[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/ext/sitesplat/bbopengraph/event/listener.php on line 114: Undefined index: 7477
2012 - Arnold Ehret Italia

Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Tyler
#7603
luciano ha scritto:Non saprei, immagino che ci sarà un cambiamento notevole.

Ma non tutti se ne accorgeranno, solo i più svegli...
saluti...
Avatar utente
By aran
#7624
Il 2012 sembra essere, secondo il calendario Maya, la fine di un'era caratterizzata da un'estrema confusione e superficialità in favore di un nuovo risveglio per l'umanità e una nuova consapevolezza del proprio ruolo sul pianeta. Le cose che si dicono sono tante, basta guardare in rete, ma la sensazione che ho tratto dalle varie letture che fatto è che qualsiasi cosa si legga, sembra essere sempre una penultima verità.
Sicuramente, è l'amore l'arma che permetterà alle persone più consapevoli di comprendere questo cambiamento. Aggiungerei anche la dieta Ehret! :D
Avatar utente
By luciano
#7634
Sono perfettamente d'accordo, però....

... ccorre prima sapere cosa significhi amare....

...poi sapere amare....

... e infine amare.

Sento parlare spesso di amore e amore incondizionato ma da test che mi diverto spesso a fare ho potuto verificare che molte volte il promotore dell'amore, pur essendone ben afferrato in teoria, nella pratica, al di là della patina superficiale, non differiva molto dal resto degli umani che apparentemente difettano di tale capacità di amare di cui si ritiene detentore.
Avatar utente
By Tyler
#7647
aran ha scritto:Sicuramente, è l'amore l'arma che permetterà alle persone più consapevoli di comprendere questo cambiamento. Aggiungerei anche la dieta Ehret! :D

Quoto sono daccordissimo.
Il titolo di un libro di Icke dice: "L'amore infinito è l'unica verità, tutto il resto è illusione." :D
saluti...
Avatar utente
By luciano
#7650
A un certo Gesù Cristo è stato attribuito questo detto:
"Ama il prossimo tuo come te stesso", e questa è un terzo dell'opera.

Qualcun altro, di cui non ricordo il nome ha detto:
"Ama il tuo nemico come te stesso" e siamo a due terzi dell'opera.

Infine: "Ama te stesso" e questo completa l'opera.

Previo Γνῶθι Σεαυτόν, "Conosci te stesso, e conoscerai l'universo e gli Dei".
By yapis
#7658
luciano ha scritto:Sono perfettamente d'accordo, però....

... ccorre prima sapere cosa significhi amare....

...poi sapere amare....

... e infine amare.

Sento parlare spesso di amore e amore incondizionato ma da test che mi diverto spesso a fare ho potuto verificare che molte volte il promotore dell'amore, pur essendone ben afferrato in teoria, nella pratica, al di là della patina superficiale, non differiva molto dal resto degli umani che apparentemente difettano di tale capacità di amare di cui si ritiene detentore.




Sono daccordo,anche io ,in seguito a una mia esperienza mi son proprio resa conto che l'amore che pensavo di aver provato in tanti anni di vita su questa Terra,in realtà non è nulla in confronto all'Amore Universale.... :roll:

Baci
katia
Avatar utente
By luciano
#7661
Se l'intenzione di amare è sincera, è un punto a cui ci si arriva e ci si rende conto delle proprie contraddizioni.

Ho picchiato la testa contro questo scoglio diverse volte.

Molte volte ero convinto di amare incondizionatamente, quando in realtà era "a condizione che". :D
Avatar utente
By aran
#7666
Penso che il primo passo da fare sia quello di liberarsi dei vari condizionamenti mentali e culturali che abbiamo assimilato da sempre e che abbiamo ritenuto un "modus vivendi" adatto alla nostra felicità. Come esseri umani non abbiamo bisogno di tutti questi orpelli mentali e comportamentali perché andiamo già bene così come siamo, senza modelli di riferimento ingannevoli e superficiali. Restano ferme, tuttavia, le vostre osservazioni, in primis quella di Luciano, sulla nostra incapacità di manifestare amore incondizionato verso se stessi e gli altri. Allora, può davvero l'uomo moderno riappropriarsi stabilmente di questa sua natura profonda, vera, senza essere irretito immancabilmente dalle spire del proprio ego? Me lo chiedo davvero.
Avatar utente
By luciano
#7667
aran ha scritto:Penso che il primo passo da fare sia quello di liberarsi dei vari condizionamenti mentali e culturali che abbiamo assimilato da sempre e che abbiamo ritenuto un "modus vivendi" adatto alla nostra felicità.


E' vero, quello è il primo passo, e qui in questo forum si è nel posto giusto per iniziare a farlo.

Perché la dieta senza muco funzioni è necessario in una certa misura lavorare anche in questo senso.

L'uomo può riappropriarsi della sua vera natura, ma prima deve scoprire sé stesso e questo lo si fa scoprendo cosa non è sé stesso. :wink:

Non immagini quante risate mi faccio quando scopro che quanto ritenevo prima essere me stesso e di cui ero orgoglioso, si rivela essere una bufala! :D
By luna
#7676
luciano ha scritto:Molte volte ero convinto di amare incondizionatamente, quando in realtà era "a condizione che". :D



Io credo di aver imparato l'amore incondizionato dai miei gatti: mangiano, dormono, stanno per i fatti loro (sono liberi di entrare e uscire quando vogliono), si divertono a NON fare quello che vuoi tu, rompono e riducono a brandelli le cose a cui tengo, mi svegliano la notte se si annoiano o vogliono cibo, ma io...gli voglio bene!
Penso sempre: che vuoi fare, sono gatti!
Avatar utente
By Tyler
#7680
luna ha scritto:Io credo di aver imparato l'amore incondizionato dai miei gatti: mangiano, dormono, stanno per i fatti loro (sono liberi di entrare e uscire quando vogliono), si divertono a NON fare quello che vuoi tu, rompono e riducono a brandelli le cose a cui tengo, mi svegliano la notte se si annoiano o vogliono cibo, ma io...gli voglio bene!
Penso sempre: che vuoi fare, sono gatti!

Eccezzionale!!!!
kissss
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret