Ridurre cereali

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
LightmanII
Newbie
Newbie
Messaggi: 16
Iscritto il: 30 agosto 2013, 6:00
Località: Trapani

21 marzo 2014, 12:58

per combattere la stanchezza voglio iniziare a ridurre pane e pasta, viene consigliato di ridurre gradualmente , come posso iniziare ? purtroppo qui si ha la pessima abitudine di mangiare pasta e pane 7 giorni su 7 .
Le patate li posso mangiare spesso o da ridurre poiche ricchi di amido
Avatar utente
Valeria77
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 99
Iscritto il: 8 gennaio 2014, 6:00
Località: Provincia di Padova

21 marzo 2014, 14:09

Ciao LightmanII.
Io con mio figlio che ha 7 anni ho cominciato a togliergli la pasta per un paio di giorni a settimana, anche tre... E comunque sostituendola, già da un po', con quella integrale di farro o segale o altre... É sicuramente migliore di quella classica!! :D
Per quanto riguarda il pane, noi l'abbiamo inizialmente sostituito con il pane morbido di kamut o farro e abbiamo pian piano ridotto la quantità. Ancora ne consumiamo eh!! Quello di segale sarebbe migliore, come dice Ehret, ma a noi piace un po' meno ahimè...
Poi credo stia a te, imparare ad ascoltare il tuo corpo e sentire quali "richieste" ti fa. Ognuno è diverso, se senti che non ce la fai due giorni a settimana senza pasta e stai male fisicamente allora vai con uno, pian pianino ...
Come dicono tutti qui nel forum, bisogna andare per piccoli passetti altrimenti poi si va poco lontano e si rischia di mollare tutto!! :wink:
Quindi non forzare la mano ed ascoltati e lascia al tuo corpo il compito di guidarti. :wink:
Le patate noi continuiamo a mangiarle, anche perchè ne siamo sempre stati ghiotti. Però non tutte le settimane, ogni tanto...
Rispondi
  • Informazione