Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Alessio
#27454
Attualmente mi trovo in Inghilterra a Brighton e qui gran parte delle banane proviene dal "fair trade" (mercato equo e solidale per chi non sapesse l'inglese) che però non sono anche biologiche, anche se è possibile trovare le banane che sono sia biologiche che fairtrade ma sono verdi e credo che le stacchino troppo presto dall'albero.
Il mio dubbio è non è che pure dietro al mercato equo e solidale si celano sfruttamento e inequità perchè ormai è diventato un business ? Inoltre mi ha colpito molto quello che ha detto Sofia loren che fanno maturare le banane nelle buste di plastica e questa cosa mi fa passare la voglia di acquistarle, oltre al discorso dell'etica e da non dimenticare l'inquinamento prodotto dovuto al trasporto per arrivare fino da noi.
Avatar utente
By mauropud
#27469
Alessio ha scritto:Attualmente mi trovo in Inghilterra a Brighton e qui gran parte delle banane proviene dal "fair trade" (mercato equo e solidale per chi non sapesse l'inglese)


Se ne era parlato in un altro thread: in pratica le banane vengono raccolte verdi, poi trattate prima per NON farle maturare durante il viaggio, poi ri-trattate a destinazione per farle maturare e messe sugli scaffali.
Io ho smesso di mangiare banane anche per questi motivi, oltre al fatto dello sfruttamento tipo schiavitu' in vigore nelle piantagioni.

Peccato che sei un po' lontanuccio a Brighton, altrimenti mi avrebbe fatto piacere incontrare un ehretista "dal vivo"! :D
Avatar utente
By strassaro
#27473
Io lavoro in un posto dove le banane del commercio equo solidale, marchiate pure bio, si vendono al dettaglio,e distrbuiscono ai vari negozi del settore e gruppi di acquisto solidali locali.
Devo dire, a giudicare dal loro prezzo finale (2,85 €/kg) e dal margine risicato che abbiamo sulla vendita è difficile, a mio parere, che siano sfruttamenti.
Inoltre ctm (importatore) si tiene in contatto con i produttori e organizza campagne informative a riguardo per gli operatori del settore.
L'argomento è comunque esteso e complesso per quanto riguarda i molteplici aspetti:maturazione, trasporto, formazione del prezzo, prefinanziamento ai produttori, ecc.
Per chi volesse approfondire www.altromercato.it si trova già qualcosa usando il motorino di ricerca a lato.
Poi c'è il libro "bananeros" edito da terre di mezzo - altreconomia, reperibile nei negozi del commercio equo solidale o sul sito della rivista.

P.S. L'importazione è sospesa fino a metà settembre poichè con il caldo le banane maturerebbero troppo in fretta per arrivare giuste (gialle) ai vari mercatini.

P.P.S. per Luciano, ho messo i link ai siti a scopo informativo e di cultura, non sono di certo io il libraio o il venditore di banane, inoltre penso che la diffusione del commercio equo solidale sia un patrimonio di tutti nella speranza di un mondo più giusto.
Se non di garba il post, cancellalo e fammi sapere.
Avatar utente
By luciano
#27509
strassaro ha scritto:P.P.S. per Luciano, ho messo i link ai siti a scopo informativo e di cultura, non sono di certo io il libraio o il venditore di banane, inoltre penso che la diffusione del commercio equo solidale sia un patrimonio di tutti nella speranza di un mondo più giusto.
Se non di garba il post, cancellalo e fammi sapere.
A che link ti riferisci? Quale post ho detto che non mi garba?
Avatar utente
By Alessio
#27519
strassaro ha scritto:P.S. L'importazione è sospesa fino a metà settembre poichè con il caldo le banane maturerebbero troppo in fretta per arrivare giuste (gialle) ai vari mercatini.


L'importazione è sospesa fino a metà settembre solo per quanto riguarda i mercatini perchè qui in Inghilterra si trovano le banane del fairtrade e se non mi ricordo male anche in Italia.
Avatar utente
By strassaro
#27932
Scusa Luciano, mi rifierisco all'indicazione di un sito informativo/commerciale.
Il "non ti garba" mettilo al condizionale, mi riferisco al regolamento del forum, e, dato che sono nuovo, mi dispiacerebbe infrangerlo.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret