[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/ext/sitesplat/bbopengraph/event/listener.php on line 114: Undefined index: 7504
dubbi sulla dieta di transizione - Arnold Ehret Italia

Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

Avatar utente
By Tyler
#7511
davideleo ha scritto:Il riso è all'ultimo posto: Ehret lo definisce una colla eccellente, quindi per esclusione la pasta integrale al terz'ultimo.

Il riso integrale secondo me è meno peggio della pasta. Secondo me il grano è quanto di peggio possa esserci...mi pare che anche Ehret la pensi così...
saluti...
By SofiaLoren
#7523
Ciao a tutti
Provo a risponderti alla domanda 2 Onelove:secondo me se le combinazioni frutta dolce e frutta acida non ti danno fastidio nei centrifugati bevili pure,non tutti siamo uguali,la mela mi pare che sia semiacida non dolce.Insomma se fino ad ora non ti ha dato problemi continua!
Anch'io penso che il frumento sia la cosa peggiore perchè ora come ora è tutto ogm,forse Ehret non la pensava così perchè allora gli ogm non esistevano.Questo mi è stato detto dal naturopata da cui sono in cura infatti quasi tutti quelli che fanno il vega test delle intolleranze risultano intolleranti alla farina bianca e non perchè sia il frumento in se che da intolleranza ma perchè(detto anche da mia nonna)la farina non è più come una volta ne come consistenza ne come sapore,il grano camut è migliore ma costa molto!A proposito,ho dato al mio naturopata il libro di Ehret da leggere.Non vedo l'ora di sapere cosa ne pensa!Al telefono mi ha detto che è molto interessante ma deve finirlo.Buona giornata a tutti :wink:
Avatar utente
By arca
#7525
Ciao onelove; ti rispondo su alcuni punti.
onelove ha scritto:2) frutta dolce e frutta acida vanno bene nelle centrifughe o nemmeno così (amo il mix carota mela limone)?

Proprio questi giorni ho messo a punto un po' di ricette di centrifugati dopo averle personalmente provate; avevo intenzione di pubblicarle e quando ho visto questo tuo post, ho scritto quello che avevo in mente di fare in modo da riportare e collegare a quello la mia risposta.
Qui trovi il post delle ricette di centrifughe di frutta
ma la cosa importante è questa frase che ho lì riportata poiché spesse volte mi è stata fatta la relativa domanda; cito:
arca, nel post delle centrifughe, ha scritto:Spesso mi viene chiesto se in una centrifuga si può associare anche un frutto acido ad uno dolce; certo che si. L'associazione sbagliata è quando ci si ciba di queste associazioni in quanto hanno il tempo di stazionare nell'intestino e quindi di fermentare creando veleni. Quindi nessun problema a questo tipo di associazione (che in realtà sarà anche difficile fare poiché nessuno credo che farà un centrifugato di fichi o di anguria o di melone con il limone; i frutti dolci sono davvero pochi).


Inoltre tra carote, mele e limone non esiste nessuna incompatibilità, ne se solidi ne se liquidi.

onelove ha scritto:3) nella transizione quale alimento è "meno peggio" nell'ordine tra: pasta integrale, riso integrale, pane di segale, patate cotte con la buccia?

Circa il pane di segale, si deve fare una ovvia differenza. Se vedi le Tavole di Berg, leggi che le farine favoriscono il muco, mentre il pane si segale lo scioglie.
Ebbene, si deve fare attenzione su di una cosa; se il pane di segale è fatto di farina di segale, produce muco ed è meglio tostarlo (nella sezione RICETTE si è già parlato del pane di segale tostato). Se invece il pane di segale è di cruschello e germoglio, quello a mattoncino, per intenderci, allora quello scioglie il muco, ma a patto che NON sia tostato. Questo tipo di pane lo trovi alla Coop (marca PEMA, davvero eccellente, anzi il migliore) o alla LIDL (non buono quanto il PEMA).
Il riso è la cosa peggiore che ci sia in quanto possiede una quantità di amidi molto superiore a qualsiasi tipo di pasta, la quale essendo stata soggetta a lavorazione, è stata lavata.
Comunque a parte l'evidenza di questi estremi, il "secondo me" relativo al meglio o al peggio di altri alimenti sarebbe solo una analisi personale senza strumenti che possono dare un riferimento certo, tipo una analisi delle ceneri come fece Berg a suo tempo, per cui la considerazione personale rimane personale e quindi senza alcun tipo di validità reale poiché privo di qualsiasi supporto scientifico.
Avatar utente
By arca
#7541
il pane di segale (anche quello ormai lo mangio forse una volta ogni dieci giorni) che uso è secco, non so come si chiami in italiano, è una specialità dell'alto adige che si chiama schüttelbrot,

Questo è quello di farina di segale e non serve tostarlo poiché è già secco. Ma non è quello a cui mi riferivo io chiaramente. :wink:
Avatar utente
By arca
#7547
Buongiorno a te Sofia.
Purtroppo non capisco con questo articolo cosa vuoi mettere in risalto. 8)
By SofiaLoren
#7549
Ciao Arca:o
Onelove ha chiesto cosa ne pensiamo del pesce(in transizione immagino)ed io con questo articolo ho voluto mettere in evidenza quanto sia inquinato il pesce non le storie sui valori nutrizionali..insomma io in transizione non lo mangerei e se dovessi sgarrare non lo farei con prodotti animali ma questa è solo una mia opinione :wink:
Avatar utente
By arca
#7551
sofia ha scritto:Ciao Arca:
Onelove ha chiesto cosa ne pensiamo del pesce(in transizione immagino)ed io con questo articolo ho voluto mettere in evidenza quanto sia inquinato il pesce non le storie sui valori nutrizionali..insomma io in transizione non lo mangerei e se dovessi sgarrare non lo farei con prodotti animali ma questa è solo una mia opinione

Adesso ho capito, Sofia :D .
Leggo anche che era una tua opinione.
Ti prego di consentirmi questo chiarimento che è sempre bene ogni tanto ricordare senza alcuna allusione diretta alla tua intenzione di dare informazioni. Quindi, ripeto, colgo solo quest'occasione.

Teniamo presente che questo NON è un sito vegetariano il quale potrebbe attirare le ire dei vegani.

E NON è un sito vegano che potrebbe attirare le ira degli onnivori.

E così via.

Questo è il sito che aiuta a mettere in pratica un Sistema di Guarigione che, guarda caso, si interessa proprio degli alimenti. Si chiama Il Sistema Di Guarigione Della Dieta Senza Muco.

Se questo divenisse un sito vegano o vegetariano, me ne andrei subito, pur continuando ad adottare questo tipo di alimentazione. Questo solo perché non sono interessato a partecipare a siti o forum vegetariano o vegani, non per i siti stessi. Ma andrei via pure se divenisse cattolico, mussulmano o politico. Semplicemente non sarei più interessato poiché, in questo momento, sono interessato alla guarigione.

E' da tener presente che i cibi necessari al nostro Sistema, sono centinaia di volte più inquinati del pesce che, per quanto se ne può generalmente mangiare e per la quantità di tossicità, sono certamente rose e fiori rispetto ai veleni che IO HO VISTO CON I MIEI OCCHI che spruzzano su frutta e verdura.
Fabio che è un esperto del settore può confermare ciò e comunque si trovano post in merito.
Leggi qua: http://www.agrimodena.it/biblioteca/rameicibio.htm
Questo significa che con un grappolo d'uva ci si può prendere una dose anche 100 volte maggiore (se è piovuto poco dall'ultimo trattamento) alla corrispondente dose di mercurio che si trova in una porzione di pesce.
E se vogliamo vedere cosa porta un eccesso di rame, leggiamo:
paure
infantilismo
sdoppiamento della personalità
depressione
sbalzi di umore
gravi problemi mentali tra cui schizofrenia
attacchi di panico
allucinazioni
comportamento violento e psicosi

[tratto da pagina 178 di EQUILIBRIO NUTRIZIONALE E ANALISI MINERALE TESSUTALE Dott. L. Wilson - Sinai Edizioni] Avendo lavorato anni nel settore di biochimica clinica, ho qui qualche quintale di libri sui metalli tossici e quindi evito di dare altre problematiche del rame.

Addirittura i soldi che abbiamo in tasca sono più feroci del pesce:
http://www.indicius.it/archivio/euro_1.htm

Ho già scritto un post dove ho affermato con cognizione di causa che l'uva certificata biologica NON PUO' ESISTERE senza veleni tra cui il rame, un metallo che è tossico solo un po' meno del mercurio. Il certificato è un fatto commerciale ed uno specchietto delle allodole per i consumatori, ma alla fine è solo uno strumento per coprire elegantemente le porcate commerciali. Dietro gli enti certificatori, lo studiai qualche anno fa e sono spiacente di non poter recuperare il riferimento, ci sono grandi organizzazioni commerciali di MARCHI & CERTIFICATI internazionali che nulla hanno a che vedere con chi lavora, bensì succhiano solo soldi ai lavoratori.
Il carico di lavoro per avere e mantenere un certificati è impressionante, sia per chi lo deve ottenere che per chi lo deve dare, ma a capo di tutto questo ci sono solo... poche persone interessate ai LORO interessi; per questo dopo 5 anni si seggono a tavolino e cambiano gli standard; così tutti si devono riadeguare e loro incassano soldi senza fare niente se non pubblicare il nuovo standard. 8O
Immaginate che nel 1998 nella mia vecchia azienda dopo anni giunsi al sistema di qualità ISO9000 (che venne elaborato dallo standard internazionale nel 1994) e che fanno questi disgraziati? Dopo due anni le trasformano in ISO9000:2000 e le avvalorarono con un bel nome: integrate con aspetti di management. :evil: ...


Comunque quello che voglio sottolineare è che siamo qui per essere a favore della salute ed assolutamente non contro qualcosa o peggio ancora qualcuno.

Ti ringrazio per l'opportunità che mi hai dato per chiarire questo concetto poiché a volte si legge di argomentazioni che vanno al di là del buon senso e del fatto che questo è solo il sito del Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.
Grazie ancora ed un abbraccio :D
By SofiaLoren
#7553
Infatti dice che nel pesce di mare c'è il mercurio ed in quello d'allevamento gli antibiotici..in transizione devi mangiare quello che ti senti,se ti concedi una volta a settimana di "sgarro"che sia con quello di cui hai voglia!Ciao ciao :D
Avatar utente
By aran
#7554
Arca, la tua puntualizzazione, per quanto agghiacciante, aderisce pienamente a quella che è la realtà. Ahinoi.
Ciao
By SofiaLoren
#7555
Grazie Arca di queste informazioni :| che amarezza!

Ciao Angelo, I tuoi problemi sono iniziati in età […]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Libri di Arnold Ehret