Primo digiuno di 4 giorni

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
Besugo
Newbie
Newbie
Messaggi: 2
Iscritto il: 26 ottobre 2020, 21:29
Località: Finale Ligure

Buongiorno a tutti. Con oggi termino il mio primo digiuno di 4 giorni. Ho iniziato mezz'oretta fa con un estratto di carota mela arancia e metà limone. Nel pomeriggio mi prepaperò una bella insalata anticipata da un paio di prugne messe in ammollo questa mattina presto. Se pensate che non vada bene vi chiedo di scrivermi cosa ne pensate.
Il digiuno è andato molto bene, sono andato avanti a sola acqua (Lauretana), ho fatto qualche passeggiatina con il cane e non appena mi sentivo debole e con giramenti di testa tornavo a casa e mi sdraiavo con le gambe alte mettendomi a dormire. Non ho fatto molto a parte leggere e giocare con la mia compagna che anche lei ha digiunato ma con un giorno in meno rispetto a me.
Tra le mie letture di questi giorni, Insegnamenti sul digiuno, mi ha trasmesso tanto. Quella lettera scritta dalla malattia è stata per me di grande importanza. Benchè io non abbia mai sofferto di patologie strane e non abbia assunto farmaci negli ultimi 2 anni è per me di grande sostegno trovare tra quelle righe quella conferma di pesantezza e spossatezza che mi ha dato il cibo della nostra civiltà odierna. Ero stanco di sentirmi stanco e ho voglia di sentirmi bene. Non nego che in futuro un bicchiere di vino una volta ogni morte di papa così come una pizza, se posso di segale o integrale, con gli amici non me la vieterò. Credo anche che il fattore del lasciarsi andare e divertirsi ogni tanto sia importante perchè ti fa osservare la vita da altri punti di vista.
Detto questo, visti i miei giramenti di testa e la lingua sporca, ora procederò a verdura per pulire e a frutta per sciogliere per poi iniziare un nuovo digiuno magari di 8 giorni dopo l'epifania.
Un ringraziamento speciale a tutte le persone che hanno scritto e continuano a scrivere su questo forum per le informazioni davvero utili che si possono trovare. Ci tengo a ringraziare di cuore Luciano per il suo altruismo a tradurre e rendere disponibili i libri di Ehret a tutti noi, non dimenticandomi di quanto la creazione di questo forum e dei suoi siti siano per me un punto di riferimento per quello che entra dalla mia bocca.
Un abbraccio a tutti
Filippo


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13334
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Grazie per gli apprezzamenti Filippo.
Buon proseguimento!

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione