Cura di brioches e amidacei

Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".

Moderatori: luciano, Moderators

Regole del forum
Discussioni su Arnold Ehret e l'Ehretismo. Possono partecipare tutti gli utenti iscritti che hanno letto il libro sulla "Dieta Senza Muco".
Non c'è posto per commenti su ideologie politiche, disinformazione, ecc, che possono trovare posto su altri siti pertinenti. Questo è il forum della dieta di Ehret.
Pedro

Dopo 2 anni di transizione e risultati, ho deciso di passare totalmente a brioches e pane, pizza, pasta. La carne no, di quella non sento il bisogno.
Voglio vedere cosa succede.
I primi risultati li sto già vedendo: stitichezza, colore del viso amidaceo, calo di sintonizzazione mente-corpo.

Voglio andare a fondo e vedere cosa succede, voglio proprio toccare il fondo...forse c'è ancora qualcosa che devo scoprire.

Ho messo da parte l'autodisciplina e seguo l'istinto del corpo.


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
celestia
Veteran
Veteran
Messaggi: 627
Iscritto il: 11 giugno 2008, 6:00
Località: Cagliari
Contatta:

Pedro, scusa, ma se dici che hai raggiunto dei risultati soddisfacenti, per quale motivo Vuoi eliminarli???
Non Ti conviene di più continuare, magari anche con qualche sgarro, (sta arrivando Natale, quindi agli inviti puoi mangiare normalmente), ma non "Bruciare" il percorso fatto???
Chiaro che sei liberissimo di sperimentare, ma penso che se hai la prova che un mezzo funziona, dovresti anche essere motivato ad andare avanti, o no? Che poi si torni in transizione lo vedo come una necessità per non forzare troppo il fisico, non essendo del tutto puri capita che qualche tentazione ci sia e non per questo si drammatizza; però trovo erroneo eliminare in toto la dieta solo perchè magari il fisico non pulito fa qualche capriccio comprensibile
Durante le feste è dura, Ti capisco, certo non è un buon periodo per le diete. Gli amici Ti invitano e viene duro dire NO: anch'io a Natale mangio tutto senza problemi, anche la carne, tanto poi un mega clisterone non me lo leva nessuno!!! Contaci che appena passate le feste DSM a nastro, ne approfitto quando le ricorrenze sono finite
Comunque se è nel Tuo percorso interrompere Ti capisco, se Vuoi aiuto non esitare a chiedere
In bocca al lupo
Un sorriso :D
"Il problema dell´umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi" B. Russell -
Il più redditizio dei commerci è comprare gli uomini per ciò che valgono e rivenderli per ciò che credono di valere
Pedro

celestia ha scritto:Pedro, scusa, ma se dici che hai raggiunto dei risultati soddisfacenti, per quale motivo Vuoi eliminarli???
Non Ti conviene di più continuare, magari anche con qualche sgarro, (sta arrivando Natale, quindi agli inviti puoi mangiare normalmente), ma non "Bruciare" il percorso fatto???
Chiaro che sei liberissimo di sperimentare, ma penso che se hai la prova che un mezzo funziona, dovresti anche essere motivato ad andare avanti, o no? Che poi si torni in transizione lo vedo come una necessità per non forzare troppo il fisico, non essendo del tutto puri capita che qualche tentazione ci sia e non per questo si drammatizza; però trovo erroneo eliminare in toto la dieta solo perchè magari il fisico non pulito fa qualche capriccio comprensibile
Durante le feste è dura, Ti capisco, certo non è un buon periodo per le diete. Gli amici Ti invitano e viene duro dire NO: anch'io a Natale mangio tutto senza problemi, anche la carne, tanto poi un mega clisterone non me lo leva nessuno!!! Contaci che appena passate le feste DSM a nastro, ne approfitto quando le ricorrenze sono finite
Comunque se è nel Tuo percorso interrompere Ti capisco, se Vuoi aiuto non esitare a chiedere
In bocca al lupo
Un sorriso :D
Sto semplicemente facendo esperimenti, voglio capire a fondo la cosa, del resto un vero esperto deve sapere anche "perchè la cosa non funziona".

Per ora noto che non sto bene come prima...ma non è ancora sufficiente
Avatar utente
Raffaele
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 225
Iscritto il: 7 dicembre 2010, 6:00
Località: Sacrofano

E' un'iniziativa ammirevole ... Nulla da eccepire.
In america anche un noto Personal Trainer ha deciso di fare un esperimento di "ingrasso" per provare sulla propria pelle ciò che provano i suoi allievi. Tienici aggiornati
Pedro

Raffaele ha scritto:E' un'iniziativa ammirevole ... Nulla da eccepire.
In america anche un noto Personal Trainer ha deciso di fare un esperimento di "ingrasso" per provare sulla propria pelle ciò che provano i suoi allievi. Tienici aggiornati
Forse per toccare il fondo dovrei ammalarmi, ma non voglio arrivare a quel punto, più che altro voglio capire le reazioni del corpo, deve dirmi lui le cose
Avatar utente
Liam
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 233
Iscritto il: 12 gennaio 2010, 6:00
Località: Brescia city

Condivido le tue intenzioni, anch'io sto facendo un pò di prove.

E ciò mi sta rafforzando le verità Ehretiste, perchè le sto sperimentando veramente.

Conoscersi a fondo, cause e effetti.
Pedro

Più che altro vorrei riabilitare i messaggi del corpo e conoscerli; il corpo essendo un insieme di cellule, contiene vita, perciò non capisco il motivo percui non mi "parla apertamente", è questa la cosa che devo capire.

Quali sono i suoi esatti segnali?

Forse Ehret ne ha parlato nelle sue conferenze, ma nei libri di questo argomento c'è ben poco.
Avatar utente
veravy
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 57
Iscritto il: 14 marzo 2011, 5:00
Località: Rimini

Pedro ha scritto:Più che altro vorrei riabilitare i messaggi del corpo e conoscerli; il corpo essendo un insieme di cellule, contiene vita, perciò non capisco il motivo percui non mi "parla apertamente", è questa la cosa che devo capire.

Quali sono i suoi esatti segnali?

Forse Ehret ne ha parlato nelle sue conferenze, ma nei libri di questo argomento c'è ben poco.
Scusa, c'è qualcosa che non mi torna. In altri post hai parlato di un netto miglioramento delle tue condizioni con l'alimentazione suggerita dal Professore. In questo parli di peggioramento col regime brioches e amidi. Quali altri segnali deve darti il tuo corpo? Per parlarti più apertamente di così dovrebbe farti i disegnini ma non è possibile. Ciò detto, ognuno ha il suo libero arbitrio da gestire e non intendo invalidare i tuoi esperimenti
... le cose complesse consistono solo di una quantità di cose semplici accoppiate male. (L. Ron Hubbard)
Pedro

veravy ha scritto:
Pedro ha scritto:Più che altro vorrei riabilitare i messaggi del corpo e conoscerli; il corpo essendo un insieme di cellule, contiene vita, perciò non capisco il motivo percui non mi "parla apertamente", è questa la cosa che devo capire.

Quali sono i suoi esatti segnali?

Forse Ehret ne ha parlato nelle sue conferenze, ma nei libri di questo argomento c'è ben poco.
Scusa, c'è qualcosa che non mi torna. In altri post hai parlato di un netto miglioramento delle tue condizioni con l'alimentazione suggerita dal Professore. In questo parli di peggioramento col regime brioches e amidi. Quali altri segnali deve darti il tuo corpo? Per parlarti più apertamente di così dovrebbe farti i disegnini ma non è possibile. Ciò detto, ognuno ha il suo libero arbitrio da gestire e non intendo invalidare i tuoi esperimenti
Perché, tu dici che un peggioramento è un segnale...interessante
Avatar utente
celestia
Veteran
Veteran
Messaggi: 627
Iscritto il: 11 giugno 2008, 6:00
Località: Cagliari
Contatta:

Veravy ha scritto:...Scusa, c'è qualcosa che non mi torna...Quali altri segnali deve darti il tuo corpo?...

Anch'io la penso così, ma considera anche che ognuno di noi è diverso e ha un percorso diverso, quindi forse vuole prove "Toste" che gli amidi sono il vero problema e poter dire:"Io ho sperimentato veramente, sulla MIA PELLE che l'amido fa male!"
Anche io ancora non ho l'intestino del tutto pulito, anche se al 90% va molto meglio, ma capisco bene che non è facilissimo eliminare tutto d'un colpo il vecchio cibo, per cui meglio andare piano e progressivamente, perchè se per un qualunque motivo si hanno problemi è meglio fare un passo alla volta e levarsi i dubbi
Comunque auguroni a Pedro
Un sorriso :D
"Il problema dell´umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi" B. Russell -
Il più redditizio dei commerci è comprare gli uomini per ciò che valgono e rivenderli per ciò che credono di valere
Avatar utente
veravy
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 57
Iscritto il: 14 marzo 2011, 5:00
Località: Rimini

celestia ha scritto:
Veravy ha scritto:...Scusa, c'è qualcosa che non mi torna...Quali altri segnali deve darti il tuo corpo?...

Anch'io la penso così, ma considera anche che ognuno di noi è diverso e ha un percorso diverso, quindi forse vuole prove "Toste" che gli amidi sono il vero problema e poter dire:"Io ho sperimentato veramente, sulla MIA PELLE che l'amido fa male!"
Anche io ancora non ho l'intestino del tutto pulito, anche se al 90% va molto meglio, ma capisco bene che non è facilissimo eliminare tutto d'un colpo il vecchio cibo, per cui meglio andare piano e progressivamente, perchè se per un qualunque motivo si hanno problemi è meglio fare un passo alla volta e levarsi i dubbi
Comunque auguroni a Pedro
Un sorriso :D
Assolutamente d'accordo con te Celestia, anzi forse io ho il problema contrario che se mangio gli amidi il mio corpo non mi dà alcun segnale negativo pur sapendo che il mio intestino è ancora alquanto sporco. Mi chiedevo solo come mai Pedro volesse andare "fino in fondo" nonostaste i segnali evidenti ricevuti.
Mi associo agli auguroni (a Pedro) e ricambio sorriso
Vera
... le cose complesse consistono solo di una quantità di cose semplici accoppiate male. (L. Ron Hubbard)
Pedro

Beh...ma è sempre una questione di "Con cosa lo paragono?"

Ehret parla nei libri dello stato ideale, ma quello è il risultato finale.

Non so, es: se un leggero bruciore di stomaco o un calo di umore sono indicatori, allora sono d'accordo, ma non so se sono un parametro uguale per tutti.
Avatar utente
veravy
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 57
Iscritto il: 14 marzo 2011, 5:00
Località: Rimini

[/quote]
Perché, tu dici che un peggioramento è un segnale...interessante[/quote]

Non so Pedro, forse ho inteso male io i tuoi post. Mi sembra di aver capito che con la reintroduzione di cibi amidacei tu abbia avuto un peggioramento rispetto a quando ne facevi meno uso. A me questo sembra un segnale notevole del corpo, ma posso sbagliarmi.
Un saluto caro caro
Vera
... le cose complesse consistono solo di una quantità di cose semplici accoppiate male. (L. Ron Hubbard)
Pedro

veravy ha scritto:
Perché, tu dici che un peggioramento è un segnale...interessante
Non so Pedro, forse ho inteso male io i tuoi post. Mi sembra di aver capito che con la reintroduzione di cibi amidacei tu abbia avuto un peggioramento rispetto a quando ne facevi meno uso. A me questo sembra un segnale notevole del corpo, ma posso sbagliarmi.
Un saluto caro caro
Vera
Si, effettivamente stavo peggiorando, oggi solo 6 succhi e l'intestino sta riprendendo, però sai..uno le cose le deve capire lui
Avatar utente
veravy
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 57
Iscritto il: 14 marzo 2011, 5:00
Località: Rimini

Pedro ha scritto: Si, effettivamente stavo peggiorando, oggi solo 6 succhi e l'intestino sta riprendendo, però sai..uno le cose le deve capire lui
Non c'è dubbio! buona transizione e grazie della condivisione
... le cose complesse consistono solo di una quantità di cose semplici accoppiate male. (L. Ron Hubbard)

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione

L'Opera completa di Arnold Ehret: sei libri
Qui trovi la descrizione di ogni libro di Ehret: I sei libri di Arnold Ehret