Autoritratto di Ehret

Museo virtuale, per ricordare Arnold Ehret.

La visione di questa sezione è pubblica senza login, tuttavia non è permesso ripubblicare immagini e testo da questa sezione, che sia indicato o meno il copyright, giusto per premiare la fatica di chi ha lavorato per procurare il materiale.

Puoi sempre mettere un link a questa sezione se vuoi farla conosce ai tuoi amici.

Moderatore: luciano

Rispondi
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13359
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Autoritratto di Ehret

Messaggio da luciano »

Un autoritratto di Ehret, non so quando lo ha fatto se trovo più info, aggiorno. :D


Immagine


La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Avatar utente
curiosoboy
Più di 150 post
Più di 150 post
Messaggi: 275
Iscritto il: 12 gennaio 2009, 6:00
Località: Napoli

Messaggio da curiosoboy »

Bellissimo... Come hai fatto a trovarlo? :D
Eppure il vento soffia ancora :)
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13359
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Messaggio da luciano »

Sei troppo curioso, curiosoboy! :D

A parte gli scherzi, l'ho trovato sulla quarta di copertina di un libro su Ehret, una falsa autobiografia, il titolo originale è "Story of my life" di una certa Anita Bauer, pubblicata da Benedict Lust Publication nel 1980.
Avatar utente
rita
Più di 300 post
Più di 300 post
Messaggi: 511
Iscritto il: 17 gennaio 2009, 6:00
Località: genova

Messaggio da rita »

non ho capito bene... Ehret sapeva anche dipingere come Van Gogh...?
che bravo!
"Quando cesserai di voler riempire la tua coppa di felicità ed inizierai a riempire quella degli altri, scoprirai, con meraviglia, che la tua sarà sempre piena". Paramansa Yogananda
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13359
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

Messaggio da luciano »

Era professore di disegno. :wink:
Avatar utente
Datagram
Più di 50 post
Più di 50 post
Messaggi: 109
Iscritto il: 16 novembre 2010, 6:00
Località: Sassari

Messaggio da Datagram »

Un piccolo capolavoro, io direi che era molto giovane ma solo per il fatto che in età avanzata teneva sempre la barbetta! :)
La scienza non è nient´altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell´umanità. Nikola Tesla
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2006
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

Messaggio da mauropud »

luciano ha scritto: A parte gli scherzi, l'ho trovato sulla quarta di copertina di un libro su Ehret, una falsa autobiografia, il titolo originale è "Story of my life" di una certa Anita Bauer, pubblicata da Benedict Lust Publication nel 1980.
Quel libro ce l'ho anch'io! :D
In effetti nella copertina fa credere che l'abbia scritto Ehret stesso, ma appena giri pagina dice che la storia l'ha raccontata ad Anita Bauer.
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)
Avatar utente
luciano
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 13359
Iscritto il: 28 novembre 2005, 6:00
Località: Riva del Garda
Contatta:

The story of my life di Anita Bauer

Messaggio da luciano »

E' un falso, se riesci a leggerlo fino in fondo ne esce fuori un personaggio diverso da Ehret, quasi frivolo.

Pensa che Benedickt Lust, si è guardato bene dal pubblicare tale "autobiografia", considerando che non sarebbe stato in linea con la "mission" della sua casa editrice, che era una delle prominenti fra quelle che pubblicavano libri sulle terapie alternative.

Alla sua morte, nel 1945, gli eredi hanno preso in mano l'attività e nel 1980 l'hanno pubblicato, e mai più ripubblicato, e chi ce l'ha in stock lo regala.
Io l'ho comprato nuovo da un venditore che usa amazon uk per £ 0,01!
Avatar utente
mauropud
Veterano
Veterano
Messaggi: 2006
Iscritto il: 22 luglio 2006, 6:00
Località: Milton Keynes

Re: The story of my life di Anita Bauer

Messaggio da mauropud »

luciano ha scritto:E' un falso, se riesci a leggerlo fino in fondo ne esce fuori un personaggio diverso da Ehret, quasi frivolo.

Alla sua morte, nel 1945, gli eredi hanno preso in mano l'attività e nel 1980 l'hanno pubblicato, e mai più ripubblicato, e chi ce l'ha in stock lo regala.
Io l'ho comprato nuovo da un venditore che usa amazon uk per £ 0,01!
L'ho letto tutto, ma anni fa e ora non ricordo che descrizione viene fatta. :D

Anch'io l'ho preso per un prezzo ridicolo, anche se non 1 centesimo! :D
Saluti
Mauro
"Ho avuto un´ottima istruzione. Ci sono voluti anni per liberarmene." (anonimo?)
"How can I tell that the road signed to hell doesn´t lead up to heaven?" (Peter Hammill)

La Filosofia del Digiuno
Questo libro offre la visione di un Autore illuminato sul digiuno. Per maggiori ragguagli: La Filosofia del Digiuno

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite