchine che passano in continuazione - perché, in quanto cose vive, interagiscono con l'ambiente circostante. In questo senso, l'orgonite può ristabilire un equilibrio diverso, naturale, "pulendo" il cibo e rendendolo più salutare.
Mi fermo qui, ma avrei tante altre cose da dire e spero di poterlo fare quanto prima.
Saluti
Ultima modifica di aran il 17 giugno 2009, 14:41, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
By Lawimli
#11183
Aran,
ciò che hai sperimentato è l'influeza che l'etere ha nei confronti dell'essere vivente.
Etere o Aether che puo' ossere più o meno congesto ("inquinato").

Nei pressi di un cellulare o di un forno a microonde sarà molto congesto.
In un bosco di montagna, o in mezzo al mare, lo sarà molto meno.

I cristalli, tra cui in special modo l'orgonite, hanno la peculiarità di assorbire queste congestioni, e quindi di ripristinare la vibrazione dell'etere iniziale, ora congesto.
Cio' inevitabilmente si ripercuoterà sull'essere vivente, che trovandosi in un ambiente "pulito", si sentirà meno oppresso, meno pesante, e libero di manifestarsi.

Quello che bisogna fare attenzione, è però sapere con cosa si sta giocando.

L'orgonite abbiamo detto che è un qualcosa che assorbe, che accumula.
E' un collettore.

Dopo un certo periodo (e questo lo si puo' solo sapere testando, poichè nessuno sà a priori quanto era pulita inizialmente la pietra, o di quanto si sporca... sono tutti dati variabili) però che cosa succede?
Bè, che l'orgonite, o il cristallo, si satura, ed invece di assorbirle, le schifezze (energetiche) le butta fuori.

Puo' quindi andare benissimo servirsene.. ma con conglinizione di causa.

Il sassolino tenuto vicino al computer "per schermare dalle radiazioni", e ivi tenuto una vita intera, fà più male che bene.
Avatar utente
By salvatore3
#11188
La funzione del quarzo è quella di :

filtro per certe frequenze,

anti disturbo nelle varie apparecchiature elettroniche,

è applicato nella gestione di controllo delle memorie dei P.C. o degli orologi,che funge da ( clok ) , quindi sabilizatore,

il quarzo ha la funzione di filtrare le frequenze e dare una stabilizzazione al circuito dove esso viene richiesto,

spesso viene inserito per disperdere le frequenze di disturbo e scaricarle verso la massa ( terra ),

è un correttore di frequenze, nell'ordine dei Ghz,

la sua carica la porta verso terra, ciò è non la disperde nell'etere,

il quarzo ha una vita direi eterna, non si usura al passare del tempo.

Il quarzo ha una influenza nella crescita della vegetazione, così come fa la luna, poichè sappiamo benissimo che la crescita delle piante è legata alla luce che emette la luna.

Le piante crescono molto di più durante la fase lunare piena, che con la luce del sole.

Quindi il quarzo è un assorbitore, rigeneratore e stabilizzatore di frequenze disperse nell'etere , poichè li assorbe e li scarica verso terra.

Un saluto a tutti
Salvo
Avatar utente
By aran
#11190
Ciao Lawimli, ho letto con molto interesse quelolo che hai scritto ed anche quello che ha riportato Salvatore, che saluto.
L'orgonite non è un accumulatore, ma un generatore di orgone: questa differenza è importante perché si tratta di una evoluzione degli studi e delle ricerche fatte dal dott. Reich. Per esempio, Reich aveva scoperto che strati alternati di materiali organici ed inorganici avevano la capacità di trattenere l'energia orgonica, anche se, come è ben risaputo, la sua "camera orgonica", con la quale aveva curato con successo molte persone, accumulava anche DOR(l'orgone stagnante). Nell'orgonite questo non succede e vi è una trasformazione immediata dell'orgone stagnante in orgone benefico (POR o, semplicemente, OR). Questo spiega perché le piante possono crescere in maniera più naturale e senza l'uso di pesticidi o fertilizzanti di varia natura e come il cibo esposto all'orgonite si rivitalizzi. Oltre questo, come dicevi tu, si ha anche un effetto positivo sulle persone proprio perché viene trasformato il DOR che è presente nell'ambiente. In realtà, si va a ristabilire un contesto energetico ambientale naturale, come dovrebbe essere.
Sono oramai otto anni che viene fatta l'orgonite nella modalità che ho esposto e non si sono notate variazioni di sorta da nessuna parte. Io stesso ho orgonite vecchia di due anni che funziona molto bene, giusto come il primo giorno in cui l'ho fatta. Questo perché non si scarica, né subisce particolari effetti indotti dall'ambiente anzi, più c'è DOR e meglio funziona: per questo viene consigliato di metterla proprio in luoghi particolarmente negativi come intorno alle antenne o acque malsane ecc. ecc.
Ora ho di nuovo problemi con la connessione e mi trovo in un internet point, ma appena mi sarà possibile, metterò delle foto di come l'orgonite vecchia di due anni funzioni benissimo. Oltremodo, l'orgonite che sta usando il mio amico cubano è anch'essa vecchia di più di un anno e mezzo e i risultati che sta ottenendo sono più che incoraggianti. Due anni sono un tempo ragionevole per stabilire se l'orgonite si scarica o accumula DOR. Considera che messa a contatto con le persone dovrebbe accumulare la loro energia negativa, ma questo non avviene ed emana sempre POR. E' il particolare mix di resina-alluminio e cristallo che permette tutto questo. E' stato osservato che se l'orgonite viene fatta con la cera d'api usata al posto della resina accumula DOR e per questo non va bene se fatta con materiali diversi da quelli che ho elencato prima. La cosa più strabiliante è che se l'orgonite fatta con la cera d'api viene messa vicino ad un'antenna diventa un accumulatore di DOR (le antenne sono uno strumento di morte e producono quantità impressionanti di DOR), ma se c'è orgonite classica ad almeno un quarto di miglio, diventa un accumulatore di POR. :D Questo perché l'orgonite fatta come ho descritto spazza via tutto ciò che è negativo e ristabilisce un ordine energetico positivo per le cose viventi, esseri umani compresi. Ora devo scappare e non so quando potrò di nuovo avere internet da casa, ma il discorso può essere approfondito perché è interessante sotto molti punti di vista.
Saluti :D
Avatar utente
By LAj
#16219
Grazie aran,
anch'io ho letto con attenzione tutto il thread.

Su una cosa sono assolutamente daccordo: non scegliete Tiscali!! :lol:

A parte questo ...corro a cercare il truciolo d'alluminio.

Ah, leggendo mi è venuta una curiosità:

hai letto da qualche parte di TB ( almeno ) realizzati con filamenti d'oro?
ma dico ORO-ORO!

ho letto che qualcuno ha usato fogli d'oro che si usano per i parati, non so da dove nasca questa idea, ma non mi ha suscitato particolare scalpore.

P.S.: stanotte ho dormito con il solo quarzo vicino al comodino
niente di che
ma volevo scriverlo ;)

Ciao
Avatar utente
By LAj
#16226
Penso di essere pronto per il primo TB.

Ho trovato dei trucioli che, sebbene mi abbiano detto di non averne di più grandi, sembrano quelli che ha postato aran nella foto.

Se devo esprimere qualche perplessità è sulla resina,
non è epossidica
ma liquida al poliestere TISSOTROPICA ( R 601 è il suo identificativo ), l'unica disponibile alle 3 del pomerigio :) ma anche economica perchè confezionata su misura( anzi m'ha dato dell'indurente per altri 5 barattoli di resina 8O ). Questo tipo di resina è particolarmente indicata per i lavori in verticale perché non fa colature.
Ciò vuol dire che se i trucioli dovessere favorire la formazione di aria difficilmente riuscirò a riempirla.

Lo scrivo perché nel caso potete darmi qualche consiglio per correggere eventuali errori.
Grazie.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 8

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret