Riduzione dei pasti giornalieri

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
Ignoto
Newbie
Newbie
Messaggi: 16
Iscritto il: 14 settembre 2013, 6:00
Località:

29 novembre 2013, 14:14

Ciao "colleghi".
Oggi tra me e me pensavo.... Per accelerare la disintossicazione.... si potrebbe fare un solo pasto al giorno.... ad esempio serale con sole verdure in maniera tale da liberare il corpo dalle tossine rilasciate durante il mancato pranzo. Voi che ne pensate??? Io ho un cugino vegetariano che per scelta personale ormai fa un solo pasto da 20 anni.
Avatar utente
Fiorenzo
Veterano
Veterano
Messaggi: 725
Iscritto il: 18 dicembre 2012, 6:00
Località: Termoli (CB) - Molise
Contatta:

29 novembre 2013, 16:44

Questo dovrebbe essere l'obiettivo di tutti, un solo pasto al giorno, nel pomeriggio a base di sola frutta.
Ma ripeto, parlo di obiettivo e non di punto di partenza.
Io ti consiglierei di arrivarci pian piano, un po' per volta.
Estratto del compito in classe di mia nipote dove mi descriveva : "Come ho già detto è molto simpatico, era un goloso di prima categoria, ma leggendo un libro si è accorto che sbagliava!" :D
In transione da gennaio 2013
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13257
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

29 novembre 2013, 16:45

Fiorenzo ha scritto:Questo dovrebbe essere l'obiettivo di tutti, un solo pasto al giorno, nel pomeriggio a base di sola frutta.
Sperando di trovare la frutta vera! :D
Avatar utente
Fiorenzo
Veterano
Veterano
Messaggi: 725
Iscritto il: 18 dicembre 2012, 6:00
Località: Termoli (CB) - Molise
Contatta:

29 novembre 2013, 16:48

luciano ha scritto:Sperando di trovare la frutta vera! :D
Proprio oggi sono reduce da un pranzo in campagna di amici a base di insalata, finocchi e frutta fresca rigorosamente incontaminata.
Potessero essere tutti così i miei pranzi!
Estratto del compito in classe di mia nipote dove mi descriveva : "Come ho già detto è molto simpatico, era un goloso di prima categoria, ma leggendo un libro si è accorto che sbagliava!" :D
In transione da gennaio 2013
Avatar utente
AntoIndy
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 69
Iscritto il: 27 ottobre 2013, 5:00
Località: Catania

29 novembre 2013, 17:45

Fiorenzo ha scritto: Proprio oggi sono reduce da un pranzo in campagna di amici a base di insalata, finocchi e frutta fresca rigorosamente incontaminata.
Io sono ancora un pischello in questo settore, ne approfitto per fare una domanda:
Ehret sconsiglia di mangiare frutta insieme ad altri alimenti, o mi sbaglio?
Chiaramente non è una domanda per riprendere Fiorenzo... :wink: :wink: :wink:
Avatar utente
Fiorenzo
Veterano
Veterano
Messaggi: 725
Iscritto il: 18 dicembre 2012, 6:00
Località: Termoli (CB) - Molise
Contatta:

29 novembre 2013, 17:53

AntoIndy ha scritto:Io sono ancora un pischello in questo settore, ne approfitto per fare una domanda:
Ehret sconsiglia di mangiare frutta insieme ad altri alimenti, o mi sbaglio?
Chiaramente non è una domanda per riprendere Fiorenzo... :wink: :wink: :wink:
Ma ci mancherebbe! :D
Quando faccio dei pasti misti, mangio sempre la frutta prima, poi attendo 10/15 minuti e mangio le insalate o verdure.
Nel caso di oggi, trattandosi di un pranzo nelle ospitalissime case delle campagne abruzzesi, già non accettare pasta, pane e carne sembrava una scortesia, poi mettermi anche a mangiare la frutta in ordine inverso... :D
Quando sei fuori cerchi di adattarti alla meno peggio, ma almeno oggi sono stato ospitato da splendide persone che si sono anche interessate alla mia alimentazione.
Non è facile trovare persone che non ti giudichino.
Comunque hai studiato bene, non mischiare frutta e verdure se non nella modalità descritta prima.
Estratto del compito in classe di mia nipote dove mi descriveva : "Come ho già detto è molto simpatico, era un goloso di prima categoria, ma leggendo un libro si è accorto che sbagliava!" :D
In transione da gennaio 2013
Avatar utente
Ignoto
Newbie
Newbie
Messaggi: 16
Iscritto il: 14 settembre 2013, 6:00
Località:

29 novembre 2013, 20:41

Ok grazie Fiorenzo... ma nel libro susl sistema di guarigione come mai non c'è scritto??? O forse è sfuggito a me....
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13257
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

29 novembre 2013, 23:49

Ignoto ha scritto:Ok grazie Fiorenzo... ma nel libro susl sistema di guarigione come mai non c'è scritto??? O forse è sfuggito a me....
In questi casi è opportuno ristudiare la Lezione XVI. Sezione: Frutta e verdura

Dovrebbe diventare comprensibile come va mangiata la frutta e la verdura. Tutto il resto che viene detto se non corrisponde a quanto detto nei libri di Ehret non va preso in considerazione. :wink:
Avatar utente
AntoIndy
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 69
Iscritto il: 27 ottobre 2013, 5:00
Località: Catania

29 novembre 2013, 23:50

Ignoto ha scritto:Ok grazie Fiorenzo... ma nel libro susl sistema di guarigione come mai non c'è scritto??? O forse è sfuggito a me....
Se non erro ne parla nei 2 libri sul digiuno. In questo momento ho con me solo il "Digiuno razionale", ecco un passo:
"Se il paziente segue la dieta di transizione o quella senza muco, lasciate che mangi prima la frutta - la frutta dovrebbe essere mangiata sempre per prima - e dopo 15 o 20 minuti le verdure..."
Nell'altro specifica proprio - e se non mi ricordo male è in grassetto - che non bisogna mangiare la frutta insieme ad altri alimenti.
Se sbaglio correggetemi, a volte mi faccio prendere dall'entusiasmo...e l'ehretismo mi entusiasma parecchio!!!!!!!!!! :D
Avatar utente
serenella
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: 12 settembre 2010, 6:00
Località:

1 dicembre 2013, 11:17

ciao Fiorenzo ho ordinato pure io i tuoi datteri mazafari......mamma mia che buoniiiiiiiii!!!!!!!!
grazie del consiglio :D
Avatar utente
Narayani
Veterano
Veterano
Messaggi: 719
Iscritto il: 10 agosto 2006, 6:00
Località:

16 dicembre 2013, 5:01

Sono indecisa se fare un unico pasto al giorno oppure due pasti.

Forse la seconda opzione permette di asssimilare meglio e ingolfare di meno?
Avatar utente
_Eli_
Newbie
Newbie
Messaggi: 32
Iscritto il: 17 settembre 2012, 6:00
Località:

16 dicembre 2013, 15:33

I nostri avi facevano due pasti al giorno e gli antichi saggi una sola volta al dì
Dicevano che è un asceta colui che mangia una sola volta al giorno, un godereccio chi mangia due e un malato chi tre volte...
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13257
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

16 dicembre 2013, 16:57

Ho giusto appena scritto un articolo:

Tre pasti al giorno
Avatar utente
AntoIndy
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 69
Iscritto il: 27 ottobre 2013, 5:00
Località: Catania

16 dicembre 2013, 19:12

luciano ha scritto:Ho giusto appena scritto un articolo:

Tre pasti al giorno
Appena ho letto il titolo dell'articolo ho pensato: "Come 3 pasti al giorno? C'è qualcosa che non mi quadra..." 8O
Poi ho letto e: "Ah, ecco..."
Fantastico articolo!!!
E soprattutto “Homo Mainstreamens” è superlativo... :D
Rispondi
  • Informazione