Arnold Ehret Italia

Moderatore: O.P.T

Regole del forum: Chi desiderasse fare leggere la propria panoramica (OPT) deve postarla qui.
Chi non avesse precedentemente ottenuto soddisfazione riguardo alla propria opt può aprire un nuovo post in questa sezione allegando la sua OPT, chiedendo che sia rivista dal moderatore e collaboratore di questa sezione, aggiungendo ulteriori dati richiesti che sono:
* una buona panoramica recente che si veda bene tutta e non a pezzi
* nome di battesimo (deve essere vero, non un diminutivo, un vezzeggiativo, uno inventato o un soprannome!)
*data di nascita
* storia clinica generale e dentale con eventuali correlazioni temporali, cioè se dopo una certa cura dentale sono insorti problemi di salute.
* se sono state già fatte operazioni ai denti dopo aver fatto la opt
E' necessario scrivere in maniera ordinata, ogni punto deve essere un paragrafo con uno spazio fra l'uno e l'altro.
Resta inteso che argomenti differenti dalla richiesta di una lettura della panoramica verranno cancellati, per mantenere razionalità nella sezione.
Avatar utente
By Phabia
#85638
Con questo post sono qui a presentarvi il mio caso clinico per avere dei consigli per ripristinare la dentatura originaria, almeno dal punto di vista funzionale, giacchè è un totale casino e nessun dentista (biologico) vuole metterci mano.
Che serva anche da sveglia per coloro che si sono messi in testa di farsi fare l'ortodonzia.

Apparentemente, e sottolineo apparentemente, dopo l'ortodonzia è stato creato un "sorriso" migliore, con incisivi più allineati e arcate più definite.

Gli effetti collaterali sono stati innumerevoli (ne ho parlato nel post precedente, in "storie di disastri odontoiatrici")

Come si evince dal primo gesso, non c'era nessuna "malformazione congenita", bensì due problemi banalissimi: presenza dei denti del giudizio che, in carenza di spazio, spingevano gli altri in avanti, e respirazione orale. Tolti questi denti e imparato a respirare con il naso, la cosa si sarebbe risolta in 4 e 4-8.
20160429_185144-1-1.jpg

Questo è il secondo gesso, dopo l'ortodonzia:
- guardate le gengive come si sono ridotte dopo 3 anni di ortodonzia;
- guardate la lunghezza delle radici prima e dopo;
20160429_185350-1.jpg

- l'incisivo tolto ha creato una cavitazione;
- la guida incisiva non combacia più, non solo per la mancanza dell'incisivo, ma anche perchè i denti superiori sono stati scentrati, cioè i due incisivi centrali invece di essere paralleli al punto centrale del labbro superiore, sono spostati di qualche millimetro. Si nota molto bene la differenza, sovrapponendo metà gesso del "dopo" superiore con il metà gesso del "prima" inferiore;
- Sono stati limati i denti superiori per 8 mm complessivi, tra canini e incisivi;
1433977497782.jpg


1444260516636.jpg


- Come si evince dalla seconda panoramica, i canini inferiori sono inclinati a causa della mancanza dell'incisivo; (p.s. non so perché manca un dente del giudizio; non ricordo che sia stato estratto)
- La parte masticatoria alla (mia) destra è totalmente malocclusa. Prima, lo era parzialmente a causa del dente del giudizio più uscito rispetto agli altri;
- sopra mi è stato applicato un espansore palatale allo scopo (inziale) di mantenere tutti denti (avete capito?, senza pensarsi di toccare i denti del giudizio, di cui ho fatto tranquillamente a meno per la prima parte di vita, sopra ha applicato un espansore, per poi limare i denti e togliere un incisivo!), che mi ha letteralmente sfondato il naso e quando respiro con il naso appunto, mi sembra di respirare direttamente con la gola (non so descrivere bene questa situazione, ma è così. Me ne sono accorta solo dopo aver rimosso il filo di contenzione)
- per ultimo, ma non meno importante è cambiata totalmente la fisionomia del viso, con le arcate indietreggiate, che fanno sembrare che abbia il doppio del naso che ho (il cosiddetto "appiattimento del profilo")

Vi domanderete "perchè hai permesso che ti rovinasse così"? Perchè ero convinta che di un ortodonzista ci si potesse fidare e che sapesse cosa fosse meglio per il paziente. Oltretutto non era obbligato a fornirmi la lista degli effetti collaterali del trattamento, perciò ho abboccato in pieno.

I miei obiettivi sono:
- recuperare l'occlusione a destra, che dovrebbe essere aiutata dalla futura pulizia delle cavitazioni degli ottavi (che ho recentemente fatto togliere)
- ripristinare la posizione degli incisivi per aprire il buco e curettare la cavitazione
- il punto più difficile: cercare di allargare incisivi e canini, in una forma più armoniosa per permettere alla lingua di starci tutta. Ciò comporterà chiaramente diastemi nell'arcata superiore e un buco perenne nell'arcata inferiore.

Praticamente bisogna spostare armoniosamente almeno rispettivamente 8 mm sopra e 6 mm sotto, che vuol dire allargare tutte e due le arcate come se si dovessero aggiungere un dente in più ad arcata. Incrociando le due metà dell'ultimo gesso, ho notato che se la guida incisiva centrale combaciasse l'occlusione a destra sarebbe perfetta.

Se anche riuscirò a ripristinare gli spazi corretti provate ad immaginare che razza di orrore di dentatura salterà fuori con i buchi sopra e sotto.

Un saluto

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret