Verdura cotta e nutrimento/tossicita'

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
xavier
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 383
Iscritto il: 30 marzo 2008, 6:00
Località: Udine - Italia
Contatta:

Salve gente, quanto tempo senza scrivere, eheh!
Allora l'altro giorno ci pensavo, perché a volte mi viene una gola per le verdure cotte....anche se sono come 2 anni che non le mangiavo, sempre tutto crudo! E ieri mi era venuta gola, cosi mi son fatto patate e una zucchina bollita...
E insomma mi chiedevo se mangiae verdure cotte, tipo al vapore, faccia male...cioé si sa che il cibo crudo é prefetto, ma delle semplici verdure cotte, senza sale, olio ecc, (come piacciono a me) fanno male? Creano muco o comunque tossicità? Le patate si sa che sono un pó mucose, ma le altre a lungo andare per il corpo sarebbe deleterio come altro cibo spazzatura? Sicuramente non daranno lo stesso nutrimento che il cibo crudo, ma mi chiedevo insomma se sono dannose dopo un pó...oppure puoi mangiarne una barca e non succede niente?
La verdura cruda a me sinceramente non piace, boh annoia...e quella cotta ha un'altro sapore, + buono...
Ma la frutta e' il the best!!!!! :D

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13320
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Se la mangi non ci sono problemi, ci sono degli onnivori che mangiano roba da paura, e sono ancora vivi.
Certo se ti mangi patate tutti i pasti che fai e tutti i giorni, la questione cambia.

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi
  • Informazione