Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By zoe_bell
#6634
Ciao a tutti.

Piccola premessa: mi scuso se questo argomento è già stato trattato in precedenza.

Avrei piacere se qualcuno che fumava ed ha smesso, potesse raccontare in che modo ha preso la decisione (da un giorno all'altro oppure calando il numero di sigarette, ecc.) e soprattutto come ha fatto a mantenerla!

Io negli ultimi 2 anni, ho ridotto drasticamente le sigarette a 3 al giorno, a volte a 2. Una la fumo alla mattina dopo il caffè d'orzo o il tè. Una la fumo dopo il pranzo (non sempre perchè in effetti mangiando vedura cruda o frutta non mi viene molta voglia) e una me la fumo alla sera, in un momento di relax.
Occasionalmente poi, quando esco con gli amici..beh li ne fumo 2 o 3.

Io meno di così non riesco a scendere. Ho smesso di fumare 3 volte, sono stata rispettivamente 6 mesi, 2 mesi e 1 mese senza fumare..ma poi, dopo un po' ci ritorno sempre!

Ho provato ad osservarmi dall'esterno quando mi viene voglia di fumare, cerco di capire perchè, a volte riesco anche a evitarla per ore, ma..prima o poi cedo. A me fumare piace proprio, non so come fare. Non fumo perchè sono stressata o per passare il tempo, fumo proprio perchè mi piace l'atto dell'accendere, fumare e spegnere. E' un meccanismo davvero strano, se ci penso.

Ho tanta forza di volontà per tutto il resto, il cibo, il lavoro, le faccende..ma quelle 3 sigarette mi restano appiccicate addosso.

Maledetta nicotina! Ma sarà la nicotina? E poi..mi faranno davvero così male?

Se volete spronarmi, raccontarmi, contrariarmi o anche condividere analoghi fallimenti (se così li si può chiamare) io sono qui su questo post!

Ciao a tutti
Gabri :D
Avatar utente
By Tyler
#6637
Ciao Gabriella,
la nicotina sicuramente ha i suoi meriti per quanto riguarda l'assuefazione ma non è l'unica causa, pensa che addirittura che per rendere maggiore lo stato di assuefazione mettono anche delle quantità di zucchero.

Gabriella ha scritto:E poi..mi faranno davvero così male?

E' ovvio..no male...MALISSIMO!!!

Io ho smesso di fumare quando ho conosciuto mia moglie, è bastato che lei mi guardasse per un paio di volte disgustata e che mi dicesse: "ma ti rendi conto di quanto sei squallido??? Puzzi come una ciminiera, addosso e anche nelle mani nei capelli, per quanto sia innamorata ogni volta che mi ti avvicini mi viene un po' di disgusto".
A parte questo, è avvenuto un po' come nell'alimentazione, ovvero presa coscienza di cosa significava continuare a mangiare certi cibi non c'è voluto molto per smettere, lo stesso col fumo, presa coscienza dei danni che provoca il fumo (ormai sui pacchetti manca poco che mettano i necrologi, basta leggere le scritte che ci sono adesso) non ho esitato a smettere.
Io sono del parere che sia anche un discorso di autostima (io ne ho tanta, smisurata), nel senso che mi voglio troppo bene e ho troppa cura di me per potermi autodistruggere...
un bacio...Fabio.
Avatar utente
By zoe_bell
#6638
fabiocarusox ha scritto:Io sono del parere che sia anche un discorso di autostima (io ne ho tanta, smisurata), nel senso che mi voglio troppo bene e ho troppa cura di me per potermi autodistruggere...
un bacio...Fabio.



Verissimo, Fabio, questa cosa dell'autostima la penso anche io.
Nonostante io mi ritenga una persona che ha parecchia autostima, diciamo che ci deve essere un piccolo errore nella mia neuro-programazione..perchè per certi versi non credo di averne a sufficienza e probabilmente fumando, metto in atto questo piccolo gesto di autodistruzione senza rendermene conto.

Ovviamente il tasso di autodistruzione in me è relativamente basso perchè nè mi drogo nè mi fumo 2 pacchetti di marlboro al giorno..tant'è che però esiste.
Il fatto è che mi sono pure vista film di denuncia contro le multinazionali del tabacco, per un periodo ho boicottato smettendo di fumare..insomma sono anche sensibile al discorso "etico".
Fatto sta che mi ritrovo qui a chiedermi perchè non smetto definitivamente e forse Fabio, dandomi una risposta magari per te semplice e naturale..mi hai rischiarato la mente sul fatto che può semplicemente dipendere da quanto ci si vuole bene.
Probabilmente nel mio inconscio ci deve essere qualcosa di me stessa che non ho ancora accettato..

Grazie cmq per la tua risposta..ha stimolato una importante riflessione :)
Avatar utente
By doppiopp
#6639
Ciao a tutti, premetto che ho 48 anni, avevo iniziato a fumare a 14 e poi fino ai 35 ho fatto sempre un lascia e piglia finche non mi sono fermato e non ho più ricominciato, addirittura adesso mi dà fastidio il fumo passivo, essendo io uno sportivo mi sono sempre aiutato con la corsa, se vuoi provare potresti importi di fare delle corse giornaliere in modo da impegnare abbastanza i polmoni, quando ti sentirai scoppiare dando la colpa alle sigarette vedrai che incomincerai a vederle sotto un altro aspetto quando vorrai accenderne un'altra, inoltre unirai l'utile al dilettevole perchè un pò di moto fa sempre bene, con mè ha sempre funzionato.
Ciao e buona riuscita, persevera e ce la farai.
:D :D :D
Avatar utente
By zoe_bell
#6640
Ciao doppiopp,

hai ragionissima anche tu!
Il periodo che ero riuscita a smettere per 6 mesi coincideva proprio con il periodo in cui mi ero iscritta in palestra e fra corsa, cyclette, corpo libero e altro..ho dovuto smettere per forza se no ci restavo secca :roll:

Poi ho lasciato la palestra perchè era un ambiente veramente assurdo, ci venivano più che altro i ragazzi per "tacchinare" e farsi vedere i muscoli e comunque (a parte questo che io nemmeno li vedevo) ci andavo in una fascia oraria (18.30-19.30) durante la quale c'era veramente l'invasione..si stava sempre in fila x aspettare le macchine..insomma una situazione veramente delirante (d'altra parte era una palestra a Milano, il che è già tutto detto).

Dopo di che non ho più fatto molto sport a parte camminare, camminare, camminare..ma li più che il fiato contano le gambe e le mie devo dire che sono buone :-)

Il mese prossimo dotrei iniziare un corso di Yoga...magari anche quello aiuta! Come si fa a fare yoga e fumare in contemporanea?
Secondo me sarà la volta buona.. :wink:

cheerss!
Avatar utente
By Bamboo
#6656
chi non sa rispettarsi non sa rispettare...per questo troviamo schifosi mozziconi sulle spaiggie sui marciapiedi..nei parchetti per i bimbi..ovunque..la terra non è un cestino..!!!
chi fuma è un drogato..è difficile smettere..come lo è difficile per un eroinomane..ci vuole molta forza di volonta..
se si decide di smettere di fumare..lo si fa e basta..scusate..ma mi adiro quando i bimbi devono giocare fra i mozziconi degli adulti sporchi..
:?
Avatar utente
By Tyler
#6662
Gabriella ha scritto:Il mese prossimo dotrei iniziare un corso di Yoga...magari anche quello aiuta! Come si fa a fare yoga e fumare in contemporanea? Secondo me sarà la volta buona..


Effettivamente sarebbe un controsenso...dai anch'io sono estremamente convinto che sia la volta buona. :D
Baci...
Avatar utente
By Tyler
#6663
Bamboo perdonami ma il tuo intervento mi sembra un tantino fuori luogo.
Anche a me danno fastidio i mozziconi ecc. ma qui si parla dei propri problemi e di come risolverli cercando di intervenire in modo tranquillo ed educativo. Visto che abbiamo appurato che la sigaretta crea assuefazione cerchiamo di dare (se ne hai voglia) qualche consiglio su come poter smettere. :D
Saluti...Fabio.

P.s. Benvenuto sul forum... :D
Avatar utente
By zoe_bell
#6664
Bamboo ha scritto:chi non sa rispettarsi non sa rispettare...per questo troviamo schifosi mozziconi sulle spaiggie sui marciapiedi..nei parchetti per i bimbi..ovunque..la terra non è un cestino..!!!
chi fuma è un drogato..è difficile smettere..come lo è difficile per un eroinomane..ci vuole molta forza di volonta..
se si decide di smettere di fumare..lo si fa e basta..scusate..ma mi adiro quando i bimbi devono giocare fra i mozziconi degli adulti sporchi..
:?



Sono daccordo con te, Bamboo.
Io, del resto, che sono attentissima a portarmi a casa qualunque pezzettino di carta da buttare, non fumo mai in giro. In spiaggia, se mi capita, butto la cicca in una bottiglietta vuota (che poi butto nel cestino) o la spengo negli appositi cestini con posacenere (in Francia ci sono).
A casa, mia, se permetti, le sigarette le spengo nel posacenere mica le butto nei giardinetti!

E comunque, si, è una dipendenza brutta quella dal fumo di sigarette, ma te ne accorgi sempre quando è tardi per smettere senza dolori!
Non che sia impossibile, qui ci sono tante belle persone che l'hanno fatto a dimostrarlo..pure Luciano, mi pare.

Magari lo scriverò nella sezione "Successi" appena sarò pronta per darci un taglio per sempre.
Avatar utente
By zoe_bell
#6665
Caro Fabio,
forse il nostro nuovo amico Bamboo ha qualche esperienza negativa in tema di tabacco..

A proposito Bamboo, benvenuto anche da me!

Io adesso me ne vo, buon weekend a tutti! Se ne riparla lunedi :D

Bacissimi
Gabri
Avatar utente
By Tyler
#6667
Bacissimi anche a te Gabri,
buon week end...e non fumare troppo... :D
Salutoni...Fabio.
By SofiaLoren
#6670
Ciao Gabriella e benvenuto a bamboo :D
Io ho smesso di fumare da maggio quando ho iniziato questa dieta,ho dato un taglio netto alle sigarette ed ho iniziato la transizione subito con qualche sgarro,ora è da luglio che non sgarro più neanche col cibo.Sto troppo bene,la mia resistenza fisica ne ha giovato molto,la mattina quando fumavo mi alzavo da letto gia stanca..insomma ho smesso così di botto,ho buttato le sigarette nel bidone e non ricomincerò mai più.Tenere alla propria salute facendo questa dieta e fumare in contemporanea è un controsenso.Dai smetti!!!!Vedrai come starai meglio,anch'io ne fumavo poche tipo 3-4 al giorno ma anche quelle poche fanno la differenza.Buon w.e :wink: Sofia
By sibilla
#6672
ciao a tutti,

io centro poco perchè non ho mai fumato, ma ho sentito dire che il libro "E' facile smettere di fumare se sai come farlo" di Allen Carr è micidiale! la mia amica non ha finito di leggerlo perchè mentre lo leggeva si è resa conto di non voler smettere e che a leggerlo tutto avrebbe smesso per forza!
Avatar utente
By Marcotico
#6675
ciao a tutti.
ho fumato dai 16 ai 25 anni un pacchetto al giorno, poi innervosito da questa schiavitu' ho ridotto a 3 o 4 , ma solo alla sera.
l'anno scorso (a 43 anni), trovo in regalo insieme a focus il libro citato da sibilla.
ho cominciato a leggerlo con un po di scetticismo, ma proseguendo nella lettura rimanevo sbalordito dalle spiegazioni e dai meccanismi che la la nostra mente escogita per mascherare l'astinenza da nicotina
l'autore consiglia di continuare a fumare fino a fine libro, in modo da capire fino in fondo i trucchetti che il tuo cervello si inventa
quindi termino il libro e prendo la grande decisione, smetto!
ammetto che i primi 21 giorni sono stati duri, ma finita l'astinenza e' stato facilissimo.
ora e' passato un anno, e mi chiedo come ho fatto a rimanere schiavo di questo vizio stupido per tanto tempo
anche la dieta di transizione e la conseguente purificazione mi hanno aiutato molto
lo stesso percorso lo ha fatto la mia fidanzata, ora anche lei e' una felice ex fumatrice
e' un libro veramente "micidiale", come dice sibilla, consiglio a tutti i fumatori vogliosi smettere di leggerlo ,specialmente se si e' gia' un po' motivati.
la paura di smettere passa leggendo
marco
Avatar utente
By Tyler
#6685
Ho visto anche le recensioni di questo libro e sembra fantastico... Clicca qui
Lo regalero' a mio fratello che fuma da trentanni e non riesce a smettere manco a morire...chissà se funzionerà... :(
baci...

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Perchè no? Il Menu del giorno

Rilancio questo topic un po' vecchiotto. Oggi a p[…]

Libri di Arnold Ehret