clistere al caffè

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Avatar utente
kore
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: 2 novembre 2013, 5:00
Località:

21 novembre 2013, 13:33

Buongiorno, ieri mattina sentendomi molto costipata nonostante il giorno settimanale di dieta liquida (previa assunzione di idrossido di magnesio la sera prima) ho pensato di andare finalmente a comprarmi l'enteroclisma da viaggio. Ho seguito le istruzioni di Luciano facendo due clisteri con acqua salata che mi hanno liberata, e stamani mi sono fatta quello al caffè! Devo dire che ero molto preoccupata, nonostante segua la dieta di transizione da due mesi a base di verdura e frutta e qualche volta ceci o farina di ceci cotta in forno tipo frittata. Preoccupata per le tossine che sarebbero andate in giro e di vomitare e stare male. Invece, a parte un aumento della salivazione e un pò di difficoltà a trattenere fino a 15 minuti, sono stata subito benissimo! Adesso, a distanza di due ore mi sento piena di energie e sento la necessità di mangiare minestrone passato, non ho fame, non desidero la mia lattuga quotidiana, e credo proprio che mi asseconderò con passati e centrifughe.
Grazie Luciano :D
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13269
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

21 novembre 2013, 13:44

Bene kore! :D
La prossima volta sarà ancora meglio perché di certo non sarai preoccupata.
kore ha scritto:Preoccupata per le tossine che sarebbero andate in giro e di vomitare e stare male
Non c'è nessun problema perché la quasi totalità delle tossine vanno direttamente nel colon quando fai il clistere di caffè e quindi non hai sintomi sgradevoli come quando le tossine invece vanno nella circolazione sanguigna. :D
Avatar utente
_Eli_
Newbie
Newbie
Messaggi: 32
Iscritto il: 17 settembre 2012, 6:00
Località:

7 dicembre 2013, 12:39

Posso fare un clistere al caffè con quello solubile?
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13269
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

7 dicembre 2013, 16:30

_Eli_ ha scritto:Posso fare un clistere al caffè con quello solubile?
Direi proprio di no. Il caffè solubile contiene residui di solventi che vengono usati per fare quel tipo di prodotto.
Avatar utente
swami863
Veterano
Veterano
Messaggi: 1109
Iscritto il: 6 gennaio 2010, 6:00
Località: Torino

21 dicembre 2013, 20:27

Ieri sera l' ho provato: giuro che non l' ho bevuto, eppure sono stata sveglia per ore, non agitata ma super arzilla....strano....
Oggi è tutto il giorno che combatto con ondate di nausea, voglia di vomitare, ma è così potente?
Non sono nuova ai clisteri, ma al caffè è stato il primo, accidenti che effetti su di me :?
Avatar utente
SeghiAlex
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 156
Iscritto il: 5 luglio 2010, 6:00
Località: Pistoia

5 gennaio 2014, 18:21

l'ho provato per la prima volta pochi giorni fa
dopo un digiuno di 5 giorni seguendo queste indicazioni
il clistere di caffè
sembra di farsi di una sostanza stupefacente dall'energia che ti da :)
davvero incredibile
Qualunque cosa che non sia semplice,facile da comprendere,non può essere la verità (A.Ehret)
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13269
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

6 gennaio 2014, 14:00

SeghiAlex ha scritto:... sembra di farsi di una sostanza stupefacente dall'energia che ti da :)
davvero incredibile
E' il fegato liberato che ti dà quell'energia! :D
pippo
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 70
Iscritto il: 22 agosto 2013, 6:00
Località:

6 gennaio 2014, 15:11

solitamente uso la camomilla, ma vorrei provare col caffe, so che serve buon caffe, BIO... avete nomi marche valide??

grazie
Avatar utente
SeghiAlex
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 156
Iscritto il: 5 luglio 2010, 6:00
Località: Pistoia

6 gennaio 2014, 18:14

io compro quello bio dell'esselunga
ottimo compromesso qualità/prezzo
:D
Qualunque cosa che non sia semplice,facile da comprendere,non può essere la verità (A.Ehret)
Avatar utente
Yuri
Newbie
Newbie
Messaggi: 18
Iscritto il: 13 luglio 2019, 18:13
Località: Pistoia

27 settembre 2019, 14:39

Buonasera Luciano (e a tutti ovviamente),
voglio raccortare la mia esperienza:

Confermo la carica che si avverte dopo un'ora dal clistere al caffè e dell'effettiva scomparsa di dolori ovunque.

Li ho desiderati dal primo momento x gli effetti benefici.

Luciano "Vorrei sconfiggere la paura con chi è esperto più di me". Dunque, premetto che sto seguendo una dieta purificante fatta di succhi e passate di verdure e insalate con pochissime proteine una volta la settimana uovo,pesce magro,legumi e assenza di farinacei (tranne saltuariamente solo pseudo cereali come le chiami tu Luciano).

Ciò detto torniamo alla paura: le prime volte non mettevo la piccola dose di potassio in ogni succo che assumevo (come da indicazione medica) e forse questa è stata la causa di una forte perdita di energie. Facevo tre clisteri di caffè e bevevo 9 succhi oltre i pasti liquidi ecc.

Tutto filava liscio (forse) per 5 gg (fantastico l'appuntamento col clistere) ma dal 4to giorno succedeva questo: borse sotto gli occhi, pesantezza, lingua totalmente bianca, fauci secche, energie a zero assoluto e perdita di lucidità. Perché?
Quindi sospesi i clisteri e ridussi a 3 i succhi. E così per 10 gg. Ho recuperarlo un po', ma sentivo di tornare a sentirmi meno lucido e pieno di bolle sulla fronte. Decido dunque ieri di farmene uno: una meraviglia di lucidità! seppur dopo 3o 4 ore il mio viso si affossa e il colore della pelle non è come dopo il caffè (rosa salute) ma leggermente giallo grigiastro

Dunque oggi sono confuso: insomma voglio farli ma non so interpretare i sintomi nel modo corretto.

La mia dieta è iniziata 40gg fa e oggi mi chiedo se è quanto muco avrò da combattere. Come si può interpretare tutto questo?

Grazie mille dell'opertunita'. Yuri
Avatar utente
Evelyne
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 61
Iscritto il: 3 aprile 2019, 15:59
Località: Veruno

29 settembre 2019, 12:01

Ciao Yuri
Da quello che scrivi mi sembra di capire che stai seguendo la terapia Gerson. Ho seguito anche io rigorosamente questo piano alimentare da gennaio fino a maggio, quando ho iniziato a sostituire il pranzo con solo frutta e per la cena ho eliminato la zuppa. Quello che descrivi sono normali crisi di disintossicazione. Anzi sono in benvenute, dato che indicano che il tuo corpo reagisce e butta fuori tossine.
Anche io all'inizio stavo malissimo più o meno una giornata e mezza a settimana, non riuscivo ad alzarmi dal divano, avevo mal di testa, nausea, una spossatezza infinita.
Un fattore decisivo per accelerare da un lato la disintossicazione e dall'altro rendere tutto più tollerabile è stato il lavaggio epatico. Trovi qui sotto il link al libro di Andreas Moritz. Studialo bene e procedi, vedrai che ti sarà di grandissima utilità. Inoltre ti consiglio di leggere e rileggere il libro sulla terapia Gerson e inoltre di studiare ben bene i libri di Ehret.
Quindi non spaventarti per le crisi di disintossicazione, procedi con il piano alimentare Gerson, che non è altro che una transizione ehretista ben pianificata. Procedi con i clisteri e soprattutto con tanti succhi, fondamentali per la ricostruzione di tessuti sani.
Quando starai meglio potrai proseguire con una transizione ehretista più "soft".
Io ho iniziato a gennaio con la terapia Gerson con tre clisteri di caffè al giorno, da aprile ho ridotto a due, ho iniziato i lavaggi epatici a fine marzo. Questa estate sono stata prevalentemente bene. Elimino comunque ancora tanto muco. Dopo 9 mesi!
Prova a leggere il mio diario, magari ti è di conforto.
Coraggio!
Se hai bisogno chiedi,
con affetto,
Evelyne
Avatar utente
Yuri
Newbie
Newbie
Messaggi: 18
Iscritto il: 13 luglio 2019, 18:13
Località: Pistoia

1 ottobre 2019, 14:35

Evelyn non sai quanto mi fa piacere leggerti. Sapere che qualcuno di là c'è e che non sono solo io il marziano.
Voglio approfondire assolutamente questa esperienza e leggere il tuo diario. Sono nuovo e ti chiedo se basta entrare nel tuo profilo per leggerlo. In ogni caso ci provo.
Sicuramente dovrò chiederti qualcos'altro (se non è troppo). Sono felice tu abbia già esperienza da trasferire a noi tutti.

Dunque vedo se riesco a leggere il tuo diario. E ci aggiorniamo

Un grande abbraccio Yuri
Avatar utente
Evelyne
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 61
Iscritto il: 3 aprile 2019, 15:59
Località: Veruno

1 ottobre 2019, 14:42

Ciao Yuri,
mi fa piacere poterti essere di aiuto.
Basta che vai all'indice del forum, nella sezione Diari trovi il Diario di Evelyne.
Facile!
Ciao e buon tutto!
Evelyne
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13269
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

1 ottobre 2019, 16:07

Yuri ha scritto:
27 settembre 2019, 14:39
Luciano "Vorrei sconfiggere la paura con chi è esperto più di me".
Ciao Yuri, vedo che hai ottenuto le risposte che volevi da Evelyne.

Buon proseguimento! :D
Avatar utente
Yuri
Newbie
Newbie
Messaggi: 18
Iscritto il: 13 luglio 2019, 18:13
Località: Pistoia

1 ottobre 2019, 21:36

Direi proprio di sì grazie Luciano (e Evelyne) :!:
Rispondi
  • Informazione