[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/ext/sitesplat/bbopengraph/event/listener.php on line 114: Undefined index: 931
Capillari e loro riassorbimento - Arnold Ehret Italia

Arnold Ehret Italia

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.

Moderatori: luciano, Moderators

By Vinnie
#933
Mi hanno detto la stessa cosa, alla fine non me ne sono curato.
Cercavo in internet e si parla di laser e trattamenti integrativi, comunque non saprei. Se devo essere sincero io credo che (ma è semplice intuito) sia un problema che con il miglioramento del sistema circolatorio quantomeno non dovrebbe "peggiorare". Cioè sicuramente io li ho per questo motivo o forse una botta ma fintanto che non mi crea problemi fisici :P .
By susi
#935
Anch'io ne soffro, Già da ragazzina comparvero alcuni capillari sulle gambe. Il fatto di avere la pelle molto chiara peggiorava la situazione, quindi decisi di provare con le punture sclerosanti. Il primo medico che mi visito mi sconsiglio di farle perchè, diceva:" tolta una ne escono altre" e dal momento che era solo un fatto estetico riteneva che non fosse opportuno. Il seconso medico me le fece senza un gran risultato (ma che male!). Certo è che in seguito sono aumentate!
Un paio d'anni fa ho provato anche il laser. A parte il costo proibitivo, i primi capillari trattati non scomparivano ma schiarivano, non so se a causa della mia pelle chiarissima, comunque si vedevano e avevo l'impressione che schiarita una ne comparissero altre lì vicino (ma ripeto è stata un'impressione). Per cui ho deciso che dato l'alto costo e i risultati scarsi (e faceva anche male!) era meglio interrompere (dopo due trattamenti tra l'altro ripetuti per lo scarso risultato).
Devo dire che anche se non sembrano dare problemi di salute, comunque non ne sono un segno. Qualcosa che nell'organismo non va c'è. Guarda caso spesso chi ha problemi di capillari soffre anche di emorroidi. In alcuni periodi mi hanno dato degli integrazioni di vitamine. Nessun medico poi mi ha creduto quando ho riferito che ogni volta che mi si rompeva un capillare avvertivo una scossetta proprio in quella zona.
Questa è la mia esperienza.
Saluti Susi
Avatar utente
By luciano
#936
I capillari vengono ostruiti dal muco e dai residui amidacei della pasta e del riso.
Ogni tanto qualcuno mi dice che mangia solo la pasta integrale ritenendo il danno minore.
Il fatto che siano integrali non fa differenza, se non quello della qualità del rivestimento con cui si sono intonacate le pareti dei capillari.
Come se inbiancassi le pareti di casa con del materiale da 20 euro o da 100 euro alla latta. :lol:
La pressione del sangue è ottimale per servire tutta la rete arteriosa e venosa del corpo.
Se alla periferia alcuni capillari si ostruiscono, la pressione aumenta localmente e i capillari e, a ritroso, altre vene e venuzze si gonfiano.
Compaiano inoltre fenomeni di stagnazione, e alcuni capillari possono scoppiare, lasciando una chiazza bluastra o nerastra, che sembra un livido.

Quando questo avviene nel cervello il risultato è l'ictus.

Ripulendo l'organismo con la dieta senza muco, accompagnato da esercizio fisico che coinvolga le aree interessate, anche i capillari vengono gradualmente "sturati" dal passaggio del sangue puro e magnetizzato.
Non è una delle prime cose che avviene quando si intraprende la dieta senza muco, ma occorre un po' di tempo.

Tutte le soluzioni mediche proposte sono basate sull'irresponsabilità, l'ignoranza e la malafede. :evil:

I meccanici di automobili sono più etici, non si sognerebbero di eliminare un piccolo tubetto ostruito che dovrebbe lubrificare uno dei vari organi del motore, ma lo sturerebbero per far riaffluire il lubrificante necessario al buon funzionamento del motore. :wink:

Il corpo ha bisogno di ogni "pezzo", grande o piccolo che sia, per il suo funzionamento.
Se qualcosa non funziona bene, è perchè è ostruito e basta ripulirsi.
Quando si lacera è perché si ha aspettato troppo.

Ma se tagliare via un organo, è pazzia, chiudere dei capillari per non farli apparire o toglierli sclerotizzarli, ecc. con qualsiasi mezzo usato, dalla siringa al laser o al rigeneratore di Star Trek, non è certo indice di competenza. 8O

Essendo rimasta invariata la causa a monte, le ostruzioni, altri capillari si dilateranno.
L'inestetismo non rimane risolto a lungo termine se non si rimuovono anche le cause che lo hanno prodotto, e la salute rimane compromessa, anche se non immediatamente rilevabile.

La dieta senza muco è davvero il modo per risolvere ogni situazione non ottimale di salute, a condizione che se ne comprendano i fondamenti e che la si applichi fino al conseguimento di un sangue puro, senza nulla che lo inquini.

Il sangue di chi proviene da una dieta onnivora lo possiamo paragonare alle acque del Tevere. :cry:

Ma abbiamo la conoscenza e i mezzi per rigenerarlo! :D
By conigliobianco
#938
Qualche anno fa, mi si ruppe un piccolissimo capillare della pelle del viso.
Non è che saltasse all'occhio, ma io me lo ritrovavo lì tutte le volte che mi guardavo allo specchio.
Mi informai e mi dissero che era necessario un intervento estetico per la rimozione. Essendo io già vittima di alcuni interventi di ricostruzione del ginocchio, non ne volli sapere di farmi mettere nuovamente le mani addosso per un difetto estetico e cominciai ad accettarlo e a considerarlo definitivo.
Senza nessuna cura da parte mia e con un regime di dieta onnivora (ma in piccolissime quantità) dopo circa due anni, mi accorsi che il difetto era sparito.
In base a questa piccola esperienza, sono convinta che con la dieta senza muco, prima o poi spariranno anche le piccole venuzze che si vedono sul retro delle ginocchia.... almeno, secondo me.
Credo che, come dice Luciano, ci voglia molto tempo e pazienza: Ehret dice che per la pulizia completa di un corpo medio occorrono da 1 a 3 anni..... ai suoi tempi! Chissà quanto occorre a noi che abbiamo subito vaccinazioni da piccoli, che abbiamo preso farmaci, che respiriamo aria malconcia e che ci siamo nutriti di schifezze tali che Eheret nemmeno poteva immaginarsi!!!!
Insomma il cammino è lungo, ma è sempre più veloce del tempo che abbiamo impiegato ad intossicarci, no?

Un abbraccio ed auguri di buon proseguimento a tutti!
By Vinnie
#942
Si sono daccordo.
Anzi in più dico che nel momento che uno comincia a fare qualche digiuno la cosa dovrebbe essere ancora più efficace.
By Vinnie
#957
No a me si vede un sacco :P
Avatar utente
By tizzy
#6064
Stavo notando proprio oggi che in questi giorni i miei capillari sono molto peggiorati: molto più visibili ma quel che è peggio e che ne stanno uscendo altri :evil: . Può essere la dieta di transizione? Quando mangiavo anche dolciumi e farinacei si vedevano molto meno.
Tiziana
Avatar utente
By arca
#6127
tizzy ha scritto:pesche, uva e kiwi.

Van benissimo; sono acidi come gli agrumi e quindi possiedono un meraviglioso potere disincrostante. :wink:
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret