Prerequisiti per la pratica del Sistema di Guarigione

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".

Moderatori: luciano, Moderators

Regole del forum
Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13268
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

16 ottobre 2011, 15:21

Si però il problema non è dello stesso ordine di grandezza di quello degli amalgami e denti necrotizzati in bocca. :wink:
Avatar utente
ciupinix
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 289
Iscritto il: 11 novembre 2010, 6:00
Località: Biella

17 ottobre 2011, 17:38

luciano ha scritto:Si però il problema non è dello stesso ordine di grandezza di quello degli amalgami e denti necrotizzati in bocca. :wink:
Lo so fin troppo bene quello... Ho all'incirca 6 amalgame e un paio (spero non di più) di denti devitalizzati, tutti risalenti a più di vent'anni fa, poi per fortuna non ho più avuto bisogno del dentista. In effetti sono anni che ricollego delle mie tensioni ed infiammazioni muscolari alla bocca e quando ho letto i tuoi articoli e quelli di Acerra ho collegato. Non vado neanche a farmi fare una panoramica, per il momento, in quanto so già che il preventivo per ora sarebbe inaccessibile... Sono sulla dieta di transazione da un anno circa, mangio due volte alla settimana pasta (per me è una droga) :D , ma il resto lo avevo già eliminato prima e un pò la situazione è migliorata, ma credo che non si risolverà sino a quando non farò il necessario che compete per ristabilire la mia salute dentale.. In fondo bisogna eliminare tutto ciò che ci inquina e questo è un bell'inquinamento.. I giorni di digiuno mi peggiorano la situazione per poi lasciare in me un periodo di sollievo 8)
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13268
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

17 ottobre 2011, 17:50

Siamo in tanti nella tua stessa condizione! Ci vuole un mutuo, porca vacca! :D

Chiedo scusa alla mucca. :)
Avatar utente
ciupinix
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 289
Iscritto il: 11 novembre 2010, 6:00
Località: Biella

17 ottobre 2011, 18:24

luciano ha scritto: Ci vuole un mutuo, porca vacca! :D

Chiedo scusa alla mucca. :)
:D :D
Avatar utente
Bruno3
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 55
Iscritto il: 11 febbraio 2016, 11:29
Località: Malaga

6 luglio 2016, 1:48

luciano ha scritto:
erre ha scritto:e per quanto riguarda i vari piercing e tatuaggi?

Gli effetti sono trascurabili?
Dipende dall'estensione dei tatuaggi. Se il mercurio è un componente dela tintura e rimane ad essa legato e imprigionato nell'epidermide, vale il discorso per gli amalgami.

Per il piercing non so come vengono appilcati, se vengono usate sostanze tossiche nel metterli.[/quote
Salve sono Bruno 3,leggevo questo articolo sui tatuaggi e il mercurio ,io anche ne ho tre di tatuaggi e mi sono appena informato dal mio tatuatore che nella tinta non c'e' mercurio ma nichel,fa lo stesso male perchee' so che il niche e' anche in alcune verdure.grazie
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13268
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

6 luglio 2016, 13:21

Ciao Bruno, il primo problema dei tatuaggi è l'igiene. Se questa fase è passata senza infezioni ecc., il problema successivo sono gli inchiostri.

Dipende da chi fa i tatuaggi scegliere quelli sicuri, non saprei dirti quali siano, e se esistano certificazioni a riguardo.

Una volta fatti è meglio comunque lasciarli, rimuoverli potrebbe causare la conversione in altre sostanze dannose.
Rispondi
  • Informazione