Il mio primo digiuno di 24 h.

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
Silvia
Newbie
Newbie
Messaggi: 22
Iscritto il: 25 agosto 2008, 6:00
Località: Boves (cuneo)

Ciao a tutti,
ecco la mia piccola esperienza.
Domenica sera ho mangiato cena e poi ho iniziato il mio primo digiuno, preciso che la non colazione la faccio ormai da due mesi (tranne i famosi 15 gg. di ciclo nei quali l'ho ripresa).
Fino a pranzo nulla tutto bene, poi verso le 14 un crampo allo stomaco, ma avevo un bel po di succo di limone.
Poi fino a cena tutto bene di nuovo.
Dalle ore 19.00 appena iniziata la cena ho i primi sintomi di un raffreddore, starnutisco in continuazione, e intorno all'una di notte inizia il vero e proprio scarico di muco, nel senso che non devo neanche soffiarmi il naso, esce tutto da solo, ed è così per tutta la notte insieme ad un forte mal di gola, ad un dolenzimento della parte frontale del viso, zigomi, gengive, denti e a tutt'ora pure un indolenzimento delle ossa delle gambe.
Ho fatto una leggera colazione perchè mi sentivo parecchio male.
Silvia


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13331
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Una bella fuoriuscita di muco!
Tienici informati sul seguito! :D
Avatar utente
Silvia
Newbie
Newbie
Messaggi: 22
Iscritto il: 25 agosto 2008, 6:00
Località: Boves (cuneo)

ora ho la febbre a 38° dalle 12.00 circa. chiedo a qualcuno che mi indichi come proseguire.
Ricordo che devo lavorare e ho due bimbi da accudire.
Grazie silvia
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13331
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

In questi casi io riposo.

Purtroppo la natura non considera le esigenze personali.

Se qualcuno può dare altri suggerimenti frutto della propria esperienza, ben venga.
Avatar utente
Silvia
Newbie
Newbie
Messaggi: 22
Iscritto il: 25 agosto 2008, 6:00
Località: Boves (cuneo)

grazie mille Luciano,
ho letto in un post di fare degli impacchi di acqua fredda sul linguine, ci proverò e vi farò sapere.
Sono tornata un po indietro come alimentazione.
E il bello è che ho una gran fame, sintomo che non è una tipica influenza ma una buona disintossicazione.
silvia
Avatar utente
ikxikx
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 532
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 6:00
Località: S.Fermo (Como)

ra ho la febbre a 38° dalle 12.00 circa. chiedo a qualcuno che mi indichi come proseguire.
**********************************************************
io stò seguendo la transizione da febbraio e mi ricordo una notte di
luglio in cui mi è venuta una febbre a 38/39 senza un apparente motivo
(raffreddore ecc..).
Al mattino era tutto passato!!
Non ho fatto niente solo dormito profondamente.....
Crisi disintossicante presumo...
Avatar utente
Silvia
Newbie
Newbie
Messaggi: 22
Iscritto il: 25 agosto 2008, 6:00
Località: Boves (cuneo)

saranno stati gli impacchi freddi, o la nottata sotto una copertona, ma stamane ho solo un po di debolezza e il raffreddore è quasi svanito, ho perso un altro chilo e sono contenta per come si sta comportando il mio corpo.
silvia
Avatar utente
Silvia
Newbie
Newbie
Messaggi: 22
Iscritto il: 25 agosto 2008, 6:00
Località: Boves (cuneo)

Eccomi di nuovo qui!
Mentre come scritto prima la febbre è passata, il raffreddore è rimasto uguale, anzi, ho anche un qualche accenno di tosse e fatico un po a respirare, così ho deciso di prendere uno sciroppo omeopatico se no muoio.
Ieri ho assunto cibi come il riso, il formaggio e oggi ho ricominciato con prima frutta e poi verdura.
Vedremo nei prossimi giorni.
silvia
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13331
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Silvia ha scritto: Ieri ho assunto cibi come il riso, il formaggio e oggi ho ricominciato con prima frutta e poi verdura.
Io eviterei riso e formaggi, alimentano il "raffreddore".

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione