[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/ext/sitesplat/bbopengraph/event/listener.php on line 114: Undefined index: 835
Strategie eleganti e/o spiritose per risposte sulla dieta - Arnold Ehret Italia

Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By luciano
#838
meglio vivere venti anni in meno ed essersi goduti la vita che viverne cento e rinunciare a tutto questo ben di Dio...


Questo me lo ha detto un tipo anche a me, più o meno, il senso era quello.

Il fatto è che era anche messo male, era un catalogo vivente di disturbi di vario genere.

Gli ho detto che le uniche cose a cui ho rinunciato erano i disturbi di cui si lamentava.

Non è riuscito a continuare il discorso.
Avatar utente
By cristiano5100
#842
Scusate la provocazione, ma ....parlate bene.... mi sa che non state male. Io ho iniziato perchè sto' male, ma male;

- non mi vedo piu bello: sono alto 1,80 pesavo 73 kg e ora non posso pensarci "57 kg", ma sopratutto non posso guardarmi (non è lo specchio della salute) e non accenna a fermarsi.

- continuo a stare male, ho avuto dei miglioramenti, ma non sufficenti per giustificare con altre persone questa dieta e nemmeno sufficienti a tranquillizzarmi sul continuare, ogni giorno è una lotta, ma veramente una "lotta" e non per rinunciare alla pasta o altro.

Allora subire tutti i giorni le pizzicate da voi elencate e non avere i riscontri suffienti per stare sereni puo solo portare a quello che faccio io con gli altri:
- dico: mangio frutta e verdura, non so per quanto e se prorio vuoi saperlo non mi va di parlarne; al limite dico: o lo accetti o non mi rompere i cog..,,;;::,,..

Spiacente per lo sfogo
By conigliobianco
#844
Ciao Cristiano,
hai ragione: io non sto male. e anzi, non avevo nemmeno problemi di peso o gonfiore quando ho iniziato.
Non so spiegarmi come mai tu non abbia ancora avuto miglioramenti tali da giustificare gli effetti dimagranti della dieta...
Forse non è ancora passato abbastanza tempo o quello che hai richiede più sforzo dei nostri piccoli malanni per essere rimosso.....credo ti saranno certo più utili i consigli degli altri Ehretisti del forum, che mi sembrano molto validi e sono certa che non si faranno aspettare!

Quello che hai scritto riguardo allo specchio, mi ha colpita molto...
all'inizio del dimagrimento anch'io ero parecchio confusa: da una parte, tutti mi stressavano con battutine quando non con seri ed accorati discorsi... dall'altra, nel mio profondo, non sapevo come dar loro torto: anch'io mi facevo impressione quando mi guardavo allo specchio!
Il tutto, però, è durato al massimo un mese.... poi io mi sono abituata alla mia nuova magrezza e, anche se non tutti gli altri si sono adeguati allo stesso modo, io sono serena perchè non solo non mi allarmo più quando mi guardo allo specchio o quando perdo qualche altro etto.... ma anzi il mio corpo non è mai stato così armoniosamente perfetto come ora.. (per chiarire: non è che io sia diventata strabella, è che il nostro corpo è stupendo e da quando sono così dimagrita, mi sembra che la bellezza del corpo umano sia ancora più evidente)

Mi spiace leggere come la tua situazione ti stia pesando e ti auguro che si tratti soltanto di un periodo di transizione, per poi ritrovare la giusta serenità e sicurezza!

Un abbraccio
Avatar utente
By cristiano5100
#845
Grazie Silver.

Male è la salute; troppo lungo e complicato da spiegare. Non saprei neanche farlo.

Il problema non è se troppo drastica, non sto peggio di prima, ma non posso giustificare ad altri questa scelta perchè i risultati devono ancora venire.

Sicuramente come detto sono molto magro "e non è bello" credimi, sopratutto se te lo rinfacciano tutti i giorni e neache riesco a fare sport per aiutarmi "a causa della salute".

In definitiva stressato ero e stressato sono; attendo giorni migliori "spero".

Grazie ancora.
Avatar utente
By cristiano5100
#846
Grazie anche a te conigliobianco.

Come sappiamo ogni storia è a se, ogni cristo ha la sua croce.
Sia fatta la "Sua" volontà sempre ovunque e comunque il resto non conta.

Grazie ancora. ciao
By Vinnie
#847
Ma sono l'unico che non si fà impressione guardandosi allo specchio???
Forse perchè facevo impressione pure prima...
Cristiano non sò che dirti, certo è che ci sei andato proprio dentro per perdere così tanto in così poco. O arresti un pochino la discesa (per quanto ci sia ancora da arrestare) o al limite come dicevi tu fai un pò di esercizio fisico.
Il fatto che non lo puoi fare "a causa della salute" non me lo spiego, se hai problemi gravi fai attenzione anche alla dieta perchè il troppo stroppia e il tuo fisico potrebbe non reggere, nel caso in cui invece non è cosi un pò di esercizio fisico io lo farei, per esempio sotto consiglio di silver oggi ho provato gli esercizi semplici semplici che stanno scrittiritti sul libro di Ehret e ho notato che mi sono molto piaciuti, penso che siano ottimi per iniziare la giornata, li fai senza troppo impegno all'inizio, solo per capirne la dinamica.
Vedi che se ti piacciono poi ti sentirai più motivato, garanito ;).
Avatar utente
By FANNY22
#851
continuo a stare male, ho avuto dei miglioramenti, ma non sufficenti per giustificare con altre persone questa dieta

Il problema non è se troppo drastica, non sto peggio di prima, ma non posso giustificare ad altri questa scelta perchè i risultati devono ancora venire.

Ciao Cristiano hai fatto bene a sfogarti ogni tanto fa bene. Non sei solo ho anch'io il tuo stesso problema, non riesco a giustificare agli altri soprattutto la mia famiglia ,questo tipo di dieta xchè non ho avuto ancora molti risultati e questo mi stressa molto ma non dispero ora che andrò a vivere da sola credo che riuscirò a concentrarmi meglio ed ad essere più positiva e spero presto di vedere i risultati.
Ti auguro di superare presto questi momenti di sconforto e di ottenere presto i risultati che desideri non mollare.
Ciao Fanny.
By Kissakie
#852
Ciao cristiano
Il problema del dimagrimento è comune a tutti noi.
Personalmente è tutta la vita che lotto con i miei perchè mi dicono che sono troppo magra.
Della serie se c'è il vento mi dicono di mettermi delle pietre in tasca ecc.
Sono alta 1.63 e pesavo 48 kg ora che sono in transizione ne peso 45 e ahimè si vede anche se sono solo 3 kg.
Le battute e i discorsi distruttivi continuano ma io ho deciso di intraprendere questa strada e non mi fermo.

Se non ti senti bene rallenta un pò il ritmo io lo sto facendo proprio in questi giorni.
Sarebbe comunque utile che rispondessi alle domande di Silver così ti potremmo consigliare meglio.

un abbraccio
Claudia
By Vinnie
#859
Sono daccordo e aggiungo che appena si comincia a sentire un pochino di benessere la motivazione sale e diventa qualcosa di gioioso che ti rinfranca. L'unica nota negativa che questo potrebbe accadere successivamente ad un periodo di malessere che molto probabilmente potrebbe essere a causa della disintossicazione. Ovvio OT se luciano può spostarlo nel nuovo topic.
Avatar utente
By luciano
#863
Ciao Cristiano 5100,
ho letto i tuoi post l'altra sera ma era tardi e dovevo fare altre cose e ti rispondo adesso.

- non mi vedo piu bello: sono alto 1,80 pesavo 73 kg e ora non posso pensarci "57 kg", ma sopratutto non posso guardarmi (non è lo specchio della salute) e non accenna a fermarsi.


Un calo così rapido indica che non stai applicando correttamente quanto esposto nel libro.

Continuo a stare male, ho avuto dei miglioramenti, ma non sufficenti per giustificare con altre persone questa dieta e nemmeno sufficienti a tranquillizzarmi sul continuare, ogni giorno è una lotta, ma veramente una "lotta" e non per rinunciare alla pasta o altro.


Non c'è niente da giustificare con "altre persone", perchè se non hanno letto il libro e non praticano la dieta non possono comprendere.
La cosa migliore da fare e consigliare il libro, dire di praticare la dieta e poi di ridiscuterne, al di là di tutte le apparenze, sempre in modo garbato.

Inoltre non deve essere una lotta, ma una tranquilla applicazione della dieta, tornando indietro quando è necessario.

- dico: mangio frutta e verdura, non so per quanto e se prorio vuoi saperlo non mi va di parlarne; al limite dico: o lo accetti o non mi rompere i cog..,,;;::,,..


Sei libero (ovviamente) di fare quello che vuoi, ma questo atteggiamento crea solo dei nemici. Dire sorridendo:"Sto provando una dieta, che prevede un momentaneo peggioramento dovuto alla disintossicazione, e per ora non saprei cosa dirti, ne parliamo un po' più in là." è un approccio più morbido.

Come sappiamo ogni storia è a se, ogni cristo ha la sua croce.
Sia fatta la "Sua" volontà sempre ovunque e comunque il resto non conta.


"Sia fatta la sua volontà", è una decisione che non prenderei. E' meglio che sia fatta la tua volontà.
Ehret dice qualcosa a riguardo a pregare Dio, non mi ricordo su quale dei suoi libri, facendo notare l'assurdità di mangiare le cose che fanno ammalare e poi pregare dio perchè si venga da lui guariti.
In ogni caso ciò che siamo dipende dalla nostra volontà e dalle azioni che facciamo per attuarla, che ne siamo consapevoli oppure no.
Se non applichi la dieta correttamente, ma anzi pericolosamente trascurando tutte le avvertenze e continui a star male o addirittura peggiori, non sarà per la "sua" volontà.

Male è la salute; troppo lungo e complicato da spiegare. Non saprei neanche farlo.


Se vuoi una mano dal forum devi comunque tentare di spiegare nonostante le difficoltà, altrimenti il post oltre che a deprimere chi lo legge non serve a nessuno.
Dovresti descrivere la tua situazione, cosa stai facendo, come vivi, se hai preso o prendi farmaci e tutto quello che serve per fare un'anamnesi, per quanto non professionale dal punto di vista clinico.
Allora ha senso mettere un post, altrimenti rimane un'espressione di negatività, per quanto questo non sia l'intento.
Luciano.
Avatar utente
By luciano
#864
Per vinnie

Sono daccordo e aggiungo che appena si comincia a sentire un pochino di benessere la motivazione sale e diventa qualcosa di gioioso che ti rinfranca. L'unica nota negativa che questo potrebbe accadere successivamente ad un periodo di malessere che molto probabilmente potrebbe essere a causa della disintossicazione.
Ovvio OT se luciano può spostarlo nel nuovo topic
.


Non so come si fa a spostare i post in un altro topic 8O
C'è qualcuno che conosce come si amministra il forum phpBB 2.0.8 :?:

Luciano.
Avatar utente
By winblus
#874
Cristiano......che ne dici se affrontassimo il discorso al telefono? 8) (nn ci sto provando :oops: )
Così ci si conosce, ci si scambiano le esperienze e diventa meno virtuale e anche più semplice!
....che ne dici? :D

Un abbraccio, win
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret