Sesso vegano

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

frutto82

18 settembre 2013, 11:26

Ciao a tutti,
e da un po' che non scrivo e volevo porvi un quesito.
ormai sono mesi che sono rigorosamente vegetariano, senza sgarri e sono da un mesetto circa vegano. ma ho notato una cosa che mi fa rimanere un po' perplesso, sono molto meno eccitato di prima!!
per me il sesso era un chiodo fisso. ci pensavo tutti i giorni, ma non da malati comunque. Ora zero. mi eccito solo quando lo sto per fare. da qualche parte ho letto che la causa sono gli ormoni di alcuni cibi che ci fanno essere piu animaleschi. il fatto è che a me quell'animale un po' manca!! Qualcuno ha notato lo stesso cambiamento? Perchè non so se devo attribuirlo al cibo. Sia ben chiaro, non sono diventato impotente, anzi; la risposta fisica arriva veloce come prima, forse anche meglio, ma è la parte mentale che viene a mancare. Ne sono sicuramente meno dipendente. Spero di non essere stato fuori luogo con questi discorsi ma il sesso fa parte della vita ed è giusto che se ne parli anche qui liberamente.
Un saluto a tutti
Avatar utente
Fiorenzo
Veterano
Veterano
Messaggi: 725
Iscritto il: 18 dicembre 2012, 6:00
Località: Termoli (CB) - Molise
Contatta:

18 settembre 2013, 12:20

Ciao
io credo che in fondo in fondo, se ci pensi, è più giusto così.
Averci il chiodo fisso e pensarci in ogni momento non è poi così piacevole, no?
Qualsiasi stimolo dovrebbe essere soddisfatto nel momento in cui viene. Se ci pensi continuamente non di certo puoi sempre soddisfare questo bisogno.
È un po' come l'alimentazione.
Dovremmo arrivare a mangiare solo quando abbiamo fame.
Dovremmo digiunare quando sentiamo che lo dobbiamo fare.

Se proprio devo rispondere alla tua domanda "Qualcuno ha notato lo stesso cambiamento?" direi che non ci avevo mai fatto caso, ma facendomi riflettere direi di sì, è vero.
Credo succeda anche a me. Prima ero come te e da qualche mese invece sono più "calmo" :D
E la cosa non mi dispiace perché la frequenza dei rapporti non è mutata e la qualità è sicuramente migliorata.

Ecco, questo è il punto, tu l'hai notato, io no.
Mi accodo anch'io quindi alla tua domanda... Qualcuno ha notato lo stesso cambiamento?

Grazie per lo spunto, ciao
Estratto del compito in classe di mia nipote dove mi descriveva : "Come ho già detto è molto simpatico, era un goloso di prima categoria, ma leggendo un libro si è accorto che sbagliava!" :D
In transione da gennaio 2013
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1461
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

18 settembre 2013, 14:44

allora :

se hai un'alimentazione ehretista da poco e ' normale avere un calo anche perche' con tutte quelle tossine in circolo+stress non riesci piu' ad avere una mente libera per immaginare qualcosa di stimolante come facevi prima...

altra cosa: la gente che mangia carne in eccesso ha piu' proteine da sfogare questa e' la verita'!!!!il sesso e' un modo per sfogare quello che uno sente dentro e deve esplodere...ma e' sesso e come sappiamo chi mangia carne e' piu' violento ha piu' adrenalina cattiva da espellere e si sfoga alla sua maniera...molta gente diventa violenta , stupra...dietro un comportamento animalesco ce' sempre una causa...

poi ce' quello che ha raggiunto un buon stato e se trova la ragazza giusta si sa regolare , mantiene le erezioni alla lunga e puo' farne quante ne vuole 3 o 4 al giorno :D questa e' la verita' ...meno i ns organi lavorano nella digestione e meno influenze sterne abbiamo e piu' la mente e' libera e tutto va a gonfie vele ma bisogna veramente essere forti eh a parlare come faccio io e' facile.
Davide
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

18 settembre 2013, 23:41

Interessanti teorie! :lol:

Mi pare che ci sia qualche altro post sull'argomento, sepolto da qualche parte fra più di 70.000 post.

In verità la società attuale è iperstimolata sul sesso.
Il mainstream spinge in questa direzione da molti decenni ormai, i poteri che governano il mondo sanno che più l'umanità è occupata a fare sesso meno rogne dà a loro.
Quindi c'è una stimolazione artificiale del sesso, la parola sexy dovrebbe bastare per capire.
Molte donne in tv affermano che desiderano essere sexy, ovvero avere caratteristiche in grado di farti arrapare, una sorta di potere femminile. Per non parlare delle varie aberrazioni sessuali, chiamate eufemisticamente "preferenze sessuali", delle quali chiunque può trovare liste estese in qualsiasi sito porno.
Oltre al fatto che molti cibi e bevande agiscono da stimolanti.

Quindi ognuno che si mettesse ad esaminare tutti questi fattori e avesse la capacità di valutare e trarre conclusioni confrontando tutti i dati a sua disposizione, comprenderebbe che questa del sesso dell'essere umano è una condizione innaturale.

Nel mondo animale tutto questo non esiste. Il sesso non è separato dallo scopo di procreare e quando la femmina è incinta non si fa più avvicinare dal maschio. Perciò di fatto fare sesso al di fuori dell'intento di procreare è un abuso del sesso.
Abuso dal quale non mi sono mai sottratto, ma questa è la verità.

Ci sono tutt'ora comunità dove l'uomo e la donna si uniscono solo con l'intento di procreare e una volta che la donna è incinta, stop, fino alla prossima volta per il prossimo figlio.

Una volta che il corpo si disintossica e non si consumano più stimolanti come caffè, birra ecc. il desiderio sessuale tende a tornare alla normalità naturale.

Il problema è che la mente non si disintossica di pari passo, soprattutto per quanto riguarda le considerazioni e credenze sul sesso. Quindi per molti il normalizzarsi del desiderio sessuale assume l'aspetto di un problema.
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

19 settembre 2013, 10:45

Mi hanno appena chiesto di fare un articolo per promuovere questo libro:
Ginnastica Intima per Donne

Pare che non sia ancora in vendita, lo sarà a breve, e a giudicare dalle prenotazioni, al momento 315, deve essere un argomento di esteso interesse.

Mi sono offerto come insegnate di ginnastica... :lol:

(ohps, mi è scappata la battuta! :mrgreen: )
frutto82

19 settembre 2013, 17:05

Prima di tutto ringrazio tutti voi per le risposte : )
veniamo a noi...
mi pare di capire che almeno chi mi ha risposto trova questa cosa del calo di desiderio come una cosa naturale, mentre era innaturale il contrario. mettiamo che questo sia vero allora bisognerebbe porsi un altro interrogativo, e cioè se il sesso faccia bene o meno. Perchè se è innaturale pensarci spesso vorrei capire se fa bene o male a questo punto. (sia chiaro, se domani una ricerca dirà che il sesso fa venire il cancro io non ne diminuirei nemmeno di un punto percentile!!). Perchè se non fa male, se è quindi come una droga che fa solo stare meglio senza effetti collaterali, permettetemi ma io che è innaturale non me ne può fregar di meno; a meno che non scende un Dio che un giorno ci punirà tutti per questa innaturalezza! ma fino ad allora che ben venga l'innaturale sesso tutto il giorno! questa condizione mi sarebbe piaciuta non poco quando per un breve periodo sono stato single, ma ora!!! ogni volta che faccio sesso mi sembra che avrei potuto ottenere maggiore soddisfazione se fossi rimasto quello prima. Che ne pensate?
Avatar utente
davide32
Veterano
Veterano
Messaggi: 1461
Iscritto il: 12 settembre 2008, 6:00
Località: Riolo Terme (RA)

19 settembre 2013, 19:52

leggi bene quello che ho scritto..
Davide
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

19 settembre 2013, 20:06

frutto82 ha scritto:mi pare di capire che almeno chi mi ha risposto trova questa cosa del calo di desiderio come una cosa naturale
Io ho espresso il mio punto di vista a riguardo, poi ognuno deve fare quello che sente più vero per sé.

Personalmente non sono interessato a discutere ulteriormente anche perchè la maggior parte delle persone con cui ne ho discusso non conosce piaceri superiori a quello del sesso, perciò non mi è possibile interloquire in maniera costruttiva.
Avatar utente
markos
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: 2 giugno 2008, 6:00
Località: Napoli

19 settembre 2013, 20:26

Ciao frutto82,
non posso dire cosa sia giusto o sbagliato, non lo so, ma vorrei portarti solo la mia esperienza, credo posso darti qualche indicazione.

Quello che ti sta capitando è un calo della libido, provacata da un calo nella produzione di testosterone.

Ne puoi avere una conferma facendoti un esame del sangue, noterai che i valori di testosterone totale sono nella "norma"
ma si avvicinano più verso il limite basso che verso quello alto.

Ti suggerirei di tenerli d'occhio perchè c'è un limite "sempre nella norma" oltre il quale ti sarà difficile avere un'erezione.

Il minor piacere che provi è dovuto da questa situazione.

Puoi essere quello di prima e seguire Ehret, quello che devi fare è completare la tua alimentazione con altri elementi.
frutto82

20 settembre 2013, 20:53

markos ha scritto:Ciao frutto82,
non posso dire cosa sia giusto o sbagliato, non lo so, ma vorrei portarti solo la mia esperienza, credo posso darti qualche indicazione.

Quello che ti sta capitando è un calo della libido, provacata da un calo nella produzione di testosterone.
sono pienamente d'accordo con te. L'ho potuto evincere anche da un'altra cosa che riguarda la scelta dell'auto.
prima di iniziare la dieta andavo pazzo per l'audi a5, ora non mi ci vedo più e addirittura sto optando per la nuova clio! Sembra una fesserie ma da qualche parte ho letto che è il testosterone a decidere che macchina l'uomo comprerà. Ma allora dimmi, con che cibo potrei immettere nella dieta che mi alzi il livello di testosterone??
frutto82

20 settembre 2013, 21:10

luciano ha scritto:Personalmente non sono interessato a discutere ulteriormente anche perchè la maggior parte delle persone con cui ne ho discusso non conosce piaceri superiori a quello del sesso, perciò non mi è possibile interloquire in maniera costruttiva.
Scusami Luciano ma quale parte della discussione ti ha fatto denotare che io non conosca altri piaceri superiori al sesso? E se pure ciò fosse vero rimarrebbe comunque il problema, perchè anche per un illuminato ciò provocherebbe un senso di mancanza dal momento che qui si parla di qualcosa che se ne va e basta non di qualcosa che viene sostituito da un piacere superiore. Se mi rompo un braccio e non lo sostituisco con un braccio bionico io avrò solo un braccio rotto e certamente non sara questo a facilitarmi la via verso il nirvana.
frutto82

20 settembre 2013, 21:20

davide32 ha scritto:leggi bene quello che ho scritto..

letto e riletto ma non capisco cos'altro ne dovrei dedurne?
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13251
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

21 settembre 2013, 10:04

frutto82 ha scritto:Scusami Luciano ma quale parte della discussione ti ha fatto denotare che io non conosca altri piaceri superiori al sesso?
Dall'enfasi che ci metti nei tuoi post a riguardo.
frutto82 ha scritto:E se pure ciò fosse vero rimarrebbe comunque il problema.
Io non mi riferivo a problemi sessuali, ma a al fatto se la minor frequenza dei rapporti e l'interesse diminuito fosse un problema. E nemmeno ho detto che vada sostituito, personalmente ritengo che la vita senza sesso sia alquanto scialba.

Chiarito questo, come ho detto non sono interessato a continuare la discussione, perciò vorrei che venisse rispettata la mia volontà di non essere tirato nuovamente in ballo sull'argomento.
Avatar utente
Vega70
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 178
Iscritto il: 3 giugno 2012, 6:00
Località: Bergamo

23 settembre 2013, 13:16

frutto82 ha scritto: anche per un illuminato ciò provocherebbe un senso di mancanza
Mmmm non credo che un illuminato possa avere dei sensi di mancanza, specialmente se si tratta di sesso...
Quando arrivi ad essere ciò che sei, sei tutto...
Avatar utente
markos
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: 2 giugno 2008, 6:00
Località: Napoli

23 settembre 2013, 14:18

dovresti inserire elementi ricchi di "energia" ( calorie, giusto per intenderci ), grassosi - oleosi
mangia mandorle, noci, frutta secca, avocado,..
intergra con pool di aminoacidi, sia qualli chiamati essenziali e sia quelli non essenziali.
La cosa seccante, a mio avviso, non è tanto la minor frequenza o la minor voglia, quanto il fatto che il piacere e il desidero diminuiscono sempre di più, fino a scomparire.

Il testosterone serve per tante cose, sia per l'uomo e sia per la donna, e credo che forse troppo facilemente si pensa che è legato solo al sesso.

Considera comunque che per riequilibrare i livelli di testosterone possono passare anche diversi mesi.
Un altro consiglio che posso darti è fare attività fisica ad hoc per alzare i livelli di testosterone;
Ho letto latecnica Matevo ed è incentrata proprio su questo argomento, sicuramente ti darà dei buoni spunti.
Spero di esserti stato utile, se hai altro da chiedere sono qui :)

p.s. Nel pieno del mio calo ... non mi crederai ma, ho comprato una clio!! La cosa che mi rincuora, è che adesso, inizia ad andarmi stretta ;)
Rispondi
  • Informazione