Arnold Ehret Italia
HOME Chi Siamo Articoli Note legali FORUM F.A.Q. Libreria Contatti Schede
Prerequisiti per la pratica Ricettario crudista Regolamento

Arnold Ehret Italia - Il Sito e Forum Ufficiali dell'Ehretismo e della Dieta Senza Muco
Libri originali di Arnold Ehret - Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco


libro di Ehret, il sistema di guarigione della dieta senza muco
Medicinenon.it
I sei libri di Ehret

IMPORTANTE: Questa pagina era della vecchia libreria, non è più in uso.
Viene mantenuta solo per il page rank nei motori di ricerca.
Per gli acquisti accedi a:

Libreria Arnold Ehret
NUOVA LIBRERIA EHRET

Aggiunti nuovi libri! Sconto del 15% su tutti i libri al checkout!


  Iscriviti  

Il Sistema di Guarigione...
Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco



La Filosofia del Digiuno
La filosofia del Digiuno

Macrolibrarsi
Clicca per saperne di più

 Home
 Contatti
 Disclaimer
 Il libro
 Mappa del Sito
 Tutto il Sito
 Tutti gli Articoli

 Contenuti
 La Dieta Naturale
 Anticonformismo
 Stitichezza Cronica
 Iniziando
 Biografia
 Il Pensiero di Ehret
 Dimagrire
 Disbiosi
 Statistiche
 Archivio Articoli
 Arnold Ehret in otto foto
 Top 10
 Prahlad Jani
 Pagine di FB
 Libreria
 Libri di Ehret
 Vista Perfetta
 Libreria della Salute
· Il Giardino dei Libri
Siti Correlati
 Medicinenon.it
 Arnold Ehret Club
 Innerclean
 La Dieta Senza Muco
 Arnold Ehret EU
 Fruttariani.it
 Digiunorazionale.it
 bagniderivativi.it
 Ehretismo.it
Community
 Downloads
 Forum di Arnold Ehret
 Elenco Utenti
 Web Links
Informazioni
 Contenuti
Membri
 Your_Account
 Elenco Utenti
 Lavoro
 Make your site!
 Free webmasters resources
 Links
 Alimentazione Antidiluviana
 Erbe Selvatiche
 Alchemilla

Libreria
Cerchi libri selezionati?
Visita la libreria

Libreria

Iscriviti alle News!

Clicca per iscriverti

Arnold Ehret
Chi era Arnold Ehret

Prof. Arnold Ehret
Il Prof. Arnold Ehret, Originatore e Maestro del Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco nacque il 29 Luglio 1866 a Friburgo. Era destinato fin dalla sua giovane età a svolgere la sua missione umanitaria come medico, pur essendo un professore di disegno con nozioni di chimica e non risulta che possedesse una laurea in campo medico. Stiamo parlando del periodo dalla fine del 1800 ai primi del '900, quando i medici ancora pensavano, per esempio, che il mercurio curasse malattie e la medicina per curare si riferiva a teorie bislacche come quella dei germi di Pasteur, e sotto questo punto di vista anche la moderna medicina non ne è immune. Il fatto che soffrisse di una malattia dichiarata incurabile da eminenti medici di quel tempo e una sentenza di morte che gli fu messa davanti agli occhi, servirono solo a risvegliare lo spirito indomabile che più tardi risultò essere la caratteristica prominente di questo magnifico uomo. La sua risolutezza nel curare se stesso ebbe così tanto successo che fu praticamente forzato dai suoi sfortunati simili sofferenti ad aiutarli a riguadagnare la salute. Ehret era interessato a scoprire le cause della malattia più che a conseguire una laurea e a questo scopo si recò a Berlino per studiare il vegetarianismo e metodi di cura alternativi che, sorti già dalla metà dell'800 e a cavallo del '900, iniziavano a diffondersi in Germania. Ma fu quando si recò nell'allora Palestina che venne a contatto con un insegnamento che lo portò a una comprensione libera dagli errori della medicina e della dietetica tuttora non ancora emendati. Ritornato in Europa, guarito definitivamente e in uno stato di salute da lui mai raggiunto prima, la sua effettiva competenza gli permise di aprire una clinica in Svizzera. La vasta conoscenza pratica sul soggetto della salute é stata acquisita da Ehret per diretto contatto con migliaia di persone sofferenti che guarirono nella sua clinica, molti dei quali da cosiddette malattie incurabili. La sua chiarezza di espressione, la vigorosa, logica esposizione dei fatti alla sua maniera convincente e comprensibile é sufficiente per provare che la sua mente non era ostruita da qualsiasi interferenza meccanica. Il suo lavoro fu sempre il suo ideale. Nessun pensiero di considerazioni economiche prevalse nella sua mente, perché le sue necessità erano eccezionalmente poche. Fu un Maestro che praticava quello che predicava e il suo modo di vivere estremamente frugale non gli recava preoccupazioni economiche. Impavido nel parlare e nello scrivere e riconoscendo nella Natura il suo giudice inappellabile, Arnold Ehret si muoveva fra gli uomini distinto dalla moltitudine, eppure portando solo benevolenza e amore ai suoi simili. Chi lo conosceva lo onorava e rispettava, chi diventava intimamente familiare lo amava. Arnold Ehret era animalista e vegano. Technorati Profile

Che cos'è Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco

Un sistema è una serie di procedure o metodi per compiere determinate azioni che portano ad un preciso risultato. In questo caso il risultato voluto è la guarigione. Occorre però stabilire che cos'è la guarigione. La definizione che noi conosciamo è quella fornita dalla medicina ufficiale e cioè scomparsa dei sintomi . Una persona ha il mal di schiena, il medico gli dà una pomata da spalmare sulla parte dolorante e il dolore se ne va. Salvo per poi tornare la prossima volta, in una condizione di cronicità, alleviata temporaneamente somministrando altri farmaci sotto forma di pomate, pillole, supposte, iniezioni, ecc. Quella non è una guarigione, per i veri ricercatori della salute, ma la soppressione dei sintomi di una causa che non è stata rimossa e che quindi prima o poi si manifesterà di nuovo con altri o identici sintomi negli stessi punti o, se non gli è permesso da sostanze chimiche introdotte, in un'altra parte del corpo. Ne puoi stare certo! La definizione di guarigione che appartiene al contesto della Dieta Senza Muco è questa: Il processo naturale con il quale il corpo ripara se stesso . Il traguardo della dieta è un corpo che ripara se stesso e lo raggiunge rimuovendo gradualmente tutti gli impedimenti, i depositi di materiali fermentati, le tossine, i veleni, le sostanze chimiche estrane, il muco e tutto quanto non appartiene alla composizione naturale del corpo. I germi, batteri o virus, comunque si voglia chiamarli, non attecchiscono in un terreno fisiologico pulito, semplicemente transitano. Cosa significa Senza Muco ? Significa una dieta che utilizza cibi che non creano muco. Il muco qui ha un valore più esteso di quello comunemente noto come secrezione fluida nasale o secrezione protettiva della membrana intestinale. Con quel termine si accomunano tutte quelle sostanze vischiose come colesterolo, catarro, flemma, ecc., molto irriverente per la precisa distinzione che la scienza ha per ognuno di questi termini, ma nella Dieta Senza Muco è irrilevante. Infatti il muco è un soggetto trattato in modo esteso da Ehret, in quanto si lega ai cibi inadatti incistandosi nel colon e da lì inserendosi in tutti gli organi del corpo. Con il passare degli anni, la situazione peggiora e il nostro ventre diventa come il vaso di Pandora che conteneva tutti i vizi. Il nostro vaso contiene la causa di malattie che periodicamente, e poi tutte insieme ci colpiscono. Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco, rimuove quell'indesiderabile fardello e molto di più. A quel punto il corpo inizia a guarire se stesso, come intendeva Ippocrate. La Dieta Senza Muco è anche una dieta per chi è sano e vuole restare tale. I principi che si apprendono se applicati ci permettono di avere una vita attiva ed energica, libera dagli avvelenamenti a cui tutti purtroppo in maggior o minor misura siamo oggi soggetti.

Indice del Libro

Leggi l'indice dei contenuti del libro "Il Sistema Di guarigione Della Dieta Senza Muco" per avere un'idea di cosa tratta.


Cerchi un libro? Se esiste, lo trovi!

Cerca per in

Cerca un libro per parole chiavi (es.: Mela, frutta, verdura...)

Non l'hai trovato? Prova qui sotto:

Libri dalla Libreria Alternativa

Libri



Prerequisiti per la pratica del Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco
Salute naturale
prerequisiti per il sistema di guarigione

Introduzione

Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco è stato portato all'attenzione del pubblico Italiano per la prima volta nel 2005.

Quella prima edizione in italiano pubblicata tramite la mia precedente casa editrice fu poi riveduta, corretta e sostituita dalla prima edizione del 2007 pubblicata dall'attuale casa editrice, la Juppiter Consulting di Rishi Giovanni Gatti, con particolare attenzione alla fedeltà ai contenuti, al formato e persino ai caratteri di stampa dei testi originali del 1924.

Nel novembre del 2005 fu aperto il sito www.arnoldehret.it e il suo forum e questo diede inizio alla diffusione dei materiali di Ehret e la conseguente pratica del suo sistema, oggi ampiamente diffusa e comprovata dalle centinaia di storie di successo riportate e dai vari tentativi di copiare il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco mascherati come miglioramenti, adattamenti, rinnovamenti e chi più ne ha più ne metta.

Allora eravamo comunque dei pionieri, uno prendeva il libro e lo metteva in pratica dopo averlo letto velocemente, desideroso di ottenere subito i risultati promessi. “Ho capito! Frutta e verdura a foglia verde cruda!” e partiva in tromba senza fare tutti i passi necessari per una tranquilla e corretta transizione da un'alimentazione onnivora sballata a una di sola frutta e verdura.

I risultati erano anche estasianti, ma dopo un certo periodo di tempo uscivano le magagne tipiche di una disintossicazione troppo profonda e tali persone impreparate non avendo studiato il libro in modo approfondito abbandonavano il sistema di Ehret o ritornavano sui loro passi e riprendevano nel modo giusto.


Postato da luciano il Martedì, 04 ottobre @ 18:01:19 CEST (5054 letture)
Clicca qui per leggere l'articolo completo

Dogmi e Alimentazione
La vera alimentazione naturale dell'Uomo di Luciano Gianazza

Frutta e fruttarismo
Questo articolo fa parte di un capitolo più vasto, sul tema delle credenze e dei dogmi culturali, di uno dei miei libri, il primo che verrà pubblicato entro l'anno, sempre che non venga colto dal solito pensiero, se valga la pena di consumare carta e inchiostro o comunque energia, per un pianeta che sembra ormai arrivato.... alla frutta.

Ed è proprio della frutta che voglio parlare, argomento sconosciuto ai più, ai quali quando dici frutta viene in mente l'immagine che hanno visto per la prima volta sul libro delle elementari e pensano ancora inconsciamente che quella sia la frutta.

Essere alla frutta è una frase fatta che indica che si è arrivati alla fine di un'attività, della propria esistenza, o della propria energia vitale, o dei propri sogni, speranze e aspirazioni.

Nella società del mainstream, quella modellata dai padroni del mondo per i cittadini del terzo millennio (dupes) – mi si conceda un po' di sano cinismo da contrapporre al vomitevole bonismo dei conduttori di giochi a premio televisivi – la frutta è l'ultima portata del pasto.

Stiamo parlando di un pasto onnivoro di cui possiamo trovare diversi menu in vari libri di cucina, pasti che quando si è usciti dal ristorante e si è oppressi dal cibo che preme contro le pareti dello stomaco si dice ai compagni d'avventura: “Abbiamo mangiato bene, sono pieno, un po' caro, d'altronde era segnalato sul Gambero Rosso, non potevamo sbagliare... “


Postato da luciano il Giovedì, 30 giugno @ 21:36:01 CEST (6012 letture)
Clicca qui per leggere l'articolo completo

Ehretismo del terzo millennio
Salute naturale

Sistema di Guarigione della Dieta
Senza Muco, Ehretismo
Quasi un secolo è passato da quando Arnold Ehret ideò il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco offrendo alle persone un corretto modo di alimentarsi e contemporaneamente il modo di permettere al corpo di liberarsi da malattie e disturbi, in modo assolutamente naturale.

Un corpo intossicato non può svolgere le sue funzioni senza problemi, ma anche può far apparire sintomi sgradevoli e dolorosi che la medicina cerca di trattare con i farmaci (sostanze chimiche tossiche) che lo intossicano sempre di più, mettendo l'individuo in una spirale discendente che lo porta a condizioni di sempre minore efficienza, e infine alla morte, come succede, per fare uno dei tanti esempi, con il trattamento chiamato chemioterapia per le malattie degenerative.

Con la chirurgia si interviene rimuovendo l'organo che crea problemi invece di ripristinarlo perché ritorni a funzionare come dovrebbe, e questo può essere necessario se tale organo è degenerato in modo irreparabile. Se si arriva a questo punto significa che molti passi verso il recupero dell'organo sono stati omessi, avvelenando sempre più il corpo tramite alimentazione scorretta con cibi trattati con conservanti, eccessiva cottura, frutta e verdura contenente residui tossici di diserbanti e pesticidi. Sopprimendo i sintomi dell'organo intossicato con farmaci, altre sostanze tossiche vengono aggiunte, peggiorando la situazione invece di guarire.

Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco può essere una valida risposta a condizioni indesiderate come malattie e disturbi e a quella sorta di malessere indefinito dovuto alla cattiva alimentazione.


Postato da luciano il Giovedì, 07 aprile @ 22:05:06 CEST (3820 letture)
Clicca qui per leggere l'articolo completo

Nuove Critiche al Sistema di Arnold Ehret
Disinformazione

Arnold Ehret, ideatore dell'Ehretismo
Sono ormai sei anni che ho portato a conoscenza del pubblico italiano le opere di Arnold Ehret, l'ideatore del Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco, e da allora la sua diffusione è in continuo aumento, direi in modo logaritmico, si sviluppa in maniera ascendente, allargandosi armoniosamente, come la spirale di Fibonacci.

Molto del merito di questa diffusione va al passaparola, la più potente forma di pubblicità, perché viene fatta in modo gratuito da chi ha tratto beneficio e vuole che anche i suoi amici e le persone che incontra ne abbiano altrettanto. Diversamente, potresti anche spendere milioni di euro in pubblicità sui media, ma dopo il picco prodotto dalla novità, arriva inevitabilmente la discesa e infine l'oblio. E non è certo il caso dei libri di Arnold Ehret, libri che vengono pubblicati e venduti ininterrottamente negli USA da quasi un secolo, senza che vengano fatte specifiche campagne pubblicitarie, indicatore incontestabile che i loro contenuti sono oggetto di applicazione con ottenimento di risultati desiderati.

Recentemente ho dato il mio apporto gratuito perché il libro venisse tradotto e pubblicato in indonesiano, destinato a un pubblico di 250.000.000 di persone, ho da poco ricevuto la prima copia, e ora per far sì che avvenga lo stesso per il libro in polacco, attualmente in traduzione. Chi fa queste traduzioni è motivato principalmente dai risultati ottenuti, come coloro che ormai lo hanno tradotto nelle principali lingue europee, oltre ad altre, dal russo al turco.

Questo articolo vuole essere anche un ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito e contribuiscono al successo delle opere di Arnold Ehret con l'esempio dei risultati ottenuti, come fecero coloro che poi si definirono Ehretisti quasi un secolo fa.


Postato da luciano il Lunedì, 04 aprile @ 21:47:29 CEST (3898 letture)
Clicca qui per leggere l'articolo completo

Paradosso del Calcio
La vera alimentazione naturale dell'Uomo

Paradosso del calcio
Nonostante l'ossessione nella nostra società per assunzione di calcio, gli studi mostrano ripetutamente che le culture con il più elevato consumo di latte e prodotti caseari, e quindi con la più alta assunzione di calcio, presentano la maggiore incidenza di fratture osteoporotiche e di denti in cattive condizioni.

Questa osservazione ha dato origine a quello che viene chiamato il "paradosso del calcio". Come è possibile che nel mondo occidentale sono considerati necessari da 1000 a 1500 mg di calcio al giorno per mantenere la salute delle ossa mentre molte altre popolazioni mantengono forti le ossa e i denti in discrete condizioni con l'assunzione di 400 mg o meno di calcio?

L'apporto di calcio è solo una parte dell'equazione, e i riferimenti per un adeguato apporto dietetico per una data popolazione dipendono dalla dieta, dallo stile di vita e dai fattori ambientali coesistenti. Questi includono l'equilibrio tra l'assunzione di altri nutrienti e il consumo di sostanze potenzialmente dannose per le ossa come l'eccesso di sale, proteine, alcool, tabacco, grassi, prodotti alimentari trasformati e zucchero. L'uso di farmaci che causano riduzione di calcio nelle ossa, la mancanza di luce solare, la presenza di tossine ambientali e anche lo stress hanno effetti deleteri sulle ossa.


Postato da luciano il Sabato, 19 marzo @ 00:09:51 CET (4940 letture)
Clicca qui per leggere l'articolo completo

Come evitare incubi dentali su una dieta con cibi crudi
La vera alimentazione naturale dell'Uomo

Come evitare incubi dentali su una dieta con cibi crudi

di Denise Minger – traduzione di Luciano Gianazza

La mia storia si legge come una scena di un film horror dentale: dopo un anno da crudista vegana che si spazzola i denti due volte al giorno, mi sono trovata appoggiata allo schienale della poltrona del dentista, ascoltando l'igienista contare fino a 16 carie che erano improvvisamente comparse nella mia bocca.

Non potevo dare la colpa alla vecchiaia, ero ancora adolescente. Non potevo dare la colpa a un cambiamento di igiene orale, al massimo dovrei diventare più diligente nell'usare il filo interdentale. E non potevo dare la colpa alla mia dieta precedente, perché avevo avuto una sola carie in tutta la mia vita, anche quando mangiavo zucchero raffinato e altre mostruosità che distruggono i denti. L'unico cambiamento nel mio stile di vita è stato quando sono diventata vegana crudista.

Sette anni dopo, la mia bocca è di nuovo in buone condizioni, ma la mia esperienza precedente è tutt'altro che unica. I problemi dentali sono il proverbiale “elefante nella stanza” del cibo crudo – quell'unico problema di salute che spesso peggiora, piuttosto che migliorare, con una dieta cruda. Questo è evidente non solo in modo sporadico, ma anche scientificamente: tra i pochi studi condotti su crudisti, la maggior parte di essi ha evidenziato che i vegani crudisti sono incredibilmente soggetti a danni dentali, sperimentando quasi il doppio di gravi erosioni del resto della popolazione.


Postato da luciano il Mercoledì, 16 marzo @ 14:20:57 CET (7550 letture)
Clicca qui per leggere l'articolo completo

John Lennon - Imagine
Argomenti filosofici....o quasi

Imagine
Leggendo un po' qui un po' là, vengo a scoprire che da più fonti, anche "autorevoli" viene detto che John Lennon era un ateo, un senza Dio. Le varie asserzioni vengono sostenute citando le sue canzoni, in particolare "Imagine", soprattutto le due righe Imagine there's no heaven e ... And no religion too , naturalmente omettendo il resto dei versi cercando di dare l'idea, sempre fallendo, di chissà quale pessimo individuo fosse John Lennon.

John Lennon non ha mai negato l'esistenza di Dio, e quando qualcuno gliel'ha chiesto ha risposto:
I believe in God, but not as one thing, not as an old man in the sky. I believe that what people call God is something in all of us. I believe that what Jesus and Mohammed and Buddha and all the rest said was right. It's just that the translations have gone wrong.

Jesus was all right, but his disciples were thick and ordinary. It's them twisting it that ruins it for me.
John Lennon

Traduzione:
Io credo in Dio, ma non come una cosa, non come un vecchio nel cielo. Credo che quello che la gente chiama Dio è qualcosa in tutti noi. Io credo che ciò che Gesù e Maometto e Budda e tutti gli altri hanno detto era giusto. E' solo che le traduzioni sono andate male.

Gesù era completamente nel giusto, ma i suoi discepoli erano grezzi e ordinari. E' il loro distorcere che rovina, secondo me.
John Lennon


Postato da luciano il Domenica, 06 marzo @ 16:09:22 CET (2699 letture)
Clicca qui per leggere l'articolo completo

Disintossicazione senza fine
La vera alimentazione naturale dell'Uomo

Anni fa lessi su un forum una protesta di un “dissidente” del sistema di guarigione della dieta senza muco di Arnold Ehret riguardo al fatto che gli pareva che seguendo il sistema la disintossicazione non avesse mai fine.

Riportava che era stanco di continuare a mangiare cibi per così dire disintossicanti, e sottolineava che non voleva di certo doversi disintossicare per tutta la vita ed era contento di avere abbandonato il sistema di Ehret. Immagino che il suo desiderio fosse di praticare il sistema di Ehret, o anche qualcos'altro, per disintossicarsi e poi una volta disintossicato nutrirsi di cibi non più disintossicanti.

Purtroppo non è possibile. Il ritenerlo possibile indica la mancata comprensione di cosa avviene all'interno del nostro corpo. Bisogna comprendere che ogni alimento, o ritenuto tale, di cui intendiamo nutrirci ha delle proprietà più o meno disintossicanti o che più o meno ci intossicano. Non esistono vie di mezzo, un alimento disintossica o intossica in maggiore o minor misura.

C'è inoltre un altro fattore, sconosciuto ai più.


Postato da luciano il Venerdì, 04 marzo @ 21:09:55 CET (5837 letture)
Clicca qui per leggere l'articolo completo

Gabbie Vuote - Libro
Disinformazione

di Luciano Gianazza

Gabbie Vuote Arnold Ehret
Spesso, o qualche volta, abbiamo chiesto ai nostri figli: “Vuoi un panino con il prosciutto?”

La consuetudine e il modo in cui siamo stati educati, la cultura in cui viviamo, ci ha addormentati al punto che nemmeno ci rendiamo conto cosa realmente significhi quella frase. E' una frase condensata, ridotta ai minimi termini, dopo che nostro figlio o nostra figlia ha detto sorridendo “Si! Ho proprio fame!” prepariamo il “panino con il prosciutto”, distendendo bene le fette, togliendo con cura il grasso ai lati. E ci mettiamo anche la sottiletta.

Nulla passa nella nostra mente che dietro al prosciutto, c'è un maiale, che ha vissuto in una stretta gabbia, senza possibilità di muoversi, in un ambiente innaturale, che ha preso infezioni, trattate con antibiotici, la cui percezione del mondo è stata ridotta a quanto vede attraverso le sbarre di fronte a sé. E' stato morsicato dal fratello vicino, infastidito dalla continua presenza gomito a gomito, picchiato dall'allevatore per farlo spostare perché doveva spalare gli escrementi ormai oltre la soglia limite. E' stato trasportato al macello, tirato con corde e ganci, sgozzato e appeso ancora vivo e infine una parte è diventata il prosciutto che stiamo mettendo nel panino di nostro figlio o di nostra figlia.

Si può rispondere: ”Eh va beh, è la vita... Dobbiamo pur mangiare, oh no?” Se si risponde così, la propria coscienza è addormentata. o meglio, la nostra consapevolezza e capacità di essere responsabili non va oltre la razza umana.


Postato da luciano il Sabato, 26 febbraio @ 16:37:18 CET (3347 letture)
Clicca qui per leggere l'articolo completo

Scuole di Naturopatia – Contraddizioni
Salute naturale

frutta acida
Oggi ci sono centinaia di scuole di naturopatia, ognuna che formula l'addestramento secondo una o l'altra corrente, l'Igienismo di Shelton per esempio, o che hanno avuto inizio da uno o l'altro naturopata dei primi anni del '900. Inoltre altre sono nuove e utilizzano apparecchiature moderne, come ossigenatori, ionizzatori, ozonizzatori e altri marchingegni. In pratica ci possono essere molte scuole di naturopatia che hanno poco che le accomuna.

Mettendo in un motore di ricerca: “Scuola di Naturopatia”, se non avessi nulla da fare potresti rimanere occupato per tutta la giornata documentandoti leggendo i risultati.

Ma che cosa significa naturopata? Queste sono due voci dal dizionario Hoepli :
naturopata
[na-tu-rò-pa-ta]
s.m. e f.
MED Medico specialista in medicina naturale
e
naturopatia
[na-tu-ro-pa-tì-a]
s.f.
MED Medicina naturale, che cioè cura le malattie con rimedi naturali

Viene chiaro che queste definizioni lasciano ampio spazio a ciò che può essere definito come “Naturopatia”.

Nel caso di una Scuola che possa essere definita di Naturopatia, basta ottenere le varie autorizzazioni, prendere un medico come amministratore e direttore scientifico, altri come insegnanti, istituire dei corsi sui “rimedi naturali” e “prevenzione” e se ne potrebbe aprire una senza problemi. Ci si può appoggiare e poi vantarsi di essere associati a una prestigiosa università. E rilasciare validi diplomi di specializzazione.


Postato da luciano il Mercoledì, 23 febbraio @ 20:59:58 CET (3371 letture)
Clicca qui per leggere l'articolo completo

104 articoli - in 11 pagine - 10 articoli per pagina

Attualmente sei nella pagina

 1  - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11

News ©
Arnold Ehret
Ricerca
Google



www www.arnoldehret.it

Libri di Ehret
L'Opera completa di Arnold Ehret: sei libri

Lurch Spirali



Oscar Neo DA1000

Oscar Neo DA1000 Ultem ToughOscar Neo DA1000 Ultem


Vista Perfetta
Vista Perfetta Senza Occhiali

Hurom Hu 700 2G

Hurom Hu 700 "Second Generation" Slow JuicerHurom Hu 700 2G Slow Juicer


H.Koenig GSX12 estrattore economico

H.Koenig GSX12 Juicer verticale nero / acciaio inox 400 WH.Koenig GSX12


Metodo Matevo
Metodo Matevo

Arnold Ehret
Arnold Ehret




PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.39 Secondi