Grasso in eccesso

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
luciaca
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 128
Iscritto il: 20 marzo 2009, 5:00
Località: Roma

Purtroppo ho il problema contrario rispetto alla maggioranza di voi. So che il sistema non è da considerare una dieta dimagrante, ma vi chiedo di aiutarmi a capire dove sbaglio visto che nonostante sia ormai su frutta e verdura, con rari sgarri, e faccia movimento quotidiano continui ad aumentare il grasso nei punti strategici (cosce, braccia, ventre).
sarà che mangio troppa frutta? ma qui sento parlare di quantità enormi consumate (uno a caso antishred :D ) senza che si verifichi il mio problema, anzi tutti lamentano un dimagrimento eccessivo...
la mia giornata tipo:
mattino acqua e limone con zucchero di canna
spuntino frutta
pranzo frutta, oppure a volte insalata
spuntino frutta secca oppure fresca
cena insalata oppure a volte frutta
da quando è iniziata la stagione mi sto letteralmente drogando di uva.
vado in ufficio in bicicletta (10 km andata + 10 ritorno)
due volte a settimana in piscina
nel we spesso ancora bicicletta
è vero che all'inizio della transizione due anni fa ho riscontrato un dimagrimento di 5 chili in poco tempo, poi però piano piano ne ho ripresi un paio e mi sembra che ad ogni piccolo sgarro (una volta a settimana mi concedo una birra o vino, ogni tanto un uno sfizio di tofu o seitan, una pasta integrale) sia più difficile rientrare in carreggiata.
sono alta 1.60 e attualmente peso 57 kg. dopo il mio primo digiuno di una settimana ero arrivata a 54 e stavo benissimo, una sensazione di benessere totale, ma poi nonostante abbia continuato a mangiare solo frutta e verdura sono ritornata ai 57 in un paio di settimane.
ah la mia grave mancanza è che ho un rifiuto per gli enteroclismi.
grazie per qualsiasi consiglio!


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
bactabeven
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 481
Iscritto il: 13 febbraio 2010, 6:00
Località: Rapolano Terme (Si)

luciaca ha scritto: ah la mia grave mancanza è che ho un rifiuto per gli enteroclismi.
perché :roll:

non lo devi mica scrivere, ma sai il perché :?:

perché se evidenzi la causa forse riesci a porvi rimedio...

Ciao a tutti :D
Denghiu !! (Aldo Biscardi)
Avatar utente
ursamajor
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 519
Iscritto il: 16 settembre 2007, 6:00
Località: Rufina (FI)

Luciaca,
mi hai quasi descritto sia per abitudini che per dimensioni generali..anche io ho perso circa 3 kg durante un digiuno di una settimana per poi riprenderli velocemente..la mia pecca è ancora la frutta secca, e qualche spuntino di troppo ultimamente, possono essere sicuramente queste le cause di questo sovrappiù di peso.
Prova ad introdurre anche dei frutti (dell'orto) poco o niente zuccherati come i pomodori, i cetrioli, le zucchine.
Se mangiassimo solo frutta succosa senza ne condimenti vari ne frutta secca, come dice l'atleta fruttariano Arnstein non potremo avere di più di un 5% di grasso nel corpo per gli uomini ed un 10% di grasso nelle donne; l'ideale per esprimere al massimo le nostre potenzialità fisiche.
Il problema è che per arrivare a solo esclusivamente frutta non è così facile per me ancora.
Fortunatamente riesco a svuotarmi quotidianamente con i clisteri :wink: (qualche anno fa non volevo nemmeno pensarci!).
"La nostra immaginazione è il solo limite che ci separa da quello che saremo in grado di ottenere in futuro"
"Get out of cooked food as soon as possible…why ? Because your whole life depend on it!" - Genesis Sunfire
luciaca
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 128
Iscritto il: 20 marzo 2009, 5:00
Località: Roma

grazie per le risposte ragazzi, quindi il problema potrebbe essere troppi zuccheri dalla frutta .... per una che si è letteralmente drogata di zucchero bianco per 30 anni (ora ne ho 41), mi sembra la giusta punizione.... infatti ho sofferto fino a un anno fa di continue crisi ipoglicemiche che mi tornano ormai molto raramente anche con la frutta.

@ bactaven il motivo è sia psicologico che pratico... cercherò di vincerlo, intanto pensavo di fare un ciclo di idrocolonterapia che ne pensi?

@ursamajor grazie per il suggerimento sui frutti dell'orto. non mi riesce ancora di considerarli frutti. cercherò di privilegiare questi e accantonare per un pò la frutta molto dolce. e soprattutto di limitare quella secca... sob
Kiefer
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 252
Iscritto il: 14 gennaio 2009, 6:00
Località: prov. Trapani

Ciao Luciaca :) con gli enteroclismi la difficoltà può essere l'inizio. Dopo le prime 2-3-4 sedute circa sarai più a tuo agio. Poi acquisterai esperienza sulla posizione più comoda da assumere, sulla temperatura dell'acqua e così via. Probabilmente all'inizio sarai goffa e combinerai qualche piccolo pasticcio, ma niente di grave. Poi, in seguito, farai tutto senza preoccuparti. Diventerà un'abitudine. Ciao e fai gli enteroclismi, è un ordine :twisted: (scherzo, però falli :D )
Avatar utente
bactabeven
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 481
Iscritto il: 13 febbraio 2010, 6:00
Località: Rapolano Terme (Si)

luciaca ha scritto:@ bactaven il motivo è sia psicologico che pratico... cercherò di vincerlo, intanto pensavo di fare un ciclo di idrocolonterapia che ne pensi?
Ciao a tutti :D

il motivo psicologico è come scrivi già da te risolvibile alla pari di quello pratico, in certi casi è ancora più alla portata di mano, risiede dentro di noi e anche se qualche volta tocca altre persone e le coinvolge, la risposta è comunque dentro di noi. Il metodo: va preso il motivo come un nodo e va sciolto con un po di pazienza e voglia di parlare, a noi stessi e alle possibili persone coinvolte, non senza coraggio, e magari con qualche tentativo in più di quello che pensavamo.

La idrocolon terapia, io non l'ho ancora fatta, chiaramente sono intenzionato a farla, e mi sembra che la cosa migliore per prepararcisi, oltre che con il digiuno è anche con dei clisteri, ma forse potrebbe essere il momento giusto per te per liberarti con l'aiuto di una dottoressa proprio attraverso una seduta di idrocolon terapia.

E se provassi con dei miniclisteri già pronti in farmacia? Poi piano piano se vedi che ti va, alzi un po' il tiro, senza fretta chiaramente.

Ciao a tutti :D
Denghiu !! (Aldo Biscardi)
will88
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 64
Iscritto il: 15 settembre 2009, 6:00
Località:

Per me sei fortunata :( io sono alto 172 e ho scoperto ieri ( non mi peso mai) che peso 50 chili.....vorrei tanto non essere così magro... Ovviamente non trovo la soluzione negli amidi perché non mi interessa quel tipo di "Massa"
Avatar utente
robyvac
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 358
Iscritto il: 28 maggio 2010, 6:00
Località: genova

will88 ha scritto:Per me sei fortunata :( io sono alto 172 e ho scoperto ieri ( non mi peso mai) che peso 50 chili.....vorrei tanto non essere così magro... Ovviamente non trovo la soluzione negli amidi perché non mi interessa quel tipo di "Massa"
Caro will, l' unica è fare un pò di rinforzo muscolare progressivo, ovvero allenare un bel pò i muscoletti. Con dieta fruttariana e palestra ho iniziato a rinforzare la struttura e oltre a sentirmi meglio e più energico ho ripreso un pò di peso, anche se ho iniziato da poco. Ma se non vuoi perdere ulteriormente peso devi fare del potenziamento alternato a severo riposo, per permettere al muscolo di crescere, e il lavoro deve essere progressivo. Viene anche più fame e si mangia di più :P
Avatar utente
Antishred
Veterano
Veterano
Messaggi: 1285
Iscritto il: 16 giugno 2008, 6:00
Località: Torino

Ciao Luciaca, prima di tutto, non è la frutta che fa ingrassare. Conta che è molto ricca di acqua, perciò gonfia la pancia. Ma dopo che l'acqua è stata assorbita, la pancia ovviamente si sgonfia.
Il consiglio è di mangiare sempre frutta, infatti mangiandone poca potresti sentirti fiacca e senza energia.
L'altro consiglio è trovare un equilibrio diverso da quello di adesso. Ma ripeto, la frutta non può farci ingrassare.

Ipotesi: il tuo corpo sta mettendo su massa muscolare buona, finalmente, per la prima volta, avendo a disposizione il giusto nutrimento. Dunque non sarebbe ciccia ma muscoli.
Per la pancia, vedi sopra: la frutta è acqua per il 90% (quella più succosa).

Se vuoi fare la prova, mangia solo banane mature (molto maculate, quelle che svendono sempre) e nient'altro, per una settimana o due. A quel punto noterai se aumenti o diminuisci di peso.

Un'idea può essere anche fare un periodo di un solo tipo di frutto, a volontà, e basta. Per esempio, per due settimane, solo kaki maturi, nient'altro.
Alcuni fruttariani chiamerebbero questo "Kaki Island". Immagina di essere su un'isola deserta con solo alberi di kaki. A parte la visione paradisiaca, prova a sopravvivere su quest'isola e poi raccontaci com'è andata :)
Ovviamente ho detto kaki ma può essere quello che vuoi (frutta dolce e meglio se di stagione).

Per gli enteroclismi, possono aiutare ma non sei obbligata a farne.

Ciaoo
Meglio la direzione giusta che la velocità
luciaca
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 128
Iscritto il: 20 marzo 2009, 5:00
Località: Roma

Antishred ha scritto:Per gli enteroclismi, possono aiutare ma non sei obbligata a farne
ahhh era questo che volevo sentire!!! :D scherzo, ieri ne ho fatto uno e non è andata male...
il problema è che so riconoscere la pancia gonfia dal pannicolo adiposo, ed è proprio quello che aumenta invece di diminuire.
le banane purtroppo superato il paio mi danno la nausea... pensavo da domani di fare qualche giorno di soli agrumi (oltre al solito limone la mattina, spremute di arance e pompelmo rosa) che in questo periodo mi attirano da morire che ne dite?

ora vista il sole inaspettato (era prevista pioggia) esco in bici :D
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13330
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

will88 ha scritto:Per me sei fortunata :( io sono alto 172 e ho scoperto ieri ( non mi peso mai) che peso 50 chili.....vorrei tanto non essere così magro... Ovviamente non trovo la soluzione negli amidi perché non mi interessa quel tipo di "Massa"
La soluzione è nel sistema linfatico. :wink:
luciaca
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 128
Iscritto il: 20 marzo 2009, 5:00
Località: Roma

luciano ha scritto:La soluzione è nel sistema linfatico. :wink:
ho letto l'articolo, ma se ho capito bene il modo migliore per ripulire il sistema linfatico è seguire la DSM. e qui la seguiamo tutti...

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione